Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
videopadrona Racconti Sesso VÝDEOPADRONA

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

masturbazione latina hd yu pornostar porno italia a casa video marito e moglie italiani fanno sesso con trans leccata megasrsso porno,foto,di,donne,nude,oltre,50,anni porno video grandi lacrime matuura porbo porno casalinghe italiane amatoriali porno urla di asa akira guardone moglie italiano donne pelose cicciottelle nude video sesso tinager video porno mature italiani porni gratis clasici milf video porno capelli corti xnxx la signora in rosso mega sesso tra fratelli nella doccia video porno di alice nel paese delle meraviglie si scopa una ragazza tettona italiana tutti porni donne mature gratis video sborrate in bocca di continuo italiani sborrate in culo teen gratis porno trans nere capelli corti tette sotto la doccia porno speciali video porno gratiz con Melissa Satta capry stile porno gratis free pompini ingoio video nonna svopa nipote yuporn gradis nonne video porno senza registrazione gratis youtube film sexy mature italiane trans che sborrano video sesso con il cane gratis sex e porno italiani bionda fetish porno scopate papa figlia ard gratis donne adulte milf vilent orgasmo video porno menu18 anni rgazza porno trio italian porn porno megasesso le cuginette golden porn gratis porno mamma trans porno donna con cazzo cavallo porno donne 65 enne gratis sesso parlato porno foto asses old porn google donne calde porno con barbara durso ce si fa scopare scopata tette grosse gratis seso gratis con cazzo picolo Hotmilf filmati porno con animali porno lusuria trans porno tra done Moglie trio italiano xnxx mamme scopano i loro figlio orgasmo lesbiche italiano gratis youporn un insegnante italiano gratis vecchie lecca sborra grossi cazzi mamma giaponesse porn tube vidroporno film porno free da scaricare Youporno amatoriali italiano film porno la sveltina foto figa milf pelosa video amatoriale donna yu porn gratis video porno la spezia in auto porno di jody west Secx e porno ragazze sexi nude vedio gratis Porno 18 amma video porno gratis jessica rizzo sensuale massaggio hd megasesso si scopano mia moglie Donne con tette e figa grande video porno mature italiane gratis inculata da un cavallo porno hd madri giapponesi che chiavano coi figli creampie italiano video video porno con madre e figle che sopano nice porno italiano tette mosce prendiporno porno italiani donne anziane con uomini guardati un video porno pornofotouomini gratis xvideos porno mucca belle ragazze fanno pompini video porno lesbiche x cellulare porno mama figlio italia sposa e suocera lesbiche porno video teen tedesche donne culone ed tettone le casalighe lesbiche donne orno video gratuiti di genitori che fanno scopare i figli

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Celibato
Mi dovevo sposare. Anzi ero ormai prossimo alle nozze.. Un mio amico, puttaniere come me, pensò bene di organizzarmi un super addio al celibato. Raccolse quanto dovuto dagli altri amici e si diede da fare per la sorpresa...Nella sorpresa volle entrarci anch'egli. Se io ero un porco, lui mi superava. Solo che non sapevo ancora bene come... Eravamo andati spesso a divertici, ed un paio di volte il divertimento era sfociato in un'orgietta mercenaria. Eravamo dei buongustai... Quella sera mi venne a prendere. C'era la cena dell'addio al mio celibato. Andammo in un ristorante di collina. Un posto
La mia titolare Elena
"Tante che un giorno presi un perizoma nero e inizia ad annusarlo il cazzo divenne durissimo e la voglia di segarmi prese il sopravvento calai i pantaloni e lo..." Trasferito per lavoro arrivo in una cittadina del sud Italia ... Mi presento al lavoro e subito la titolare mi dice che per la stagione estiva avrei dormito in un suo appartamento al piano terra .. Proprio sotto di lei ... Il lavoro era tanto le giornate correvano in fretta lei la mia titolare donna molto bella dal corpo che non riesci a non guardare ... Sempre in tiro con mini e tacchi ... Io super sportivo ed ex nuotatore quin
L'incontro
Con quel cazzo nel culo giacevo bocconi sul letto mordicchiando il lenzuolo, eppure non era passata neanche mezzora dal momento che avevo conosciuto quell'uomo in un Bar della stazione...non so perche' ero capitato li', sapevo che era frequentato da tutta la fauna particolare che gira intorno alle stazioni di tutte le metropoli del mondo: extracomunitari, delinquenti, prostitute di ambo i sessi e poveracci vari...Quel tipo alto con la barba incolta mi aveva sorriso e rivolto la parola, aveva subito individuato in me il passivo che avrebbe messo sotto...e senza troppi giri di parole mi aveva in
Due bisex
Mia mamma era in ferie, mia sorella a fare lo stage. La casa era libera, tutto solo mi alzai la mattina con un erezione notevole e placai i miei bollenti spiriti prendendo un babydoll di mia sorella e masturbandomi. La sete di "sesso" non mi si placava ed allora chiesi ad un mio amico se aveva voglia di venire a trovarmi nel pomeriggio. La mia idea era di fare qualche cosa di soft in quanto sapevo che pure lui era bisex. Puntuale suona. Apro e sale al 4 piano, lo attendo sulla porta. Notevolmente provocante in quanto indossava un paio di pantaloni grigi da jogging, leggerissimi ed attill
La mia padrona di casa 2
La mia curiosità per Maria e la lontananza dagli affetti col tempo diventò una vera ossessione. Quando la vedevo girare per casa non riuscivo a togliermi dalla mente le sue forme nude, le tettone pendenti quando si chinava in bagno e quel pelo folto che immaginavo odoroso attorno alla figona umida. Non riuscivo a dormire e mi segavo continuamente finché non mi venne un'idea. Maria per dormire prendeva alcune pastigliette di sonnifero che l'aiutavano a prendere sonno. Un poco alla volta mi sono impadronito di qualcuna delle sue pillole e ne ho accumulato un certo numero. La mia piccola scorta
Sorelle porcelle
Di ritorno da un viaggio di lavoro, incontrai per caso alla stazione il mio amico Andrea: era venuto a prendere sua sorella, che rientrava dalle vacanze. Ed infatti, Andrea mi venne incontro in compagnia di una brunetta di venticinque anni molto ben fatta: belle curve, serici capelli corvini avvolti in una lunga treccia e due occhi neri veramente conturbanti. Per di più Roberta, così si chiamava, indossava un completino da viaggio con minigonna a tubino e camicetta che rivelavano in basso un bellissimo paio di gambe negli stivaletti alla cowboy, e in alto due seni sodi ed eretti, i capezzoli p
Al cinema a Luci rosse
Una sera io e mio marito siamo usciti per andare a bere un aperitivo, io dopo due cuba libre ero molto brilla e prima di rientrare a casa, pensammo di fare quattro passi anche per smaltire visto che la temperatura era molto gradevole. Di vetrina in vetrina, passammo davanti ad una sala cinematografica a luci rosse, con le locandine della proiezione chiaramente ammiccanti ed esplicite. A quella vista mi si accese la lampadina ed anche il mio inguine subì un forte afflusso di sangue. Chiaramente mi stavo eccitando e, francamente, in quel momento desideravo fortemente di entrare a vedere il fil
La moglie dell'assessore
Ero un sabato pomeriggio nel megastore dove lavoro. Sono il direttore dato che i proprietari erano i miei genitori. Loro avevano una azienda tessile, che mi avevano lasciato in gestione, da me trasformata in supermercato con annessi negozi privati. Essendo, quindi, il proprietario di tutto avevo carta bianca su molti aspetti e mi piaceva esercitare tale potere. Camminavo curioso tra le corsie piene di gente indaffarata negli acquisti e ammiravo naturalmente la fauna femminile che ogni anno si faceva più audace nel vestire e nel mostrare le proprie grazie sia da sole che in compagnia di mariti
UN SABATO SPECIALE
"Come va? dormito bene?"... quelle parole mi portarono fuori dal dormiveglia... Aprii gli occhi ma la mascherina mi oscurava tutto. Selina me la tolse e vidi la luce della mattina. "Sveglia, mica vorrai dormire tutto il giorno?" disse e aggiunse maliziosamente "sai che abbiamo da fare, vero?". Cominciai a ricollegare il tutto, mi ero addormentato la sera prima con la mia padrona ed eravamo stati sullo stesso letto, io con le mani bloccate dietro la schiena con le polsiere in cuoio, lo stesso dicasi per le caviglie...mi resi conto di avere in bocca una gag-ball fissata con una cinghi
Pelorosso 2
Gianluca aveva parcheggiato sotto casa e con la borsa del w-e si era avvicinato al mio finestrino "vuoi salire?" mi aveva chiesto, ma era davvero già molto tardi ed una settimana di lavoro stava per iniziare per entrambi e fui costretto a declinare l'invito. Entrai in casa mia con la sensazione di non essere più solo al mondo, di essere parte di qualcosa...dormii pochissimo quella notte. Mentre facevo colazione il lunedì mattina sul mio cellulare squillò un messaggio "Buongiorno"; sì, mi sono sentito veramente felice. Mercoledì sera sono andato a cena da lui con una no meglio due bottiglie di
Porno arabo
Si decide di fare una fuga nella camera doppia araba. Insieme vanno in hotel, la coppia comincia a fare sesso con la donna e comincia ad avere il sesso anale, e le urla della donna sono aumentate e tutta la stanza è piena di grida della donna con questo dolore.
2La mia prima sega
... Tutto questo per arrivare al racconto della mia prima sega. Poco tempo dopo la mia prima eiaculazione durante il sonno, mi feci la mia prima sega. Posso affermare che capitò quasi per caso sebbene possa sembrare impossibile. La colpa fu della mia vicina di casa. Aveva più o meno l'età di mia madre, bruna, non molto alta, fisico asciutto, di bell'aspetto anche se non molto prosperosa. A quei tempi andavo a trovare spesso i miei vicini per giocare con loro figlio che era mio coetaneo. Anche lui come me stava scoprendo la sua sessualità. Una volta ci siamo calati entrambi i pantaloni per conf
Piacevole risveglio.
Era u fine settimana come tanti...era inverno,le giornate erano presto buie e c'era freddo...lei finiva di lavorare alle 20.00 poi tra tornare a casa lavarsi e mangiare si finiva a letto a vedere un film...e cosi fu anche quella sera erano piu o meno le 23.00 ed il sonno ebbe la meglio su di noi...mi risvegliato verso le 2.00 lei si era accoccolata vicino a me per il freddo...quando finalmente entrambi abbiamo trovato la posizione giusta mi stavo quasi per addormentare quando la sua mano scese giu lentamente fino alle mutande...li per li rimasi come ero ma con un rapido gesto lo fece guizzare
Lorena
Da alcuni anni ho scoperto la mia passione "segreta" per i travestiti e, grazie agli annunci pubblicati sui siti specializzati, ho avuto modo di conoscerne ed incontrarne alcuni. Con Marco (per me Lorena) si è però instaurato un rapporto privilegiato. Già dalla prima volta che ci siamo incontrati, ho provato per lui/lei una emozione superiore. Ricordo che, dopo un fitto scambio di e-mail, Lorena accettò di incontrarmi a casa sua. Quando arrivai, mi trovai di fronte un sensualissimo travestito 35enne . Marco/Lorena era truccata di tutto punto, ma non in modo volgare o eccessivo, con una
Sauna
Nella Sauna, lui si è disteso e io ero seduto un gradone più in basso, teneva le gambe incocrociate e faceva finta di dormire, allora ho cominciato a toccargli la gamba con la mano e lui mi ha lasciato fare, sono risalito fino al suo cazzo, che era ancora a riposo, e ho cominciato a toccarglielo con la mano. La sensazione deve essergli piaciuta perche il suo cazzo ha comincato a svegliarsi, allora mi sono un po' alzato e messo in ginocchio e ho iniziato a leccarglielo per poi farlo sparire completamente nella mia bocca. Lui teneva gli occhi chiusi e io continuavo il mio lavoro di bocca alte
Lucia 10
Tornai a casa con la busta che mi aveva dato Eva, Lucia stava in cucina a vedere la televisione. "finalmente, che fine hai fatto?" Mi disse appena mi vide. "Dai vieni di là che non resisto più, ho una gran voglia di chiavarti." Lucia mi seguì nella sua stanza da letto, la feci spogliare nuda e rovesciai sul letto il contenuto della busta, dapprima il collant tuttonudo trasparente, quindi le diedi il reggicalze e le calze bianche lucide. "Ma come? Le calze sopra i collant?" chiese titubante Lucia. "Fai come ti dico." Lucia indossò le calze e le agganciò al reggicalze, io intanto andai nel b
Schiave del mio cazzo
Salve a tutti, mi presento: mi chiamo Andrea, all'epoca dei fatti che andrò a raccontare avevo 15 anni; ora ne ho 18, ma mi ricordo perfettamente ogni cosa. Vivevo (e vivo ancora) a Torino: la mia famiglia era una classica "middle class": andavo a scuola, ed era il primo anno di liceo. Prima di arrivare a settembre di quel fatidico anno scolastico 2010-2011, devo fare alcune premesse: non ero mai stato un vero e proprio genio, però diciamo che riuscivo a cavarmela tra i 7 e gli 8. Fin dall'asilo ero stato a contatto col mondo femminile: i miei "amici" ragazzi dicevano che ero una mammoletta
Un sabato sera
Sabato sera mio marito mi propone di uscire dopo cena per andare a bere qualcosa in un pub, è chiaro che vuole andare in un locale frequentato da giovani per esibirmi... In stanza mi preparo , lui è in sala che guarda la tv esco dalla camera pronta per uscire, stivaloni neri alti a mezza coscia, autoreggenti, gonnellina corta svolazzante, sopra una giacca aperta e sotto un top a balconcino che ormai non mi stà più e fatica a contenermi le tettone che debordando scapezzolando " Vado bene tesoro?" Deglutisce.. "Perfetta tesoro." Usciamo lo aspetto in strada mentre mio marito è andato a prender
"Il confessionale" Questa storia l'ho sentita narrare mentre attendevo in questa piccola stanza simile a un confessionale. Aspettando che arrivasse qualcuno dall'altra parte ed iniziavo ad annoiarmi. Tendevo l'orecchio e non si sentiva rumore, ma ben presto il cigolio della porta dell'altra stanzetta contigua mi fece capire che era arrivato qualcuno. Appena arrivato il vicino si sistemò e con voce ferma chiese subito se ero disposto ad ascoltarlo, il suo desiderio era di iniziare parlando un po, per raccontarmi una storia. Questo è quello che mi raccontò dall'altra parte del "confessional
La Vergine Martina!
Lo sguardo mi cade sulla scrivania all'interno della stanza. Mi stavo dimenticando gli occhiali da sole. Chiudo la porta alle mie spalle e mi avvicino per prenderli. In quell'istante lei esce dal bagno completamente nuda, occhi fissi sul suo cellulare mentre si dirige verso la borsa da viaggio dandomi le spalle. Non riesco a parlare, il suo giovane corpo è uno spettacolo ed una botta secca mi arriva al cuore che rischia di fermarsi. Non posso non mangiarla con gli occhi e la tipica pelle liscia di una ragazza ancora acerba nel fisico, non può non farmi pensare ad eventuali azioni a sfondo sess
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso