Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
Xvideospage1 Racconti Sesso XVÝDEOSPAGE1

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

moglie bella amico porno anziane tettone orgy cazzi grossi amatoriali hd porno foto cazzi grandi e cazzi video sverginamento porno mungitura di grandi tette cam anale yuo porn mamma italiana impara figli lesbiche che si strusciano tra loro porno gratis porno gratis hamster video sesso mamma con latte porn lesbo teen video porno italiano e cazzi grossi pompino matura hd porno gratuito scopate allaperto video donne che schizzano donne mature tettone troie perfetto hot babe milf formose in carne sesso video di sesso gratis benedetta parodi foto porno video porno che caca Mia Figlia Scopa Con Un Negro porn hd dowland porno ragase la figa le dura video porno vicino casa ano piu largo del mondo porno vidio porno sesso con cavalli film amatoriali italiani di puttane le fiche piu pelose video porno ragazze vergine arab gratis FOTO GRATIS DONE CON VAGINA APERTA grandi troione pompinari brasiliani cory porno gangs porno foto video gratis scopate porno solo italia bei ragazzi gay porno film xxx porno con quattordicenne bocchini pieni di sborra porno gratis.in pischina video giapponese che viene masturbata porno trans giappomese pron italiana donne uomo nero filmati porno eleganti di casalinghe film porno mischel uzicher porno il miglior culo nipote abusata dal nonno video filmati donna troia trans porno grosso culoni neri video porno donne co cavalli donna matura che lo prende nel culo signore e ragazzi porno porno la bella fattoria italiano pelose foto porno over 50 video hard di ragazzi minorenni donne nude con dito in culo italiano lupoporno video porno gratis che si fanno sborrare in figa giochi hot di sesso e sborrate beeg videos,p...com video porno ragazze vergini gratis ragazze che si masturba filmate di nascosto sesso lesbico tra sorelle nere film porno a18 anni gratis video sesso anale 70 enni volia di porno filmgratis lesbici video hard italiano di solo anziani gratis porno primi film italiani le porno spiagge foto porno teen tettone nude Vecchiepornogratis porno schiave video belle in calore vide porno ragazze campane video porno nonna + masturbazione porno gratis pic nic moglie vendetta sul marito porno Angelika black con un trans pornoprendi porno vibio porno.com porno gratis con donne anziane video telecamere nascoste casalinghe italiane porno film porno italiani mariti e amica madre ingoia sperma delo al figlio abale gratis porno reali casalinghi you porno di over 50 ke succhiono cazzi collegi porno giapponesi Mature italiane fanno sesso youporn video porno Moana Pozzi con neri vecchie cagne in calore gratis prendiporno bombe Piu grosso culo nel mondo in porno youporn free movies jessica rizzo porn fighe pelose trans italiano monta moglie e marito guarba porno mamma dorme gratis

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Jack e Carlo (Prima parte)
Jack lanciò un'occhiata alle altre persone nell'ascensore ma non parlò con nessuno. Guardò il pavimento mentre faceva tintinnare le chiavi aspettando che l'ascensore giungesse al suo piano. Lui non guardava gli altri, ma gli altri lo guardavano sempre. Jack era uno splendido modello, non era estremamente alto, circa un metro e settantatre, ma il suoi capelli neri, la sua pelle senza difetti e gli occhi blu ed incredibili attiravano l'attenzione sia di ragazze che di ragazzi. Ma il diciannovenne Jack era ancora vergine anche se era difficile da credere. Da quando aveva sedici sapeva di essere g
La bagnina
Avevo salutato Anna, lei doveva rientrare al lavoro al suo chiringuito. Eravamo solo a metà pomeriggio ed io ero abbastanza stanca. Mi ero alzata alle cinque del mattino per accompagnare Raul in stazione, poi mattinata in centro, poi con Anna. Ero indecisa tra andare ad rilassarmi in spiaggia o tornare in hotel. Avevo optato per quest'ultima opzione. In spiaggia magari ci sarebbe stata Giulia. In quel momento avevo preferito non incontrarla. Tornata in hotel ero crollata appena avevo toccato il letto. Al risveglio dopo un paio d'ore, verso le sette avevo voglia di scaricare la tensio
La mia mogliettina esibizionista
Siamo una coppia abbastanza giovane e sempre disposta a situazioni eccitanti, vi racconto questa storia capitata qualche mese fa'. Siccome che a noi piacciono fare foto outdoor, un pomeriggio molto caldo decidemmo di andare in un posto di mare poco lontano da dove abitiamo, sempre muniti di macchina fotografica cominciamo a s**ttare foto osè li dove potevamo senza farci vedere da qualche passante, la mia mogliettina indossava una gonna senza mutandine per facilitare il compito , facemmo molte foto, sul prato delle aiule, seduta a gambe aperte,seduta su una barca a seno scoperto, e altre in s
Harry Potter e il culo di Hermione
Anche quell'estate Harry Potter stava trascorrendo le vacanza in casa degli zii che, come sempre, non mancarono di ricordargli quanto dovesse essere grato per la loro ospitalità. Ormai Harry era adulto e non ne poteva più di stare chiuso in quella casa dove era malvoluto e soprattutto dove non aveva ragazze sotto mano. Dopo l'ultima avventura conclusa con la morte di Lord Voldemort, Harry era considerato un eroe da tutti gli alunni di Hogwarts che facevano a gara per congratularsi con lui e stare in sua compagnia. Le alunne poi se lo contendevano apertamente e per Harry era una vera cuccagna
Jack e Carlo (Settima parte)
Jack sospirò e si mosse per allontanarsi ma Carlo non glielo permise e lo trattenne abbracciandolo più stretto. "Mi spiace, sono saltato a conclusioni sbagliate, io ti amo." bisbigliò piano nel suo orecchio lasciando che le sue labbra strisciassero contro la pelle dell'amico. Jack sorrise e lasciò che le sue labbra pigiassero contro Carlo. "Anch'io ti amo." Mormorò. "E tutto va bene, Carlo, non ho fatto niente di quello che pensavi." Carlo continuò a stringerlo e gli seppellì la faccia nel collo ad occhi chiusi. Strinse ancora più forte gli occhi tentando di trattenere i pensieri. Tentare di
La mia padrona di casa 2
La mia curiosità per Maria e la lontananza dagli affetti col tempo diventò una vera ossessione. Quando la vedevo girare per casa non riuscivo a togliermi dalla mente le sue forme nude, le tettone pendenti quando si chinava in bagno e quel pelo folto che immaginavo odoroso attorno alla figona umida. Non riuscivo a dormire e mi segavo continuamente finché non mi venne un'idea. Maria per dormire prendeva alcune pastigliette di sonnifero che l'aiutavano a prendere sonno. Un poco alla volta mi sono impadronito di qualcuna delle sue pillole e ne ho accumulato un certo numero. La mia piccola scorta
Vacanze in Grecia, la nostra perdizione.
Racconto trovato in rete su xhamster. Eravamo giovani e innamorati quando io e Roberta decidemmo di passare le nostre prime vacanze insieme ad una coppia di amici, scegliendo come meta la Grecia, io e lei avevamo 24 anni, i nostri amici 23, volevamo fare un giro nella Grecia continentale, così affittammo un appartamentino con due camere e giardino sulla costa orientale. Dopo un infinito viaggio in traghetto e auto raggiungemmo l'appartamento esausti all'ora di pranzo, era leggermente rialzato sul mare a circa 1 km dalla spiaggia, più di quanto ci era stato detto, ormai era fatta e in fondo
Dal ginecologo.
Eccomi con la continuazione delle mie sofferenze, e l'inizio dei miei patimenti dopo essermi liberata della soluzione acquosa e dalle mie cioccolate (cacca), mi tolgo l'ultimo indumento che mi è rimasto il reggiseno e mi metto sotto la doccia tonificante. Il tempo è dalla mia parte ho tempo di passarmi anche il rasoio sulle gambe per togliermi quei quattro peletti e nel mentre sento mia madre che grida di sbrigarmi che facciamo tardi ed io "sono solo le cinque" e lei "vuoi sempre arrivare all'ultimo minuto".... Indosso l'accappatoio e vado in camera mia sul letto mi ha fatto trov
Come io e mia zia (super popputa) siamo finiti a l
Per l'anniversario del matrimonio dei miei zii, una tranquilla coppia di contadini, c'era tutta la famiglia. Avevano prenotato in un ristorante in una villa di campagna ed eravamo un bel gruppo di parenti. Durante la cena cercavo di distrarmi ma il vestito della zia sembrava fatto per esaltare la sua esagerata, quasi caricaturale, femminilità. Intendiamoci, non era scollata oltremisura, ma il maglioncino metteva in risalto il volume delle bestiali tettone. Ce lo avevo duro, era piacevole ed era irritante. Tra i parenti ero comunque solo io a sbavare per le tettone della vecchia. Mia zia Vanna,
Un Giorno Speciale, 4
Verso le sei tornammo in camera. Il pomeriggio era stato speciale, ma la cena lo sarebbe stato ancora di più. Feci la doccia. Dopo fu il turno di Andrea che quando finì mi raggiunse sul letto dove stavo riposando. Mi fece appoggiare la testa sulla sua spalla e mi guidò la mano al suo cazzo già semieretto. Cominciai ad accarezzarlo mentre mi parlava: stasera ti ho preparato una sorpresa. Quale chiesi? Un giochino di ruolo a tre. Un fremito percorse la mai schiena. Ti ricordi il vestitino da cameriera? Certo! Ecco lo indosserai per la cena, e farai la cameriera per me e Piero. Poi mi sorrise e d
Il ritiro
Anche quell'anno partì il ritiro per la cresima. Una decina di ragazzini vivaci e chiassosi erano accompagnati dal prete per passare 3 giorni presso un piccolo casolare di proprietà della piccola parrocchia. Ad aiutarlo c'erano 3 ragazze attive nella comunità: Emily, 20 anni, Federica, 27, e Silvia di 28. Emily era la più giovane, una ragazza molto dolce e semplice, castana con begli occhi chiari, un bel fisico e una terza abbondante di seno, terribilmente seducente, che a lei piaceva risaltare con stuzzicanti scollature, ma senza mai esagerare. Federica era anche lei molto piacente, bel viso,
Come iniziò tutto (versione comica) Parte 1
Salve a tutti, mi chiamo Matteo, ma per tutti son Matt, e visto che voi siete tutti, sono Matt... Questa è la storia di come ho iniato il mio viaggio nel turbolento e variegato mondo del sesso. La storia inizia in una freddissima mattina di metà novembre, era l'anno 2006 e allora avevo 16 anni; l'appuntamento era fissato per le 5:30 del mattino il pullman che ci avrebbe portato all'aereoporto già mi stava aspettando (ritardatario cronico) e di li a poco io e i miei compagni di classe saremmo partiti per la gita scolastica, destinazione London. Devo fare una piccolissima premessa, all'epoca di
Iniziazione:Caterina vola via
La pioggia di Giugno,il cielo scuro,i lampi che illuminano l'esterno della mia stanza,il vociare dei miei genitori nella cucina,le mille immagini nella mia mente,ricordi,pensieri,parole,una sigaretta accesa fra le dita.Da quel giorno in macchina con Caterina,sono passati due mesi,non è più successo niente fra noi,ci siamo visti pochissimo,"aveva sempre da studiare",l'ho lasciata fare,non avevo voglia di lei.Non avevo neanche più voglia di guardare le solite immagini sul computer,negli ultimi due mesi,la mia natura selvaggia premeva sempre pià insistentemente e nella mia mente si materializzava
Ricordi...
Era passato un mese dall'ultima volta che avevano fatto l'amore, ma Alessandro si sentiva come se fosse passato un secolo. Come se fosse stato in galera. Come un detenuto che per decenni ha visto solo culi flaccidi e pelosi intorno a se, e adesso, finalmente, sta per mettere le mani su un bel tocco di carne liscia e morbida. Non sapeva se per Beatrice era lo stesso. Supponeva di sì. Sperava di sì. Con tutto se stesso. Perchè l'unica cosa che riusciva a pensare di poter fare non appena l'avesse rivista era di strapparle i vestiti di dosso e metterglielo dentro il più velocemente possibile. Dop
Era il mese di giugno...accadono fatti nuovi
Agosto passò in fretta i primi di settembre ero tornato a casa e di notte spesso ripensavo a quella sera, mi tornava il desiderio e la voglia di riprovare quelle sensazioni che avevo creduto di dominare di sopire e dimenticare mentre, mi accorgevo, erano rimaste li, dentro di me in attesa di esplodere e adesso chiedevano con forza di essere soddisfatte. Il giorno dopo decisi che sarei tornato alle giostre, dove quella sera cominciò tutto. Non avevo piani precisi ma i miei amici una volta mi dissero che i vialetti limitrofi alle giostre, erano frequentati da uomini in cerca di ragazzi. At
Primo Incontro
Scorrevo gli annunci cercandone uno che mi stuzzicasse l'appetito, a un certo punto, noto una foto: giovane, longilinea, pochi indizi riguardo la zona di residenza, ma comunque in provincia. Mando un messaggio privato e chiedo se fosse disponibile per un incontro. Lei risponde, è libera due sere dopo, ma dice che prima vuole vedermi, io accetto di buon grado e mando due foto di me nudo. Le piaccio e dopo esserci messi d'accordo per l'orario aspetto trepidante il momento dell'incontro. Due sere dopo suono a casa sua, lei mi apre con un tubino nero, tacchi e calze parigine nere. Sorride e
la mia ragazza vuole conoscermi bene
quello che sto per raccontare è successo due anni fa, io mi chiamo Paolo, ho 21 anni, la mia ragazza si chiama Daniela 20 anni , moto carina ,che amo molto, ci sposiamo a settembre, lo so siamo giovani ma ci amiamo e vogliamo sposarci e vivere insieme, quello che vi racconto come vi ho detto è successo due anni orsono, era il mese di luglio io avevo appena acquistato la mia nuova auto e Daniela aveva terminato gli esami di maturità, così i nostri genitori ci diedero il permesso della nostra prima vacanza da soli, anche come regalo a lei per la maturità conseguita e per il compimento del
I ritorni del passato (io e mia suocera)
Ricordate come inizio' tanti anni fa con lei sul bus?? (il segreto 1 parte) In famiglia tutti sapevano che avrei dovuto recarmi a Milano per firmare un contratto di lavoro, ed una sera mentre eravamo tutti a cena mia suocera esordì, " quasi quasi ne approfitterei per andare a trovare mia cugina M*** , che non vedo da anni e che non sta molto bene ultimamente" , e chiese a mia moglie di andare pure lei,mia moglie dapprima ci fece un pensierino, poi declino' dicendo che in azienda c'erano molti impegni prima delle ferie e che non avrebbe potuto, in quel momento mia suocera mi fece il piedino so
La ragazza dentro me
Celami in te, dove cose più dolci son celate, fra le radici delle rose e delle spezie. Algernon Charles Swinburne Uno - Allora? Proprio non vuoi? - Estelle insiste ma il suo sguardo è già pronto a ricevere una delusione. Me ne dispiaccio un po' ma preferisco non rendere troppo "intimo" il rapporto di lavoro: non mi sento pronto, non la voglio, inutile illuderla. - Ti ringrazio davvero. Lo sai, non è che non voglio... mia madre non sta bene in questi giorni, non mi va di lasciarla sola nel week end. - - Allora fai una capatina sabato sera... almeno per la festa, dai, non
Scopata
Sapeva che avremmo scopato. Lo sapeva appena l'avevo invitata a cena. Ristorante romantico, luci soffuse, cucina ottima. Lo avevo capito quando aveva bevuto un paio di bicchieri in più del solito di vino. Di solito lo assaggiava appena. E poi aveva guidato veloce verso casa sua. Appena entrati si era diretta in bagno. Senza dire niente, non c'era bisogno di parlare, mi ero spogliato anche io e infilato nudo nel letto, con il mio cazzo già duro e scappellato. Lei era apparsa in slip e niente altro. Un metro e sessanta scarsi, terza abbondante di tette, un filo di pancetta. Quando mi aveva visto
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso