Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
xnxx x italiani Racconti Sesso XNXX X ÝTALÝANÝ

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

porni moglia e un tranz video sforbiciate lesbo donne pelose pornno amatoriale moglie marito amante italiano seghe a 18 anni pompini amatoriali i milan gratis mamma si nasturba porno video pornografici gratis film gay hard gratis ragazze scopano animali video gratis lesbiche bianche sessogrosso fake taxy italiano video porno mamme pelose che godono xxx gratis vagina prendiporno scopate dalla polizia film porno mano in culo femmine in calore video gratis donne porno con occhiali video di mani nella figa mamma e figlia fanno porno sotto la doccia gratis sono cazzi per tardone viduo srxo italani cazzo italiano per lei latina scopa video trio porno porno scopa gratis ragazze che bevono sperma nude video sesso italiani amatoriali video porno con scambio lesbiche video naruto sesso non porno film porno gay di cazzi larghi xnxx film porno italiani gradis porno scopate vestite tettone nude lesbiche sotto la doccia teen italiana si fa succhiare le tette a scuola vidio porno italiano socera xx video sessuale italiano film porno gradis donne vecchie che scopano siti porno gratis hd you porn cazzi crandi maschi hard nudi sesso gratis brazzer mature giapponesi con grossi capezzoli matures francese pornho mame che si scopano chon i figli porno infedele mamme sesso gratis elfi hentai ragazze alte e in carne video porno mammea e figlio orno i migliori video hard piedi collant porno video Italia lei gioca con il suo ano sesso porno.com gode andando a cavallo video porno porno lux italia porno ragazza fa massaggi porno video porno tra esbiche vidioporno in casa marina lotar megasesso video padri gay partito anale mature lombarde fica che viene foto video gratis donne pompini cavalli scopate dilettanti italiani video porno primi pompini milf con tette grosse lo prende nel culo porno vecchia. mamma tv spiare porno tube coppie in car film hard mamma figlio jupo porn culetti e cazzi enormi porno porno in italiano da guardare figa pelosa mobile ragazzo che fa sesso con mature scene porno dall estetista moglie succhiacazzi eva henger figli video porno madri porno porni italiani hard amore a letto trio porno video porno lesbico solo parlato italiano film porno nero buchi aperti donne con seno enormi porche piccoli video porno youporn film gratis donne mature mamma scopa il mio amico porno giovani con 40enni vidio porno italiano gratis giapponesi porno massaggi con neri scopare mamma con il figlio a casa super sesso amatoriale gratis amatoriale di vip porno gran pompino porno Pornovideo martina gold ita porno filmi orgasmi anali con donne vecchie xxnx.in con

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
La nostra prima crociera.
Era tanto tempo che avevamo deciso di fare una vacanza diversa. Non era mai capitata l'occasione, però. Mettendo da parte un paio di euro al giorno ho recimolato un bella cifrà in un anno di risparmi e cosi ho comprato du biglietti per una crociera sul Mediterraneo. Ho colto l'opportunità e Volevo che il viaggio sembrasse il più possibile quel viaggio di nozze che non avevamo fatto con mia moglie......frà due giorni saremmo dovuti partire. E' stato così che al porto, in procinto di salire sulla nave abbiamo visto salire Pino il suo ex datore di lavoro ed ex amante ,le ho detto che le davo i
Io e mamma il continuo
La mattina seguente mi sveglio esco dalla mia camera vado in bagno sbirciando in camera di mia madre vedo ancora le lenzuola sporche mi diriggo in cucina e trovo la colazione pronta mia madre ancora in camicia da notte sorridente di buon umore mi si avvicina mi abbraccia Buon giorno amore mio .buon giorno mamma lei dormito bene? Rispondo di si è tu? Potevo dormire meglio mi hai lasciata da sola stracolma di te stamattina vado per fare il bidè e mi trova tra le mani il tuo sperma sei stato favoloso amore mio .le chiedo non pensi che abbiamo sbagliato ? Lei:si sicuramente me ne vergogno ma è sta
Fratello continua
Ciao carissimi, visto tutti i consigli che mi avete dato credo sia giusto farvi sapere come sta procedendo la vicenda del fratellino seghino... Ci ho parlato, non senza un po' di ansia, mi sono lanciata, l'ho preso in disparte e ci ho parlato. Purtroppo quello che pensavo è risultato esatto, ovviamente lo ha ammesso dopo lunghe trattative che nn sto a dirvi, sono il soggetto delle sue pippe... oddio, mi è mancato il fiato, però ho cercato di rimanere ferma, alla fine molto imbarazzato mi ha fatto un elenco di cose fatte "alle mie spalle" degno di Xhamster J, quando gli ho chiesto perché su d
Sensazioni in cam 04
Molto tempo è passato da quando l'ultima ragazza, incuriosita da ciò che sapevo fare, ha avuto l'audacia di chiedermi di mostrarglielo. Tanto che nemmeno speravo più di ottenere piacere in questo modo... E' un bellissimo pomeriggio autunnale rientro da una piccola corsa e chatto, faccio alcune foto in accordo con una ragazza... foto che però non piacciono particolarmente al social. Il mio profilo viene così bloccato... ancora una volta. Skype però è attivissimo e diversi minuti dopo compari tu... Ti conosco bene, forse non so esattamente cosa fai tutti i giorni ma so cosa vuoi quando
La vacanza parte 1
Ho sempre avuto la mania di travestirmi fin da piccolo... Crescendo sono diventato bravo e molto femminile, ma non mi sono mai definito gay, anzi piuttosto una ragazza lesbica, imprigionata nel mio corpo maschile.. Ho avuto tante ragazze, e mi sono fatta molti ragazzi, ma una volta decisi che volevo di più, volevo vivere un esperienza da donna. Decisi di farmi una vacanza, in un posto dove nessuno mi conosceva cosicche avrei potuto vivere sempre travestita per tutta la giornata; un isola greca la mia destinazione. Appena arrivata andai subito in hotel, e passai la serata a prepararmi, avevo
LA MIA NIPOTINA PREFERITA (PART 4)
Guardai di nuovo nel buco della serratura e realizzai che non c'era la chiave, quindi non si era chiusa dentro. Ci pensai qualche attimo su e poi decisi che dovevo osare. Aprii la porta, Katrina era ancora li' seduta sul bidet con la testa piegata in avanti, ancora immersa nel suo orgasmo, pensai. Non si muoveva, mi avvicinai di piu' e mi resi conto che era svenuta. Quel suo orgasmo l'aveva fiaccata. Il suo bel culo tondo era li' sul ciglio del bidet da cui uscivano bagnati e appiccicosi i peli della fica, bersaglio del suo orgasmo. Passai una mano tra le cosce divaricate e la
Piero Patriaz  e Fabio
Racconto trovato su internet Io e Patrizia stavamo scopando. Il luogo ci era ormai familiare. Era la stessa stanza dove, quasi sei mesi prima, Patrizia mi aveva donato la sua verginita'. Una delle dodici camere, disposte su tre piani, che venivano affittate in quell'albergo per coppie che io e Patrizia chiamavamo "la Casina". Una volta o l'altra, le avevamo provate tutte e dodici. Avevamo cominciato a frequentare la Casina subito dopo le vacanze dell'estate precedente, durante le quali tanto io quanto Patrizia avevamo allargato gli orizzonti delle nostre esperienze sessuali, sperimenta
Piccoli incontri quotidiani.
E' stato difficile aspettare che finisse il turno di lavoro, il mio ed il suo, ma alla fine la pazienza e l'attesa sono state premiate. L'ho sognata per gran parte del giorno, dopo quel messaggio scambiato di prima mattina : " Voglio far l'amore con te - mi aveva scritto Pilar - semplicemente. Come se non facessimo altro da tutta una vita!" "Vengo a prenderti dopo il lavoro. Ho anche io voglia di scoparti." - le risposi così. Semplicemente. Ammetto che il suo tratto di ragazza romantica riesce anche ad eccitare un po' il mio lato sentimentale, ma più di tutto questa piccola troia spagnola
Grazie ai piedi di mia moglie
Franco ormai era un uomo rovinato , per via del suo vizio aveva sperperato ogni suo avere , il gioco era la sua malattia . Non solo a 50 anni si trovava senza più un soldo , ma aveva un debito verso uno strozzino di ben 20.000 EUR e non sapeva come pagarlo . Logicamente la moglie era allo scuro di tutto , non aveva avuto il coraggio di dirglielo . Marta una bella donna di 47 anni , non lavorava , non vi era mai stato bisogno , fino a quel giorno suo marito era riuscito a garantirle una vita più che dignitosa , tanto che il suo hobby preferito era fare spese come e quando voleva . Durante l
Papà
Racconto trovato in rete Sono Marco, 30 anni.... Questa è una storia che risale a quando avevo 18 anni e ho provato per la prima volta quella cosa che sarebbe diventata la mia ragione di vita: il cazzo dei maschi maturi! Mi ero appena diplomato e avevo deciso di rilassarmi un po' per tutta l'estate... avrei pensato in seguito a cosa fare della mia vita. All'epoca avevo già capito quali fossero le mie inclinazioni sessuali, mi piacevano i maschi, ma solo quelli maturi e davvero virili. Ne avevo uno in casa... mio padre: un bellissimo uomo di 48 anni, alto 1 metro e 73, 90 kg di massa muscola
La mamma
Tra le donne l'amore è contemplativo, non v'è lotta né vittoria, né sconfitta, ognuna è soggetto e oggetto, schiava e padrona. Simone de Beauvoir 1 La signora Thorn era in ritardo, un ritardo notevole, e se ne rammaricò. Il suo "angioletto" oramai doveva dare per scontato che, per quel giorno, non sarebbe andata da lei. Invece, una serie infinita di beghe e di contrattempi le avevano del tutto sfasata la tabella di marcia ma lei era fermamente decisa a passare da sua figlia, almeno per il bacio della buonanotte. Il taxi raggiunse in fretta l'ospedale; pagò rapidamente e scese. Aveva a
Ho rubato il ragazzo a mia sorella (Parte 11)
Quando io andai a scuola il giorno seguente mi accorsi di occhiate strane degli altri studenti. Le ignorai e mi comportai come al solito. All'ora di pranzo Giacomo ed io ci sedemmo alla solita tavola. Mi accorsi che molti ci guardavano e bisbigliavano. Poi sentii un grido: "Guardateli!" Mi girai e vidi Alice che ci stava indicando. "Non sono disgustosi?!" Tutti stavano guardando lei interrogativamente. "Quello che fanno in camera da letto non è naturale!" "Signorina!" Gridò Andrea il mio allenatore di nuoto. "Non penso che quello che qualcuno fa nella sua camera siano affari di quelli che st
Aperitivo
Mi viene voglia di prenderti con la forza e sbatterti contro il muro....tirarti fuori le tette e fartele appoggiare al muro gelido...poi morderti il collo e l' orecchio, con una mano pasparti il culo e con l' altra darti delle belle pacche forti....poi mettermi in ginocchio...slacciarti i pantaloni e abbassarteli... Tolgo le mani dai toui pantaloni e le appoggio sulle gambe...lentamente salgo accarezzandotele e facendole seguire dalla mia lingua vogliosa del tuo sapore....salgo salgo....toccando e leccando davanti e dietro, interno ed esterno delle gambe....fino ad arrivare al tuo culetto....
Un giorno speciale 3
Delle molte occasioni in cui frequentai Andrea ed il suo pisellone, mi piace ricordare quella in cui, inventandomi un weekend con gli amici per i miei genitori, andammo insieme al mare a trovare un suo amico che aveva una splendida villa. Da tempo Andrea mi aveva proposto un incontro a tre, promettendomi che non avrebbe permesso che succedesse nulla che io non desiderassi. Ed in effetti qualche volta, mentre lui mi prendeva da dietro, avevo sognato di avere un altro pisello da succhiare, per sentirmi completamente usato come mi piaceva. Andrea, che naturalmente conosceva queste mie fantasie,
Io e M... 02
Quando non ero con Angelo ero all'università. Dovevo portare a termine il mio percorso formativo, e dovevo farlo al più presto. Ero già fuori corso di un anno, e non volevo attardarmi ancora di più. Tra i miei esami universitari finali ne avrei dovuto scegliere uno facoltativo; ebbene, mi guardai intorno, mi feci consigliare dalle mie amiche, e tutte mi sconsigliarono semiotica dell'erotismo. Ma io non ascoltai quei consigli e mi ci iscrissi, più per curiosità che per altro. La prima volta che entrai in aula, ricordo che avevo una minigonna, così corta che di tanto in tanto ero costretta a tir
Con i muratori...
Mi chiamo Roberta, ho 30 anni e, dicono di me, una gran fica. L'estate appena passata l'ho trascorsa a ristrutturare casa e ho avuto la possibilità di frequentare, giornalmente, i muratori che la ditta mi inviava. Non passava giorno che non li provocassi (cosa che adoro fare e che mi riesce benissimo) e fino a quel giorno non era successo nulla forse per paura che i titolari della ditta potessero cacciarli. Anche quella mattina mi metto una cortissima minigonna, canottierina leggerissima e molto scollata, un bel perizoma e sandali con tacchi alti come sempre. Dopo avergli offerto un caffè
Eccomi davanti al portatile a scrutare i siti di annunci, ma non è facile trovare quello che si cerca in questo mondo, in realtà ogn'uno di noi nella testa ha un immaginario, sia per lei che per lui, e quando si passa dalla fantasia alla realtà bisogna trovare un compromesso che possa essere gradito ad entrambi. Si, ho confessato a mia moglie Paola le mie fantasie più intime, quelle che mai pensavo sarebbe riuscita a capire, quelle che mi vedono godere nel farla corteggiare da un altro uomo, che poi mi vedono a guardare mentre la sta sbattendo nel peggiore dei modi, e che si masturba nel sent
La vacanza parte 4 finale
Sono legata su quella croce. A turno ogni uomo inveisce su di me, tra pugni, strizzate di tette, schiaffi. E' tutto cosi surreale. Perché ho accettato tutto questo? Perché lo volevo. Sentire la forza maschile dominarmi, il dolore misto all'eccitazione, i colpi seguiti da spasmi di piacere. Dio sto impazzendo. Non so per quanto tempo continuino a colpirmi; mi liberano e scivolo verso terra stremata. Uno di loro mi afferra per i capelli e infila il suo membro dentro la mia bocca. Non ho di che res****re. Mi scopa la bocca, fino all'esofago, gli altri esultano, e di colpo spinge, spinge tanto a f
Calda estate
Era una notte fresca, poca voglia di uscire ma Alessia voleva a tutti i costi vedermi. Sono sempre stata una ragazza acqua e sapone, ma il rossetto rosso mi ha sempre valorizzato gli occhi verdi e il mio caschetto moro sbarazzino. Sono uscita svogliata, ma la macchina di alessia aveva uno strano odore, o meglio l'asciugamano dietro mi ricordava qualcosa di famigliare. ''Ale ma questo odorino un po acre?'' ''Diciamo che ho fatto la matta con stè, ma il porco ha centrato tutto tranne che la mia bocca ieri sera, e ha centrato l'asciugamano di mamma'' Ci siamo fatte una risata, ma una confi
Capitolo 15 - l buchetto del culo di mia zia
Capitolo 15 - l buchetto del culo di mia zia Luisa - No, Giorgio, non voglio, non l'ho mi fatto fare a nessuno. - imploro' zia. - Vedrai che ti iacera' - le risposi, e andai in cucina. Aprii il frigo e trovai un panetto di burro iniziato. Lo scartai, ne tagliai un tochetto e lo misi in un piatto di plastica. Tornai in salotto. Zia era ancora in ginocchio sul tappeto con la figa bagnata. Le andai dietro e le dissi di inchinarsi un po' in avanti, cosi' potevo vedere bene il buco del culo. Con il dito presi un pezzetto di burro, lo lavorai tra il pollice e il medio e quando era diventato
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso