Commenti recenti

Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------

Etichette

foto teneger porno video gratis di figli nudi x casa con mamma moglie pompino estraneo scopare anziana youtube porno gratis di trans nubiles film porn porno casalinghe milf russe creample teen amatoriale porno super star tutto hard gratis video porno gole profone italiane nonna scopa fica grossa porno italiana ebony cerco siti porno da guardare senza abbonamento neri scopa film pornopiu visti video porno lupo porno Tubue gragazze sesso gragazze lesbiche video porno gratis solo massaggi tra donne pelose figlia scopa il papa gratis video sesso amatoriale you porn italiana foto cazzo ragazza filmatiporno amatoriali orgia video gratis porno italiano gratuito biancheria mature lesbiche film solo italiano mamma si scopa suo figlio veroporno fim porno tette grande film porno con storia d amore video donne scopate dagli animali xxxbabe si scopa i due figli foto vagine gratis PORNO SBORRATE NEL CULO ANZIANE voglioporno cazzi di ottanta centimetri lsbbra rosse porno pompino liceale porno cazzi neri super dotati sborra foto gratis di tettone con fica molto pelosa alexia mell porm porno trans shyla video scopate gratis per cellulari brevi siti film porn italia mature pompino prostituta nera NELLA NOTTE VIDEO PORNO You porn Com parcheggio tedesco marito e moglie porno giocattoli videp porno donne mature italiani voglio guardare porno pic nic particolare con il nonno film porno you porn tettone naturali amatoriali italia yuki omura belle signore scopano ragazzi piccoli video gratis film porno itiliani amatoriali fatti in casa per cellulari.gratis scopate con dialoghi in itallliano su voglio porno porno tv anziane pelose sesso con dialochi initaliano I migliori film porno di yessica rizzo video gare di scopate nrgre tettone hd il suocero e la nuora scopano porno voglioporno cinema swohgirl italiane in video porno onne che scopano in macchina compilescion di sborrate di italiane a xnxxvideos pornogrosso anziane che simasturbano raccontigratuiti chiara francini xxx video vidrp porno helen cruz passegiando nel bosco porno tube trans DONNE MATURE CHE FOTTANO bocchino velocissimo video bondage amatoriale video fighe aperte mom brunette italian video porno porno italiano dal medico legaleporno.com hd emily pornostar in italia pornostar mature con occhiali video porno donne mature lesbiche gratis nonno che fa sesso figha porno moana tetge a pera porn video alle signore piace la sborra in figa xnxxfiga matura lesbica voyeur video donne che scopono cavalli coppia lesbica scopa fiche italiane matur massaggi pornoitaliani.com filmati gratis ard diverten porn moglie marito fregna calda aperta nera Lesbo fiche gratis hentai gli tocca le tette in costume mamma sorprende il figlio a masturbarsi film trans negri che chiavano video porno asiatiche con grosse tette

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Eccitante parte uno giornalista di guerra
- PARTE 1 DALLA ZONA EST DELLA FRONTIERA - Erano passati 15 giorni da quando le quattro squadre militari si erano posizionate nella zona est della città, l'unica zona non bombardata dal fuoco amico. Era la zona più alta, la prima ad essere setacciata dagli alleati all'arrivo in città. Un totale di venti soldati, 15 uomini e 5 donne avevano innalzato alacremente una sorta di ufficio con satelliti, computer e tutta l'attrezzatura necessaria per monitorare la situazione. Insieme a loro erano presenti anche la giornalista Sara Z. ed il suo cameraman che, ogni giorno, puntuali alle ore 18, trasm
La verginità ad un altro.
Ancora lo ricordo, mi costò un milione di lire. Mi parlò di loro un collega di mio padre, un signore che ai tempi aveva una quarantina d'anni e con il quale in segreto mi scambiavo dvd e videocassette hard. Dopo averci pensato e ripensato decisi di farlo e li contattai. Fissai un appuntamento per il giorno seguente. Mi accolsero direttamente nell'appartamento dove avrebbero fatto tutto, un luogo caldo ed allo stesso tempo retrò, un posto ricco di quadri che con la carta da parati faceva credere di essere ancora fermi agli anni sessanta. Il team come dicevano di chiamarsi, era composto es
LA METAMORFOSI DI SELENE
Un drastico ritorno al passato per riattraversare momenti fatidici e ritrovare la propria sensualità totale. I Maggio 2011 - ... e quindi?- Nella penombra dello studiolo lo schermo del portatile di Selene all'improvviso si illuminò, attirando, ovviamente, l' attenzione di Carlo. Voleva dire che il PC non era spento ma si era solo posizionato sulla funzione: risparmio energetico ... però, non era spento. Chi diavolo poteva essere? Erano passate le due della notte! Benché assonnato, Carlo realizzò con rapidità la situazione. Era solo, nel letto, a dormire: quando il telefono a
Un papà porcellone
Il giorno in cui Alessandra (Sandra), la figlia maggiore, si è sposata con Alberto, è stato un evento indimenticabile, voi pensereste che è naturale per la vita di un padre. Ma quando leggerete la storia che vi sto per raccontare scoprirete che l'avvenimento è diventato tale per una serie di eventi accidentali che si sono verificati ed hanno messo in luce le più basse inclinazioni che da sempre convivono nello spirito dell'uomo, al di la del bene e del male: il desiderio peccaminoso dell'i****to. Buona lettura. Gli invitati erano già tutti arrivati, vestiti elegantemente, a bordo d'auto ad
Festa
Ero ad una festa, qualche mese fa, organizzata dalla mia classe. Una mia compagna di classe carina si è messa i tacchi per l'occasione, senza tener conto che il locale (una pizzeria con saletta privata) ero pieno di scale e senza portarsi dietro le scarpe basse di ricambio nel caso in cui i suoi piedi avessero cominciato a fargli male. Erano dei meravigliosi tacchi neri alti 12 centimetri, semplici ma in raso con dei brillantini piccoli che abbellivano la scarpa. Ad un certo punto della serata, quando io avevo bevuto un po' di alcolici (ma non troppi), decidemmo di uscire per andare a fare com
Bull per caso in Marocco
INTRODUZIONE La storia in questione è accaduta non molto tempo fa, siamo agli inizi dell'estate 2015. Con un viaggio organizzato io e un gruppetto di altri 6 amici e amiche partiamo per il Marocco. Non sto qui a raccontarvi del viaggio e dei paesaggi che abbiamo visto anche perche so che non vi interessano visto che siete qui su xHamster, perciò passo al dunque. Il terzo giorno faccio la conoscenza di una coppia di italiani al bar, dopo due chiacchiere su da dove provenissimo e cosa facessimo nella vita decidiamo di continuare la conversazione camminando verso le nostre camere. Vi presento
Nuovamente becco
Rientro a casa per pranzo e ti trovo sul letto a testa bassa ancora vestita con un vestitino aderente di quelli estivi che mettono in risalto il tuo bel seno.. Mi chiedi di venirti vicino e ti chiedo cosa hai, se è successo qualcosa... Con un filo di voce mi chiedi scusa, dici che non volevi.. che devi dirmelo perché mi ami.. Non riesco a capire e ti chiedo di spiegarmi.. Questa mattina mi sono fermata per fare benzina, alzando lo sguardo ho notato che un bel'uomo col sorriso sulle labbra mi guardava dalla sua vettura , dal'altro lato della pompa di benzina.......il suo viso mi era familiare
Una notte infuocata
Il caldo iniziava a diventare stressante, la gente quando usciva per andare al lavoro o per fare altre cose per poco non sveniva. L'unica persona che sembrava sopportare con pazienza quel caldo secco era Laura, distesa sul letto nella sua camera da letto con il ventilatore che sopra la sua testa girava ormai da ore. Forse la bella 26enne non aveva neanche tanto bisogno dell'aria fresca che l'attrezzo le mandava addosso, stare in slip e reggiseno per lei era la soluzione migliore. Barabara, la fidanzata di Laura, si stava facendo una doccia per rinfrescarsi dopo essere tornata da una lunga e fa
Lucia 11
Una mattina mi svegliai nel letto di Lucia, lei non c'era, dopo un po' sentii la sua voce venire dal salotto, c'era anche un'altra persona con lei, mi alzai dal letto e senza fare rumore andai in bagno, poi, dalla porta, cercai di sbirciare per vedere chi fosse, era la signora Egle, la vicina di casa di Lucia e sua cara amica, Egle ha circa 70 anni, capelli bianchi, corti, con un corpo ormai abbandonato a sé stesso ma che da giovane doveva essere una gran figa. "lo so che sono vecchia, però ho ancora tante voglie!" esclamò Egle, le sue parole mi incuriosirono e stetti a sentire con attenzione
Ti amerò per sempre
Dannazione, è così eccitante, pensai tra di me. "Vuoi dirlo più forte?" Chiese Sara. Lei era la mia miglior amica fino dall'asilo. Le diedi un'occhiata confusa. "Dannazione è cooosì eccitante." Ha detto lei con voce beffarda. Capii che l'avevo detto troppo forte. L'avevo detto solo a lei e quindi potevo stare tranquillo. Si chiamava Gabriele ed aveva 18 anni. Anch'io avevo 18 anni e frequentavamo ambedue il liceo. Era alto circa un metro e settanta e da quello che avevo potuto vedere ogni giorno in palestra, aveva dei bei addominali. Quando alzava la maglietta per asciugare il sudore non po
Le mie storie (3)
Il passaggio dalle medie al liceo è stato una svolta sotto tanti punti di vista. Il primo fra tutti e che mi resi subito conto di non essere femminile. Le mie compagne di classe erano già donne, si vestivano e si truccavano come io non sapevo e tutt'oggi non so fare. A differenza delle medie però, mi integrai subito nel gruppetto delle ragazze più sveglie, un po' perché ero simpatica, un po' perché le mie tette grandi erano un biglietto da visita non indifferente. Certo il mio abbigliamento veniva sempre criticato, ma io non riuscivo ad andare oltre pantaloni, camice e maglioni larghi, anfibi
Il ballo delle debuttanti (racconto trovato sul we
A volte l'amore per un figlia nasconde un profondo desiderio di possederla, ma si sa le leggi della morale comune sono li a fermare quell'impulso come severi poliziotti.... ma nella vita capitano situazioni imprevedibili nelle quali è la nostra morale a decidere, sempre nel rispetto della libertà altrui... Finalmente diciotto anni! Agnese attese il raggiungimento di quella meta con grandi aspettative, ritenendola la chiave che le avrebbe aperto un mondo fantastico. Si era preparata mentalmente per le possibilità di libertà che offriva. I genitori, avvocati famosi, per festeggiare deg
Ho rubato il ragazzo a mia sorella (Parte 12)
Giacomo ed io eravamo nella sua stanza ambedue a torso nudo. Le mie mani si mossero giù lungo il suo corpo e cominciai a sbottonargli i pantaloni. Glieli tirai via insieme alle mutande e mi tolsi i miei. Lo tirai sopra il mio grembo e noi cominciammo a fare l'amore. Il mio cazzo strofinaca contro il suo sedere, l'uccello di Giacomo strofinava contro i suoi addominali ed imbrattava di liquido pre seminale il mio stomaco. Presiu il lubrificante e lubrificai il suo buco ed il mio pene. Lo posizionai contro il suo buco e lo penetrai. Sentii la bella sensazione calda intorno al mio uccello e vidi
ALLE OTTO SOTTO CASA TUA
Alle otto stasera sotto casa tua,ti faccio uno squillo tu scendi. C'è traffico ma riesco ad essere puntuale. Scendi quasi subito. Ti aspetto in macchina quando ti vedo scendo e ti apro lo sportello. Mi siedo accanto a te,tu ti guardi attorno: è la prima volta che ci vediamo di sera,comunque non ti ha visto nessuno e ti avvicini e mi baci in bocca. Come mi piace quando prendi iniziative. E' un bacio veloce ma allo stesso tempo sensuale sento la tua lingua sulle mie labbra . Stasera deve essere una serata speciale,una serata di trasgressione. Ti avevo chiesto di indossare una gonna un tantin
Le mie seghe e la zia Angela ...
tutto inizio un giorno che mia madre mi scopri farmi una sega in camera, mi rimproverò severamente e io scappai dalla mia zia preferita che mi aveva cresciuto sin da piccolo. All'epoca avevo 18 anni, suonai alla porta di mia zia e le dissi se potevo rimanere li per tutto il pomeriggio visto che avevo litigato con mia madre. Lei mi accolse con un bacio e mi disse che non cerano problemi. Arrivati in cucina mi chiese:"ma che hai fatto?" e io un pò imbarazzato dissi: "non te lo posso dire" e lei si sedette accanto a me sul divano e prendendomi la mano disse:"ma come non lo puoi dire...lo s
Profumo dafne epilogo
il giovedì successivo all'uscita dall'ufficio, Profumo di Dafne trovò una Porsche Cayenne ad aspettarla. Venne fatta sedere nella parte posteriore della macchina dove c'era una donna che non aveva mai visto né conosciuto prima che si era presentata come Mistress Jane. Nella parte anteriore della macchina invece c'era Master Jack con l'autista che le fece presente che durante il viaggio sarebbe stata testata. Mistress Jane le spiegò che quello a cui erano diretti era uno degli eventi più importanti del jet set europeo amante del bdsm e che le schiave erano state accuratamente selezionate per i
Collaudo Sex Toys: Il Drill
Ho passato i 40, sposata da 20 con un marito assai più grande di me (lui, per vari motivi, aveva avuto già molte esperienze estreme), già prima di cominciare a scrivere racconti erotici avevo avuto occasione di provare qualche giocattolo erotico. Ora, dovete sapere che, nella vita di tutti i giorni, sono una donna più che "tranquilla": sorniona, come i gatti, amo poltrire quando posso, leggere, e il sesso non è un'ossessione per la mia mente, anzi, ci penso molto poco. Vi confido un segreto: quando scrivo scene particolarmente hard, mi piace arricchirle di particolari estremi, perché mi dive
IL FUNERALE DELLO ZIO
L'indomani, di buon mattino, cominciarono ad arrivare quei pochi parenti che avevano i miei zii, tra cui i miei genitori, venuti dal paese per rendere l'estremo saluto a colui che generosamente mi aveva ospitato a casa sua affinché potessi attendere agli studi universitari. Pensate: non mi avevano affittato una casa da solo o da condividere con altri studenti per paura che in città potessi darmi alla bella vita o frequentare cattive compagnie, ma non sapevano che io la "bella vita" la facevo ugualmente (anzi... al massimo!)tra le mura di quella casa e con quell'insospettabile porca ultrasessan
Sonia, l'avvocato
Racconto trovato in rete su xhamster. L'incontro con Andrea generò come sempre una serie di sensazioni struggenti in Sonia, ora non c'era più traccia di quel sentimento giovanile, c'era un chiaro principio d'eccitazione sessuale, Sonia non si sconvolse in fondo se lo aspettava, solo non sapeva come fare per lenire il doloroso senso di vuoto, lei non aveva alcun'intenzione di spingersi tra le braccia di quell'uomo che era oramai, solo più il simbolo del suo vecchio amore, ma non riusciva ad allontanarsi da lui e dalla sua voce. Durante l'aperitivo si tenne in disparte, fece di tutto per no
La mia padrona di casa 4
Avevo smesso di farmi le seghe e quando avevo desiderio c'era lei sempre pronta e disponibile. Mi preparava il pranzo e mentre io mangiavo la facevo infilare sotto il tavolo per sollazzarmi l'uccello. A un certo punto non capii più se lei era diventata la mia amante o io il suo toy boy. Il livello della nostra attività sessuale continuò a sollevarsi così la nostra complicità. Un pomeriggio mentre eravamo a letto ragionavamo sulla qualità del suo guardaroba e della biancheria intima. Per non parlare delle scarpe che più di tutto erano inadatte alla sua nuova vita. Decidemmo di uscire a fare sh
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso