Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
Storie Di Sodomizzazioni Racconti Sesso STORÝE DÝ SODOMÝZZAZÝONÝ

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

idraulici che fottono italiane gratis foto puttane bionde sborra su intimo video donne in carriera video porno italiani porno pompini compilescion sandra leon e simili pornostar professoresse porno italiano youporn casalinga italiana inculata da negri porno dall'estetista gang bang con moglie mentre il marito guarda Porno italia gratisse la zia succhia il cazzo video porni mature pompinare cazzo eletrico xnxx madre e figlio sesso film porno sverginazione pelobiondo prostitute filmate video riprese sesso amatoriale gratis pompino di una vecchia video italiana da sola in casa porno video mega cazzi video porno da scaricare in italiano video porno amatoriale gratis scopata con la mia segretaria foto gratis di figa donne anziane film porno di milf filmatipornoamatoriali immagini donne nude che si toccano la passera video donna che scopa gratis filmini porno:giapponese che si accoppia con la figlioletta marito moglie e amante amtoriale ninfomane colombiana video video porno moglie scopate gratis italiane e sborrate video porno con donne maggiorate donne a scuola lesbiche Martin gold porno gratis porno casalinghe di piove porno culo signora porcelle italiane negre violentate prediporno fiche pelose hot video porno gratis youporn ciucciare le tettone jouporno video gratis cazi grandi prendiporno video porno messe nere.in hd video pornos italiano donne con occhiali video sesso con moglie troia mamme pompino a figlio voglioporno milf and boys video porno superproibiti xxx free hard film donne mature massaggio con orgasmo yuporm teen ager due troie che simasturbano vidio porno italiano porno video casalinghe con idraulici pompino sotto tavolo porno dai cellulari foto amatoriali donne 50enni fica fare film poeno gay londra euculazione porno bel porno italiano porno negozio scarpe gratis scopata mamma in bagno Video sexy per cell videi porni gradis senza pagamento video gratis ragazze con i colant video amatoriali sesso anal brasileliane porn culo films gratis youporn trans con gran pisello videoporno mamme con cazzi grossi video italiano amatoriale ragazzo scopa matura vecchie e in calore porno italiani scene porno per strada ita filmi porno porno pompino masturbazione ita sesso gratis con marito e Moglie you porn gay gratis io porno video gratis amatoriali mamma porno imaggini sforbiciata primo piano tra due 18enni megasesso video porno madre porta la figlia pompino donna bruna porno massaggio iralua me lo succhia italiano fighe all\'aperto porno I video di donne nude senza uomini porno italuani fatti in asa ragazze bollenti tanto porno.com nina miric pornostar video porno zia a letto pompini porno divertenti moglie brua a aczzo africaNO megasesso video sburro sul seno video pirno nega sesso italiabo sesso lesbo film porno donne che guardano filmini porno strani

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
In piscina con l'amico di mio fratello
Questo racconto risale a qualche estate fa, io avevo 15 anni ed avevamo da poco istallato una piscina nel nostro giardino visto le giornate calde. Mio fratello, di 17 anni invitava spesso i suoi amici a divertirsi con noi. Un giorno mio fratello mi disse che sarebbe venuto in piscina il suo amico Francesco, anche lui di 17 anni, davvero carino su cui avevo avuto parecchie volte fantasie durante le mie seghe. All'ultimo momento però mio fratello dovette andare ad aiutare mio padre a lavoro non avvisando però il suo caro amico che nel frattempo era già sotto casa. Sento quindi bussare il cito
La mia signora ha ottenuto il trasferimento d'
La mia signora si chiama Eliana, molto carina piccolina magra, seno piccolo capelli corti, sembra sempre una ragazzina anche se ha 38 anni ha comunque un che di ragazzina viziata essendo figlia unica di una famiglia agiata; lei è impiegata in una azienda con più sedi distaccate La quale a causa di ristruturazzioni aziendali ha inposto alla mia Elianina il trasferimento in una sede che prevede la mansione di sportello con il pubblico, lei era invece in mansione amministrativa, essendo lei come dicevo prima un po preziosetta se l'è presa un po a male, me ne parlava continuamente lamentandosene,
Primo Incontro
Scorrevo gli annunci cercandone uno che mi stuzzicasse l'appetito, a un certo punto, noto una foto: giovane, longilinea, pochi indizi riguardo la zona di residenza, ma comunque in provincia. Mando un messaggio privato e chiedo se fosse disponibile per un incontro. Lei risponde, è libera due sere dopo, ma dice che prima vuole vedermi, io accetto di buon grado e mando due foto di me nudo. Le piaccio e dopo esserci messi d'accordo per l'orario aspetto trepidante il momento dell'incontro. Due sere dopo suono a casa sua, lei mi apre con un tubino nero, tacchi e calze parigine nere. Sorride e
Era il mese di giugno...accadono fatti nuovi
Agosto passò in fretta i primi di settembre ero tornato a casa e di notte spesso ripensavo a quella sera, mi tornava il desiderio e la voglia di riprovare quelle sensazioni che avevo creduto di dominare di sopire e dimenticare mentre, mi accorgevo, erano rimaste li, dentro di me in attesa di esplodere e adesso chiedevano con forza di essere soddisfatte. Il giorno dopo decisi che sarei tornato alle giostre, dove quella sera cominciò tutto. Non avevo piani precisi ma i miei amici una volta mi dissero che i vialetti limitrofi alle giostre, erano frequentati da uomini in cerca di ragazzi. At
Acquazzone estivo
Manuela iniziava a guardare l'orologio. Era pensierosa era stata messa un po' messa in disparte. Ma probabilmente l'esuberanza di Anna l'aveva infastidita. Era stata lei a proporre di andare tutti a nanna. Dopo esserci salutate, avevo chiesto le chiavi della camera a Michele. "Signorina Laura, scusate. Fermatevi ancora solo cinque minuti, volevo dirvi una cosa" aveva detto Michele continuando a darmi del voi anche in prima persona. "Michele è tardi, sono stanca" "Solo cinque minuti. Vi prego" . Aveva insistito. Mi ero riseduta sul divano per ascoltarlo. "Queste amicizie non fanno per
Le Mie Prime Masturbazioni
Tutti dicono che la prima volta non si scorda mai, bhé..... non é proprio cosí! Io ho dei ricordi vaghi e confusi, se dovessi metterli in ordine cronologico, non saprei quale é venuto prima, perdonate il gioco di parole, o quale é venuto dopo. Per esempio non mi ricordo esattamente la prima volta che mi sono masturbato, la mia prima sborrata. Ricordo quando se ne parlava a scuola, i compagni che ti dicevano "ma tu come te le fai le seghe? Con tutta la mano o solo con tre dita su e giú?" oppure "le hai mai viste dal vivo delle tette?". Ma se dovessi dire con precisione quando ho schizzato la pr
Moglie infedele
Un po' su di giri tradisco mio marito Ricordo come fosse ora, eravamo andati ad una festa a casa di nostri amici per il compleanno del marito d'Alessia e fra balli e chiacchiere si è bevuto un po' tanto la notte l'avremmo passata li in villa. Ricordo che indossavo un bel vestito nero attillato e con sotto solo il perizoma cosa che Angelo (il festeggiato) notò subito perché mi disse mentre ballavamo un lento, il perizoma ti sta benissimo mette in risalto le tue belle chiappe, gli dissi di piantarla ma mi fece piacere perché sentivo nelle sue parole il desiderio di portarmi a letto. Poi prim
Le donne sposate che fanno amante del sesso orale
Donna sposata che conosce suo marito sta sollecitando l'opportunità di lavorare e cominciare a fare l'amore con il suo fidanzato a casa. Il marito non ha frequenti una donna vecchia donna ha gettato a destra nella camera da letto così il suo fidanzato con una bella derubare la carreggiata e appena iniziando a fare sesso orale. La donna che ha aperto l'assorbimento del sesso si può guardare con stupore prendere questo incredibile impressionante nella sua bocca. diverse fantasie su porno donna sposata che ha anche questa fuga nascosto nel riunire in
Un tranquillo weekend di sesso
Un weekend di puro sesso lesbico, due giorni dedicati alla masturbazione reciproca. Tutto era pronto. Le valigie in auto, una borsa termica con i panini per il viaggio. Eleonora e Sabrina erano eccitate per l'aspettativa, benchè ancora sorprese dalla busta ricevuta per posta la settimana precedente. Un ignoto ammiratore aveva pagato alle due ragazze un weekend tutto compreso in un piccolo chalet di montagna, isolato in una pineta maestosa, con splendida vista sulle montagne. L'autunno avanzava, le foglie degli alberi si facevano rosse e gialle, e i larici indoravano i fianchi delle severe mont
Chat con Nick
You: ciao You: m o f? Stranger: m Stranger: tu ? You: f You: anni? Stranger: 25 Stranger: tu ? You: 18 Stranger: di dove sei ? You: Pavia Stranger: che fai di bello ? You: cazzeggio... Stranger: beata te You: Tu? Stranger: io sono a lavoro Stranger: cioè cazzeggio anche io, ma sono a lavoro You: Ok You: Cerchi tipe su omegle? Stranger: single ? You: si Stranger: si Stranger: cerco tipe Stranger: tu cerchi tipi ? :) You: Boh.. cerco di divertirmi... Stranger: fai bene Stranger: anche io Stranger: come ti andrebbe di divertirti ? You: a te? You: Vado un'attimo in bag
Una notte brava in autostrada
Nel mese di agosto avevo fissato con un mio amico in un luogo di incontri quando sono arrivata l'ho trovato che stava facendosi fare un pompino da un ragazzo efebico ... al mio arrivo il ragazzo è scappato via ... lui mi ha detto che non era male, ma che andava meglio così perchè preferiva la mia femminilità (il mio amico è bisex più tendente all'etero). Siamo rimasti qualche decina di minuti in attesa di capire se il ragazzo sarebbe tornato, oppure se qualcun'altro sarebbe arrivato, ma purtroppo nessuno si è fatto vivo. Allora lui mi ha proposto di fare un giro in autstrada, ad agosto non
La terrazza sul mare
Era l'estate della maturitá per Paolo. L'aveva passata con un ottimo 85 e ora si stava godendo il meritato riposo. Avrebbe passato una settimana al mare con la famiglia, prima di partire con due amici per la Germania. I suoi, come ogni anno, avevano affittato una casa in Liguria per scappare dal caldo della cittá. La casa era un palazzina di due piani ed era composta da due appartamenti e un terrazzo comune. Si trovava in collina a circa 15 minuti dal mare e dal terrazzo si poteva dominare tutto il piccolo golfo. Il terrazzo era il luogo preferito da Paolo. Adorava leggere e prendere il sole
GRAN BEL PASTICCIO  -P6-
Il cuore pompava al massimo e lo sentivo in gola, rimasi immobile per alcuni attimi aspettando la reazione di sergio ma il colpo inaspettato lo rese inoffensivo. - Liberami, sbrigati cazzo... non eri andato via? Dai muoviti.- Giulia perentoria mi faceva fretta. Era legata con del nastro isolante americano alla gamba di un banco da macellazione, probabilmente utilizzato per eviscerare i pesci. Nessun segno in viso o altrove, il vestito sporco ed un poco sgualcito ma nulla di che. Le braccia erano unite dietro la schiena passando oltre la gamba del tavolo ma piedi e gambe erano liberi. Cercai
Fine delle trasgressioni.
Eravamo, io e Giulia, quasi arrivate in hotel con i nostri progetti serali. Nel frattempo mi aveva chiamata al telefono Raul. "Mi verresti a prendere in areoporto a Roma domani alle 14,20" "A Roma? Ma sono quasi quattrocento chilometri! Ma ok vengo. Dal momento che me lo chiedi non avrai altre alternative". "Grazie Laura. Domani con lo sciopero dei treni sarei stato in difficoltà. La macchina ce l'hai tu. Voli più vicino non ce ne sono". "Ma poi torniamo qui.? Avevo chiesto. "Come vuoi decidi tu. Sono in ferie fino a Martedì compreso". "A me qui piace. Se ci fosse ancora la camera dire
Effetto voyeur
Essere riuscito ad invitarla fuori a cena mi sembrava già tanto. Sfiancanti mesi di corteggiamento per ottenere sempre le solite risposte: "vedremo", "non so", "sei molto carino ma...". Sempre irreprensibile e poco incline all'ironia, Elena era famosa per essere una "figa di legno": nessuno conosceva bene la sua vita privata e qualcuno tra i colleghi aveva pure sospettato fosse lesbica o, peggio, asessuata. Sapevamo soltanto che era una professionista coi fiocchi e che, sempre vestita elegantemente, suscitava nei maschi una grande bramosia di possesso. La classica "sacra vergine" che t
Sul treno, con la mamma della mia amica
Racconto quello che mi è successo una volta sul treno per andare in Puglia. il marito della Michela, una donna molto affascinante, un fisico dova a 43 anni è ancora tutto sodo. Lui rimane a Milano per lavoro, mi dice... ti affido a te mia moglie e mia figlia, fai attenzione!! Saliamo sul treno e incominciamo a posizionarci ai nostri posti, Il treno era abbastanza vuoto, e allora si potava fumare... per non dare fastidio alla alla mia amica, io e Michela ci siamo spostati nello scompartimento del controllore... fumavamo e parlavamo, mentre la guardavo le facevo capire il mio imbarazzo a pa
La grande sborrata
Oggi approfittando della bella e calda giornata ho voluto realizzare una fantasia che avevo in testa da qualche tempo. Desideravo che un gruppo di uomini mi sborrasse addosso. Avevo saputo che nella zona periferica di un paese non lontano da dove abito si ritrovano molti ragazzi alla ricerca di incontri. Non ci ero mai andato ma grazie alle indicazioni di un amico l'ho raggiunto facilmente. Una zona industriale, un grande parcheggio circondato da boschi. Un discreto numero di auto erano già posteggiate ma nessuno a bordo. Ho parcheggiato, sono sceso dalla mia auto e mi sono incamminato nel bos
Il film, parte prima
...ho sempre saputo di piacerle, ma non me ne sono mai "approfittato", non che io sia un santo, ma il sesso poi cambia certi rapporti. Siamo colleghi, ora per di più stesso gruppo, non era consigliabile come situzione, ma la primavera, la voglia di solo sesso, sono un mix a cui difficilmente rinunci... La scusa?? semplice quando banale, dato che ero io la mente del gruppo, toccava a me illustrare i progetti svolti settimanlmente, mi è bastato spostare il luogo in cui dicevo a lei quello che avevo svolto. Quel gg è diventato casa sua, più comoda rispetto le nostra uni, dove le sale studio in
Maria, ragazza Tettona
Maria (così la chiamerò) è la classica brava ragazza, ha un gran fisico ma non lo valorizza. Per farvi capire ha una 4a abbondante, circa 1.60 e 54 kg. Una tettona non grassa molto invitante eppure non mette mai scollature. Vacanza, Berlino, 7 gg nella capitale tedesca. Visitiamo molti musei, tutte le mattine a scorrazzare per Berlino e vedere le sue bellezze. La sera però bisogna rilassarsi, così decidiamo di andare in giro per locali. Ne troviamo uno, poco fuori il centro a 5 fermate di metro. Si chiama Yunter, sembra molto top-class. Comunque ci fanno entrare, dopo un buon 10 min di cont
GRAN BEL PASTICCIO -p4-
Brrr che freddo! non era più solo un brivido che mi attraversava la schiena. Mi trovavo in un luogo buio e freddo. Attorno a me era ingombro di oggetti che gli occhi non distinguevano ed il tatto mi rimandava degli oggetti tondi un poco viscidi e allungati. Forse pesci! Forse pesci?. Un frigo!! Cazzo mi trovavo in una cella frigo. Si, l'odore pungente, ora capivo: mi avevano chiuso in una piccola cella frigo. Uno spiraglio di luce filtrava dall'angolo alto a destra e dei suoni che ancora non distinguevo, in lontananza mi indicavano che non ero solo. Passarono attimi di confusione, non riusc
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso