Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
vero amatoriali Racconti Sesso VERO AMATORÝALÝ

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

troie che ingoiano cazzi giganteschi porbo madre e figlia macchina del sesso porno gratis grandebottinoragazzoscop filmi porno italiano privato foto pornostar ragazza italina prende il cazzo e urla silvia bianchi porn video pompino viene in bocca sesso anale prima volta video porno prostituta negra amatoriale si fa scopsre prima di sposarsi donne porno con mostri immagini cazzi figa gratis Tete grose e nude foto porno free teen film porno con grandi pisciate filme porno non a pagamento video porno cazzo in culo video porno gratis mora scopa vecchio Porno vecchie culone vldeo pornogratuitiinitaliano video gratis porno brasiliani figa rasata casalinghe italiane sborra bocca teen porn gola profonda porn DONNE SCOPATE PORNO ITALIA video amatoriale casalinghe over 60 video pompini michelle hunziker mamme tutte nude incesti anali gratis.padre figlia.frstello sorella. gratis.prendiporno.parlato in italiano. clistere anale video porno gratis video italiano porno mamma e figlia scopano america anal gratis regalo alla moglie porhub milf hard gratis megasesso doccia fratello e sorella anissa kate megasesso video sesso cas rimming amatoriale filmato megasesso google vuclip video porno gratis cazzi neri porno gratuito donne scopate in braccio porno video porno lesbo giovani grandi tette rihanna scopata divertimento di figa porno gratis italiano con enormi dildi cazzi duri giovanissimi teeagers teen futanaRi sesso porno video amatoriale lesbicas porno hd lupo porno mamma porno scopa il culo di mamma figlio di scambisti con giovani donne dalla fica pelosa video hd gratis fica pelosa primo piano vergini con il buco piccolo della figa prendiporno pompino sotto la neve porno italiano mia suocera gratis da guardare porno italiano gradis orgia con negri masaggi porno lesbo italiano parlato porno heddin cam italiane nonnes porno giovanissima ha un orgasmo durante un sessantanove video tutto sesso in italiano tutte le categorie solo pornno italiano cavallo scupare donna film porno iraliano in palestra megacazzo a uso anale porno scopate madre figlio e figlia video pornoragazze vergini porno italiano mamma figlio e figlia video porno anale cazzi raiche muttis video culo teen yuporn.com italia video porno gratis liana porno donne ke scopano cn animali nude video hd downlod xxx video gratis anziane amatoriali porno video porno a sedici anni anale gay italiano ragazze nude belle porno gratis donne mature cn giovani anziane molto pelose porno giulia michelini ha la figa pelosa? puttane video porno gratis porno matura prima volta vidio potno gratis anale con asian keye video martina gold free porno dormire con una lesbica suocere amatoriali video uomini italiani che si maturano porno amatoriali americani xxx sessso video pornodi mia malkova porno film con amplesso sessolesbo porno meglio d anal

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Il cugino Renzo (I parte)
L'estate in cui avevo compiuto i miei 18 anni finalmente ottenni il permesso di trascorrere le vacanze con mio cugino Renzo, più grande di me di due anni, alto, biondo, brillante e spregiudicato con le donne. Io ero l'esatto contrario, lui era fidanzato con la Federica, il suo ritratto, alta bionda, atletica e simpatica al punto dal farmi battere il cuore solo parlandole. Al mare eravamo tuttavia da soli, Federica studiava all'estero e lo avrebbe raggiunto in vacanza solo a metà agosto. Renzo era fedele quindi le nostre uscite serali terminavano con una birra, due chiacchiere e nient'altro.
Tutto in pochi giorni
L'Incontro Finalmente avrei lasciato la casa dei miei genitori e mi sarei trasferito in un appartamento tutto mio. Cominciavo anche il mio primo lavoro e mi eccitava l'essere fuori e libero di fare quello che volevo. Ero anche nervoso perché ero ancora vergine, non ero mai stato sessualmente con un altro uomo. Quindi ero ansioso di iniziare. Il mio primo giorno di lavoro ero agitato, i miei colleghi erano amichevoli, ma io avevo molto da imparare, ero ansioso di ritornare al mio appartamento per un drink. Quando venne l'ora dell'uscita mi precipitai fuori dall'ufficio. Quando girai l'angol
ROSSELLA E JOLI SI RITROVANO
ROSSELLA E JOLI SI RITROVANO La nostra vacanza (http://xhamster.com/user/Bassotto8/posts/177606.html ) è finita ormai da quasi un mese ma gli strascichi negativi continuano. Rossella è tornata devastata dal viaggio e comincio a pentirmi di non essere intervenuto a fermare tutto quello che è successo al mare. Mia moglie è odiosa ed irritabile, gira per casa nervosa come una gatta, trascura i lavori domestici ed anche se stessa, rifiuta i miei approcci sessuali e parla con me giusto lo stretto necessario. Spesso è apatica ed assente, se ne sta lì seduta a fissare il muro persa nei suoi
Sonia, l'avvocato
Racconto trovato in rete su xhamster. L'incontro con Andrea generò come sempre una serie di sensazioni struggenti in Sonia, ora non c'era più traccia di quel sentimento giovanile, c'era un chiaro principio d'eccitazione sessuale, Sonia non si sconvolse in fondo se lo aspettava, solo non sapeva come fare per lenire il doloroso senso di vuoto, lei non aveva alcun'intenzione di spingersi tra le braccia di quell'uomo che era oramai, solo più il simbolo del suo vecchio amore, ma non riusciva ad allontanarsi da lui e dalla sua voce. Durante l'aperitivo si tenne in disparte, fece di tutto per no
Al Depot con mia moglie
C'è un locale a Milano, in una traversa di Viale Monza. Si chiama D**** e normalmente è un locale per gay. Il lunedì sera, però, vi viene organizzata una serata bisex, e uomini e donne si ritrovano a vagare per il suoi meandri in cerca di curiose o più o meno piccanti avventure. E lì decisi di portare mia moglie, la dolce e carnosa fanciulla ucraina che oggi chiamerò Masha e che vedete in questa foto rubata. Era passato più di un anno da quando si era conclusa la lunga serie di incontri conseguenti all'avventura nel bar del paese in cui abitavamo, a sua volta derivata dalla mia folle perversio
COME SONO DIVENTATA UNA SERVA part.6
COME SONO DIVENTATA UNA SERVA part.6 Il Moro che strisciava ai piedi della Padrona, piagnucolando e implorando pietà, per avermi sborrato in bocca, io che avevo la bocca piena, la Padrona mi prese per il collare e disse; versami la sborra sulle tette, poi pulitela, voglio vedere le vostre lingue che si incontrano sui miei capezzoli. Aprendo la scollatura, rividi quei meravigliosi seni, che mi ricordavano un pasticcino del Bar, apri la bocca e un fiume, tanta era la sborra del Moro, mista alla mia saliva raggiunse quella meraviglia. La Padrona disse al Moro; ringrazia questa troia che non
Che fosse un Master in gamba .....
Che fosse un Master in gamba e molto determinato capace di sottomettere psicologicamente e sessualmente le sue schiave lo avevo capito appena avevo risposto alla sua telefonata. La sua voce era ferma e determinata priva di qualsiasi esitazione capace di farmi sentire immediatamente un suo oggetto di piacere e d'oscenità. Mi comunicò senza mezzi termini che il giorno seguente sarebbe venuto a casa mia per una prima sessione e mi ordinò di vestirmi da cagna con calze a rete, perizoma di pizzo nero, body anch'esso di pizzo e tacchi a spillo. Mi affermò che gli piaceva un mondo umiliarmi così vest
Ora è aperta anche nel culo
Le entrate della mia mogliettina sono piuttosto strette la bocca è piccola per conformazione e si riesce ad infilarle poco più della cappella e devo fare attenzione a non soffocarla quando la prendo così, mentre la figa, nonostante due figli, accoglie a stento quattro dita. Il culetto è particolarmente stretto e quindi non lo concede volentieri. Così quando sono riuscito ad imporle l'ultima "sessione di addestramento" mi sono proposto di dedicarmi particolarmente al suo buchino posteriore. Dopo averla fatta spogliare le ho legato i posi dietro la schiena e, dopo averle fatto vedere tutti
Una notte di umiliazione
Eva aveva 25 anni ed erano già un paio di anni che era entrata a far parte del mondo del Sadomaso ma fin ora solo in maniera virtuale,ovvero guardando quasi quotidianamente video del genere che le bagnavano la fighetta in maniera abbondante. Eva amava i completini in pelle e latex,al solo immaginare una frusta sul suo corpo nudo ed eccitato,fremeva di piacere...era sempre più decisa,ben presto per lei il Sadomaso sarebbe diventato realtà! Un sabato pomeriggio,era a casa da sola,entrò con fare curioso su uno dei siti Sado che ogni tanto visitava,era un sito ricco di foto e annunci di gente ch
IL sogno di Gianna
E' molto presto stamani, le 5 passate da poco. La Gianna dorme profondamente. Un'ora fa l'ho sentita muovere: si era svegliata, certo dopo un sogno. Ho allungato la mano e ho trovato le sue natiche calde. Gliele ho accarezzate. E' un gesto delicato che faccio sovente, come per chiederle se vuole essere soddisfatta in qualche modo. Se si scansa, lascio perdere, ma se sta ferma continuo. E' stata ferma e io ho seguitato a carezzarle il culo e i fianchi. ha sospirato, Gianna; un sospiro di gradimento e di soddisfazione. La mano s'è imtrodotta fra le sue natiche formose e il dito medio
La vacanza parte 4 finale
Sono legata su quella croce. A turno ogni uomo inveisce su di me, tra pugni, strizzate di tette, schiaffi. E' tutto cosi surreale. Perché ho accettato tutto questo? Perché lo volevo. Sentire la forza maschile dominarmi, il dolore misto all'eccitazione, i colpi seguiti da spasmi di piacere. Dio sto impazzendo. Non so per quanto tempo continuino a colpirmi; mi liberano e scivolo verso terra stremata. Uno di loro mi afferra per i capelli e infila il suo membro dentro la mia bocca. Non ho di che res****re. Mi scopa la bocca, fino all'esofago, gli altri esultano, e di colpo spinge, spinge tanto a f
Esperienza con bull
Esperienza con bull A tutto avrei pensato ma non a quello che è successo. Il nostro matrimonio non andava bene eravamo in crisi e una coppia nostra amica ci confessa che anche loro avevano avuto un periodo brutto in cui pensarono come noi di separarsi. Poi lei incontro tramite internet un bull cosi disse e d'accordo con il marito iniziarono a frequentarlo e a fare sesso con lui. da allora vivono felici e contenti Io non ero d'accordo, mia moglie invece mi disse proviamo oppure ognuno per la sua strada. Cosi decidemmo o meglio decise di provare. Tramite un sito internet entrammo in con
Il film, parte prima
...ho sempre saputo di piacerle, ma non me ne sono mai "approfittato", non che io sia un santo, ma il sesso poi cambia certi rapporti. Siamo colleghi, ora per di più stesso gruppo, non era consigliabile come situzione, ma la primavera, la voglia di solo sesso, sono un mix a cui difficilmente rinunci... La scusa?? semplice quando banale, dato che ero io la mente del gruppo, toccava a me illustrare i progetti svolti settimanlmente, mi è bastato spostare il luogo in cui dicevo a lei quello che avevo svolto. Quel gg è diventato casa sua, più comoda rispetto le nostra uni, dove le sale studio in
Sognando 1^ parte
Ero tornato all'università dopo l'estate passata a casa, una vacanza piuttosto noiosa. Ero contento di ritornare, mi mancava la città. Comunque quello era il primo giorno con un corso nuovo ed un professore nuovo. Entrando nell'aula vidi che c'erano soprattutto le persone che avevo conosciuto l'anno precedente. Si trattava principalmente delle stesse persone che avevano frequentato i miei stessi corsi, non che fosse un problema. Presentava ampie opportunità di fare un gruppo molto unito di amici con la possibilità di studiare meglio in tutti i corsi. Era un piccolo corso, circa 18 persone.
Roberto, il figlio del mio vicino (prima parte)
Abitavo sull'altro lato della strada dove stavano Roberto e suo papà. Lui era un bambino grazioso, io l'avevo visto crescere. Avevano sempre vissuto lì da quando lui era piccolo, ad eccezione di quando Roberto era stato tra i 10 e 14 anni. Sua mamma e suo papà si erano separati e lei aveva preso con se i bambini, Roberto e la sua sorella maggiore, a vivere con sua sorella e suo cognato. C'erano stati molti rumors su quello che era accaduto mentre lui era via. Il pettegolezzo aveva detto che Roberto aveva accusato suo zio di abuso sessuale. L'uomo era stato perseguito per possesso di materiale
Le mie storie (17)
La storia che leggerete oggi sono stata molto indecisa sul raccontarla o meno. Non perché ci sia qualcosa di male, anzi è stata molto dolce e naturale come d'altra parte tutte le esperienze della mia vita, ma riguarda una situazione che spesso si fatica a capire. Era il periodo dell'Università ed io come ha scritto già più volte alternavo lo studio a momenti di spensieratezza che mi portavano un po' dal ragazzino, un poco ad uscite con le amiche che prima o poi pure vi racconterò. Insomma sfido chi di voi a vent'anni non abbia vissuto il periodo più bello della propria vita. Stavo preparando
Obbligo o verità
ciao a tutti questo è un racconto di pura fantasia con protagonisti 3 amici Alessandro Giulia e Stefania, buona lettura. Mi chiamo Stefano e sono un ragazzo di 30anni e con Giulia c'è un rapporto di amicizia "arricchito", quando capita, da qualche incontro vivace. Stefania invece è una sua collega di lavoro con cui avevo avuto modo di chiacchierare diverse volte, ma le cose si erano sempre fermate lì. Una sera ci troviamo ad essere tutti e tre a casa di Giulia e, dopo un paio di drink (nemmeno troppo abbondanti in verità), Giulia propone di giocare ad Obbligo e Verità. Ora, avendo tutti e
Quella parola
fino a quella sera le uniche esperienze sessuali che mi vedevano protagonista erano state con alcune ragazze,,mi piaceva il sesso con le donne,anche se quando mi trovavo solo a masturbarmi provavo a giocare con il mio culetto,ma oltre ad infilarmi un dito non ero mai andato...non vedevo di buon occhio igay/bisessuali e facevo di tutto x dimostrarmi "macho" il più possibile agli occhi di chi mi conosceva..poi quella sera cambiò tutto..andai a prendere la mia ragazza di allora,passammo la sera insieme ad amici in discoteca e come spesso accadeva verso fine serata io e lei uscivamo e facevamo ses
Alla frontiera con mia moglie Laura
Sono ormai alcuni anni che con mia moglie Laura ci concediamo un po' di simpatiche ed eccitanti divagazioni sul tema sesso. Abbiamo sperimentato lo scambio di coppia, la frequentazione di club privè e anche qualche intrigante situazione pubblica tipo discoteca, spiagge nudiste ecc..., ma mai avevamo vissuto un'esperienza come quella che ci è capitata la scorsa estate.Avevamo trascorso alcuni giorni a girovagare allegramente fra Austria e Ungheria, avevamo visitato la splendida Vienna e l'affascinante e conturbante Budapest. Poi un paio di giorni, per altro un po' noiosi, sulle spiagge del lago
Jack e Carlo (Prima parte)
Jack lanciò un'occhiata alle altre persone nell'ascensore ma non parlò con nessuno. Guardò il pavimento mentre faceva tintinnare le chiavi aspettando che l'ascensore giungesse al suo piano. Lui non guardava gli altri, ma gli altri lo guardavano sempre. Jack era uno splendido modello, non era estremamente alto, circa un metro e settantatre, ma il suoi capelli neri, la sua pelle senza difetti e gli occhi blu ed incredibili attiravano l'attenzione sia di ragazze che di ragazzi. Ma il diciannovenne Jack era ancora vergine anche se era difficile da credere. Da quando aveva sedici sapeva di essere g
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso