Commenti recenti

L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Con la mamma
molto coinvolgente
-----------------------------------------------------
Mi scopro esibizionista
scrivimi cosa vorresti fare come esibizionista s
-----------------------------------------------------

Etichette

video porn ragazze violentate sul viso e in bocca provini hard in casa di nonni 80 enni porno italiano casa 100% porno pizza video gratis pompini brasiliane gratis video fighe amatoriali free porn maame gioco della bottiglia xxx film porno gratuiti sesso e massaggi scopata gay nel bagno pubblico You porno negra 18anni tia carrera pompini film porno gratis vecchie in calore lesbiche con seni grandi scopo casalinga 18 pompinare donne . casalinghe con tette grosse video porno pornogratis rocco siffredi donne due che scopono scopa la mamma quando il padre lavora porno mature up gatto porno video italiani sesso foto donne nude sesso porno porno porno vecchie troie video e foto gratis video donne che si masturbano trans scopano donne italiano secsiporno video gratis ragazze a scuola foto fighe orientali troie stuprate video gratis per tutti Giapponese violentata in autobus teen porno baby Xhamster Enrica Vitagliani pornostar selen video di mungitura del cazzo milf italiane con dialogo la figa delle donne grasse sesso italiano mamma e figlia guarda porn gratis porno gay sposati pompini amatoriali italia vidio porno lesbike vengono cazzone nero sborra in faccia a una mamma donne che si fannoscopare milf con vecchi porno mature e ragazzi ginnasticaporno si sega e la mamma lo scopre porno figa colo crandi video porno figlio stupra mamma jangale janwar xxx video italiano mamma e figlio porno video lesbiche sorelle italiani video porno moglie in orge teen tette piccole hard dentro di tutto porno le meglio fighe che chiavano si fa leccare ls fica dal figlio video gratis large porn film italiano porno gratis in giro sempre disponibile video hard ciccioni neri video porno di liza del sierra ultimi mature in cucina porno moglie mature arrapate donne maturi chiara francini pompinara casalinca tradisce il marito video porno arabo italiano foto nonna con la figa rasata film porno con donne sposate italiane filmini porno da vedere gratis mia sorella lo vuole nel culo italiano Porno.matura.bagnata xxx videos mamme italiano scopate xxLL porno trans ragazza scopa un cavallo ultimo vidio porno di paris hilton filmati gratis il dito nel culo scopata al mare film porno in bianco e nerogratis rachelsteelepornostar piscite in bocca e in culo porno a due the queen pompini porn porno affare di famigla Porno nere e pelose vecchie troie sborate in culo porno trans gratis con donne sborrate in ficamega porno Sexxygrtuit video porno uomini gay mamme italiane porche youporn italiana grosso cazzo porno obbese italiano la punizione porno scopate donne mature gratis vomito porno video video porno uomini che gemitano dal piacere porno babepetite

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Ho rubato il ragazzo a mia sorella (Parte 8)
Quando lunedì tornai dopo la scuola vidi una strana automobile davanti a casa mia. Non c'era allenamento di nuoto quel giorno e speravo di farmi un sonnellino, Giacomo ed i suoi genitori erano fuori quella sera ed avrei potuto avere un po' di tempo per me stesso. La macchina davanti a casa mi sembrava familiare. Entrai e vidi Alice che parlava con Renzo. Renzo era nella squadra di nuoto con me ed aveva sviluppato una certa rivalità con me. Renzo era anche il primo miglior amico di Giacomo fino a quando non si era messo con Sara, e questo lentamente li aveva separati. Giacomo mi aveva confessa
Mia cugina grande
Da un po di tempo avevo sempre piu spesso fantasie con una donna.. da un lato anche se mi eccitavo moltissimo immaginandomi a far sesso omosessuale mi sentivo un po schifata al pensiero dei miei desideri e comunque ero conscia del fatto che mi piacesse da morire il cazzo... un giorno decisi di andare a trovare mia cugina più vecchia che abita a un centinaio di km da noi e visto che il marito non è mai a casa le chiesi se mi avrebbe ospitato qualche notte. lei accetto'. Mia cugina ha trent'anni ed è una donna veramente mozzafiato.. bionda alta, con un seno stupendo e un fondoschiena da paura.
In sognio di un amico con mia moglie
Penso che lei è seduta di fronte a me, con le gambe accavallate in modo che si vedano un po' le gambe, lei si accorge e distrattamente fa scivolare la gonna per mostrarmele di più. Sono eccitato e il mio cazzo duro si vede sotto i pantaloni. Lei si passa la lingua tra le labbra e si sbottona la camicetta mostrandomi le sue tette. Mi alzo e mi inginocchio davanti a lei, le tolgo le scarpe e inizio a leccare i piedi, salendo lentamente lungo le gambe, le cosce, con la lingua assaggio il sapore della sua figa. La sento godere, sento il suo piacere nella bocca. La Lecco fino a farla quasi venire,
Michela scopre la perversione
Michela è una ragazza di 25 anni, piccola, magra con due tettine sode, e un bellissimo culetto all'insù. E' bionda ossigenata con capelli riccioluti, una faccia allungata con delle belle labbra sempre con rossetto marcato. Michela possiede un bar e Paolo va spesso lì a prendere un caffè. I due spesso si mettono a chiacchierare e da questi incontri è nata una reciproca simpatia che ha portato Michela a sfogarsi ogni tanto con Paolo riguardo i problemi che lei ha con il suo ragazzo. Un giorno Paolo arriva proprio all'ora di chiusura e Michela gli dice "Vieni pure, però poi devi aspettar
Ci si prende gusto!
Sono sempre stato per il sesso libero. Ho sempre criticato chi lo facesse per soldi. Sempre trovato la cosa immorale e squallida. Frequento un sito di incontri e di richieste ne ricevo tante. La scorsa settimana mi scrive un uomo di 55 anni, con una richiesta secca: "Vieni in Motel con me oggi pomeriggio e mi fai da e****t. Ti pago molto bene!" In un altro momento la cosa mi avrebbe fatto prendere la decisione di non rispondere affatto al messaggio, ma in quel momento, vuoi per la decisione della richiesta, vuoi per l'idea che improvvisamente mi è balenata in mente, risposi chiedendo l'ora
A lezione da Stefany   Seconda Parte
Stefany capì subito chi era alla porta, era la madre di Elisa. Pensava che doveva essere ancora più troia della figlia e avrebbe dovuta accoglierla come si deve. Stefany si vestì e si aggiustò i capelli, diede un occhiata a Elisa, la vide stesa a gambe aperte con gli occhi semichiusi. Doveva ancora digerire la sbornia, non era in grado di reggersi in piedi, sembrava come se avesse tutti i suoi buchi riempiti di cazzi. Stefany sorrise e si avviò alla porta, aprì e fu invasa dal profumo di Maria. Stefany le diede un occhiata dalla testa a i piedi, inodossava un pantalone verde molto stretto, e
Boss e segretario presso l'ufficio che non hanno immagini sesso
Boss e segretario presso l'ufficio che non hanno immagini sesso
Sesso e numeri pt.2
Riaccompagnammo le due ragazze sotto casa di S., io e G. dovemmo aspettare un buon quarto d'ora mentre il mio amico e ed S. si scambiassero gli ultimi baci appassionati. G. ed io ci scambiammo i numeri di telefono mentre prendevamo bonariamente in giro i due piccioncini poco distanti da noi. Oltre ad essere uno spettacolo per gli occhi era anche molto simpatica. Romeo e Giulietta finalmente portarono a termine le loro smancerie e potemmo cosi salutare le due ragazze. Saranno state le due birre e le risatine sulla coppia di romanticoni, ma nel momento di salutare G. mi sentii in diritto, dopo a
Il lento scivolare  di una coppia nell'abisso
le tre ragazze Ivana, Francesca e Marta vengono portate in un grande salone dove sarebbe cominciata la festa che Peter avrebbe dato ai suoi ospiti tutta gente dell'alta società che amava godere delle disgrazie altrui. Il salone era diviso in due spazi da una parte c'erano gli ospiti del loro aguzzino Peter ,persone più o meno di tutte le età anche se la maggioranza veleggiava verso la cinquantina, e dall'altra parte erano presenti una quindicina di ragazze tra cui Ivana, Francesca e Marta che rappresentavano la pietanza che sarebbe stata fornita durante la serata. Le schiave era tutte vestit
La suocera e la tv
Mia suocera mi imbarazza. La sua presenza mi turba, la sua vicinanza mi agita, il suo modo di fare, di porsi, di guardarmi, mi intriga. A volte vorrei fosse mille miglia distante da me, tanto mi sconvolge la sua persona; a volte desidero ardentemente di vederla, se per troppo tempo mi è distante. In gioventù deve essere stata una gran bella donna: lo si intuisce dai lineamenti, dal personale, dagli stessi atteggiamenti, dalla grazia nei movimenti, dalla sicurezza che emana. Il suo fascino è certamente rimasto intatto. Quando ho avuto l'occasione di vedere sue foto da giovane, e da meno gio
1987
Me ne sto trafficando come al solito sulla mia motina, quando mi sento chiamare. E la signora Gianna, mamma del mio amico. Mollo immediatamente la chiave a T con la quale ho appena rimontato la candela e mi alzo in piedi. - Si?- rispondo, con tono entusiasta.- Buongiorno, signora.- - Scusami se ti disturbo mentre stai lavorando.- fa lei, appoggiata con le braccia alla ringhiera del poggiolo.- Ma quella benedetta lavatrice si è messa di nuovo a fare le bizze. Non è che potresti venire un salto su a darle un'occhiata?- mi dice. E mentre lo fa, abbassa casualmente una mano fino ad afferrare l'
Bendata
sei sdraiata...hai gli occhi bendati...ti senti strana , non ha mai provato una sensazione così.. l'oscurità ti circonde...sei vestita con la vestaglia trasparente, un miniperizoma nero e delle calze autoreggenti...sei molto eccitata non sai cosa succederà...senti solo dei rumori soffusi...un brivido ti percorre quando senti una mano che inizia ad accarezzarti il tuo corpo...senti la mano che ti accarezza il seno da sopra la vestaglia...senti un'altra mano sulle tue gambe...poi senti un'altra sull'altro stuo seno... capisci che nella stanza ci sono due persone...le mani che ti accarezzano i se
La mia prima volta.
Avevo appena fatto baruffa con quella che sarebbe stata poi mia moglie. Lo stesso giorno, dopo poche ore, ho incontrato un mio amico e gli ho detto che non ne potevo più, che lei mi aveva rotto e che piuttosto avrei fatto la donna con gli uomini che stare con una rompico... come lei. Lui mi ha detto... Ma dai voglio proprio vedere... E io di rimando... Scommettiamo? Lui. Si. E io, ok, venerdì sera in studio da me. E li ho iniziato a pensare cosa mi sarebbe servito... Dunque, ho acquistato scarpe col tacco a spillo, nere, tacco 10, guepiere e perizoma in pizzo nero, calze da reggicalze vela
A scuola
Ultimo anno di istituto tecnico e ho 18 anni . Dopo 5 anni non ne potevo più. Stavo cominciando ad odiarla quella scuola.Quell'ambiente mi sembrava troppo privo di significati, ormai eravamo tutti zombi nei corridoi.Riesco a liberarmi dalla lezione di quella stronza di italiano e vado in bagno. Mi accendo una sigaretta, tiro la prima boccata e incomincio a sorridere, finalmente un pò di silenzio, e adesso la mia mente può viaggiare.Sento del casino dall'altra parte della porta e butto subito la sigaretta nel cesso, il fumo è rimasto denso intorno a me, la figura che entra lo vede e mi prende p
L'autostoppista (storia da internet)
Il giorno 2, cioè giovedi mattina sono in giro per lavoro in auto e dopo aver pranzato al volo in un menu fisso , prendo la macchina e riparto. Piove, la giornata è di quella bruttine, chiuso in macchina a velocità tranquilla vado verso carugate, ho un appuntamento alle 16 e quindi ho tempo. una cosa che mi piace molto fare, quando il traffico lo permette è di guidare a 50 all'ora, calare i pantaloni e le mutande e restare con il culo nudo sul sedile e intanto toccarmi l'uccello e giocarci un po. Il traffico è poco, lì ora sono circa le 14 e bello rilassato viaggio, ma vedo sul bordo strada
Le mie storie (6)
Pur studiando giurisprudenza, certi pomeriggi mi ritrovavo in casa a fare da psicologa alle ragazzine lasciate da mio fratello. In fatto di questo era di una puntualità quasi svizzera, le cambiava con scadenza mensile, e quasi tutte venivano lamentarsi dalla sottoscritta. Io, conoscendo bene con chi avevano avuto a che fare, avrei voluto dir loro che lui (ma non solo lui) era fatto così, dopo tutto non essendo mai stata bella, non ho mai provato la sensazione di poter scegliere. Invece le ascoltavo annuendo a tutte le loro critiche e dicendo (sapendo di mentire) che prima o poi sarebbe ritorna
Desiderio......
Ciao quello che sto per raccontare è una esperienza vera con mia cognata. Mi chiamo Andrea ,un bel giorno mio cognato mi confessa che gli piacerebbe vedere la moglie sbattuta e riempita da due cazzi e vorrebbe organizzare con me all'insaputa della moglie perché a letto è una vera porca, confidandomi che durante il rapporto sessuale la mia cognatina Sissi cerca un' altro cazzo e che si farebbe sborrare in bocca mentre prende quello di suo marito nella figa, ma non ha il coraggio di fare questo passo in maniera cosi esplicita. Cosi mio cognato mi invita una Domenica a casa sua con una ba
ALLA RICERCA DEL PIACERE
Mi presento, sono SANDRA, TRAVESTA 38 anni, che ha scoperto la sua vera vocazione: fare la troia di un gruppo di maschi. Dopo una sera passata a fare una gang al risveglio rimasi ancora a letto,sotto le coperte ripensando alla fantastica serata passata, mi sentivo strana ,ero rilassata,felice, finalmente appagata,rivivevo con la mente quello che avevo fatto, avevo ceduto agli istinti del mio corpo lasciando da parte tutte le barriere mentali che un gesto del genere comporta. Era inutile negarlo,ed io non lo faro' , ma la gang che avevo subito mi era piaciuta da impazzire. Sotto le lenzuola
Sorella matura
All'epoca poco più che trentenne,fidanzato,vivevo ancora da solo nelle Marche.Lavoro,ragazza,tantissimi dvd di film di ogni genere,insomma un vero amante del cinema che alla sera rinuncia volentieri ad internet prediligendo altre forme di svago.Mi sorella,separata in casa,di quasi dieci anni più grande di me di tanto in tanto si faceva viva via tel o sms annoiandomi talvolta con argomenti per me sia angoscianti e noiosi della sua triste e dolorosa vita coniugale..Ero comunque in difficoltà perchè i miei pensieri verso di lei erano di un fratello giovane che spesso si masturbava pensandola,non
POMERIGGIO D'AMORE E DI..... CON A.
Era molto tempo che non rivedevo A., uno dei miei "amici" preferiti, anzi: IL PREFERITO! Ragazzo bellissimo, dotato, dolce ma porcello come piace a me. Ero fremente ed ansiosa all'idea di rivederlo dopo tanto tempo ed eccitata al pensiero di ciò che avremmo fatto. E' arrivato alla stazione del mio paese e sono andata a prenderlo con la mia auto, da uomo naturalmente. Ci siamo salutati e, nel breve tragitto per arrivare a casa mia, abbiamo scambiato quattro chiacchere raccontandoci quello che era successo dall'ultima volta che ci eravamo visti. Durante il percorso, ogni tanto, gli toccavo l
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso