Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
tettoneculone Racconti Sesso TETTONECULONE

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

porno fra lesbiche nonne porche porno Donna Con Rotolini Fotte maturte opelose chiara francini porno star jouporn vecchie anni 80 donne anziane piedi video amatoriale film donna matura iculate sex video hard vedere gratis xporn italiano vip in porno.com tutto lesbo italiane casalinghe film porno video gay gratis sposato sexy tape italiano video porno di donne italiana scopata dal padre Video porno streep poker foto di fige russe porno pompino x forza porno gratis uomini ciccioni youporno mamma trova figlia a succhiare cazzo porno raggaze a scuola video porno gratis di mamme molto anziane che scopano i figli filmi porno gradisi brasiliani con il culob grosso lea di leo prendi porno donne in macchina sesso video gratis dilettanti amatoriali veri ragazze lesbicje. eva henger pov video gratis sesso mamma figlia pornolesbico youtube videoporno 8 Dammelo dammelo! video gratis you porno gratis italiano dialogo tettone porno govane jessica luca porn video video porno gratis gang bang sienna west infermiera matira tettona video incesti prendi porno videoporno gay trombare per costretti you porno gratis pompini culoni sesso porno pornomia massaggi porno italian lesbiche fottono con la figlia donna che scopa con i cavalli hard babes video hard gratis Sonia eyes sesso a scuola in bagno xxx porno ping pong giapponese lesbo pelose che schizzano dalla figa milf mamma pompina il figlio sesso gay giovani italiano donne che si masturbano e si sborrano in lingua italiana nonne vecchie video lesbiche pelose free video italiani sculacciate ragazzine che fanno pompini e vomitano gratis teen brasiliane amatoriale italiana schizza fotografie di figa nera sessox soldi porno dialoghi italiani gratis porno gertis italeino sesso porno forte gratis porn video baby squillo donne 50 /60 anninsi masturbano porno italino z signore mature 60 enni hard lesbo nere vecchia porno gratis video italiani porno super video di sperma interno video porno italiano banche nonne tette grosse gratis video pprno gratis in italaino video porno bambine 7 anni video porno mature mamme figli prostituta si fa scop matura tettona3 anal amatoriale porno ragazzo scopa matura porno film pornno cullo grosso brasilliano video porno culturiste vlideo tette della zia leccate porno gay in lingua italia a porno vidio porno julia ann prende nel culo belli culi italiani in video porno donne molto matute che scopano vecchie e clisteri video youtube video porno gratiss arabo anziana donna delle pulizie porno bigpornoitalianogratis super sborrate gratis le mature montate in auto grati xxx guarda moglie video sesso scopa la madre mentre babbo dorme

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Bukkake (racconto di una donna)
Entro in una stanza buia solo un cono di luce al centro,, parte piccolo dal soffitto e si allarga sino a terra dove illumina una sedia Io vestita con abito corto, calze velate e reggicalze in bella evidenza scarpe tacco 12 mi siedo e aspetto dopo qualche attimo dietro le mie spalle sento un leggero fruscio,, un fresco profumo di donna si avvicina le sue mani passano davanti hai miei occhi, mi benda e delicatamente mi prende le braccia e le porta dietro alla sedia un clik e le manette si chiudono.....poi comincia a sfiorarmi con le mani e le labbra ovunque, collo, viso, bocca ,braccia ,seno
Vent'anni
Avevo vent'anni:non lascerò dire a nessuno che è l'età più bella della vita. Una cosa però la dirò e la lascerò dire: vent'anni è l'età in cui il cazzo si addrizza per un soffio d'aria, magari provocato dalle gonne di una ragazza, o addirittura per mezzo pensiero, per l'idea di una bocca o di una tetta. Era scoppiata un'estate travolgente: le giornate bruciavano, e le voglie con loro. era scoppiata anche una moda femminile, altrettanto, ma diversamente, travolgente: morbidi abiti di lino bianco, semitrasparenti; a coprire, poco, succinta biancheria nera. Un trionfo, un trionfo. Di tette striz
LA MIA PRIMA VOLTA DA SISSYBOY (Parte 2)
LA MIA PRIMA VOLTA DA SISSYBOY (Parte 2) Il padre di Giorgio si stava masturbando. Aveva in mano un cazzo enorme, lungo almeno 24 cm. Era appoggiato alla parete con gli occhi chiusi e si masturbava, ad un certo punto lo sentii anche dire: -Dai Claudio, prendilo in bocca, fammi venire dentro.....leccami le palle.....- Mi prese una gran paura e ritornai al mio posto, e poco dopo lui usci e venne verso di me. Ricominciai a tremare, Lui mi venne vicino e mi passo' il braccio destro sulla mia spalla. Come per farmi coraggio. -Che c'e' che succede, tu hai paura, di cosa? - Furono le ultime pa
Una suocera molto comprensiva I°.
La storia è tutta vera. Avevo 31 anni, ero sposato da circa sei mesi, la mia vita sessuale era stata, con mia moglie, molto intensa, fino a quando non rimase incinta. Dal sesto mese iniziò ad avere seri problemi con la gravidanza e quindi, vuoi per i problemi suoi, voi per la mia apprensione, non pensai più al sesso e per tutto il tempo, fino al momento successivo al parto, il mio coso non si era mai più alzato, lo usavo solo per fare la pipì. Mia moglie partorì e per fortuna andò tutto bene, dopo qualche giorno, quando lei ancora era in ospedale, iniziò a risvegliarsi anche il mio coso e qu
L'abbronzatura
L'ABBRONZATURA DI MAMMA Abbiamo una casa al mare dove trascorriamo due mesi ogni estate. Ricordo con entusiasmo la fine della scuola e la partenza per la villeggiatura,sin da piccolo. Lo scorso anno vi andammo solo io e mia madre perché mia sorella più grande faceva uno stage all'estero e mio padre per lavoro era in Tunisia.Fa l'ingegnere. Al mattino,dopo colazione ,scendevamo allo stabilimento balneare dove negli anni mi ero fatto molti amici. Nelle prime ore facevo una passeggiata con loro ma,dopo il bagno, facevo compagnia a mia madre che leggeva sotto l'ombrellone o chiacchierava con la
In vacanza con mamma e papà.
QESTA STORIA E DI MIA AMICA Sono Federica, ma tutti mi chiamano Chicca. Il mese scorso ho compiuto 20 anni, anche se non li dimostro!! Sono alta 1.65, nè magra nè grassa, con i capelli neri corti a caschetto e gli occhi verdi. Il seno è una terza quasi quarta e il sedere è bello sodo. Comunque, sono in vacanza con mamma e papà, in Grecia. Siamo in un hotel, usciamo spesso per escursioni e per andare al mare. Oggi però abbiamo deciso di rimanere in hotel e di andare in piscina. Mamma è già scesa da 3 quarti d'ora. Io e papà invece siamo ancora in camera, che è davvero grande! Ho appena finit
Il lento scivolare  di una coppia nell'abisso
le tre ragazze Ivana, Francesca e Marta vengono portate in un grande salone dove sarebbe cominciata la festa che Peter avrebbe dato ai suoi ospiti tutta gente dell'alta società che amava godere delle disgrazie altrui. Il salone era diviso in due spazi da una parte c'erano gli ospiti del loro aguzzino Peter ,persone più o meno di tutte le età anche se la maggioranza veleggiava verso la cinquantina, e dall'altra parte erano presenti una quindicina di ragazze tra cui Ivana, Francesca e Marta che rappresentavano la pietanza che sarebbe stata fornita durante la serata. Le schiave era tutte vestit
Il mio sogno erotico
E così, dopo 25 anni dalla prima volta che la vidi, si è finiti a passare un week end di sesso, come se dovessimo recuperare il tempo perso. Ma cominciamo dall'inizio. Estate 1992, avevo all'epoca 16 anni e come tutti i ragazzi che crescono in paese, l'estate è la stagione dove quasi tutto è concesso. Passeggiavo con i miei amici e mentre ci incamminavamo verso la piazza dove ci si incontrava per decidere che piega avrebbe preso la serata, la vedo per la prima volta: seduta su un muretto, con una maglietta un pò aderente e una minigonna di jeans; rallento il passo e lei, con molta tranquill
Una vecchia compagna di classe
Sofia guidava senza vedere la strada che si dipanava davanti al parabrezza della sua vecchia Polo. Sentiva tra le gambe l'umido viscido dei suoi umori misti al lubrificante del preservativo. Ancora non si capacitava di quello che era successo. Come se avesse vissuto un sogno, anche se la concretezza del liquido che le bagnava ancora la vulva le diceva che non lo era. Chi si aspettava che quella serata sarebbe andata così ? Di sicuro non lei mentre sceglieva il vestito da mettersi quella sera, optando per un semplice vestitino blu, liscio, un po' scollato ma non troppo, che le arrivava appena s
La sorpresa.
Questa è veramente successa a me. Una sera d'estate del 2002, erano circa le 21:30 mentre con il T.I.R. arrivavo a Vercelli da Milano, all'incrocio ero obbligato a svoltare a sinistra, dopo circa 300 metri in uno spiazzo ben illuminato vidi una Jaguar parcheggiata con la portiera aperta, sopra c'era una prostituta che sembrava una fotomodella in minigonna e tacchi vertiginosi. Mi fermai e gli chiesi subito quanto voleva, mi disse che sul camion non faceva niente e in camera erano 150 Euro, non potevo farmela scappare avevo una voglia matta di scopare, accettai, chiusi il camion e salii su
Mia madre e i muratori. Prologo
Ahimè la storia che vado a raccontare purtroppo è veritiera. Sono Enrico un ragazzo statunitense emigrato in Italia dieci anni fa. Mio padre, Frank , era un ricercatore americano, che durante un soggiorno in Italia, presso una famosa università, conobbe mia madre Paola. Dopo essersi follemente innamorati l'uno dell'altra, decisero di partire insieme per gli Stati Uniti e dopo un anno ebbero il loro primo ed unico figlio. Sfortunatamente mio padre è venuto a mancare undici anni fa a causa di una male incurabile. Mio madre, trafitta dal dolore, decise di abbandonare il suo sogno americano e di
Nel culo per sbaglio...
Era inverno da poche settimane mi ero lasciato con una mia ex...conobbi questa nuova ragazza fu tutto veloce la conobbi su internet la sera e dopo poche ore eravamo in locale a bere qualcosa...quando la riporta a casa non mi lascio andare senza prima baciarmi con la lingua per più di un ora...il giorno dopo siamo usciti ancora insieme abbiamo passato il pomeriggio abbiamo cenato e poi una cosa tira l'altra ho detto dormiamo insieme? Senza batter ciglio lei dice va bene...ci troviamo a letto insieme bacio di qua bacio di là ad un certo punto mi mette la mano sul pacco e comincia a palmare...la
Lucia 9
Un pomeriggio di domenica, Lucia mi chiese se l'aiutavo a sistemare il suo armadio, le ho detto subito di sì perché amo rovistare nei suoi vestiti, di solito ci scappa anche la sega. Doveva mettere da parte alcuni abiti che non le andavano più, così si è spogliata restando solo con una sottana di seta nera che le lambiva i peli della figa e un bel paio di collant anch'essi neri. Io le porgevo gli abiti e lei li indossava, quelli che andavano bene li lasciava nell'armadio per indossarli quotidianamente, quelli che le andavano stretti invece li avremmo usati per le nostre scopate, mi faceva impa
Saga familiare 10
Martino fu fedele alla promessa: si presentò il pomeriggio del giorno dopo in sella al motociclettone di cui avevo spesso sentito parlare quando era con Davide e Antonio. Per uno strano vezzo giovanile, mi ero vestita per l'occasione, ripescando nella memoria gli anni dell'adolescenza quando quelle scappatelle erano il massimo dell'emozione trasgressiva: quando mi vide, Martino non potè fare a meno di sorridere, ma apprezzò molto la mia scelta. "Sei libera tutto il fine settimana, mi pare" annuii; "ti va se facciamo una fuga al mare?" "Dammi il tempo di preparare una borsa" "porta anche qual
Il culetto della mia ex
A me son sempre piaciute le ragazze con un sedere abbondante, la mia ragazza attuale ha un bel culetto a mandolino, alto e sodo. La mia ex invece aveva un bel culo grande, ma era più morbido e meno sodo tanto da avere anche un po' di cellulite, ma lei amava comunque ostentarlo in spiaggia con i perizomini e al lavoro con i minishort. La mia ex aveva un vizietto, amava infilarsi piccoli oggetti come matite o il rossetto nel sedere mentre si masturbava. Un giorno era a casa mia ci stavamo preparando per una festa quando lei esce dal bagno e avanza piano piano verso di me con aria furbetta; si
Profumo di dafne epilogo
il giovedì successivo all'uscita dall'ufficio, Profumo di Dafne trovò una Porsche Cayenne ad aspettarla. Venne fatta sedere nella parte posteriore della macchina dove c'era una donna che non aveva mai visto né conosciuto prima che si era presentata come Mistress Jane. Nella parte anteriore della macchina invece c'era Master Jack con l'autista che le fece presente che durante il viaggio sarebbe stata testata. Mistress Jane le spiegò che quello a cui erano diretti era uno degli eventi più importanti del jet set europeo amante del bdsm e che le schiave erano state accuratamente selezionate per i
La nuova compagna di classe
era un giorno scolastico me gli altri, un martedì di preciso. mi aspettavano due ore di italiano e solo all'idea mi cadevano le palle, per fotuna le ore passano in fretta ed arriva l'intervallo. dopo una sigaretta ritorno in classe giusto in tempo prima del suono della campanella. appena mi siedo entra la preside e il pensiero generale della mia classe, visto che siamo alquanto famosi per il nostro casino, è stato "di sicuro è venuta a farci un cazziatone". invece era venuta a dirci che una nuova compagna si sarebbe aggiunta a noi. - lei è Akane e da ora è ufficialmente una vostra co
La Crociera by Senior 03
Fece mettere Ester gattoni e le infilò quel cazzone XXL nella passera, iniziando a chiavarla con colpi possenti. Clara vedeva il cazzo che andava avanti e indietro nella fica dell'amica e si eccitava sempre più. Al mattino, per riposarci, rinunciammo all' escursione e lo facemmo anche nei giorni successivi. Ormai era di sicuro più interessante restare a bordo. Andavamo nella grande piscina all'aperto riservata agli adulti ed era ormai era un classico, Ester e Clara si appartavano per chiacchierare tra loro, escludendo completamente noi maschietti. Veniva voglia di andare a "caccia" e la "sel
Pompino al primo appuntamento
Si sa che il primo appuntamento è molto importante per lasciare una bella impressione di se... io mi sn spinta un pò oltre... Sono uscita per la prima volta con questo ragazzo, 20 anni come me, bello, un pò di barba incolta che rendeva il suo viso ancora più intrigante, ma tutto sommato un tipo normale, tranquillo e simpato, spigliato nei modi e nel parlare che mi aveva invitata ad andare a mangiarci qualcosa per poi fare due salti in una discoteca vicina. La cena, manco a dirlo, è stata ottima, un pò di vino e via discorrendo, finita la cena, ovviamente offerta, via in discoteca. Per l'occ
Le sorprese di Giuliana
Una sera di maggio, mentre stavo al lavoro, dietro al mio pc, mi venne la voglia di non tornare subito a casa. Formato il numero di cellulare dell'amico fidato, gli proposi l'uscita non pianificata. Purtroppo lui era impegnato con la famiglia. Tentai allora telefonando ad un altro compagno di bivaccherie, e anche lui era impossibilitato. Ormai mi dissi, c'e' da fare i conti con le mogli, e non è più il tempo di organizzare seratucce, all'ultimo momento. Rimanendo sempre dell'opinione di non rientrare a casa, telefonai a mia moglie, abituata a queste improvvisate, gli dissi con voce da marpio
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso