Commenti recenti

Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------

Etichette

madre e figlia video pornp dowload videi porno gratis nuove deflorazioni italiani voglio guardare porno video porno vergine italiana bella ragazza con figa gonfia sandwich col cazzo del ladro porno you tube video figa con il dito In Ascensoresi Scopa video hard marito moglie amante google film porno nonna 61 anni porno donne anziane riprese a masturbarsi gradisi mutandineporno video porno mature clitoride grande tette di lesbiche giovani ragazzi che si scopano vecchie videosiffredi video sex strano film porno di beata lesbicas hd succhiato il cazzo figlio sesso in stalla video video sborrate di uomini vecchi videopornovideoporno mature e Cazzi enormi neri mobile vecchie vecchie scopano Donne nature che fanno sesso video di schiave torturate italiane lesbiche figa pelosa casalinga scopata in bagno prendo porno milly d ambraccio fighe emormi napoletane che scopano con negri animali che si accoppiano porno video porno big a casa video massaggi sexy sesso di nere che scopano video donne che scopono cavalli porno padre e figlia ita mature lesbo italiane pelose Porncomitalia Vicine Di Casa Porchegratis yuoporn donne grasse italiani lesbo appassionato grosso clitoride foto porno figa anziana pelosa madri mature italiane donne nude pelosissime sborrate a delle vecchie video pprnp gratis italiani tutto porno ita video di razaze calde cartoni porno trans provino porno porno italiani carneporno.ckm sesso e pimpini videp amatoriali anziane gratis Racconti Di Giovani Segati Da Milf Tettone suocera violents nuora video hsrd gratis film pornoitaliani teen facciale video hard fre quattro cazzi sono meno lei vuole film sesso arabo sesso con calze nilon italiana vedere film porno gratuiti non a pagamento video bevute di sperma casalinga italiana sborrata porta accanto porno video gratis italiano amatoriale Storia Di Donna Con Tanti Neri Super Dotati hentai dragon boll pirno scene sessuali con idraulico in italiano video porno con baci raconti porno erotici sorela e fratelo Video porno girati da studenti film porno di vecchie lesbiche italiane gratis anal con cavalli xvideo mamme che scoprono le figlie bionda tette video donne mature nude sesso italiano amatoriale video pornogatis film.porn.non.a.pacamentto fica marrocchina porno video amatoriali clips video amatoriali molto casalinghi porno foto gratis figlie scopano con padri gratis italiano MAMMA TETTONA ITALIANO grandi bocchino you porn video vecchie porno hard big ass video porno gratis di lesbiche pelose che si leccano la figa Puttana tettona vedere donne nude gratis porno provino italiano con doppia penetrazione youporn succhiare latte scopano sulla sedia bionda si diverte milf anziane si fanno inculare gay 18enni porn

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Prime Esperienze Con Il Cugino
sin dalla tenera età ho sempre sentito, provato attrazione verso il sesso maschile, così una volta cresciuto anche se non tanto verso l'eta dei 13 anni quando le voglie sono più confuse e vivide, iniziarono le mie prime esperienze con il sesso omosessuale. ho un cugino di un anno più grande di me....non proprio un bel ragazzo ma accettabile. un giorno , non ricordo bene come probabilmente guardando un porno su internet, mio cugino iniziò a toccarsi il pacco duro dai calzoni....quei gesti mi facevano attizzare tantissimo e io gli disse vuoi ke faccia ? lui non se lo fece ripetere mezza volta i
Oh amore... Cosa ti farei?
cose che certo non farei con tutte... come prima cosa ti spoglierei, poi ti lego le tette con la mia cintura di cuoio, stringendola bene sulle noccioline che ti trovi come capezzoli poi ti metto a pancia sotto e via con una serie di succhiotti sulla schiena, fino a sopra al buchetto dietro e poi tutto in giro ti piace vero? ora è il momento che ti inarchi e apri bene: la mia lingua deve prepararti al resto. eccomi, la senti? e' la mia linguetta che ti si sta infilando nel buchetto, apriti bene... ora ti faccio qualche succhiata decisa al lembo che lo separa dalla figa e poi una
Un compito impegnativo         -parte5-
"Allora ti è piaciuta veramente? Non posso credere che te la sei mangiata tutta!" - commentavo così al termine della cena; la guardavo meravigliato e incuriosito nel vedere fino a dove mi sarei potuto spingere con le perversioni avute fino a quel momento. "Certo che mi è piaciuta, altrimenti l'avrei buttata nella spazzatura! Adesso mentre sparecchio e lavo i piatti, se vuoi puoi guardare la tv sul divano; tanto riprenderemo domani mattina il lavoro". Io invece avevo programmi ben diversi e le dissi: "Senti, lascia perdere e vieni con me sul divano! Non vorrai guastare l'atmosfera mettendoti
Schiave del mio cazzo
Salve a tutti, mi presento: mi chiamo Andrea, all'epoca dei fatti che andrò a raccontare avevo 15 anni; ora ne ho 18, ma mi ricordo perfettamente ogni cosa. Vivevo (e vivo ancora) a Torino: la mia famiglia era una classica "middle class": andavo a scuola, ed era il primo anno di liceo. Prima di arrivare a settembre di quel fatidico anno scolastico 2010-2011, devo fare alcune premesse: non ero mai stato un vero e proprio genio, però diciamo che riuscivo a cavarmela tra i 7 e gli 8. Fin dall'asilo ero stato a contatto col mondo femminile: i miei "amici" ragazzi dicevano che ero una mammoletta
Marina di Vecchiano (Toscana)
Il mio amico in chat mi racconta di cosa succede a Marina di Vecchiano la notte e io tutta eccitata dai suoi racconti gli chiedo se una sera mi ci avrebbe portata, così fissiamo per giovedì. Sono super-sexy, con guêpière, calze autoreggenti, perizoma mini, metto un maglioncino leggero che si possa facilmente sfilare e la giacca e mi incammino all'appuntamento col mio amico. In autostrada mi fermo alla solita area di sosta per vedere com'è, ci trovo molti camion e molte auto, ricevo avances da tre camionisti, ma non sono interessanti, quindi, scesa dall'auto, faccio due passi nei boschetti
Il viale dei gardoni
Il villaggio naturista aveva due aspetti, quello delle famigli e della normalità e quello della notte dove i maggiorenni avevano le loro ore di libertà e follia. Era normale ad esempi che passate le dieci di sera le coppie e i gruppi frequentassero un viale, da noi definito dello sruscio, dove una volta come pubblico comodamente seduti ad un tavolino e una volta come modelle, noi donne sfilavamo con mise che nemmeno una prostituta avrebbe avuto l coraggio di presentare. Scarpe dai tacchi vertiginosi, gonne cortissime naturalmente senza intimo, piercing dei più fantasiosi. Al mattino eravamo ri
I Suoi Primi Cinquant'Anni!
La festa era ormai finita ed in casa non c'era piú nessuno, tranne io & lei. Ero pronto per dargli il mio "regalo". Esco dal bagno completamente nudo e con il mio pisello ciondolante, attraverso il corridoio. Arrivo alle spalle di Antonella, l'abbraccio, spingo il mio corpo su di lei, presso il mio pisello sul suo sedere e gli dico: "Ancora Buon Compleanno Amica Mia". La sento sorridere, ma ancora non realizza che dietro di lei io sono nudo. Tenendola dolcemente stretta a me, avvicino la mia bocca al suo orecchio e gli sussurro che sono l'unico che ancora non gli ha dato il regalo per i suoi p
Davide e Christian
Ero così incredibilmente arrapato, non avete mai avuto quella sensazione di non poter neanche camminare per la strada perché non potete smettere di guardare gli uomini? È insensato. Intendo che vorrei saltare addosso ad ogni ragazzo che vedo. Immagino il suo cazzo nella mia bocca che gocciola sperma, pulsando e muovendosi avanti ed indietro. Quindi alla fine decisi di uscirne dopo sei mesi senza sesso (dopo tutto ho solo 18 anni ed è dura trovare ragazzi della mia età nell'armadio). Cercai fra gli annunci quelli 'maschio cerca maschio'. Cercai e cercai ed in gran parte erano uomini più vecchi
L'ultima track
...il sole del tramonto le illuminava il volto, con una intensa luce dorata, risplendeva tanto che era quasi una stella in terra, era bellissima, gli sembrava di viaggiare con accanto un angelo risplendente, mentre percorrevano veloci con l'auto, una strada di campagna. Lui cantava a scquarciagola per farla ridere, per godere di quel suo bianco bagliore tra le labbra, forse un gesto con un tornaconto, ma si divertivano. ...la macchina macinava chilometri, il sole calava..... il cd finì... lui finì di cantare.... ...... lei ancora divertita disse "sei un eccellente cantante, dovresti fa
La finta razzista.
Mi chiamo Ahmed, sono senegalese di 25 anni, ma sono in Italia da molti anni. Ho avuto un po di esperienze, vi racconto la più sporca. Eravamo in un locale con amici, io ero l'unico nero, c'era questa ragazza italiana che non faceva altro che stuzzicarmi, dirmi: "Cazzo venite a fare nel nostro Paese? solo a rubare e uccidere!" e cose simili, salvo poi dire che scherzava. Finita la serata, questa ragazza mi chiede di accompagnare lei a casa, nel frattempo parliamo e mi chiede se la storia dei neri superdotati è vera, io allora le dico: "puoi sempre giudicare tu!" Lei si irrigidisce, po
Chat con Gaia di Roma
Stranger: ciau =) You: ciao You: m o f? Stranger: io sono Gaia Stranger: tu? You: Io Erica You: anni? Stranger: Cerchi ragazzi o possiamo parlare un po'? Stranger: :) Stranger: :) Stranger: cerchi ragazzi o possiamo parlare? You: parliamo dai Stranger: :) Stranger: 19 anni cmq You: io 26 Stranger: Di dove? You: Di Pavia Stranger: Io Roma Stranger: che fai lavori? You: si You: tu? Stranger: idem Stranger: oggi mi riposo però Stranger: :) You: Capito... You: Che lavoro fai? Stranger: Commessa Stranger: ti Strange
Come iniziò 2
Dopo quel momento decisivo, per un po' di tempo ho evitato di trovarmi da solo con Cris, ancora qualche dubbio c'era, ma in verità ripensando a quella volta negli spogliatoi mi eccitava, per cui alla fine lasciai che le cose accadessero. Fu un venerdi sera, eravamo al nostro solito bar di ritrovo, molti amici sarebbero poi partiti per andare al pub o in discoteca, io ero stanco e non avevo voglia quindi decisi che quando sarebbero andati io sarei andato a casa. Quando fu il momento presi l'auto e andai verso casa, parcheggiai la macchina vicino al mio portone e scesi, l'auto parcheggiata die
Questa troia beve tutti i miei schizzi
Su Fb si era fatta rappresentare dalla buffa Mafalda e presentata con un nomignolo strano, quindi mai l'avrei riconosciuta e tantomeno contattata. Cestinai così la sua richiesta di amicizia per poi andare a ricercarla quando lessi il messaggio privato dove mi diceva che era Matilde. Matilde era una cara amica di mia sorella e che non vedevo da quasi vent'anni anni, praticamente da quando si era trasferita in Belgio per problemi familiari. Pochi giorni dopo averla accettata tra le amicizie chattammo per diverse ore e visto che mia sorella non amava il computer le feci avere il numero di cellula
Con il ragazzo di colore...
Quando seppi che sarei dovuto andare a Roma per un corso di aggiornamento, godevo al solo pensiero delle serate che avrei potuto passare nelle saune e locali per gay, considerato che nella città in cui vivo non ce ne sono e comunque essendo un bisex sposato non ho tante possibilità di ...allontanarmi. Il primo giorno niente sauna, perché finimmo tardi la presentazione del programma e fui invitato a cena da un collega di un'altra sede con il quale ci scambiavamo spesso informazioni per telefono. Il secondo giorno però, finimmo alle 17, tornai in hotel mi cambiai ed eccitato come non mai, mi
Mia cugina Parte Prima
Salve a tutti voglio raccontarvi come mia cugina mi fa impazzire con i suoi piedini favolosi. L'altra sera proprio lei e' venuta a vedere la partita Italia -Inghilterra a casa mia. Con lei c'era il suo ragazzo e una sua amica. Mia cugina mi fa impazzire da anni: le sue gambe, i suo piedini, le sue mani, il suo culetto. In poche parole la adoro e mi eccita da morire.Lei lo sa che amo i suoi piedini e non perde occasione per mostrarmeli. Quella sera mentre il suo ragazzo era tutto preso dalla partita lei si sfilò le ballerine e stendette le sue gambe poggiando i suoi meravigliosi piedini su
Giorgia la manager che diventa mia schiava 2
Qualche giorno dopo Giorgia sarebbe dovuta partire per le vacanze, come ogni anno quindici giorni in un campeggio di Rimini. Le ordinai che avrebbe dovuto stare in castità forzata per tutta la vacanza, ossia non poteva nè scopare col marito, nè masturbarsi, nè toccarsi, nè darsi piacere in alcun modo. Giorgia mi disse che per quanto riguardava il marito non ci sarebbe stato nessun problema, Invece il divieto anche di toccarsi e masturbarsi sarebbe stato molto duro data la mole di bei ragazzi che popolavano quelle spiaggie e che spesso la eccitavano e quindi di notte cercava di sfogarsi con la
Anniversario-la sorpresa
Micetta - gli dissi dopo aver fatto all'amore-è un pò di tempo che ti trovo cambiata, sei più nervosa del solito, anche quando facciamo l'amore mi sembri meno presente, cosa ti sta succedendo?--niente-rispose-forse il lavoro lo stress non so--non penserai per caso a qualcun altro--ma figurati , a me basti tu, non come te che con la scusa degli amici ogni tanto mi incorni--ma cosa dici, ti sono fedele-- stai zitto ho le prove ma sopporto perchè ti amo , e poi ti dico la verità quando rifacciamo l'amore, dopo che sei stato con un altra sei più focoso e mi fai volare alto, ma adesso dormiamo, son
Le fantasie dello zio
"Chissà cosa stavi sognando? Secondo me stavi facendo un sogno erotico"? Aveva chiesto lo zio ridendo. "Perché? Da dove si capiva"? Avevo risposto preoccupata. "Ecco vedi senza volerlo hai confermato che stavi facendo un sogno erotico. Chissà chi era il fortunato". "Già! Chissa"? Avevo risposto. Non potevo certo dirgli che stavo sognando proprio di lui. Ma ripensandoci, perché dovevo tacere? "E se ti dicessi che stavo sognando di te? In fondo è con te che sto trascorrendo questi giorni di vacanza. È con te che sto facendo i giochini erotici. Mi piace farli, mi eccitano e perché so che ti
Suocera 2
Le basta mostrarmi la pianta dei piedi, è il suo segnale convenzionale per farmi capire quando ha fame di cazzo. Mia suocera Lidia, 67enne ben portati nonostante qualche chilo di troppo, peraltro ben compensato dalla sua statura di un metro e settantacinque, è la mia amante da cinque anni. Quando si è separata è venuta a stare con noi che non abbiamo figli ed un casa grande. Lei sta al piano di sopra. Avevo avuto fantasie erotiche su di lei, ancor prima di sposare sua figlia Elena. Poi, come dicevo, è venuta a stare da noi e le cose hanno preso una piega decisamente forte. Elena fa l'infermier
La mia prima volta!!!!
Avevo 15 anni. Dopo una lunga estate di lavoro, giugno e luglio, ero riuscita a raggranellare i soldi sufficienti per comprare un motorino. Avevo sgraffignato rossetti e collants alla mamma, Mi sarebbe bastato un paio di shorts, oppure una minigonna, ma quest'ultima mi mandava in crisi, perchè la mamma non le indossava, ma spesso durante i cambi stagione i miei jeans venivano "dati" a fratelli o serelle più piccoli. Ne avevo un paio che calzavano corti, ma perfetti alla vita, li sottrassi al riciclo familiare e dopo averli nascosti, con un paio di forbici le resi un apio di bellissimi shorts
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso