Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
vecchi che sborrano Racconti Sesso VECCHÝ CHE SBORRANO

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

donnetroi film pornoangelica bella sesso con milf cinese porno amatoriale brunetta scopati in gola voglio prendiporno mom gratis donne che fanno i pompini ai cavalli fighe dolci ultimo video di carmella bing filmpornogay cercdo film porno gratis jesse videporno 3gp grats downloads vedeo porno reale video sesso in casa scopo la sorella di mia madre porno prendiporno trans neri porno italiano figlia si masturba pompini a cinquanta anni mamma e la sborra prendipirno mentre dirmo mi fa un pompino videi porno con anziana you porn sorpresa mamme che scopano con le loro figlie chiara francini pornotube video porno texas troie vedove hd sesso la matura in fattoria ragazze giovani nude russe xxxvoglioporno mi piacerebe scopare mia mamma video gratis di sesso lesbo tra suore la do gratis porno videos porno lesbo mature con le mutande matura toglie collant porno video di scambisti italiani 20 tenni xvideos italiani sborrate nonna tettona scopata video porno signora ca costrette a prenderlo in culo porno video porno riprese moglie di nascosto you porn italia cazzi giganti mature con fighe pelose vidio porno di mamme arrapate gradis porno tradimento italiano ninfa nuda video di hot ragazze in italiano gratis video porno piedi napoletano hd sex violentate video porno a tre bisex a gratis pornoo sula nave gratis sborra mega porn biondazza gratis tette vs pene video donne e cavalli porno italiani porn lisa ann prendi porno mogli italiane che scopano davanti al marito ultimi porno italiano donna cavalca cazzo sul sedile posteriore pornografica casa noi porno video swallow foto helen cruz tette cadenti troie more italiane con figa rasata video porno gratis porno in crociera xxx fa porn sex tape italiani com porno zombie ita russia pornos hot film italiani dailymotion mamme trombano con.....,porno viedio prno porno vecchi maiali mi scopo la mamma del mio amico hot italiano video sborrate in figa gratis megqsesso moglie del capo Troia giapponesi downblouse porn mel d prendiporno con neri con vecchie video gratis la prima volta nel culo down load film porno asiatiche lesbo bella figa lesbica large porn amatoriale italiane film hard mia cognata donne 18anni porno hd milf amatoriali foto tettone sud america foto video porno casalinghe tettone amatoriale film porno 18 enni scopate da dietro gratis fighio e madre scopate anali video gratis you porn mature russe _castinganal film porno gratis boss lesbice emily sesso di scopate Zia Bona Mi Fa Venire Due Volte Porno

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Pomeriggio d'estate
Mercoledì, il giorno più bello della settimana per me, sono di riposo infrasettimanale così posso dedicarmi un pò di tempo. Oggi è una bellissima giornata di fine giugno e voglio andare a prendere un pò di sole ma non in piscina, lì ci sono i soliti bulletti che con la scusa di offrirti una cosa subito te la battono e se rifiuti avanti con i commenti. Vado al fiume, lì ci sono diversi posti abbastanza tranquilli dove si può stare in santa pace, al limite qualche guardone ma molto dicreti che non ti infastidiscono, si fanno la loro pippa e via. Chiudo il negozio, passo in un bar a prendere un
Con la
Premessa non abbiamo alcun legame di parentela diretta non è i****to Era un sabato sera come tanti in giro con i miei amici a bere qualche birra, entriamo in un bar erano le 2 di notte circa e c'era la mia sorellastra seduta ad un tavolo con le sue amiche, come mi ha entrare è arrivata subito a salutarmi e si uno con le sue amiche a noi 4. Bevuta qualche birra cacciato quattro chiacchiere la mia sorellastra mi ha chiesto se poteva dormire da me e gli ho detto di sì più che volentieri era da molto che non veniva da me a dormire e poi ero a casa da solo. Passiamo un bella serata e ci avv
Un pomeriggio con C.
C. è una persona molto gentile ed educata. Come tutti i meridionali è un uomo affabile e sa come intrattenere il proprio interlocutore, raccontando tante cose con estrema precisione nei dettagli. Non è certamente un bell'uomo...forse non lo era nemmeno in gioventù. Oggi, a cinque anni dalla pensione, ha i capelli radi e grigi, che porta impomatati all'indietro, e un paio di occhiali molto spessi sopra un naso adunco. La cosa più nuova sono i denti che sono troppo regolari e bianchi per essere originali. E' più alto di me e forse arriverà al metro e ottanta. Ma la cosa davvero impressiona
Il lento scivolare di una coppia verso la sottomis
chi mi volesse contattare può scrivere a padrone29@gmail.com L'indomani proseguì la parte finale dell'addestramento delle due donne madre e figlia, ma non per questo il trattamento che avrebbero dovuto subire sarebbe stato più clemente da parte di Marco. Egli disse subito alle due donne che avrebbero dovuto scopare e fare l'amore insieme. La loro reazione nei suoi confronti fu quello di abbassare la testa ed obbedire ben sapendo quello che avrebbero subito se avessero osato ribellarsi, ma l'umiliazione e la vergogna nei loro volti era palpabile a occhio nudo. Una volta spogliate e accomod
La gang bang di Jessika
Jessika è una capo cheerleader di un college della California partita dall' Italia sei anni prima ai tempi del liceo. La classica barbie, ma con voti superlativi a scuola ed impegnata nel sociale. É il sogno proibito di tanti ragazzi che si limitano a tirarsi seghe pensando a lei. Un giorno recandosi al campus piena di libri si scontra con un ragazzo facendo cadere i libri a terra, prontamente Jack si china per raccoglierli notando sotto la mini di Jessika degli slip orlati in pizzo semplici ma sensuali che lo fanno viaggiare nelle piú perverse fantasie erotiche. Jessica va ad allenarsi insie
In Germania!
Salve a tutti,questa è la mia terza storia (ripresa dal mio vecchio profilo) e non avendo grandi doti da scrittore spero di non annoiarvi! Tutto inizia in Italia dove conosco questa ragazza tedesca che con le sue forme mi fece impazzire,sapevo che le piacevo ma qua non avemmo occasione di poterci conscere meglio.Un giorno lei con le sue amiche mi invitano in Germania per il capodanno (2009) e senza pensarci due volte accetto. La prima notte in Germania la passammo bevendo birra nei pub e,per farla breve,io finì a casa sua!Quella notte andammo nella stanza dove avrei passato l'intera settiman
La Cameriera di Capoverde 4 e la sorella 02
Linda spinta dalla mia sfida e guardando la sorella G...a, che nel frattempo già si toccava i capezzoli duri sotto la maglietta, si avvicina a mè e inizia a strusciare la sua mano sopra al mio cazzo rinchiuso nei pantaloni. Era lì in ginocchio davanti a mè, Io con le gambe larghe accettavo quel suo massaggio lennto a mano larga, la guardavo negli occhi scuri e pensavo al suo desiderio. Lei mi strusciava con calma dalle palle fino sù alla cappellaccia. Poi mi aprì la cinta e fece scendere giù la zip.... Tirò fuori il mio cazzo afferrandolo a due mani e lo infilò nella bocca.... Lingua morb
Ho rubato il ragazzo a mia sorella (Parte 13)
I giorni rotolavano verso quello del diploma, era difficile per me pensare che presto sarei andato all'università iniziando un nuovo capitolo della mia vita. Avevo un po' di paura ma mi confortava sapere che Giacomo sarebbe stato con me. Sapevo di essere ancora giovane ma sapevo anche che Giacomo ed io saremmo stati insieme per molti anni. Venne maggio ed iniziai il mio lavoro di bagnino nella piscina. Non ero solo un bagnino ma insegnavo anche nuoto ai giovani. Mi ero chiesto cosa avrebbero detto i genitori di un ragazzo gay che teneva lezioni di nuoto ai loro bambini, ma poi seppi che aveva
La mia seconda volta con uno Strap-On
Dopo quello che mi era successo nel negozio (a tal proposito vi invito a leggere la mia storia precedente intitolata "La mia prima volta con uno Strap-On") rientrai a casa e mi sbrigai a nascondere il pacchetto contenente l'acquisto nell'armadio in camera mia lontano da sguardi indiscreti. Dopo cena telefonai a quella che allora era la mia fidanzata e gli raccontai cosa avevo acquistato ma omisi, con le ragazze è sempre meglio nascondere i particolari compromettenti, quello che mi era successo con la padrona del negozio e ci mettemmo d'accordo per vederci l'indomani. A quel tempo vivevo anco
Cuckold pain - La sofferenza di un cornuto
Gli uomini "normali" sono gelosi del modo in cui le loro Donne vanno in giro, quasi svestite, gambe di fuori, magliette aderenti su capezzoli visibili, cavigliere inequivocabili, sguardi infuocati. Gelosi e magari rabbiosi con quelle Meraviglie al loro fianco, e carichi di fastidio e disprezzo per gli altri uomini che mangiano la loro Donna con gli occhi, che sbavano e si voltano senza ritegno al suo passaggio, e dei quali uomini conosco molto bene i pensieri che passan loro per la testa in queste circostanze, e quelle sudicie fantasie in cui la vorrebbero coinvolgere. Questa dell'uomo geloso
Giornalista di guerra parte4
Un silenzio irreale ed una tensione tangibile erano presenti nella stanza.  Sara praticamente smise di respirare alla visione di quelle persone; il suo incubo era diventato reale, gli aguzzini erano di nuovo lì, ancora più numerosi e lei era nuda ed indifesa e nel panico più totale.  Al diavolo i corsi sullo stress, sulla sopravvivenza e sulla gestione delle emozioni in casi estremi.  Non aveva emozioni al plurare da gestire; Sara sentiva solo una cosa in quel momento ed era paura più totale. L'ironia sembrò fuori luogo, ma non potè fare a meno di fissare il maggiore Smith, Meg, colei
Harry Potter e il culo di Hermione
Anche quell'estate Harry Potter stava trascorrendo le vacanza in casa degli zii che, come sempre, non mancarono di ricordargli quanto dovesse essere grato per la loro ospitalità. Ormai Harry era adulto e non ne poteva più di stare chiuso in quella casa dove era malvoluto e soprattutto dove non aveva ragazze sotto mano. Dopo l'ultima avventura conclusa con la morte di Lord Voldemort, Harry era considerato un eroe da tutti gli alunni di Hogwarts che facevano a gara per congratularsi con lui e stare in sua compagnia. Le alunne poi se lo contendevano apertamente e per Harry era una vera cuccagna
Lunadi miele
Luna di miele Mentre mia moglie mi slegava, la porta si aprì. L'uomo sulla soglia sorrideva. Disse: -Avevo detto che dovevi lasciarlo lì. Legato. Ora togliti di lì e vieni con me.-Uscirono dalla porta. Per le successive due settimane non avrei più rivisto mia moglie. Dopo qualche ora però mi telefonarono, solo per farmi sentire dei gemiti soffocati di donna e varie altre voci maschili. Continuò così per tutto il giorno. Ogni tanto mi squillava il cellulare e sentivo questi gemiti, immaginai fossero di mia moglie. Quella sera finalmente la sentii. Mi disse che era stanca, m
Lucia 9
Un pomeriggio di domenica, Lucia mi chiese se l'aiutavo a sistemare il suo armadio, le ho detto subito di sì perché amo rovistare nei suoi vestiti, di solito ci scappa anche la sega. Doveva mettere da parte alcuni abiti che non le andavano più, così si è spogliata restando solo con una sottana di seta nera che le lambiva i peli della figa e un bel paio di collant anch'essi neri. Io le porgevo gli abiti e lei li indossava, quelli che andavano bene li lasciava nell'armadio per indossarli quotidianamente, quelli che le andavano stretti invece li avremmo usati per le nostre scopate, mi faceva impa
MIA MADRE  STUPENDA PORCA 3
CAPITOLO 3 Per coloro che si chiedono se io e mia madre facevamo solo sesso , beh ,la risposta e'...certamente no ! Il sesso chiaramente era una parte importante della nostra vita ma erano altrettanto importanti i momenti intimi senza sesso . Affittare un bel film e guardarlo dividendo un gran sacchetto di Pop-Corn e una bottiglia di Coca , era uno dei nostri passatempi preferiti . Di domenica , facevamo anche lunghe camminate a Central Park con sosta obbligatoria vicino al lago a guardare lo spettacolo Felliniano della marea di persone di ogni colore e ceto sociale che ogni do
Mia sorella e io complici.
Racconto trovato in rete su xhamster. Io e mia sorella siamo gemelli, io sono Marcello e lei è Emma, non ci somigliamo neanche un pò, abbiamo compiuto da poco la maggiore età, siamo complici e porci, ci piace scopare e farlo con chi ci va, anche tra di noi, mia sorella non ha più un buco vergine. Spesso porto gli amici di scuola a casa e ce la scopiamo, lei contraccambia portando delle sue amiche che convince a farsi scopare da me, nella nostra relazione i****tuosa tutto è valido, lo scorso autunno siamo stati sul mar rosso, era il regalo dei nostri genitori per il 18° compleanno, andammo l
Giovanna, matura e****t
Non mi piace il sesso a pagamento. Pochissime volte ho pagato. Non voglio alimentare il giro dello sfruttamento, ne arricchire qualche scaltra approfittatrice. Ma un giorno.... Sfogliando gli annunci del giornale cittadino vedo il seguente : Matura, riceve altrettanto maturi gentiluomini... Tel..... Istintivamente mi viene voglia di telefonare. L'annuncio è diverso dagli altri.. Non si dichiara disponibilissima, novità, esotica.. ecc ecc.... Mi risponde una voce roca. Un po' imbarazzato mi presento. La voce è sicura, piacevole, ma decisa. Devo chiedere qualche informazione. Quanto è il prezzo
Mio vicinoo albanese
Qualche anno fa è arrivata una nuova coppia di condomini. Lui albanese, lei italiana, due figli piccoli. Facciamo amicizia, lui molto riservato, guardingo. Un giorno ero al bar, gambe larghe, bello tamarro, in stivali, jeans stretto, canotta e catena acciaio al collo. Lui arriva, mi sorride, butta gli occhi sul pacco, velocemente distoglie lo sguardo, poi mi guarda gli stivali e dice: belli, mi piacciono, e sorride. Mi offre una birra e continua a far finta di nulla ma non toglie gli occhi dal mio paccone e dagli stivali.Quindi dico: ti piace eh? Lui: ma cosa? ... Capisco che non posso tirare
Luciana, la nuova collega (Capitolo 4)
Finalmente la settimana lavorativa è terminata portandosi dietro tutte le difficoltà incontrate nel nascondere il nostro rapporto ai colleghi. I nostri incontri post-lavoro sono sempre stati gioiosi, divertenti e logicamente basati sul sesso sfrenato. Vorremmo andare in gita in qualche città ma, sinceramente, la stanchezza accumulata nei giornalieri viaggi serali ci ha consigliato il contrario e quindi, di comune accordo, abbiamo optato per Fregene. In fin dei conti, se il tempo lo permetterà, potremmo fare una passeggiata in riva al mare, prendere un po' di sole e parlare delle nostre sens
Profumo di dafne da mistress a schiava 9
La prova della terribile punizione con il legno di bambù sulle sue terga fu per Profumo di Dafne una prova terribile, sia dal punto di vista del dolore fisico che non le consentiva di sedersi per le piaghe presenti sul sedere sia da quello psicologico: una donna imprenditrice come lei da sempre abituata a comandare sia in casa che in famiglia, mai si sarebbe aspettata di essere umiliata in quel modo. La cosa che la assillava di più era tornare a casa temendo che suo marito potesse scoprire cosa era successo al suo sederino e quindi che venisse a scoprire quello che era successo cosa che avreb
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso