Commenti recenti

Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------

Etichette

viid porn anzian sosia melissa satta porno cazzi meccanici prendi porno mia moglie si fa sfondare la figa da nero video italiano sessocon uonini muscolosi porno porno mamme e figluo italiano massaggi anali italiani Sesso Figli Scoperti Da Mamma Che Annusano Le Loro Mutandine donne scopano uomini sesso pussy porno xxx porno italia nuovo porno straniere video porno ragazze fighe teenager belle gnocche gratis film porno con anziane donne e giovani ragazzi noi porno gratis pompini in spiaggia porno gratis vero orgasmo femminile videoporno.film porno hd ital Racconti Sulle Vedove Anziane Che Scopano Con I Negri un bocchino con dito in culo porno porno in cucina amatori gangbang violenta video in italiano mogli italiane scopate da i negri gang bang italiana pornolei.com gratis sex xxx porno mature vecchie iitaliane moglie troia cazzo nero porn video ita sesso mogli italiane mature masturbo compilation porno vagina milf xnxx porno mature pelose donne italiane che pisciano italiani nuovi foto di grande fiche bei cazzoni in bocca video porno gratis gay twink porno mamme hd porno privato amatoriale porno italia gratis mamma e figlio ledonne incolegio sifanno scopare porno gay ragazzi russi You porn nonne anziane ragazze nude che fano sesso e le seghe video porno di giovani fotografie ragazze russe nude milf co le tette grosse porno culone latine video porn italiano storie di video porno gratis video di grandi succhiacazzi primo pompino amatoriale italiano video porno giovanissimi fanno sesso la prima esperienza masturbazione coppia porno dito in culo dormendo casting porno serio tette. grandi naturali video amatoriali amatoriale cuckold maturi buchi di culo italiani film porno scopata in culo video porno idraulico gay scopa il maschio le ragazza quando viene scopata pelo e figa porno grandi fighe nude video ragazze prima volta sborrate Mia mamma lo vuole nel culo sesso sulla scrivania video porno le piu belle trans voglioporno gambe lunghe extra porn porno film gratis donne anziane video porno amatoriali sesso con sconosciuti youporno mamme e figlie mamma scopata da neri ragazze e in stalla mega sesso video ragazzeporno porno baciare matura porno lunghi film italiani la casalinga video porno italiano video porno gratis con yhon holmes download film porno gtafis Voglia figa danimarca porn vergine scopa la prima nonne sborrate in figa gratis trans che scop porno trans lesbo bionde lesbo in machina gratis elodie video grati porno amatoriali taxi video porno italiano vecchio guardone video pornofilmgratis video di sesso anale gratis prima volta sorelle spiate sesso maturo porno videos xxx de petites incesto belle fighe e pelose incest xnxx italjano

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Prima volta con un maturo
Intorno ai 18 anni, dopo che mi ero fatta praticamente tre quarti dei ragazzi di scuola e i loro amici, avevo voglia di qualcosa di diverso. Avevo voglia di un uomo, di uno più grande. Di un maturo insomma! Così provai tramite chat. Chattai con diversi maturi. Ma non erano niente di che o non cercavano incontro. Fino a che un giorno ho trovato uno. Sui 45 anni, brizzolato, qualche pelo, tenuto in forma. Abbiamo iniziato a chattare. Lui mi ha detto che non era mai stato con giovani come me, ma solo con uomini e donne della sua età. Diciamo una sorta di prima volta per entrambi! Lui con una gio
La maestra di piano
Era un caldissimo pomeriggio di maggio. La scuola era ormai terminata e Luca aveva in testa sole le vacanze che sarebbero iniziate a breve. Quel pomeriggio avrebbe avuto l'ultima lezione di piano dell'anno. Suonava piano da 7 anni, ma non era mai diventato molto bravo. Da 7 anni una maestra di pianoforte, amica di sua mamma, gli dava lezioni una volta a settimana. Luca e Giovanna, la maestra, si conoscevano da sempre; per Luca era sempre stata una amica di famiglia, ma dagli ultimi 2 anni, con l'arrivo dell'adolescenza, era diventata anche qualcosa di piú. Giovanna infatti era veramente mol
La prima volta che mi hanno sorpreso segandomi (mi
Avevo 14 anni ed ero a casa di mio cugino, coetaneo... erano le vacanze estive, in pomeriggio subito dopo pranzo... A quell'etá eravamo entrambi sempre eccitati pensando alle belle fighette che si vedevano in tv, sui giornaletti e... ovunque! Cosí ci eravamo messi in camera mia (ovvero dove stavo quando ero ospite da loro), e guardando "Non é la RAI" (ricordate?!?!?!?) ci era venuto duro!!! Al che, con il caldo che faceva, eravamo solo in pantaloncini, e in pochissimi istanti il nostro cazzo duro non voleva stare piú al suo posto... io mi son messo sdraiato sul letto e mi son tolto tutto, ero
Erano cinque anni che l'aspettavo.
A 43 anni dopo anni d'attesa ho riassaporato la figa di una donna, per molti di voi può sembrare una cosa normale ma per me non lo è. Come ho scritto sul mio profilo a 31 anni a causa di un incidente in moto sono rimasto tetraplegico, da allora sono tornato a vivere con i miei genitori e la mia vita sessuale si è fermata drasticamente, i motivi sono molteplici, il rapporto con i miei genitori è molto difficile, i pochi amici che mi sono rimasti accanto oramai hanno la loro vita quindi si esce poco e quando capita di uscire difficilmente una donna si ferma a parlare con me vista la mia situazi
L'apparenza inganna
Mi chiamo Luigi, sono un ragazzo di venticinque anni con normale corporatura ed altezza, e vivo a Roma ed amo l'inverno, o meglio il freddo. Per me l'estate significa solamente sudore e fastidi. Purtroppo la mia società chiude sempre due settimane ad agosto e quindi sono obbligato, ogni anno, a passare quei quindici giorni chiuso in casa con il condizionatore a palla. Era una giornata torrida e mi si era anche rotto il condizionatore! Ero solo in casa e stavo praticamente nudo con solo un paio di mutande girando per casa per trovare un posto dove arrivasse un alito di vento. L'unica cosa che
Giorbalista di guerra parte 5
Un getto d'acqua fredda la colpì come un cazzotto in pieno viso. Sara sobbalzò al contatto con l'acqua gelida, prendendo un respiro profondo, traendo i muscoli, come se fosse emersa da sott'acqua. Le sveglie improvvise e scomode cominciavano ad essere un'abitudine. Per la seconda volta in pochi giorni Sara aveva subito gli eventi, crollando e svenendo in situazioni a forte componente adrenalinica o di sorpresa. Provò a parlare ma qualcosa, un oggetto a forma sferica morbido, le era stato inserito in bocca e legato intorno alla testa. Sentì se stessa farfugliare mentre tentava di urlare
La mia prima notte da troia.
Sto aggirandomi nel locale alla ricerca di maschi. La musica pompa incessante, sugli schermi posti qua e là scorrono video transgender, molto hard e fetish. Devo trovarne almeno sei che mi scopino in una delle dark-rooms, prima che la notte sia finita, devo dimostrare a Melany, la mistress transex con cui sono venuta qui, che quando voglio so essere una vera puttana, che merito di essere la sua slave, la sua troia obbediente. Mi ha chiesto questa prova per rivendicare i miei servizi con Bull Bruno, il bull di mia moglie Marisa, che da anni mi impiega come sissymaid nel nostro particolare r
In sognio di un amico con mia moglie
Penso che lei è seduta di fronte a me, con le gambe accavallate in modo che si vedano un po' le gambe, lei si accorge e distrattamente fa scivolare la gonna per mostrarmele di più. Sono eccitato e il mio cazzo duro si vede sotto i pantaloni. Lei si passa la lingua tra le labbra e si sbottona la camicetta mostrandomi le sue tette. Mi alzo e mi inginocchio davanti a lei, le tolgo le scarpe e inizio a leccare i piedi, salendo lentamente lungo le gambe, le cosce, con la lingua assaggio il sapore della sua figa. La sento godere, sento il suo piacere nella bocca. La Lecco fino a farla quasi venire,
QUATTRO CAZZI PER ME....
Ho un culo da donna, me lo dicono tutti, rotondo, sodo, che forma una perfetta attaccatura con le cosce, un culo insomma da prendere, da violentare. E' stato il mio "ingombrante" culo da femmina ad aprire pian piano, già all'età di sedici anni, una voragine nella mia personalità sessuale apparentemente univoca. Passavo ore a fissarlo e mi eccitavo con ciò e finivo per masturbarmi. Vestivo il mio culo con perizoma, lo ingabbiavo in un reggicalze, lo valorizzavo con una sottoveste o baby-doll (cose che all'inizio sottraevo a qualche zia avvenente), tutto ciò al solo fine ripeto di masturbarmi.
LE RIVISTE PORNO DELLA MIA ANZIANA ZIA
Alcuni amici di "Xhamster" mi hanno chiesto in che stato ho trovato le riviste pornografiche acquistate negli anni dalla mia anziana zia e da lei tenute nascoste in fondo a quel grande pacco di cartone, sommerse da vecchi indumenti: posso dire che erano molto stropicciate e macchiate, ed alcune pagine incollate l'una con l'altra perché su di esse vi erano caduti i suoi liquidi vaginali durante le masturbazioni. Di quelle pagine la eccitavano, ovviamente, le foto dei cazzi, anche se non riteneva normale che lei, alla sua età, potesse provare attrazione per essi e questi ultimi per una donna a
MIA MADRE PARTE QUINTA
Cercavo, però, sempre cose più eccitanti, e così cominciai a farle leggere il suo diario, era uno spettacolo sentirla e vederla masturbarsi mentre lo leggeva, io le chiedevo maggiori dettagli sulle cose scritte e descrizioni precise delle sensazioni che aveva provato nel farle. La troia non si vergognava a raccontarmi del piacere che provava appena toccava un cazzo, la libidine di averlo tra le labbra, il piacere di sentirselo infilare lentamente nella fica ed il successivo pompaggio che doveva essere lungo ed energico, la goduria immensa che provava quando le sfondavano il culo, lo dovevan
Di nuovo l'amico del Liceo
Erano passati ormai più di sei mesi dalla folle nottata insieme al vecchio amico di mia moglie e ai suoi due amici, quando una mattina di fine settembre del 2006, in un bar di Campi Bisenzio dove ero entrato per un caffè, mi sento battere alla spalla. Mi giro e riconosco Andrea, il vecchio compagno di liceo di D. Ci salutiamo cordialmente, anche se in tutta sincerità mi sento un po' imbarazzato, e chiacchieriamo per un po'. Quando è il momento di salutarci lui mi dice: -Sai, ho ripensato spesso alla serata in cui ci siamo conosciuti... Sai a cosa mi riferisco. Sarebbe bello rifarlo, non trovi
Il primo cornificatore
Da ragazzo frequentavo un salone da barbiere, che all'epoca erano quasi una sorta di circoli privati dove si incontravano spesso i vecchi saggi del paese che dispensavano lezioni a noi ragazzi. Uno di questi, una volta, parlandosi di donne e di moralità, mi fece un discorso che ritenni banale e senza senso quasi, ma poi avrei riscoperto molti anni dopo come veritiero. Mi disse: "caro ragazzino, tu ancora di donne non hai capito niente: loro sono come noi, quando vedono un uomo che gli piace ci pensano e ci andrebbero pure ma hanno paura di due cose, del peccato e del marito. Le donne nostre
Prova d'orchestra (Seconda parte)
E lui non ha telefonato, nessuna chiamata, nulla; e il mio cervello rimuginava. Non potevo vedere il suo viso ma potevo sentire i suoi occhi che mi guardavano nell'anima; potevo sentire il suo dolce respiro sul mio viso ed il tocco leggero delle sue labbra sulle mie. Potevo sentire l'insistenza e la passione nel suo bacio e potevo sentire me stesso renderglielo. Ma non potevo capire. Non avevo mai pensato alle ragazze, questo non voleva dire che non mi andava di pensare a loro, penso, ma che ero troppo occupato. Avevo una borsa di studio e così a scuola dovevo lavorare duro ed inoltre esercita
La mia vicina di casa
io abito a milano in un palazzo di 8 piani con 36 famiglie ,un classico condominio milanese non sapevo che le riunioni di condominio sono poi cosi sgradevoli ,infatti due sere fa alla riunione è sucessa una cosa strana la mia vicina di casa una donna con una quinta di regiseno alta all incirca un metro e settanta con due gambe spettacolari che sembrano di veluuto con un profumo molto gentile sembra un odore di lavanda , a vederla sola senza il suo compagno di turno mi sembrato strano ma la saluto quardandole il suo bellissimo decolletè le sue bellisime tette a forma di arancia sotto una maglie
Una milf da film (parte 1
Mi presento, il mio nome è A. , sono un ragazzo di 23 anni "normale" dal punto di vista sessuale, ben piazzato fisicamente e le cui storie amorose, fino a un paio d'anni fa, erano normalissime, con rapporti sessuali abbastanza soddisfacenti con le mie coetanee. Economicamente benestante, ho una famiglia composta dai miei genitori, che hanno divorziato una decina d'anni fa, e da un fratello di 28 anni che lavora fuori città. Per cui la quotidianità a casa mia è che viva da solo con mia madre M. : 48 anni che assolutamente non dimostra, un fisico da dea, alta 1.80, occhi neri e provocanti, quint
LA FAMIGLIA CHE NON TI ASPETTI
Ciao sono marco, sposato con prole, quello che sto per raccontarvi è successo circa un otto anni fà. Vivo con mia moglie è sua madre, in un paesino della sicilia centrale , abbitiamo un casolare , al piano di sotto ci vive mia suocera Anna 58 anni portati benino ,vedova da 5 anni, e sopra io. Tutto normale, le giornate, trascorrevano tranquille. Fino a quando la sorella di mia suocera la zia Fina, più grande di lei di un paio di anni, ebbe un piccolo incidente e si ingesso una gamba, la zia Fina è un po sov****so, non riusciva a muoversi bene con le stampelle , ed aveva una sedia a rotelle
Idillio
IDILLIO Il treno aveva lasciato Genova, diretto a Marsiglia, e seguiva le lunghe ondulazioni della costa rocciosa, guizzando come un serpente di ferro tra il mare e la montagna, strisciando sulle spiagge gialle orlate dall'argento delle onde brevi, e penetrando all'improvviso nella gola oscura delle gallerie come un a****le nella tana. Nell'ultima carrozza del treno una donna formosa e un giovanotto stavano seduti uno di fronte all'altra, senza parlarsi, lanciandosi un'occhiata di tanto in tanto. Lei, che avrà avuto venticinque anni, stava accanto al finestrino guardando il paesaggi
Fantasie di coppia
Era da qualche mese ormai che il sesso tra noi non era poi così eccitante. .almeno da parte mia..ma sicuramente. .anche lei non era così entusiasta e calda ..d'altronde sono passati ormai 7 anni dalla prima volta, e ormai siamo una coppia più che consolidata, non siamo sposati ma conviviamo da un lustro quasi. Era un sabato sera e io volevo movimentare un po il nostro rapporto..così le dico di vestirsi bene e di mettere "quelle cosette porche"..che le avevo comprato un paio di anni prima..quando le mie fantasie erano a mille. La vedo farsi una risata e chiedermi ripetutamente il perché. .ma
Solo un'altra avventura
Lo vidi da lontano, era davvero un bell'uomo per la sua età. Mi avvicinai e mi presentai, era davvero felice di vedermi. Indossava un paio di jeans e una polo verde che richiamava lontanamente i suoi occhi, i capelli erano medio lunghi raccolti in un codino alto sulla nuca. Mi salutò con i classici baci sulle guance. La giornata proseguì piacevole mente, pranzammo in un chioschetto vicino ad un parco e quando fu il momento per me di tornare a casa mi accompagnò alla fermata del mio mezzo. Mentre aspettavamo continuavamo a chiacchierare del più e del meno. Vidi il bus arrivare in lonta
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso