Commenti recenti

Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------

Etichette

anziane porno gang bang grandi porno italiani il pompino della, giaonese lesbica film gratis scopate decarca video porno porno free completo noi porno anal italiana Deepthroat a due cliti donne porno mobile giovane baby sesso sesso video porno italiani vidio porno gratis russe video porno ossessione video porno fetisc co torture video do sesso video massaggi xxx pornoitalia luana borgia porno totale scopata nel culo tedesca nella neve LA FICA DELLA MAMMA PORN ragazza giapponese porn in italia porno gratis bella donna orgasmo caldo donne con piu di 50 anni che fanno pompini video sesso voglioporno porno milf capelli lunghi neri mature ita xnxx sborra nell\'occhio sesso pornomegasesso anale con stalloni neri video sex con mamma donne porke barbara durso il vidio porno gratis film porno girati a crema giu. orno video succhiare capezzoli vedo video porno orgie video gratis 3gp porno porno anale dotati video porno anali donne mature Sesso lesbico negro voglio porno video lesbo video porno lesbo italiano puglia vidio porno di zagazze con orgasmo gradis video porno free pompini di ragazze nonni che trombano nipoti nonna scopata da nipote gratis cleopatra movie porn aaaaporno ragazze giovani videopornogratis bebysitter italiane in trio voglioporno foto figa umida foto porno collant gratis xxnx youporno transessuali leila video porno mamma troia prendi porno porno figa stretta e culo scopate forti siti porno danlaud film pornore porno madre efiljo vidio pornno gradis video porno mame k video bulma porno gratuiti porno mare vecchiemature grati filmati italiane. porche. fica grossa pelosa aperta xnxx italion in collant violentata in bagno video porno video sborrate in bocca transex video scopate con donne che schizzano sborra porno papa scopa figlio film erotico mamma videi porno gratis vecchi porci Racconti Il Pompino A Papa' lupoporn sveltina ufficio castingpornogratis trans nudisti donloat vidieo porn gratis mamme lesbiche e troie brook che scopa mina pornostar italiana video porno di alexis chi si e fatto una sega sull'autobus video porno di ragazze culi belli video gratis amatoriale sito solo di vecchie porno ragazza fa pompino metre cane la incula super film porno video porno xnnx mamme che scopano figli porno italino gratis 60 enni x videos porno gratis allenanento scuola poligono italiana scopa cazzo grande scopata dall'amico megasesso filmati amatoriali gratis porno cazzi neri gay foto immagini porno di mamme sesso italiano a casa

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
I ritorni del passato (io e mia suocera)
Ricordate come inizio' tanti anni fa con lei sul bus?? (il segreto 1 parte) In famiglia tutti sapevano che avrei dovuto recarmi a Milano per firmare un contratto di lavoro, ed una sera mentre eravamo tutti a cena mia suocera esordì, " quasi quasi ne approfitterei per andare a trovare mia cugina M*** , che non vedo da anni e che non sta molto bene ultimamente" , e chiese a mia moglie di andare pure lei,mia moglie dapprima ci fece un pensierino, poi declino' dicendo che in azienda c'erano molti impegni prima delle ferie e che non avrebbe potuto, in quel momento mia suocera mi fece il piedino so
Calcetto 1
Mi stesi accanto a lei sul divano, fianco a fianco ci scambiammo baci teneri lascivi i suoi, più intensi carichi di desiderio ancora acceso i miei. Volevo godere anch'io e con voce suadente la stuzzicai "Bene essere ciucciata da una donna ti piace... vediamo come te la cavi a leccare!" Senza parlare mi guardò con un sorriso malizioso e calmo di chi ha il coltello dalla parte del manico. Sempre vicine e strette come due tenere amanti lei si risveglio dal torpore dell'orgasmo e si mosse con tutto il corpo verso le fonti del mio piacere, scivolò con le mani sulla mia figa e le sue labbra si stac
La prima volta non si scorda mai... Parte 1
...tengo a precisare che fatti e personaggi provengono tutti dalla mia immaginazione... Tutto iniziò molto tempo fa , io avevo 22 anni e mia madre Maya 55 . Purtroppo i miei come molte altre coppie si sono separati ,(mio padre era assente con me e con lei). Così mi sono ritrovato a vivere solo con mia mamma Io considero , e ho sempre considerato mia madre , una bella donna , con un fisico nella norma ma curato, molto affettuosa, ha un vestiario sobrio ed elegante. Fin da bambino ho avuto un debole per i piedi,in particolare quelli di mia madre,forse perchè sono stati i primi che avevo
Mio cugino Luca-Versiona al Femminile di
Mio Cugino Luca Versione al femminile di "Mia Cugina Lucia" (parte 2) ...(Continua).. Mi svegliai quando furono circa le 9,30... Luca dormiva come un sasso! Chiusi leggermente le persiane. Mi soffermai a guardare Luca mentre dormiva. Non volevo svegliarlo. Delicatamente mi avvicinai a lui per annusarlo. Sapeva di buono. Guardai il suo pacco; fui tentata di toccarlo ma resistetti. Dentro me dissi "Basta Lucia, fai la brava"! Feci una doccia, mi vestii e scesi giù in cucina.. avevo un grande appetito! Dopo un'abbondante colazione mi misi subito sui libri a studiare, anche per scacc
Emme 2
Scopare ? E chi ci riesce, pensai, dopo quello che mi hai fatto. "Non ti preoccupare, ci riuscirai benissimo!" mi disse, quasi leggendomi nel pensiero. "Adesso dammi un po' di coccole, che ho freddo". Prese la mia camicia finita chissà dove e se la tirò addosso. Nuda lei, nudo io, stretti stretti nel sedile reclinato della macchina. Mi baciò, prima lentamente, poi appassionatamente, con la sua lingua che guizzava contro la mia. Risposi al bacio, percependo un leggero sapore acre. "Stai leccando quel che rimane della tua sborra, tesoro, non a tutti gli uomini piace". Era naturale e perversa nel
REGINA DEI CAZZI
Sono qui sdraiato su questo grande letto kingsize mentre sto lubrificando con la saliva la mia meravigliosa Donna che mi facilita allargando le sue belle abbondanti cosce. La mia lingua è come se fosse a casa in un rituale consolidato sa dove andare, arrotolandosi raccoglie un po di saliva dalla bocca e come una molla la riversa nella profumata vagina, piegandosi in due e insinuandosi fra le piccole labbra ben dentro lubrificando bene le pareti di questa morbida figa, mentre con le dita la tengo ben aperta.. Lecco con minuzioso scrupolo mentre con la punta del naso sgrilletto il suo clitorid
Mamma Anna
Come ogni sera prima di addormentarsi Anna faceva il riassunto della giornata, le serviva per riappropriarsi di se stessa, sempre più spesso il suo lavoro la portava ad essere una persona dura e senza remore, sempre più spesso faticava a riconoscersi, quel rito era necessario per poter guardare in faccia suo marito Domenico e Nicolò, il figlio . Quella sera non riusciva a concentrarsi, al mattino l'avevano chiamata da scuola, Nicolò era stato picchiato, lui si rifiutava di dire chi l'avesse aggredito e la cosa la sconvolgeva oltre ogni limite. "Aveva paura? Quali motivazioni potevano aver spi
Jack e Carlo (Decima parte)
ll bussare alla porta svegliò Carlo che gemette strofinandosi gli occhi assonnati. Jack era ancora addormentato accanto a lui e Carlo fece una pausa per guardarlo. I capelli neri di solito così ben pettinati, era in disordine e precipitavano sulla fronte. Le palpebre erano chiuse occultando i brillanti occhi blu, le guance pallide erano rosee e le labbra piene leggermente aperte. Carlo sorrise, a suo parere Jack sembrava più bello quando era appena rotolato fuori dal letto, mentre sembrava ancora assonnato ed adorabile. Jack mormorò leggermente qualche cosa nel sonno e sospirò. Carlo non potev
Al calduccio
Il fuoco schricchiolava nel camino riscaldando per bene il soggiorno. Sdraiata sul lettino Lucia - una bella ragazza mora di quasi 27 anni - con solo un completino intimo a coprirla, beveva una tazzina di thè godendosi il calore che c'era lì vicino a lei. La sua fidanzata Giada, bionda con un braccio completamente tatuato era seduta sull'asciugamano lì per terra vicina a lei e la massaggiava sulle gambe provocandole piccoli piaceri che la costrinsero a smettere di bere il suo thè caldo. Quando posò la tazzina su un tavolino accanto al lettino, Giada capì che poteva entrare in azione e così fec
Tre giorni da Sandra -italy by SandraTransgender-
Tre giorni da sola, tre giorni da vivere completamente da Sandra. Rientro a casa da lavoro, una bella doccia poi in camera apro l'armadio ecco le mie cose,un body nero con reggicalze, . Mi faccio scivolare l'accappatoio dalle spalle e comincio ad infilarmi il body lentamente godendomi quell'operazione. Indossatolo mi guardo allo specchio compiaciuto, mi fascia stupendamente. Il pene me lo sono passato tra le gambe e il body lo trattiene benissimo non si vede nulla, davanti sono completamente piatto. Con calma scelgo con cura le calze. Le infilo lentamente stando seduto sul letto. Le allaccio
La sostituta
Marco era davanti a sua figlia che indossava degli slip blu, e senza reggiseno lo guardava stupito. Troppi anni di oscure fantasie irrealizzate, troppo tempo a immaginare i pro e i contro di quel desiderio e alla fine il coraggio di spiegarle i fatti con sincerità, nella speranza che lei cosi giovane li potesse capire. disse Cristina. Marco era entrato nel bagno in cui sua figlia si stava lavando, e con voce tremolante gli disse Cristina sorpresa da quella situazione replico: e in quel preciso istante il cuore di quel padre tormentato schizzo a mille, sapeva che era arrivato il momento.
Una strana situazione (Parte 2)
Quando entrammo nella stanza da letto di Luisa eravamo eccitati come due bambini al loro primo appuntamento. Ci spogliammo con calma e guardandoci negli occhi facendo aumentare ancor di più la voglia di sesso sfrenato. Le sue parole mi avevano sorpreso ma ora ero ben deciso ad accontentarla e farla felice trattandola non come una settantenne ancora attraente ma bensì come una donna senza età che aveva voglia di sesso. Si dice che per far durare un matrimonio il rispetto deve rimanere lontano dal letto. Ecco sarò "irrispettoso" per il suo bene e per il nostro godimento. Come detto in precedenz
I sandali dorati
La scorsa settimana ho deciso di comprare un paio di sandali bassi estivi usati, per scoparmeli. In un sito di annunci di oggetti usati ho trovato ciò che cercavo. Un fantastico paio di sandali dorati e l'inserzionista era anche della mia zona. Ho contattato la venditrice e dopo esserci accordati sul prezzo, veramente modico, abbiamo stabilito di incontrarci nel parcheggio di un centro commerciale della sua città per la consegna selle scarpe. Le ho chiesto se poteva presentarsi all'appuntamento indossando proprio quei sandali. Lei mi ha risposto che l'avrebbe fatto volentieri. Avevo in mente
Il gioco
Stavo rientrando a casa, quando Mara mi telefonò. Voleva vedermi, mi bramava più di qualsiasi altra cosa e mi diceva di sbrigarmi. Arrivo a casa sua, dopo circa mezz'ora, suono,e trovo la porta aperta. Chiudo la porta dietro di me, chiedo se c'è qualcuno in casa, nessuna risposta. Arrivo in camera da letto, lei è lì davanti a me, statuaria nel suo metro e novanta dato da splendidi sandali a punta chiusa con tacco a spillo di almeno 12cm. Raccoglie i lunghi capelli biondi e lisci portandoseli sulla spalla destra,coprendo così parte dello scollo dell'abito nero attillato che indossava. Capisco l
Mia zia Paola
Era il 1973, tornavamo per le vacanze estive, in quel piccolo paese, ogni due o tre anni, (dove erano nati i miei). Avevo 19 anni e l'ultima volta eravamo tornati tre anni addietro. Io andavo ad abitare dai miei nonni, in una grande casa con un bel giardino. In quella casa oltre a loro era rimasta mia zia Paola, allora aveva 52anni, bella, bruna, un po' grassoccia, con due tettoni enormi e un culo monumentale. Non si era sposata, non le piacevano quei quattro giovanotti del luogo, aspettava, il grande amore che l'aveva lasciata un po' di anni prima. Fin da ragazzo, le mie fantasie erotiche
Sofferenza figliastra soffia a suo padre
Ragazza che dorme nel letto con il padre e presa di coscienza degli ormoni non più di uno nato più di un desiderio carnale risveglia richiesta. tornare dopo aver tolto il coperchio sul lato superiore del padre della ragazza che dorme vuole vedere il pene di suo padre lentamente e senza fare un successo di esso. Dopo che la giovane ragazza che capisce non può vedere ora godere più a lungo, rispettivamente, Paesi Bassi non farlo giocare abbastanza a voler giocare per togliere la bocca e iniziare a succhiare mano questa volta cazzo di suo padre. Mio padre è sveglio, ma tracce di nascosto. Ora, ta
La fotografia (Cap. 2)
Pochi giorni dopo stavo seduto in un bar a bere un drink quando mi sentii salutare da una voce conosciuta "ciao Maurizio" Alzai gli occhi e riconobbi Ornella "ciao, come mai da queste parti" "ti cercavo" mi rispose sorridendo "hai pensato a quello che ti ho detto?" "A cosa?" dissi non capendo di cosa parlava "alla mia proposta di fare il gigolò. E di che altro sennò! Parlavo seriamente, hai tutti i numeri per farlo. Ho parlato con delle mie amiche che farebbero carte false per ... incontrarti. Sono disposte a pagare, ed anche bene aggiungo io, se ... le accontenterai come hai fatto con
Quella volta, all'autogrill ....
Ciò che sto per raccontarvi non è frutto di fantasia, ma un fatto realmente accaduto qualche mese fa, in una tiepida sera d'autunno, quando io, giovane ragazzo di provincia mi trovavo in autostrada di ritorno da una serata con amici in un bel locale della movida Milanese... Sono le 2 di notte circa, infrasettimanale, martedì forse ... poco importa. Dopo aver fatto i bagordi con gli amici di sempre decido di tornare a casa e come al solito percorro i 20 km di autostrada che separano il mio paese dalla capitale lombarda. Sono assetato, la bocca è impastata, ho forse bevuto un po' troppo. C'è un
IL MIO SOGNO 2
Cercai di riprendere fiato, Al mi guardava soddisfatto e disse il piacere dell'orgasmo sarà una mia decisione. Io ci rimasi di merda ma non avevo la minima voglia di contraddirlo, sapevo cosa poteva succedere se l'avessi fatto. Lui si stava avvicinando a me mi disse di inginocchiarmi, avevo la patta dei jeans in faccia e si muoveva, sentivo la sua eccitazione, duro come se volesse romperli quei pantaloni, volevo mordere delicatamente quel rigonfiamento ma avevo ancora la gag-ball e ci rinunciai, ma tentai lentamente di salire con le mani, appena mossi il braccio destro lui smise, mi gu
BASTA! (terzo episodio)
BASTA! (terzo episodio) 3 da Crisalide a Farfalla. Il tempo della trasformazione era passato, allo specchio ero uno schianto! Quasi finiti i dolori l'ultima visita medica era stata addirittura eccitante, per l'attesa? Forse. Poco dolore, tanta sensibilità; il medico si era complimentato e per il calore sentito dentro di me arrossivo al pensiero che avesse capito. Per uscire dall'imbarazzo chiesi se potevo ritornare alla vita? Si, con calma e con il tempo fu la risposta, complicata da altre spiegazioni mediche. Ancora qualche visita, smaniavo di uscire dal bozzolo! Potevo telefonare al cons
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso