Commenti recenti

Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari etĆ  e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me ĆØ successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------

Etichette

Pornopeloso amatoriale italianoscopata in cucina film porno italiano fratelli video gratis hot di mamme solo video porno figlio con mamma solo sesso Donna Che Si Fa Inculare Racconti transporn pompino bbw casalinga voglioporno video porno mature tedesca sesso a tre video porno cazzi enormi x dottoresse guarda video porno gratis da cellulare subito che teen porno video insaliva grosso cazzo donne con vulva pelosa trans nudo graris molto nudo ard porno gratis bagno centro commerciale amiche scopate Ragazza Con La Vagina Stracolma Di Sborra Di Molti Uomini film porno tra ragazzi e ragazze xnxx famiglia italiana filmati porno gratis estremi sesso per pagare bollette video retro italiani gratis porno mamma bionda con figlia masturbazione mamme sexi gratis orgie in gita scolastica pirno mature sesso video gratis ragazzi tettone sex grati pompino con la bocca piena di sborra video pompini donne mature porno gratis clitoride grossi 18 enni nude gratis fare sesso con donne casalinghe anziane film porno mamma molestia prendiporno blondie porno orirntale trans anime nuda e sesso pornostar napoletane yuporno video trans handjob italuano Porn vidio italia video porno fantasia video youporn gratuiti in italiano cumpilation hd sogni amatoriali scambisti gay neri 18 anni grande cazzo video porno con rafazze che ingoiano porno anziane grasse grandi cazzi hd gratis pornoanziana video porno in lattice nero scopa vergine nonoo con il cazzo grosso mamme scopano foto gratis video porno con pali porno tra sorelle xnxx helen cruz sborrata in figa in hd tuttoporno.vom amatoriale di sesso in cucina ia moglie che scopa accarezzare la figa porno un cazzo nero piu grosso del mondo video done mature maiale video porn tra mamna e figli video pompino cazzo piccolo porno gratis italiano scarica video amatoriali mogli riprese nude per casa super lingua italiana lesbica succhia capezzoli AMA GUARDARE LA MEGLIE CHE CHIAVA ALTRI VIDEO porno mamme che fanno seghe ai figli como baixa porno em hd donne costrette a spogliarsi video film erotici sesso caldo youtube videi pirni su yuo tub gratis signore italiane che si masturbano pompini da due ragazze lesbiche hd video poro con cavalli segami il cazzo prendi porno film porno maria bellucci gratis film porno le troiette porno mega sesso video sesso moglie scopata megasesso le pisciate di siffredi mamme sesso figli amatoriali hard nere magre cums.kire. porno notti di matrimonio figa capelli neri porno Super dotato porno dita nel culo porno orge sesso lesbiche 18 anni clitoridi pelosi migliori video sulle lesbiche video porno con pornostar megasesso porno pe autobus vecchio porno video

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformitą con questa etichetta..
Una donna stupenda
UNA DONNA STUPENDA Il tutto accadde un po di tempo fa. Era il 1991 e da poco ero andato a dirigere un nuovo ufficio. Fra i dipendenti c'era una donna bellissima, alta quanto me, sono 1,80m, bionda, perfetta. La sua bellezza mi metteva soggezione tanto che non osavo nemmeno pensare che potesse interessarsi a me, era corteggiata da tutti ma tutti non approdavano a nulla. Notai che veniva spesso a sottopormi delle pratiche, ma interpretai la cosa come normale amministrazione era lontanissimo da me il pensiero che la cosa potesse avere un altro fine. A novembre del 1991 ci fu il censimento della
Mia cugina Parte Prima
Salve a tutti voglio raccontarvi come mia cugina mi fa impazzire con i suoi piedini favolosi. L'altra sera proprio lei e' venuta a vedere la partita Italia -Inghilterra a casa mia. Con lei c'era il suo ragazzo e una sua amica. Mia cugina mi fa impazzire da anni: le sue gambe, i suo piedini, le sue mani, il suo culetto. In poche parole la adoro e mi eccita da morire.Lei lo sa che amo i suoi piedini e non perde occasione per mostrarmeli. Quella sera mentre il suo ragazzo era tutto preso dalla partita lei si sfilņ le ballerine e stendette le sue gambe poggiando i suoi meravigliosi piedini su
Enzo e Mama
Vidi Enzo una mattina pere caso. La scuola era finita da un pezzo e lui era sparito dalla circolazione. Era appena tornato e mi stava cercando. Io ero il su migliore amico e aveva bisogno di confidarsi con me. A suo padre era stato offerto un ottimo lavoro con un mucchio di soldi. In pił gli pagavano l'albergo fino a che non avesse trovato casa. Fu cosģ che si ritrovarono in tre in una stanza d'albergo. Per la prima volta da quando era piccolissimo avrebbe dormito in camera con i suoi. Fino a lģ niente di strano. Fu quando si stava addormentando che sentģ i rumori dei suoi che facevano l'am
La finestra sul viale
Il mio compagno di stanza č partito per una vacanza di una settimana, permettendomi finalmente di poterti invitare nella mia casa universitaria per la prima volta, come desideravo da tempo: naturalmente hai dovuto farmi penare un bel po' prima di accettare, forse perché altrimenti non ti saresti sentita abbastanza te stessa. La sorte ha fatto coincidere il nostro incontro in questa afosa serata di giugno con una nota festa cittadina, che come ogni anno fa riversare in centro migliaia di persone attratte da concerti, artisti e spettacoli all'aperto. Nell'attesa del tuo arrivo, ho pulito svogl
Capitolo 16
Capitolo 16 - L'amico nero di papa' Una sera papa' venne a casa con un collega di lavoro, Amin, un senegalese di 28 anni. Cenammo tutti insieme. A tavola, papa' scherzava con Amin mentre mamma non era molto di buonumore, anzi la vedevo un po' preoccupata. Appena finito di mangiare, papa' ci mando' a letto a me e mia sorella perche' loro dovevano discutere di cose di lavoro. Io non ci credetti molto, ma non avrei mai immaginato che cosa sarebbe successo dopo. Feci finta di andare a letto e dopo una mezzoretta mi alzai e piano piano andai verso il soggiorno. La scena che vidi era sconvolge
La mia prima volta con la mamma di un amico (versi
(scusate ma ero troppo eccitato la volta scorsa per scrivere per bene tutto) Era il 15 di giugno e mi recai a casa di un mio amico per ridargli un videogame che mi aveva in precedenza prestato..avevo 15 anni e niente mi poteva sugggerire quello che stava per accadere....mi recai a casa sua e al citofono mi rispose la madre (allora 35enne) che mi disse che il figlio era in piscina ad allenarsi ma che mi fgaceva salire lo stesso dato il caldo (37 gradi al sole!) Salii e me la ritrovai in cucina in costume con il pareo calato sugli avambracci...era appena tornata da mare e suo figlio e il pad
Profumo di Dafne da mistress a schiava 4
L'umiliazione di quella sera fu solo la prima tappa di un lungo percorso di schiavitł a cui Profumo di Dafne dovette sottostare che colpiva il suo corpo, ma soprattutto la sua mente.. Master Jack le ordinņ di non indossare pił le mutandine e per provarlo avrebbe dovuto consegnargliele in modo che le metesse sotto chiave per tutto il periodo della schiavitł. Inoltre doveva presentarsi in ufficio con una minigonna sopra le ginocchia col rischio che un cliente o un fornitore pensasse di avere davanti una cagna o una troia.. Il pensiero di quella mattina mentre percorreva la strada da casa sua a
Una milf da film (parte 2
Le giornate successive furono travolgenti in casa mia. Mamma si calava bene nel ruolo di zoccola di casa: oltre a vederle regolarmente le grazie in bagno, aveva iniziato praticamente a vivere nuda, e io ne approfittavo spesso per toccare, considerato il suo piacere nel provocare per poi negarsi. Io perņ ero entrato in un tunnel di perversione dal quale difficilmente sarei uscito, considerato che la mia perenne erezione poteva raffreddarsi solo con le masturbazioni che dedicavo a mia madre in tutte le salse, nella fattispecie con il suo coinvolgimento in un'orgia, nella quale mi immaginavo che
La bagnina
Avevo salutato Anna, lei doveva rientrare al lavoro al suo chiringuito. Eravamo solo a metą pomeriggio ed io ero abbastanza stanca. Mi ero alzata alle cinque del mattino per accompagnare Raul in stazione, poi mattinata in centro, poi con Anna. Ero indecisa tra andare ad rilassarmi in spiaggia o tornare in hotel. Avevo optato per quest'ultima opzione. In spiaggia magari ci sarebbe stata Giulia. In quel momento avevo preferito non incontrarla. Tornata in hotel ero crollata appena avevo toccato il letto. Al risveglio dopo un paio d'ore, verso le sette avevo voglia di scaricare la tensio
LA BELLA LA DONNA E LA NINFOMANE 002 01 La Donna 0
LA BELLA LA DONNA E LA NINFOMANE 002 01..La Donna 01 Storia complessa, tre donne..., molti avvenimenti , penso di raccontarla in pił parti, Torniamo un attimo indietro, eravamo in un bel locale e le tre amicone si erano scambiate informazioni su di me....sicuramente da Donatella avevano voluto sapere cosa avevamo fatto per tre giorni .. non ci eravamo fatti vedere ne sentire... Io ero tranquillo su di un divanetto a bere qualcosa, avevo scopato fino a qualche ora prima ed ero felice e soddisfatto. Loro ballavano alla grande, Io scambiavo qualche parola con amici e conoscenti.... Poi t
La signora del palazzo di fronte.
Mi chiamo Marco ,sono un ragazzo di 30 anni ed abito in un tipico paese di provincia. Vita tranquilla, pure troppo, sempre le stesse facce, casa, lavoro, pochi vizi ed un lavoro monotono e noioso. Da qualche giorno a questa parte perņ mi alzo la mattina con una voglia particolare di andare a lavoro e questa storia vi racconterą il perchč. Circa venti giorni fa mentre come di consueto alzo la serranda del negozio vedo passare in lontananza una donna che non avevo mai visto in paese. Una signora palesemente pił vecchia di me, non riuscivo stabilire un etą precisa ma si vedeva che era una d
Bisex per caso
Quello che sto per raccontarvi č tutto vero e si tratta di episodi che hanno cambiato la mia vita sessuale. Abito in una grande cittą della Sicilia orientale. Ho avuto molte donne in vita, dato che sono un bel ragazzo anzi adesso direi un bell'uomo visto che ho 40 anni. Sono alto quasi un metro e ottanta, sono moro con un bel viso dai tratti molto maschili. Ho un bel fisico atletico, frutto di tanti anni di attivitą sportiva e per non guastare un discreto pene di 18/19 cm dalla forma regolare con una bella cappella e due palle belle piene. Come dicevo prima ho sempre avuto molte donne e man m
In vacanza con mia moglie Monica 04
...Quando ritornammo in camera dopo la breve cena parlammo ancora un po' di quanto accaduto nel pomeriggio e negli altri giorni della vacanza. Entrambi eravamo concordi di aver vissuto delle sensazioni bellissime. Quelle esperienze ci stavano facendo vivere delle emozioni incredibili e decidemmo di continuare ancora se si fosse presentata l'occasione. Non ci troviamo nulla di male nel fare l'amore solo con la persona che si ama e nel fare sesso coinvolgendo altre persone. All'inizio capitava anche a me di scoparmi qualche altra figa. Poi capii che preferivo la figa calda e accogliente di mia m
La cugina vuole essere violentata PARTE 2°
Passavano i giorni, e io non trovavo il modo per mettere in atto il mio piano, poi finalmente un colpo di fortuna, i miei e mia zia mancavano per qualche giorno, lasciando la casa a mč e a Anna. Giorno 20 agosto, metto su la finta violenza: rubo dal cassetto di mia madre un paio di collant velati, compro una tutta da ginnastica e un paio di scarpe ( i mie vestiti potevano essere riconosciuti ) e per completare una bella pistola giocattolo. Ore 23:00, s**tta il piano; Mi preparo, entro in casa senza farmi sentire, vado nella stanza dei miei e esco fuori nel balcone, il balcone con quello della
Una passeggiata con lo zio
Tommy continuava a saltellare per casa e a strofinarsi intorno alla sua padroncina abbaiando in direzione della porta. Il pastore tedesco con la sua mole quasi la distese a terra, leccandole la faccia con la sua lingua lunga e bavosa. "Basta, basta, mi hai tutta bagnata. Lo so, lo so, Tommy... č proprio l'ora di una passeggiata nel parco! E va bene cucciolotto mio, andiamo. " La ragazza uscģ di casa con il suo bel cane e si diresse verso il parco privato della villa. Era per lei la sua oasi verde, il punto di incontro con gli amici nelle serate estive. Giovanna era molto affezionata al suo
Marilisa giovane laureata in legge 2
Marilisa e Marta in ufficio Marta la superiore di Marilisa vedendo la trasformazione che aveva avuto la sua sottoposta afferma sei finalmente arrivata nell'etą contemporanea dal medioevo dove ti trovavi, guarda che bel bocconcino che sei lo sai che hai proprio delle belle tettine e anche un bel sederino a mandolino. Marilisa arrossisce non essendo abituata a qualcuno che si rivolge a lei in quella maniera anche perchč da come si vestiva di solito non era molto facile intravvedere le sue belle curve . Marta le sorride visibilmente compiaciuta per averla messa in imbarazzo e per averla indott
La mia passione per le BBW (parte seconda)
Quando entrai a casa sentii che Stefania, mia moglie, era al telefono ed io, dopo averle lanciato un bacio, ne approfittai per andare al bagno a farmi una doccia rilassante e togliere eventuali tracce lasciate da Francesca durante il nostro incontro amoroso. Mentre mi facevo la doccia mi godevo i ricordi del pomeriggio, del corpo di Francesca fantasticavo sul suo culo. Il cazzo era in perenne erezione e questo fu il motivo per cui rimasi chiuso in bagno per un tempo insolito. Trovai mia moglie davanti ai fornelli intenta a preparare la cena e quando mi sentģ entrare mi disse che era stata al
Le mie storie (9)
Durante il periodo dell'Universitą, come ho gią scritto in precedenza mi sono divertita parecchio (nei limiti delle mie possibilitą). Il ragazzino era una sorta di sicurezza dal punto di vista sessuale. Le cosiddette scappatelle insieme a lui erano sempre fonte di divertimenti e di sorprese. Anche se non era un grandissimo amatore, compensava alla grandissima con la fantasia e poi mi faceva rimanere esterrefatta per il suo pensiero fisso verso il sesso. Per un periodo a casa sua andarono a dormire due zie che venivano dal paese (credo fossero abruzzesi). Se non ricordo male una era vedova e l'
La sorella della mia ragazza 3
La sorella della mia ragazza 3 Dopo qualche giorno dal primo evento successo la notte di Natale io e Barby non eravamo certo pił cognatini tranquilli come prima. Io amavo la mia Bea e scopavamo ovunque e sempre, ma quella famiglia composta di quattro donne e con il marito che non c'era mai mi faceva avere sempre l'uccello in tiro. La Barby, fanciullona che voleva scoprire sempre di pił il sesso, era fidanzata con un aviere dell'aeronautica...bel ragazzo, ma anche lui spesso assente. Quindi Io finivo per essere l'uomo di casa tutti i giorni. Quando ero fuori con Bea a casa mia o in casa su
Ho rubato il ragazzo a mia sorella (Parte 12)
Giacomo ed io eravamo nella sua stanza ambedue a torso nudo. Le mie mani si mossero gił lungo il suo corpo e cominciai a sbottonargli i pantaloni. Glieli tirai via insieme alle mutande e mi tolsi i miei. Lo tirai sopra il mio grembo e noi cominciammo a fare l'amore. Il mio cazzo strofinaca contro il suo sedere, l'uccello di Giacomo strofinava contro i suoi addominali ed imbrattava di liquido pre seminale il mio stomaco. Presiu il lubrificante e lubrificai il suo buco ed il mio pene. Lo posizionai contro il suo buco e lo penetrai. Sentii la bella sensazione calda intorno al mio uccello e vidi
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso