Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

xnxx video porno gratis mamme che scopano con i figli troie che vomitano video latte materno prendiporno mature anni 50 porno gratis trans orientali le donne italiane sanno scopare yuopor massaggi uomini nudi donna matura scopa ragazzo 18 anni giapponesine che guardano porno italiana con cazzo in culo hard cute gratis sesso gratuito ponpini da vecchiacce madison ivy porno ufficio megasesso tettone vedove italiane pompini al figlio vidio qorno you porn orgia neri pandagolando ragazze porn porno donne con orgasmo a spruzzo porno di donne che si sborano rocco siffredi budapest porn movie fighe pelose foto video Sesso con madre e figlia xnxx italiano video gratis tettone naturali nonne scopano nipoti porno manga hentai cameriera nonne vecchie film porno itagliani porno in hd gratis parlano italiano video amatoriali trans itali in spiaggia film porno suocera phorno geatis film porno hd cameriera porn deserto video xnnx anatoriale italia donna 50 anne troia scopa con shiavi negri casalinghe mature tettone scopate con macchine dellamore porno film porno italiani amatoriali da scaricare porno inculate gay cazzo fighe nude porno scopata gratis video marito moglie e il trans fighe aperte foto arrapate il cazzo di maurizia paradiso porno hd video donne che si massaggi video porno gratis donne ciccione pelose pompino al barbone video film glovani maturi ragazzi italiani si segano sborrate in primo piano moglie scopa su megasesso sperma di nonna ragazzi video porno gratis mamme pompini ragazIni porno gay pornositi you porn vidio giovani signore anziane amatiriali gratis xxx porno italiani film porno gratis non apagamento video porno gratis suocera da scopare Punturina Culetto Storie scopate di troie italiane vecchie lo prendono in culo lesbo hard teen porno sperma in faccia video porno incesto mamme giaponesi milf footjob sesso brasiliano grande culo porno donne sessantenni amatoriale sesso hot teen porno jouporno Mamma Esce Con Figliox Scoparlo sesso casalinga italiana chiava porno gratis pompini migliori del mondo Matura italiana xnxx xnxx govani ragazze sesso in treno video gratis megasessi video gratis alla nonna piace solo nel culo film pornocon cavalli sesso sul divano di un ufficio. venire nel culo porn xnxx collant trio porno a scuola con le bionde sgopate qorno gratis mamma piace figlio megasesso il meglio del porno italiano in hd pornosexy gporno italiani video porno gratis piccola video gratis ambra pormo di tutto video Vecchialecca Cacca prendiporno big cock vedo video porno gratis ragazze nerd scopate porn bibo italiani video gratis trio negro gay

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Lucia al cinema porno.......
I cinema porno li ho scoperti un po tardi purtroppo per me...ma è molto difficile riuscire trovare il posto giusto ora.In un viaggio di lavoro con Mario trovammo per caso un piccolo cinema porno, decidemmo di andarci alla sera e dopo essermi preparata con cura, ci avviammo verso il cinema. Arrivati al cinema entrammo e pagammo il nostro biglietto In sala ci saranno stati una ventina di uomini.Mi tremavano le gambe per l'eccitazione ma mi feci forza facendoci largo tra di loro ci appoggiammo al muro in fondo la saletta in un angolino fingendo di guardare il film sul grande schermo che in realta
La zia
Zia Anna Mi chiamo Mattia ed ho 24anni è questa è una storia vera accaduta qualche giorno fa. Era un pomeriggio d'estate ed ero a casa a navigare su internet quando mi arriva una chiamata sul cellulare, era mia zia Anna: (mia zia Anna è una donna splendida di circa 45 anni con un seno favoloso un culo da favola e un corpo mozziafiato, sposata con un figlio.)  -Ciao Mattia, sono la zia oggi hai da fare? -No zia stavo navigando, perché? -Non è che potresti partarmi a comperare una scarpiera? -Certo arrivo -Grazie tesoro Mi vesto e vado a casa di mia zia, quando arrivo suono il campanel
La mia prima volta in 3! sandwich time!!
Avevo 22 anni. Come spesso succedeva d'estate mi dirigevo nelle ore piu calde presso uno spiaggione del Po nudista frequentato soprattutto da uomoni. Molti vecchi guardoni, pochi ragazzi della mia eta, ma tqlvolta trovavo qualcuno di giusto ed arrapante. Il,luogo é ricco di cespugli ed alberimdove potersi appartare. Appena arrivato, mcome al solito mi denudo subito: camminare con la bega e le palle all'aria mi eccita e mi emoziona un sacco. Il sole scottava parecchio. Nonmvedo quasi neswuno, solo due tizi over 50 intenti a prendere il sole in solitaria. Decido di adagiaremil mio asciugamamomin
Una biondina troia e pompinara
Mio figlio gioca a volley in una squadra di dilettanti e quando sono a casa faccio il taxista per lui e per altri compagni di squadra. Se vincono vanno a festeggiare in un locale dove trovano gli amici, se perdono coda tra le gambe ed a casa. Un sabato avevano vinto proprio all'ultimo secondo ed è stata festa grande. Si sono aggregati dei loro amici più grandi, una bolgia infernale. Poi mi hanno lasciato lì solo come un pirla per andare a festeggiare in un altro locale. Imprecando mi ero ripromesso di non scarrozzarli mai più. La città è piena di taxi e di mezzi pubblici. Camminavo senza una m
LA MIA PRIMA VOLTA DA SISSYBOY (Parte 5)
LA MIA PRIMA VOLTA DA SISSYBOY (Parte 5) - Oggi ho voglia del tuo culetto, ti vengo a prendere a scuola, liberati di mio figlio, ti aspetto in via Garigliano, la seconda a destra. Giacomo. - rimasi un po' a pensare, era la prima volta che vedevo il suo nome, lo conoscevo da sempre come il padre di Giorgio. - Ok - risposi. Avrei potuto dirgli di no, ma da quel giorno in cui mi aveva inculato per la prima volta, non facevo altro che pensare al suo cazzo e anche nel bagno della scuola mi masturbavo e sborravo pensando a lui. Quando uscimmo dissi a Giorgio che dovevo andare da mia zia che abi
Quella Prima Volta Sulla Spiaggia Per Nudisti
Zara lo aveva capito subito. Cosí mi fece sedere in un Bar vicino la pineta e ordinó da bere. Sorrideva mentre osservava, abbassando la testa sotto il tavolo, il mio pene in uno stato di evidente erezione! Ma vedere tutte quelle ragazze nude, la maggior parte con un fisico mozzafiato, era troppo anche per me ed il mio pisello. Nonostante non fossi proprio timido, ma nemmeno troppo disinibito, su una spiaggia per nudisti non c'ero mai stato. Meglio tardi che mai! Non si dice cosí? Giá, ma intanto io stavo facendo la figura del pivello. Tanta fica insieme all'aria aperta, mi stava eccitando da m
Sauna
Nella Sauna, lui si è disteso e io ero seduto un gradone più in basso, teneva le gambe incocrociate e faceva finta di dormire, allora ho cominciato a toccargli la gamba con la mano e lui mi ha lasciato fare, sono risalito fino al suo cazzo, che era ancora a riposo, e ho cominciato a toccarglielo con la mano. La sensazione deve essergli piaciuta perche il suo cazzo ha comincato a svegliarsi, allora mi sono un po' alzato e messo in ginocchio e ho iniziato a leccarglielo per poi farlo sparire completamente nella mia bocca. Lui teneva gli occhi chiusi e io continuavo il mio lavoro di bocca alte
A scuola
Ultimo anno di istituto tecnico e ho 18 anni . Dopo 5 anni non ne potevo più. Stavo cominciando ad odiarla quella scuola.Quell'ambiente mi sembrava troppo privo di significati, ormai eravamo tutti zombi nei corridoi.Riesco a liberarmi dalla lezione di quella stronza di italiano e vado in bagno. Mi accendo una sigaretta, tiro la prima boccata e incomincio a sorridere, finalmente un pò di silenzio, e adesso la mia mente può viaggiare.Sento del casino dall'altra parte della porta e butto subito la sigaretta nel cesso, il fumo è rimasto denso intorno a me, la figura che entra lo vede e mi prende p
GRAN BEL PASTICCIO     cap2
CAP 2 Dentro le mie nuove scarpe da ginnastica, camminai per qualche minuto a fianco di quella splendida ragazza. Ci dirigemmo, in silenzio, verso il porto del borgo in cui ci trovavamo. V'era un paesaggio notevole che la luce, ancora diffusa, del crepuscolo, rendeva suggestivo e romantico. In lontananza, la sul mare, si cominciavano a scorgere le lampare dei pescherecci e delle piccole imbarcazioni di turisti che si dilettano alla pesca notturna. Il tramonto aveva lasciato quell' aura velata che avvolgeva il porto in una atmosfera da cartolina, quasi surreale. Il tintinnio calmo degli armi
W la Svizzera
Questa è una storia realmente accaduta che mi è successa un po' di anni fa e siccome è la prima volta che scrivo, chiedo scusa per eventuali errori. Luglio 1990, in Italia ci sono i mondiali di calcio, l'Argentina batte gli Azzurri in semifinale e tutti sono incazzati neri, mentre io sono al settimo cielo perché ho (s)battuto la Svizzera ed è come se avessi vinto la Coppa del Mondo. Ma cominciamo dall'inizio: io e sei miei amici eravamo un gruppetto di ragazzi ventenni che non sfregavano una figa neanche a pagare e quindi dopo che ogni volta facevamo ritorno dai locali notturni, ognuno a casa
Michela scopre la perversione
Michela è una ragazza di 25 anni, piccola, magra con due tettine sode, e un bellissimo culetto all'insù. E' bionda ossigenata con capelli riccioluti, una faccia allungata con delle belle labbra sempre con rossetto marcato. Michela possiede un bar e Paolo va spesso lì a prendere un caffè. I due spesso si mettono a chiacchierare e da questi incontri è nata una reciproca simpatia che ha portato Michela a sfogarsi ogni tanto con Paolo riguardo i problemi che lei ha con il suo ragazzo. Un giorno Paolo arriva proprio all'ora di chiusura e Michela gli dice "Vieni pure, però poi devi aspettar
Amici negli spogliatoi della piscina
Io e Denis ci conoscevamo veramente da tanti anni, vivevamo l'adolescenza insieme e frequentavamo la stessa piscina e lo stesso corso, chiunque ci conosceva sapeva che agonisticamente eravamo come due fratelli che condividevamo di tutto. Negli ultimi tempi ci stavamo affezionando un po' troppo, e non dico dal punto di vista di un affetto sul piano delle amicizie ma anche oltre. Capitava che negli spogliato ci eccitavamo a vicenda pensando a ragazze ma sotto sotto ci si eccitava anche osservandoci come ci segavamo. Denis aveva davvero un bel cazzo sui 18cm, una cappella che saltava fuori s
Lucia 7
L'altra mattina sono andato all'università per seguire una lezione di filologia, la professoressa era una bionda sui quarantacinque anni, dallo sguardo languido e dal tono della voce molto acido; indossava una gonna alta un palmo sul ginocchio, calze bianche lucide e decolleté nere con il tacco alto, è magra, bassina, con gambe tornite, insomma una piccola bomba sexy. Mi sono messo in prima fila, ma spostato su un lato, in modo da poterle vedere le gambe mentre spiegava, inutile dire che della lezione non ho capito niente, ero totalmente immerso nella contemplazione di quelle gambe inguainate
Padrona Sonia (Mistress Sonia) 1
L'inizio Erano appena passate le 15.00 di un sabato pomeriggio piovoso, il cellulare del ragazzo che stava sdraiato sul letto squillò, un numero sconosciuto appariva sul display, rispose: - pronto - schiavo!!! Vieni subito a qusto indirizzo: via marco polo 15/g - si - rispose il ragazzo quasi impossesato da quella voce sconosciuta il giovane, non aveva più di trent'anni leggermente in sovvrappeso, capelli biondi corti e mal curati. Si mise subito un paio di jeans e una meglietta comoda, raccolse portafoglio e chiavi della macchina e si diresse di gra
LA FAMIGLIA CHE NON TI ASPETTI 2
Non passava giorno ,che spensassi a lei,anna ,mia suocera ,non avevo mai preso in considerazione a lei come donna , ma solo come mamma di mia moglie . Anna una donna 58 anni mora 4^ coppa b ,di seno ,non piu sodo per il tempo passato, un culo in carne tag 46/48, una donna normale. Dopo le parole della zia, finiziai a guardare come girava per casa , sempre in vestaglia semi trasparente, non portava mai il reggiseno,le sue tette ballavano ad ogni movimento,portava sempre dai tanga,che il suo culo risucchiava sempre tra le due chiappe, risaltando tutta la maestosità del suo culo, quando prendev
Sorella matura
All'epoca poco più che trentenne,fidanzato,vivevo ancora da solo nelle Marche.Lavoro,ragazza,tantissimi dvd di film di ogni genere,insomma un vero amante del cinema che alla sera rinuncia volentieri ad internet prediligendo altre forme di svago.Mi sorella,separata in casa,di quasi dieci anni più grande di me di tanto in tanto si faceva viva via tel o sms annoiandomi talvolta con argomenti per me sia angoscianti e noiosi della sua triste e dolorosa vita coniugale..Ero comunque in difficoltà perchè i miei pensieri verso di lei erano di un fratello giovane che spesso si masturbava pensandola,non
Avventure in ascensore nn mia
Avventure in ascensore  Sandy si era svegliata molto presto. A dire la verità non riusciva più a riaddormentarsi, dopo che si era svegliata di soprassalto, forse per un rumore improvviso.La strada era ancora deserta alle sei e mezza del mattino, ma lei si stava già infilando nella porta girevole dell'edificio in cui lavorava. La sua chiave elettronica da manager le permetteva di entrare e uscire a qualsiasi ora. Il tailleur nero le stava a pennello, gli occhiali da sole erano inforcati tra i capelli sopra la testa. Il passo deciso sulle scarpe con i tacchi alti. La guardia notturna era an
Prova d'orchestra (Seconda parte)
E lui non ha telefonato, nessuna chiamata, nulla; e il mio cervello rimuginava. Non potevo vedere il suo viso ma potevo sentire i suoi occhi che mi guardavano nell'anima; potevo sentire il suo dolce respiro sul mio viso ed il tocco leggero delle sue labbra sulle mie. Potevo sentire l'insistenza e la passione nel suo bacio e potevo sentire me stesso renderglielo. Ma non potevo capire. Non avevo mai pensato alle ragazze, questo non voleva dire che non mi andava di pensare a loro, penso, ma che ero troppo occupato. Avevo una borsa di studio e così a scuola dovevo lavorare duro ed inoltre esercita
Shoejob..........che passione!!!
La mia passione per le scarpe è cresciuta con me. Fin dalla pubertà prendevo di nascosto le scarpe di mia sorella, quelle più sexy, con il tacco più alto e ci "giocavo" per interi pomeriggi. Le annusavo, me le strofinavo in ogni dove eccitandomi tantissimo fino al raggiungimento dell'orgasmo che ovviamente andava a "riempire" le scarpe stesse. Poi ovviamente le ripulivo per non farmi scoprire. In ogni caso quando le vedevo indossate da lei.........l'eccitazione saliva alle stelle al pensiero che usciva da casa per andare al lavoro, al ristorante, in discoteca o con il suo ragazzo portandosi di
Monica, una zoccoletta esibizionista
DEDICATO AD ALE AGENZIA INVESTIGATIVA "OCCHIO DI LINCE" RAPPORTO OPERATIVO Egr. Sig. Alemi, come da suo incarico conferitoci abbiamo provveduto a pedinare la signorina Monica B. e le inviamo il resoconto dettagliato. Presso i nostri uffici potrà visionare foto e filmati che hanno realizzato i nostri collaboratori. Martedì 2 aprile 2013 Uscita di casa, diretta verso l' ufficio, colazione al bar, molti uomini la conoscono e la circondano mostrando confidenza, ma nulla da segnalare. Ore 17.00: esce dall' ufficio, saluta un paio di colleghi con baci sulle guance. Si dirige ver
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso