Commenti recenti

Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------

Etichette

lesbo anni 30 porno video lesbiche con intimi hard italiana scopa per denaro porno con ragazze vergjine turke donne si scopano dei ragazzi video film hard anni 70 moglie prendiporno video porno italiani webcam videoporno di elodie cherle gay video pelosi cazzi video porno cazzo piccolo x videos pompini. tettone neri porno gay e trans hratis porno tettoni over 66 porno mariti che guardano mogli con neri porno asiatico e un negro ragazze dalla fica pelosa che scopano e lo prendono nel culo videoporno autobus scopa la donna delle pulizie porno Xxxcon Janwr sex marocchino suocera culo videos youporno mamma figlio video kris le blond gratis goo guarda film gratis porno video lesbiche gratis over 60 porno italiano compagno di studio porno mamme e figlie lasbiche video porno parlato in italiano gratis ragazza tromba con il cane video porno con vecchi italiani che scopano giovani donne vecchie lesbiche in calore foto porno di vechie film gratis Helen cruz italiano porn da far piangere prendiporno bisex maschi vecchi Film Porno Gratis Surapporti Anali Vecchi E Ragazze Porno ita sega in classe huge tits milf video porno bocche e fighe piene di sperma video scopate ragazze con dialoghi in italiano cameriera matura scopata le piu' pelose Yio porno gratis la sorella della moglia scopa suo marito video com donne tube lesbiche brasiliane xxx video mamma germania prendiporno italiano lesbche con orgasmo film porno in libreria porno con dialoghi italiani prendiporno youporn donne sole racconti porno nonna scopo mia madre in cucina prof scopata da alunno amatoriale visione porno gratis video hard aereo filmpno gratis video sesso massaggiamenti video porno gratis prima dp in italiano video porno mamma e figlia squirtis porno cazzi gro video porno fra anziani star porno italiane anita bellini 8563 videoporno uomini muscolosi con donne free porno italiano 2 video porno con donne scopaTe da cazzi neri enormi mogli vogliono nuovi cazzi porno nubiles nude la super porno foto ragazze con fica pelosa grande clitoride foto figs video amatoriale mamma scopre figlio a masturbarsi vidio porno sexy colombia gratis uomini e donne nudi porno filmati italiano di sesso video pornodi barbi porno NEGRO CON BIONDA video porno uomo mature pelose bagnate video porno cameriera voglio vedere filmati porno video nonna porno lingua italiana solo film porno italiano foto do fighette bagnate video italiano faccio scopare la mia ragazza porno massaggio gratis video amatoriali uomini nudi Grdi Clitoridi Video Gratls Tutto Italiano vidio porno gates padreodi la filgia scopate per strada porno lesbo con tette grosse video gratis italiano settantenne porno cortometraggio video porno gratis il marito di mia sorella festa tra donne porno video porno mamma russo mature hard on facebook video scopa nel bagno della scuola

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
La spiaggia...
Non era la prima che andava insieme a suo marito in quella spiaggia un po' appartata del litorale laziale. Era un posto tranquillo ed abbastanza isolato dove si poteva praticare il nudismo senza essere scocciati. A Laura piaceva mostrarsi nuda, ed al marito piaceva che lei lo facesse. I due erano coetanei, entrambi trentacinquenni ben portati. Lui bruno, capelli corti, sul metro e settanta. Lei biondina, capelli lunghi, un metro e sessanta circa, una terza di seno ed un bel fondoschiena. Non avevano figli per loro scelta e questo li rendeva abbastanza liberi anche sessualmente. Frequentavano s
Padrona Sonia (Mistress Sonia) 1
L'inizio Erano appena passate le 15.00 di un sabato pomeriggio piovoso, il cellulare del ragazzo che stava sdraiato sul letto squillò, un numero sconosciuto appariva sul display, rispose: - pronto - schiavo!!! Vieni subito a qusto indirizzo: via marco polo 15/g - si - rispose il ragazzo quasi impossesato da quella voce sconosciuta il giovane, non aveva più di trent'anni leggermente in sovvrappeso, capelli biondi corti e mal curati. Si mise subito un paio di jeans e una meglietta comoda, raccolse portafoglio e chiavi della macchina e si diresse di gra
TUTTI I NATALE AL CINEMA
Avevo, se non ricordo male, da poco diciotto anni. Il periodo era quello delle feste natalizie e come ogni anno il mio migliore amico Sandro mi faceva andare con lui al cinema a vedere il solito film "panettone" che io odiavo se non fosse per quelle attrici gran fighe che si potevano ammirare mezze nude. Arrivammo, alla sera, fuori dal cinema e subito notammo una gran fila. Mentre eravamo li in attesa di poter entrare vidi arrivare una donna, accompagnata da un'uomo, sulla trentina, che sicuramente non poteva passare inosservata ............... alta, slanciata, capelli neri lunghi raccolti in
In sognio di un amico con mia moglie
Penso che lei è seduta di fronte a me, con le gambe accavallate in modo che si vedano un po' le gambe, lei si accorge e distrattamente fa scivolare la gonna per mostrarmele di più. Sono eccitato e il mio cazzo duro si vede sotto i pantaloni. Lei si passa la lingua tra le labbra e si sbottona la camicetta mostrandomi le sue tette. Mi alzo e mi inginocchio davanti a lei, le tolgo le scarpe e inizio a leccare i piedi, salendo lentamente lungo le gambe, le cosce, con la lingua assaggio il sapore della sua figa. La sento godere, sento il suo piacere nella bocca. La Lecco fino a farla quasi venire,
Io e Sofia!!! Parte 1
Che dire, durante il periodo estivo si fanno veramente dei piacevoli incontri!!!Sofia è la seconda ragazza brasiliana con la quale ho avuto una relazione ed è un'ennesima conferma che il DNA è il DNA!!!non c'è nente da fare!!!La solarità, la passione e la positività degli indigeni della terra carioca è unica e profonda!!!! Dopo "un pò" di sacrifici riesco ad averla tutta per me e vi giuro che davanti i suoi caldi e morbidi seni tremerebbe anche il porno attore più eccitato!!!!Ed è tutto così naturale, complice di un momento che ricorderò molto a lungo, magari anche con un pò di malinconia!!!!
La acalata
Cima Alta, non sei un uomo se non l'hai scalata, tutti gli altri uomini l'avevano scalato da anni. Ogni volta che guardavo e vedevo le sue rupi ripide che dominano la nostra piccola città, mi sentivo così debole e piccolo. Quando arrivò l'anno nuovo capii che avevo meno di sei mesi per provare che ero un uomo anch'io. Quando l'orologio annunciò l'anno nuovo feci la promessa di scalare Cima Alta nei sei mesi seguenti. Cominciai a fare footing, alzare pesi e meditare per prendere coraggio. Sapevano tutti che lassù c'erano a****li selvaggi ed io volevo ritornare vivo. Il mio vicino di casa Va
LA PRIMA VOLTA DI SERENA
LA PRIMA VOLTA DI SERENA IN UNA NOTTE D'INVERNO Una mia piccola fiamma si chiamava Serena, era una amichetta di mia sorella, figlia di colleghi di mio padre, orbitava in casa mia spesso ed aveva qualche anno meno di me. Si sà che se Io ho diciannove anni, un figo detto da molti che ci sapeva fare detto da me, e lei è una ragazzina di sedici, con il pepe nel mazzo come si dice a Napoli.... prima o poi qualcosa sarebbe successo. Adesso Vi dico.... Serena ragazzina esile, tutta nervi, un seno ancora da sbocciare ma con due occhi azzurri ed una bocca carnosa e rosa mi aveva sempre suscitato
La mia amica Marisa
La storia con Marisa mi coinvolse per puro caso e mi venne offerta, su un piatto d'argento, da lei stessa. Lontano da ogni pensiero, mai avrei potuto preventivare, un giorno, di farmi "la Marisa",come veniva chiamata nel nostro gruppo oratoriale di coetanei. Si può dire che la conoscessi da sempre; parecchio più anziana di me, piccola di statura (il suo soprannome era "rasoterra"), ma ben proporzionata con tutte le sue cose al posto giusto, non dava a noi ragazzi molta confidenza, ma del resto quando si hanno quindici anni, i dieci /dodici anni in più di differenza,si avvertono parecchio (noi
Il ritorno della madre di Nicoletta
Nicoletta era molto preoccupata perché, l'indomani sarebbero tornati i genitori dalla breve vacanza, ed era molto preoccupata sul fatto di riuscire a giustificare il cambio di atteggiamento, abbigliamento e comportamento con sua madre, in quanto non rispettare gli ordini del suo padrone le avrebbe procurato delle punizioni tremende che le erano già state minacciate. La mattina seguente Nicoletta usci' da casa come gli avevo ordinato, e come l'altro giorno la feci controllare dal vecchio bavoso, questa volta pero' il suo viso non era così' sconvolto, segno che si stava abituando alla sua nuova
Nel privè.... ma non troppo.
nella mia città fu aperto un nuovo locale particolare dedicato agli scambisti. Indagando tra i miei amici scoprii che era gestito da un trans mio amico che andai a trovare appena saputa la cosa. Il locale era particolare perchè chi voleva, nel bagno c'era un gloryhole, logicamente gli ingressi erano normali e separati solo che erano adiacenti e separati da una sottile parete, per cui non si sapeva chi metteva l'uccello e chi delle donne sukkiava, inoltre c'era una stanza dove chi voleva si metteva su di una sedia da gestanti, (quelle che ti tengono le gambe aperte,) e veniva scopata da chi v
Sapore di sale
Anche quella volta, dopo essere uscito dal mare, racchiuso nella piccola e serena baia, mi sono avviato a fare una camminata su per la scogliera sovrastante, così da asciugarmi sotto il sole caldo del primo pomeriggio e poter ammirare lo splendore di quella costa dall'alto. Camminavo spedito a testa bassa, guardando dove mettevo i piedi e aggirando gli aguzzi spuntoni di scogli sul cammino. Quando mi ritrovo di colpo piantato ed in bilico sul ciglio di un piccolo cratere che si apre in mezzo alla scogliera aspra e deserta, più profondo e nascosto rispetto alla linea del panorama. Ma la cosa c
Mia cugina Lucia
Mi svegliai verso le undici... Lucia si era già alzata.... Mi feci una doccia, mi vestii e scesi giù in cucina.. avevo una fame tremenda! Appena sceso vidi Lucia intenta a studiare sul tavolo della cucina. E adesso? Come funziona? Decisi di far finta di nulla ed entrai salutando. - "Ciao Lu'!" - Esclamai. - "Ciao!!! Ben svegliato signorino! Lo sai che ore sono?" - mi disse lei con un sorrisone. - "Guarda che nell'armadietto ci sono i cereali e nel frigo il latte, se vuoi!". - "Ok, grazie!" - Risposi. Lei stava facendo finta di nulla e quindi anch'io dovevo farlo. Feci un abbondante cola
Quello che preferisco
Quello che preferisco ..... La mia lei si prepara ... bagno rilassante , quindi la scelta dei vestiti per la serata Tesoro sono abbastanza eccitante? Il suo look camicetta bianca trasparente , gonnellina nera ,scarpe con tacco vertiginoso ... ovviamente niente intimo. Appuntamento è a casa nostra per le 22 .... Manca meno di mezz'ora il mio amore freme .. come sarà il Bull di questa sera , sarò all'altezza , il mio uomo sarà contenta di me ? tutte queste domande le aumentano l'eccitazione , ormai la conosco !!! Sono le 22 in punto .. tutto è pronto ... il campanello suona Veloce
Mio vicinoo albanese
Qualche anno fa è arrivata una nuova coppia di condomini. Lui albanese, lei italiana, due figli piccoli. Facciamo amicizia, lui molto riservato, guardingo. Un giorno ero al bar, gambe larghe, bello tamarro, in stivali, jeans stretto, canotta e catena acciaio al collo. Lui arriva, mi sorride, butta gli occhi sul pacco, velocemente distoglie lo sguardo, poi mi guarda gli stivali e dice: belli, mi piacciono, e sorride. Mi offre una birra e continua a far finta di nulla ma non toglie gli occhi dal mio paccone e dagli stivali.Quindi dico: ti piace eh? Lui: ma cosa? ... Capisco che non posso tirare
Pomeriggio d'estate
Mercoledì, il giorno più bello della settimana per me, sono di riposo infrasettimanale così posso dedicarmi un pò di tempo. Oggi è una bellissima giornata di fine giugno e voglio andare a prendere un pò di sole ma non in piscina, lì ci sono i soliti bulletti che con la scusa di offrirti una cosa subito te la battono e se rifiuti avanti con i commenti. Vado al fiume, lì ci sono diversi posti abbastanza tranquilli dove si può stare in santa pace, al limite qualche guardone ma molto dicreti che non ti infastidiscono, si fanno la loro pippa e via. Chiudo il negozio, passo in un bar a prendere un
In campeggio
In campeggio Finalmente Leo ed amici pianificano per la settimana di ferragosto: dopo varie opzioni Leo propone un camping in montagna e la cosa piace a tutti i componenti del gruppo. La partenza è prevista per il sabato mattina della settimana antecedente al Ferragosto, e poiché Leo è l'unico povero "fesso" che è costretto a lavorare anche di sabato dice ai compagni che appena smontato da lavoro, visto che nessuno voleva aspettarlo, prenderà la propria macchina e li raggiungerà per altra via fino al luogo stabilito. Leo è un ragazzo avvenente di 32 anni, capelli biondi di lunghezza media
Jessika e la sua gang bang.
Racconto trovato in rete su xhamster. Jessika è una capo cheerleader di un college della California partita dall' Italia sei anni prima ai tempi del liceo, lei è la classica barbie con voti superlativi a scuola e impegnata nel sociale, è il sogno proibito di tanti ragazzi che si limitano a tirarsi seghe pensando a lei. Un giorno recandosi al campus piena di libri si scontra con un ragazzo facendo cadere i libri a terra, Jack si china per raccoglierli notando sotto la mini di Jessika degli slip orlati in pizzo semplici ma sensuali che lo fanno viaggiare nelle piú perverse fantasie erotiche.
La via della perdizione
Eravamo giovani e innamorati da quasi un anno, quando io e Roberta decidemmo di passare le nostre prime vacanze da innamorati insieme ad una coppia di amici, scegliendo come meta la Grecia. Io e lei avevamo 24 anni, i nostri amici 23. Volevamo fare un giro nella Grecia continentale, così affittammo un appartamentino con due camere e giardino, sulla costa orientale. Dopo un infinito viaggio in traghetto e auto, raggiungemmo l'appartamento esausti intorno all'ora di pranzo. Era leggermente rialzato sul mare, a circa 1 km dalla spiaggia, più di quanto ci era stato detto... ma ormai era fatta e
IL MIO SOGNO 2
Cercai di riprendere fiato, Al mi guardava soddisfatto e disse il piacere dell'orgasmo sarà una mia decisione. Io ci rimasi di merda ma non avevo la minima voglia di contraddirlo, sapevo cosa poteva succedere se l'avessi fatto. Lui si stava avvicinando a me mi disse di inginocchiarmi, avevo la patta dei jeans in faccia e si muoveva, sentivo la sua eccitazione, duro come se volesse romperli quei pantaloni, volevo mordere delicatamente quel rigonfiamento ma avevo ancora la gag-ball e ci rinunciai, ma tentai lentamente di salire con le mani, appena mossi il braccio destro lui smise, mi gu
Prima la moglie e poi il marito
Mi chiamo Susanna. Di solito quel tirchio di mio marito Rino mandava sempre me a ritirare l'auto in officina da Gianni, il meccanico. Sapeva che col mio sex appeal riuscivo ad avere forti sconti sulle fatture da pagare. Gianni era pazzo di me e perciò si metteva a disposizione ma si sa che, tirandola troppo, la corda inevitabilmente si spezza. Un giorno Gianni, giustamente stufo di essere preso per il culo, ricevendo pochi spiccioli per grossi lavori, pretese il pagamento in natura. Era proprio incazzato il poverino e, in un attimo, mi ritrovai sull'auto a cosce aperte con la sua lingua bollen
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso