Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

videopornoincestiitaliani video di ragazze che fanno i pompini film porno gratis per cellulari video porno italiano nuovo italianepelose video porno gratis di ciccione ambra angiolini nel culo hentai trans video hd solo amatoriali italiani gratis porno extremis vediamo la ficcha porno animalsex italia migliori film porno anali laura angel video gratis foto porno anale italiano sesso a scuola , nudi in bagno vide porno amatoriale anal gratuit porno 3g italiano bangladash poron.com porno debiti del gioco italia voglio vedere un film porno di arcuri troie arrapate prendi porno foto porno anziane nere teneger che fanno vedere la fica video sesso con segretario gratis video introdotti in rete porno amatoriali maturematuri pene dentro vagina sesso video Xnxxx .io video di lesbiche in macchina lesbiche nera e bionda in amore estremo marito gay porno ragazza piange, mentre lo piglia nel culo video porno italiano mia cognata video porno da vedere con audio filmpornocasalinghe.it porno haus porno mama no guardare miglie anziana scopa con nina moric porno gratis fighe con grndi labbra milf arrapate amatoriale video porno gratis con vecchie nere Pornototale Definisco Italiano gangbang mogli italia milly d\'abbraccio foto nuda uomini ciccioni italiani video gratis video porno gay maturi e teen anal doloroso teen youporn coppia teen italiana video poeno gratis e legale vedere video erotici sul cell leccami la fica y outube. porn mamma scopata in toilet i pimpini di milli carlucci donne grasse con figa molto pelosa video porno lussuria gratis porno palle nel.culo vecchi maiali sesso beccato a masturbardi porn film porno famiglia italiana in brasile film pornp suocero e nuora la zia tettona coppie amatoriali sex video matrigna porn videos porno con fighe uomo hard gratis video di moana pozzi mamma figlio porno italiano gradis tette allungate video gratis video hard amatori mature video porno moglie e mamma con marito venute bocca gratis potno arabo video donne nude al sole la trans col cazzo piu grosso e enorme la mano nelle mutandine della mamma foto fighe close up mature Sito porno grats i popino piu bello casting coach video hard anale gratis nonne che scopano porno vagina matura porno gratis amante teeneger sborrate da piu uomini video porno cazzo piu' lungo del mondo video hot porno vomita sul cazzo video leccare il culo sporco ragazza sorpresa dalla madre scopare video porno lesbiche che stuprano donna video ammatoriali di donne anziane che scoppano cannibalismo hot porno lecca culo hd video porno mature bevono un bicchiere di sborra video porno gratis con tette naturali big gambe lunghe sesso video porn public agent porno pompino in machina 3gp mom and daughter gangbang porn iudub vidio porno gradis

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Dopo cena
Sono più di 20 giorni che, i nostri figli sono in vacanza e per motivi di lavoro io e mia moglie siamo rimasti soli in casa. Così domenica 23 c.m. anticipando il mio compleanno di un giorno ho detto a Sandra "preparati come sai che stasera ti porto a cena". Era meravigliosa, gonna nera a metà polpaccio con spacco laterale fino all'anca calze autoreggenti con reggicalze e niente slip,camicetta bianca trasparente vedo non vedo un pò sbottonata e senza reggiseno. Durante la cena parlammo del più e del meno, riflettevamo che era un pò che non facevamo giochi strani e mi disse "se stasera bevo....p
Così, iniziò con un gioco troppo aud
Sentivo le guance calde, aspettavo il momento di salire sul tassi raggiungerla .Pensavo che ci saremmo riabbracciati,baciati e tutto sarebbe finito. Ma quel solco che avevamo creato cercando la strada della trasgressione si sarebbe mai richiuso? Come aveva potuto farsi trascinare fino a quel punto? Pan sembrava aver scoperto una voglia di esibizionismo che non conoscevo, ed io, come drogato da quella situazione estremamente trasgressiva, non mi ero opposto nel vederla obbligata a spingersi sempre più in basso ed ora, combattuto tra gelosia e eccitazione, ero curioso di vedere fin dove sarebbe
Mio cugino Luca
Mio Cugino Luca Versione al femminile di "Mia Cugina Lucia" (parte 1) Ogni estate da quando ero piccola, per un periodo di circa due mesi, dalla fine delle scuole sino alla prima decina di giorni del mese di agosto, la nostra famiglia si allargava poiché il mio cuginetto Luca veniva a vivere praticamente con noi. I suoi genitori lavoravano entrambi e rincasavano tardi la sera. Mia madre disse quindi a loro di lasciare con noi Luca per non farlo annoiare a casa con qualche baby-sitter. Noi in famiglia eravamo in quattro, mamma, papà, mio fratello maggiore Giorgio ed io, Lucia. Quando e
Caldo torrido
Scese dall'autobus guardandosi attorno, si voltò a destra e vide il marciapiede deserto, si voltò a sinistra e incontrò il mio sguardo. L'autobus proseguì la sua corsa nel torrido e polveroso pomeriggio di luglio. Mi scrutò ancora un momento con la coda dell'occhio, prima di avanzare lentamente verso il quartiere. Eravamo soli, faceva troppo caldo, le lucertole al sole, sudavano. Decisi di seguirla. Donna alta, sui quarantacinque, tacchi neri, gonna bianca. Lasciai cadere a terra il mozzicone di sigaretta, mentre fantasticavo su che tipo di intimo indossasse la signora. Un bel paio di mutandi
Tentativo
IL TENTATIVO. (ambientato in un prossimo futuro in Italia). Anni di ricerca, lavoro e tentativi praticamente buttati al vento. I due ricercatori, pagati dal loro ricchissimo magnate per un suo preciso obiettivo, si guardarono sconsolati, ormai non sapevano più come fare per avere altri finanziamenti. Lei si buttò tra le braccia di lui cercando una spalla, un appoggio e disse: "Mi viene una rabbia, maledetto, piangerei per questo!!" Ora che tutto il loro lavoro si era fermato, dopo le simulazioni virtuali ed le cavie ringiovanite, dopo i successi scientificamente dimostrabili, ma s
A modo mio
Pensavi forse di essere diverso dagli altri, da tutti quelli che in questi anni mi hanno posseduta, a cui mi sono data senza incertezze senza tabù o limiti, diverso da tutti quelli che hanno cercato di rimorchiarmi nei locali del centro, nelle discoteche, sulla spiaggia, ovunque mi trovassi da quando sono donna... Pensavi forse di fare il grande uomo con me, mi racconti di quante cose interessanti hai fatto, di quanti posti nel mondo hai visto, mi parli di cinema arte e musica come se fossi l' ultimo uomo con un po' di cultura disponibile a questo mondo... Sei gentile, educato, hai un to
Prime esperienze con il bull
La sera dopo, a cena, detti a Roberta la notizia che, a quanto pareva, attendeva con ansia. "Potremmo andarci domani sera, da Sergio, se vuoi" "Sì che voglio, gelosone - risponde con un sorriso - stai tranquillo, per me esisti sempre solo tu, come il primo giorno." Roberta ha scambiato la mia inquietudine, che non ero evidentemente riuscito a dissimulare, con gelosia. Forse pensa che l' interesse che dimostra per Sergio mi insospettisca. In realtà, sono rimasto colpito da come lui sia riuscito ad "inquadrare" Roberta in modo così preciso, dopo un incontro di un appena un paio d' ore. Era v
Dildo di  marmo
Cari amici, eccomi dopo in po' di tempo per raccontarvi un episodio avvenuto qualche mese fa'. Faccio il restauratore, ho un bel laboratorio in provincia di Napoli con alcuni collaboratori; mi fu commissionato un restauro a due statue in marmo provenienti da una villa del salernitano che avevano avuto qualche danneggiamento alle mani da parte di alcuni vandali. Fatto il sopralluogo decidemmo di trasportarle in laboratorio. Erano due statue bellissime tipo i bronzi di Riace, grandezza naturale soltanto che l'artista si era divertito a fare a una di loro un membro in erezione. Le statue erano
Sesso tra parenti?
Rimorchio un bel tipo come piace a me: maschile, villoso, esente da qualsiasi "checcheria", ma "culo" come pochi. E' agosto, fa un caldo bestiale, sono in ferie, anche il mio collega (etero) è in ferie, lo studio è libero, lì c'è l'aria condizionata. Gli dico: "vieni con me, facciamolo in un posto più riservato e al fresco". Accetta. Sono pochi isolati di strada. In cinque minuti siamo lì. Appena giunti davanti alla porta, lo vedo soffermarsi sulle targhe d'ottone e mi fa: "scusa, ma l'avv. T. sei tu"? "Si sono io", gli rispondo, "perché?". "No, niente, è che anch'io mi chiamo T. di cogno
.Orchidea elvetica
...che non arrivò. Lei aprì le portiere dell'auto spalancandone una che dava sui sedili posteriori e mi disse "Ti va di stare più comodi?". Il parcheggio era piuttosto isolato, ma abituato alla strana fauna delle adiacenze di casa mia, dove tribù autoctone in cocaina cercano battaglie taglienti o gestiscono strani commerci, non ero minimamente teso. L'unica vera preoccupazione al contrario andava alla polizia, perché purtroppo gli "atti osceni" sono socialmente meno accettabili della violenza. Ricominciammo a baciarci, ma avevo voglia di posare la bocca da un'altra parte. Le strinsi il seno
La mia signora ha ottenuto il trasferimento d'
La mia signora si chiama Eliana, molto carina piccolina magra, seno piccolo capelli corti, sembra sempre una ragazzina anche se ha 38 anni ha comunque un che di ragazzina viziata essendo figlia unica di una famiglia agiata; lei è impiegata in una azienda con più sedi distaccate La quale a causa di ristruturazzioni aziendali ha inposto alla mia Elianina il trasferimento in una sede che prevede la mansione di sportello con il pubblico, lei era invece in mansione amministrativa, essendo lei come dicevo prima un po preziosetta se l'è presa un po a male, me ne parlava continuamente lamentandosene,
Al mercato
In fondo era già domenica. Ma ci sarei riuscita ad aspettare Martedì senza muovere gli eventi? Giulia si era sdraiata sul lettino a pancia in giù indossando solo le mutandine del costume. Era bellissima ammirarla così in tutto il suo splendore e in tutta la sua sensualità. Teneva i piedi accavallati, posizione secondo me ancora più accattivante. Si stava rilassando ed era stato per quello che la guardavo in silenzio. Nel frattempo iniziavo a pensare come organizzare "l'uscita" con lei al mercato di Martedì. Dove saremmo potute andare? Nelle nostre camere era impossibile con i mariti i
Anniversario-la sorpresa
Micetta - gli dissi dopo aver fatto all'amore-è un pò di tempo che ti trovo cambiata, sei più nervosa del solito, anche quando facciamo l'amore mi sembri meno presente, cosa ti sta succedendo?--niente-rispose-forse il lavoro lo stress non so--non penserai per caso a qualcun altro--ma figurati , a me basti tu, non come te che con la scusa degli amici ogni tanto mi incorni--ma cosa dici, ti sono fedele-- stai zitto ho le prove ma sopporto perchè ti amo , e poi ti dico la verità quando rifacciamo l'amore, dopo che sei stato con un altra sei più focoso e mi fai volare alto, ma adesso dormiamo, son
Quando le fantasie sessuali possono diventare real
Mi chiamo Francesco, sono sposato ormai da diversi anni con Eloisa. Siamo una coppia affiatata e pochissime volte abbiamo avuto degli screzi. La nostra intesa sessuale è stata sempre molto forte fin da quando ci siamo conosciuti, e siamo (più io) stati sempre fantasiosi creando sempre situazioni nuove. Da un po' di tempo però non facciamo più sesso come una volta. Tra un rapporto e l'altro passano settimane, e quando lo facciamo è sempre più ripetitivo. Ho pensato che avrei dovuto fare qualcosa. Devo ammettere che molte volte ho sbirciato sui famosi siti web un po' osé. Questo non signific
[b]sesso[/b]
Sono in estasi, il mondo intorno non esiste sono in trans, scollegata dalla realtà, un momento inebriante di felicità, calore che si attenua con le mani mi aggrappo alle spalle di quest'uomo che con sapiente maestria mi ha portato all'apice del piacere. Mi sciolgo, raddrizzo la schiena che si era inarcata per godere al meglio della penetrazione che con i gingilli vibranti messi sul pene era irresistibile, uno urta ancora sulla mia clito e mi fa venire i brividi ora che sono venuta, con una mano scendo sul mio pube e lo blocco, premo il bottone e si spegne; i colpi però non si fermano e continu
La prima volta nel sedere per Simona
Racconto trovato in rete su xhamster. A me son sempre piaciute le ragazze con un sedere abbondante, la mia ragazza attuale ha un bel culetto a mandolino, alto e sodo. La mia ex Simona invece aveva un bel culo grande, era più morbido e meno sodo tanto da avere anche un po' di cellulite, ma lei amava comunque ostentarlo in spiaggia con perizomi e al lavoro con i minishort. Simona aveva un vizietto, amava infilarsi piccoli oggetti come matite o il rossetto nel sedere mentre si masturbava, un giorno era a casa mia ci stavamo preparando per una festa quando lei esce dal bagno, avanza piano ver
La principessa Maria Cristina
Il frustino di raso nero. E' stata la prima cosa che ho visto in macchina e ho sorriso. Che tu fossi matta io l'ho sempre saputo, ma continui a stupirmi ogni volta. "Amore... questa notte mi sono superata... e se tu fossi un uomo sano di mente non mi porteresti in giro stanotte...". "Ma tu lo sai che io di sano ho molto poco tesoro!", ti rispondo, guardando quel tuo sorriso complice e malizioso che mi fa impazzire. "Dimmi che sei curioso di sapere com'è il mio abito di carnevale. Lo sai, sono una bambina, mi piace stuzzicarti!". Sorrido e acconsento. Del resto so che stai morendo dalla voglia
Suocera 2
Le basta mostrarmi la pianta dei piedi, è il suo segnale convenzionale per farmi capire quando ha fame di cazzo. Mia suocera Lidia, 67enne ben portati nonostante qualche chilo di troppo, peraltro ben compensato dalla sua statura di un metro e settantacinque, è la mia amante da cinque anni. Quando si è separata è venuta a stare con noi che non abbiamo figli ed un casa grande. Lei sta al piano di sopra. Avevo avuto fantasie erotiche su di lei, ancor prima di sposare sua figlia Elena. Poi, come dicevo, è venuta a stare da noi e le cose hanno preso una piega decisamente forte. Elena fa l'infermier
LA MIA PRIMA VOLTA DA SISSYBOY (Parte 2)
LA MIA PRIMA VOLTA DA SISSYBOY (Parte 2) Il padre di Giorgio si stava masturbando. Aveva in mano un cazzo enorme, lungo almeno 24 cm. Era appoggiato alla parete con gli occhi chiusi e si masturbava, ad un certo punto lo sentii anche dire: -Dai Claudio, prendilo in bocca, fammi venire dentro.....leccami le palle.....- Mi prese una gran paura e ritornai al mio posto, e poco dopo lui usci e venne verso di me. Ricominciai a tremare, Lui mi venne vicino e mi passo' il braccio destro sulla mia spalla. Come per farmi coraggio. -Che c'e' che succede, tu hai paura, di cosa? - Furono le ultime pa
Le mie storie (11) seconda parte
... Senza assolutamente rendermene conto mi ero infilata in una relazione con un uomo sposato. Per me era la prima volta e credetemi la cosa non mi faceva fatto piacere. Non sono mai stata né sono tuttora una di quelle donne che non si fa scrupoli oppure per il proprio piacere personale non pensa alle conseguenze delle proprie azioni, infatti passavo gran parte del tempo a pensare come chiudere questo rapporto. Il problema però era che nel momento in cui lui si faceva vivo, io non so perché ma non riuscivo a res****rgli, non riuscivo a tirar fuori quella personalità che ho sempre avuto. Certo
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso