Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
troie pazze per luccello Racconti Sesso TROÝE PAZZE PER LUCCELLO

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

you tube donne anziane gang vecchi porci porno anal teenegers brasiliane vidoe sex di sara jay spogliarelliste porno 18anniporno matura in lingerie youtube filmati porno gratis video cazzi giganti bianchi sesso ita cell film porno italiano con neri succhiaporno flm pornoitalia porno guarda mentre viene scopata immagini cazzi grossi in figa gratis SESSO GRATIS GLORY HOLE video porno asa ragazze che in un film nude donna dito culo uomo porno voglio sborrati in figa voglio guardare un video porno milf italiana scopata nella doccia film di troie mature gratis video porno tra nonna e nipote. videohard non a pagamento porno moglie italia con cazzi neri mamme scopate da giovani ragazzi porno trattamento al viso porno italiano spiaggia solo incesto gratis nel culo a mamma video chiara bacio lesbo amatoriale Marito guardone monasterace mamma che sesso con fiilio porno gratis le ragazze come eiaculano video nonne magliale gratis sperma per la mamma video mature tettone porno casa porno interazziali Posizporno vifeoporno nuovifilm porno italiani mega dotati babe depp troath orgasmi lesbo video gratis. cazzo nero su troia italiana porno sesso vaginale gratis putane vidio gradis italiana chiava e gode porno casalingo moglie con strapon film pornofica stretta cum slam megasesso lesdiche cinese video pelosa in primo piano ingoia il mio sperma amatoriale sborrate gay in bocca video pompini italiane Porn done che predono tre caze vidio Puzza Di Suocera Racconti Porno pornovideo gratisxcellulari googlefilm porno di maestre marit italiani guardoni you porn padre e figlia ragazzi giovani che scopano video gratis ita mature porno ita foto party porno free italiani compilation sborrate in mezzo alle tette video porno gratuiti di ragazze orgasmiche prendiporno lamamma faporno belle fiche con belle tette reif und rattig porn porno culo primo piano scopata gay dotato italiano video masturba spiaggia prendi porno stupro ladri 50 anni cagnia porno porno video nonna e nipote filmporno tettone mamma italiana con grandi tette porn mamme e ragazzo porno italiano porno italiano di bionde porno con vecchi con il cazzo lungho videopornovecchigratis video megasesso public agent saunaporno italia mamma scopata da suo figlio porno italiano voglio porno gratuito video sesso veloce video porno bisex gratis italiani nascoste porno Ersilia Nuda Amatoriale Fighe che godono porno video trans in orgia con fidanzati italiani brutte nude pic porno mammegiovani porno con mamma matura casalinga matura scopa con l'amico del figlio VIDE PORNO PRIMA VOLTA donne che trombano in machina formosa teen porno

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Mia moglie con il nero e tutti gli schizzi che pre
A me e mia moglie Laura è sempre piaciuto parlare e sognare durante le nostre scopate, quando io le chiedevo al colmo dell'eccitazione che uomo le sarebbe piaciuta scoparsi, lei rispondeva sempre "ho voglia di fottermi un nero", io la incitavo a cercarselo ma poi questo rimaneva nei sogni.In aiuto di me e Laura venne l'invito a una cena di gala presso un'ambasciata, a questa cena erano presenti funzionari delle varia ambasciate accreditate in Italia, tra questi vi era "Josef", gran bel ragazzo afro americano, questi la corteggiò dall'inizio alla fine del ricevimento, la invitò a ballare e dura
Mia moglie liliana al bar una sera d'estate
una sera di fine lulio mio moglie Liliana ed io su sua insistente richiesta siamo uciti a prendere un gelato in un bar gelateria in centro di un grosso paese limitrofo al nostro con un bel giardino sul retro è un'ambiente discreto e frequentato da persone di varie età, faceva molto caldo Liliana aveva indossato un vestitino leggero fino al ginocchio un po scollato davanti dei sandalini con il tacco medio senza reggiseno solo con le metandine bianche, la mia signora ha 36 anni ha un fisico asciutto terza di seno alta 170 castana chiara di capelli alle spalle lisci una bella donna molto curata
IO E LA MIA NIPOTINA PREFERITA (PART 5)
Andai in cucina e mi preparai un piatto di spaghetti alla polpa di granchio e champagne. Bollisco l'acqua per gli spaghetti e in un wok faccio soffriggere del burro, la scorza del limone grattuggiata e un ciuffo di prezzemolo. Dopo un minuto aggiungo la polpa di granchio reale sminuzzata e bagno con dello champagne. Scolo la pasta, la getto nel wok, aggiungo un cucchiaio di panna da montare e manteco leggermente fino ad avere una salsa cremosa. Spengo il fuoco, lascio riposare 30 secondi e impiatto insieme ad una fettina di limone e un ciuffo di prezzemolo. Eccomi li' a gustarmi gli spag
Le due gatte
Arrivo a casa tua, con il fiato corto per l'ansia di vederti di nuovo, di sentire i tuoi baci carichi di passione e il tuo corpo da gatta strusciarsi contro il mio. Mi apri il cancello mentre mi sorridi in quel modo malizioso, da monella, che mi fa scoppiare di gioia e passione. Entro e ti stringo forte mentre le nostre bocche si allacciano, ci baciamo e sento la tua lingua calda buona sugosa nella mia bocca affamata, mentre le tue mani scivolano sul mio petto fino alla mia patta e tu emetti un gemito di soddisfatto piacere mentre senti la mia dura verga pulsare sotto i pantaloni. Mi
UNA TROVATA
Lo zio si aggravava sempre più e mia zia non ce la faceva assolutamente ad ass****rlo ventiquattr'ore su ventiquattro in ogni sua esigenza. Pensò, allora, di farlo accudire da una o due badanti (allora non erano rumene o polacche, ma rigorosamente italiane) le quali, però, stando tutto il giorno in casa si sarebbero accorte della nostra tresca. Così, una mattina, la zia si recò presso un'agenzia immobiliare che, in un batter d'occhio, le procurò un monolocale in affitto: fu quello il nostro nuovo nido d'amore e di sesso. In pratica, alle badanti che aveva ingaggiato (e che si alternavano dod
Eccitante parte uno giornalista di guerra
- PARTE 1 DALLA ZONA EST DELLA FRONTIERA - Erano passati 15 giorni da quando le quattro squadre militari si erano posizionate nella zona est della città, l'unica zona non bombardata dal fuoco amico. Era la zona più alta, la prima ad essere setacciata dagli alleati all'arrivo in città. Un totale di venti soldati, 15 uomini e 5 donne avevano innalzato alacremente una sorta di ufficio con satelliti, computer e tutta l'attrezzatura necessaria per monitorare la situazione. Insieme a loro erano presenti anche la giornalista Sara Z. ed il suo cameraman che, ogni giorno, puntuali alle ore 18, trasm
La signora Simona
Premessa: La corrispondenza con un mia vecchia amica ha permesso questa confessione che io ho trasposto in racconto per tutti Voi. Spero troviate la storia eccitante come l'ho trovata io, leggendola a mio marito. [video]http://www.youtube.com/watch?v=zj9Dx_6fc7A[/video] Simona: diario di una signora normale. " Ma cos'è poi una signora normale? Cara amica, io non lo so più! Le cose nella mia testa divengono confuse, perché spesso mi pervade un'eccitazione che colora tutto di rosso, intono a me. E' come un fuoco: basta un nonnulla che la mente comincia a pensare e il calor
Un bel regalo
E' la prima volta che mi cimento con un racconto, e lo faccio con ricordi veri e belli, di incontri reali. Il primo contatto lo stabilì lui, con un semplice messaggio. La mia compagna ed io ne abbiamo parlato mi scrisse, abbiamo fantasticato di un uomo con il quale condividere certi momenti intimi, ma non abbiamo mai concretizzato queste fantasie; lei non sa che ti ho contattato. Ti andrebbe di aiutarmi a sbloccare la situazione ? Memore di esperienze passate molto simili ed tutte inconcludenti ero indeciso, ma mi sembrava cordiale e motivato, e istintivamente ho detto di si. Ci accorda
Guida allo squirting
Questa guida allo squirting non si pone come un semplice manuale di istruzioni per l'uso, ma piuttosto come un viaggio attraverso la complessa sessualità femminile. Questo percorso riflette i cambiamenti che si sono avuti nel corso degli anni non solo come spaccato di una società moderna ma anche come immagine della donna stessa. Negli anni 60 è un oggetto come la lavatrice a cambiare la concezione stessa del tempo libero e di libertà. Negli anni 70, la scoperta della pillola anti concezionale porta con sé il desiderio di una nuova sessualità da vivere in piena autonomia e consape
Il lento scivolare di una coppa verso gli abissi
chi mi volesse contattare scriva a padrone29@gmail.com Capitolo 10 Arrivata la macchina in aeroporto le schiave furono costrette a tirare fuori i bagagli dalla macchina. Le valigie pesavano quasi il doppio di loro e quasi le faceva cadere anche e soprattutto per i tacchi da dodici centimetri che il loro padrone Peter le aveva costrette ad indossare. Una volta estratte le valigie dalla macchina furono costrette a portarle dentro in aeroporto, la scena era esilarante un uomo Peter che si faceva portare i bagagli da delle donne le sue schiave. Per Ivana l'umiliazione fu veramente devastant
MIA MADRE PARTE QUINTA
Cercavo, però, sempre cose più eccitanti, e così cominciai a farle leggere il suo diario, era uno spettacolo sentirla e vederla masturbarsi mentre lo leggeva, io le chiedevo maggiori dettagli sulle cose scritte e descrizioni precise delle sensazioni che aveva provato nel farle. La troia non si vergognava a raccontarmi del piacere che provava appena toccava un cazzo, la libidine di averlo tra le labbra, il piacere di sentirselo infilare lentamente nella fica ed il successivo pompaggio che doveva essere lungo ed energico, la goduria immensa che provava quando le sfondavano il culo, lo dovevan
In vacanza con mia moglie Monica 06
...Sentii la chiave nella serratura e la porta aprirsi. Guardai l'orologio, erano le 5.48 di mattina. Lo ricordo ancora perfettamente perché quell'orario è associato alla figura di mia moglie Monica che poco dopo mi raggiunge nel letto a conclusione di quella serata pazzesca e probabilmente irripetibile. Completamente nuda senza scarpe, i ricci biondi tutti in disordine e le tracce di sborra seccata su tutto il corpo e sui capelli. Inoltre diversi segni rossi le rigavano il corpo e qualche livido era visibile sulle gambe e sulle braccia. "Non preoccuparti sto bene, sono solo stanchissima" mi d
Con mia zia al mare PARTE 1
Quest'estate ho avuto le mie prime esperienze sessuali.....all'età di 14 anni... mia zia una donna molto giovane di 30 anni è una donna bellissima......ha un corpo da favola...una terza di seno.....un culo bellissimo che non smette (soprattutto in spiaggia) di mettere in risalto........inutile dire che per anni è stata la protagonista dei miei sogni erotici e di migliaia di seghe.......quest'estate però è successo il fattaccio......mia zia con mio zio vennero a fare la vacanze alla villa del nonno dove io già da parecchio ero in villeggiatura ..:)......io e mia zia abbiamo sempre avuto un r
Ti amo Raffy!
.Era Domenica 17 Luglio ero andato a pranzare a casa di mia Sorella io e la mia famiglia, per il compleanno di mio nipote, andammo là ci salutemmo tutti e dopo un phò iniziemmo a pranzare. Dopo pranzo mio cognato se ne ando con i suoi amici, io dovevo andare anche io a casa mia e lè dissi ai miei genitori "andate io rimango qua con i bambini, vengo stasera" e loro se ne andarono.Mentre a casa eravamo rimasti io, mia sorella e i piccoli, mentre io giocavo con loro li facevo divertire mia sorella sbrigava le faccende domestiche, dopo che finì disse "ora andiamo a nanna" (si riferiva ai miei nipo
Orgia tra amiche
Era una sera come tante, quindi come ogni altra sera ero uscita di casa con l'intenzione di farmi una bella scopata, ma non sapevo ancora come sarebbe finita sapevo soltanto che quando sarei tornata a casa sarei rimasta stordita sbattuta ed estremamente soddisfatta... come ogni altra sera io e Mary, la mia compagna d'avventure, ci trovammo al solito bar per inziare la serata con l'aperitivo, naturalmente c'erano tutti e noi nell'imbarazzo della scelta ci divertivamo a lanciare sguardi maliziosi e farci guardare mentre attiravamo l'attenzione con qualche bacetto e qualche languida carezza... po
Come tutto è iniziato.
Io ed M siamo amici d'infanzia e coetanei. I nostri genitori erano (e sono) molto amici e fin da piccoli abbiamo spesso fatto vacanze insieme e passato un sacco di tempo uno a casa dell'altro. Con l'arrivare dell'adolescenza abbiamo iniziato a sperimentare le prime seghe in compagnia, a volte anche con altri ragazzi più o meno della nostra età, la maggior parte delle volte guardando giornalini porno che i ragazzi più grandi nascondevano in giro. La cosa è rimasta più o meno invariata per qualche mese fino a che, a casa di lui, non abbiamo scoperto per caso il posto dove suo padre teneva nascos
Anniversario-la sorpresa
Micetta - gli dissi dopo aver fatto all'amore-è un pò di tempo che ti trovo cambiata, sei più nervosa del solito, anche quando facciamo l'amore mi sembri meno presente, cosa ti sta succedendo?--niente-rispose-forse il lavoro lo stress non so--non penserai per caso a qualcun altro--ma figurati , a me basti tu, non come te che con la scusa degli amici ogni tanto mi incorni--ma cosa dici, ti sono fedele-- stai zitto ho le prove ma sopporto perchè ti amo , e poi ti dico la verità quando rifacciamo l'amore, dopo che sei stato con un altra sei più focoso e mi fai volare alto, ma adesso dormiamo, son
La Cameriera di Capoverde 2
....Lei mi rispose, con tutta la sua innocenza e semplicità..... " Basta che tu mi faccia divertire quì in casa ".... Il mio cazzo diventò durissimo, la mia mente produceva fantasie che si sovrapponevano ....ero giovane, aspiravo a qualsiasi possibilità, la mia mente viaggiava fra fantasie di tutti i tipi.... La presi, e con delicatezza la spinsi verso il grande salone dove erano aperte tutte le finestre che davano sul giardino..... Fantastico pensai ...Le darà la sensazione dell'aria ..si vedeva il cielo sembrava di essere all'aperto... Lei si rilasso, anche facendo una lieve resistenza, p
La mia prima volta..
Lo ricordo come sè fosse ieri, era una calda mattina d'estate e come tutti quei giorni io e Antonio eravamo rintanati a casa sua dato il caldo che faceva di fuori. Fra una partita alla Playstation e due chiacchiere buttate qui e lì si fini di fronte al pc. Avevamo 13 anni, eccitatissimi e con casa sua libera la prerogativa era il porno. Avevo sempre avuto un certo debole per lui, ma nulla di chè.. Moro abbastanza magro, all'epoca 1,50.. Cosi iniziamo un pò a gironzolare sul web ma eravamo un pò impacciati cosi lui ha un colpo di genio: Lui: "Qualche giorno fà ho sgamato le cartelle con i fil
Giada mia moglie
mia moglie Giada, tutto fare presso la segreteria di uno studio d'analisi. 38 anni,bella e molto solare. Lei non sospetta nulla ma io so delle sue scappatelle, soprattutto della sudditanza nei confronti del suo capo. Farmacista molto stronzo e con la faccia da pervertito sbruffone. Io è' vero sono un cornuto, non lo posso negare. Nemmeno che mi eccito a pensarla intenta a far godere lo stronzo. Perché'? Non lo so. Forse e' una mia debolezza o perversione. E' così' e basta. Ci convivo, con sentimenti molto contrastanti ma non posso farci nulla. Un giorno rientra a casa da lavoro e mi dice:
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso