Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
Rastgele Eklenen Erotik Sex Hikayeleri | Racconti Sesso - Racconti Erotici - Pornos Sesso italiano

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

granny che si fanno palpare le tette fica strettapelosa massaggio teen amatoriale italia porno fidanzate foto e video milfoni nude filmini porno di donne che si accoppiano con animali telecamera nascosta video hard ufficio kamasutra video pompino video porno gratis bochino culo efica cinese porno casalinga gratis italiano porno con Sonia porno con Sonia schizzate facciali amatoriali foto cazzi black enormi video gratis bei pompini porno sorelline video porno sesso gratis donne pelose porno mamme leccano culi alle figlie porno gratis italiano babe oorno gratis mamma scapa figlia campionato pompini spruzzi figa vibeo gratis troie sotto la neve vidoe porn uomini nudi italiani video porno pompini pagamento mamma e figlio beeg porno beby bionda yuo porno anale chiavata amatoriale napoletane puttana maiala megasesso italiano porno vintage grenny porno italiano scopando maya gold video lingerie gratis p video porno di gay che si masturbano troie in albergo hot amatoriali cazzo nel culo della mamma italiana megasesso contro un camion pompino italiano ragazza video di sesso porno tettone fake taxi tre buchi pieni di sborra tettona porno mamme e figlio che scopano video di trans che scopano donne italiane compation porni xxx porno.it porno fica grossa culo porno con sborra in bocca video porno ragazza stuprata dal padre Racconti Mamma Culo Perizoma foto di done con figa pelosa porn tv free italian video porno anale cazzo grosso gratis video porno uomini vecchie video porno gratis casalinghe che chiavano porno beby piccole mia nipote vuole scopare mamma e figlia scopano lingua italiano fim di sesso sposini porno film donne nude free video donne padrona mamma e figlio xxx free donne fanno sborrare i cazzi porno gratuito porno insegnante italiani gratis videofilmporno di mamme amanti porno moglie scopata in prigione milf italiana si scopa giovane sotto la doccia youprne video porn signora porno video mature ita gratis porno con fumo ragazze nude hd video donne vecche porno video italiano masaggio rilassante vidio porn o gratis sverginamento anale in italiano xxxcazzi piu grandi al mondo porno troie e neri in piscina donne gratis sesso tuttoporno video free nonna formosa porno porno gianna 27 anni sborare in fica video trans gratis il cazxo piu lungo Vecchi uomini dotati video porno italiani di scopate sul lavoro vidio porno.con donna.che.sbrora Porno Sonnifero Al Marito xnxx videoporno con donne 60 anni lemiglioriscopate porno gratis mamma si fa sborrare in bocca dal figlio pornio gtatis.grandi vulo casalinghe amatoriale you porn cazzi da cavalli in culo ai gei un grosso Cazzo nero inculodi una bionda inbagno vedere video porno di serena grande prendi porno foto di cazzi sborati hard amatoriale gratis porno sesso in fattoria

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

LO SPRITZ
Era un bel sabato mattina di una tiepida giornata di primavera. Ogni cosa si svolgeva secondo la classica routine d'ogni sabato, nulla di nuovo, solito risveglio di stenti dopo una brava notte. Da poco ero uscito ed avevo deciso di andare a fare un giro in centro per vedere cosa proponevano di nuovo i negozi, se c'era qualche affare o se magari s'incontrava qualche amico o amica. Tra giri e rigiri non avevo concluso nulla se non l'aver colto il piacere di quei morbidi raggi di sole che a primavera riscaldano più il cuore che il corpo. Oramai s'avvicinava mezzogiorno e così mi avviai verso il p
Mio cugino Luca-Versiona al Femminile di
Mio Cugino Luca Versione al femminile di "Mia Cugina Lucia" (parte 2) ...(Continua).. Mi svegliai quando furono circa le 9,30... Luca dormiva come un sasso! Chiusi leggermente le persiane. Mi soffermai a guardare Luca mentre dormiva. Non volevo svegliarlo. Delicatamente mi avvicinai a lui per annusarlo. Sapeva di buono. Guardai il suo pacco; fui tentata di toccarlo ma resistetti. Dentro me dissi "Basta Lucia, fai la brava"! Feci una doccia, mi vestii e scesi giù in cucina.. avevo un grande appetito! Dopo un'abbondante colazione mi misi subito sui libri a studiare, anche per scacc
Profumo di Dafne da mistress a schiava 3
da mistress a Schiava Profumo di Dafne fu sconvolta dall'incontro con l'amministratore dell'amministratore delegato della società che forniva il gasolio, infatti era vero che la sua azienda era finanziariamente solida, ma di certo sarebbe stato difficile riuscire a pagare il gasolio nei nuovi termini contrattuali e quindi presto sarebbero nati sicuramente problemi finanziair, mentre accettando la proposta dell'uomo le cose sarebbero sicuramente andate come dovevano andare. Il prezzo però era altissimo avrebbe dovuto diventare schiava dell'uomo per un anno che se era stato attirato dal
L' ex collega
Un pomeriggio tardo,rientrando a casa sento una voce che mi chiama.Con lo sguardo cerco di individuare chi è fino a che dall'altro lato della strada lo individuo, è un ex collega. Quando lavoravamo assieme non avevo avuto nessun sentore,poi mi era stato riferito che fosse gay.Mai aveva fatto alcun tipo di avances od altro ma ripensandoci aveva un comportamento particolare, una volta lo vidi con un altro ragazzo e me lo presentò come suo fratello, ed io la presi per buona,ma l'atteggiamento tra i due non mi convinceva.Ci salutammo,soliti convenevoli ed entrammo in un bar. Parlando dei tempi tra
Pomeriggio d'inverno
Inizio col dire che è una storia vera.... In un freddo pomeriggio d'inverno me ne stavo a casa da solo navigando per siti porno avevo una mazza dura ed ero molto eccitato, quando all'improvviso suona il citofono al quale non avevo dato peso per niente pensando che era il solito rompicoglioni di turno pubblicità o altre cazzate poi inizia il telefono e chi era...?? Mia suocera che passava di qua e aveva preso un pensiero per sua figlia visto l'avvicinarsi del suo compleanno e voleva anche un mio parere... Mentre io avevo solo voglia di sborrare in quel momento... Quindi gli apro e viene su i
L'amica Marisa
Entro in una stanza buia solo un cono di luce al centro,, parte piccolo dal soffitto e si allarga sino a terra dove illumina una sedia Io vestita con abito corto, calze velate e reggicalze in bella evidenza scarpe tacco 12 mi siedo e aspetto dopo qualche attimo dietro le mie spalle sento un leggero fruscio,, un fresco profumo di donna si avvicina le sue mani passano davanti hai miei occhi, mi benda e delicatamente mi prende le braccia e le porta dietro alla sedia un clik e le manette si chiudono.....poi comincia a sfiorarmi con le mani e le labbra ovunque, collo, viso, bocca ,braccia ,seno ,g
Primo Incontro
Scorrevo gli annunci cercandone uno che mi stuzzicasse l'appetito, a un certo punto, noto una foto: giovane, longilinea, pochi indizi riguardo la zona di residenza, ma comunque in provincia. Mando un messaggio privato e chiedo se fosse disponibile per un incontro. Lei risponde, è libera due sere dopo, ma dice che prima vuole vedermi, io accetto di buon grado e mando due foto di me nudo. Le piaccio e dopo esserci messi d'accordo per l'orario aspetto trepidante il momento dell'incontro. Due sere dopo suono a casa sua, lei mi apre con un tubino nero, tacchi e calze parigine nere. Sorride e
La mamma ha bevuto
Tutto ha inizio una mattina di ottobre e come tutte le mattine ero impegnata a svolgere le mie mansioni giornaliere ,ma quella mattina venni a conoscenza di cose di cui forse sarebbe stato meglio non essere a conoscenza. Io mi chiamo Licia e sono una donna di 54 anni mio marito non si fa vivo da piu di tre anni e sono rimasta sola con mio figlio Gianni di 19 anni. Riusciamo a vivere una vita agiata grazie alle vaste proprietà che io ho ereditato dalla mia famiglia. Come dicevo prima, una mattina di ottobre mentre sistemavo la stanza di mio figlio notai il suo computer acceso ed incuriosita mi
Piccoli incontri quotidiani.
E' stato difficile aspettare che finisse il turno di lavoro, il mio ed il suo, ma alla fine la pazienza e l'attesa sono state premiate. L'ho sognata per gran parte del giorno, dopo quel messaggio scambiato di prima mattina : " Voglio far l'amore con te - mi aveva scritto Pilar - semplicemente. Come se non facessimo altro da tutta una vita!" "Vengo a prenderti dopo il lavoro. Ho anche io voglia di scoparti." - le risposi così. Semplicemente. Ammetto che il suo tratto di ragazza romantica riesce anche ad eccitare un po' il mio lato sentimentale, ma più di tutto questa piccola troia spagnola
Il Diario Della Nonna Prima Parte
Mi chiamo Luigi, ma in famiglia per tutti sono solo Gino. Fin dalla più tenera età io e mia sorella Serena, fummo affidati alla nonna materna, la nostra vita cambiò radicalmente quel maledetto giorno in cui, mentre ritornavano a casa da un viaggio di piacere, un terribile incidente aereo ci tolse entrambi i genitori. Nel periodo in cui si svolsero i fatti che vi sto narrando, io avevo otto anni e Serena soltanto sei. Per giorni e giorni, ci fu nascosta la verità, i nostri parenti non sapevano proprio come spiegare a due bambini molto piccoli, che il papà e la mamma erano morti, la cosa andò av
Immagina. Puoi
A tutti piace farsi fare un pompino. Ma c'è modo e modo. Puoi chiedere, supplicare, negoziare, magari anche pagare. Aspettare che te lo pulisca e disinfetti, facendoti capire che la cosa in fondo in fondo non le piace, e poi sentirtelo succhiare. Meccanicamente. Senza poter davvero sfogarti dentro quella bocca. Senza poter dettare tu i ritmi. Attento a non "forzare" che poi si arrabbia e tutto finisce. Restando li, passivo, senza poter dire quello che veramente vorresti per il timore di offendere. Anche se magari più che un pompino ti sta facendo una sega. Per poi godere nel modo c
Profumo di dafne da mistress a schiava 9
La prova della terribile punizione con il legno di bambù sulle sue terga fu per Profumo di Dafne una prova terribile, sia dal punto di vista del dolore fisico che non le consentiva di sedersi per le piaghe presenti sul sedere sia da quello psicologico: una donna imprenditrice come lei da sempre abituata a comandare sia in casa che in famiglia, mai si sarebbe aspettata di essere umiliata in quel modo. La cosa che la assillava di più era tornare a casa temendo che suo marito potesse scoprire cosa era successo al suo sederino e quindi che venisse a scoprire quello che era successo cosa che avreb
La signora Rita
Mattina pomeriggio di un solito martedì passato in laboratorio. Alle undici realizzo che, nonostante il tempo incerto di questa estate, posso dedicare un momento di relax a me stesso e decido che andrò a pesca. Opto per una zona vicina a casa, onde evitare di dover viaggiare molto per poi beccare pioggia; constatato tutto ciò rincaso e inizio a cucinare. Dopo circa mezz'ora sento squillare il telefono, rispondo ed è Rita, la formosa amica di mia madre: R: Ciao Davide, sei solo in casa? C'è tua madre? Devo parlarle per questo fine settimana... F: No mi spiace è ancora al lavoro...come al s
L'autostoppista (storia da internet)
Il giorno 2, cioè giovedi mattina sono in giro per lavoro in auto e dopo aver pranzato al volo in un menu fisso , prendo la macchina e riparto. Piove, la giornata è di quella bruttine, chiuso in macchina a velocità tranquilla vado verso carugate, ho un appuntamento alle 16 e quindi ho tempo. una cosa che mi piace molto fare, quando il traffico lo permette è di guidare a 50 all'ora, calare i pantaloni e le mutande e restare con il culo nudo sul sedile e intanto toccarmi l'uccello e giocarci un po. Il traffico è poco, lì ora sono circa le 14 e bello rilassato viaggio, ma vedo sul bordo strada
Le fantasie dello zio
"Chissà cosa stavi sognando? Secondo me stavi facendo un sogno erotico"? Aveva chiesto lo zio ridendo. "Perché? Da dove si capiva"? Avevo risposto preoccupata. "Ecco vedi senza volerlo hai confermato che stavi facendo un sogno erotico. Chissà chi era il fortunato". "Già! Chissa"? Avevo risposto. Non potevo certo dirgli che stavo sognando proprio di lui. Ma ripensandoci, perché dovevo tacere? "E se ti dicessi che stavo sognando di te? In fondo è con te che sto trascorrendo questi giorni di vacanza. È con te che sto facendo i giochini erotici. Mi piace farli, mi eccitano e perché so che ti
Per forza sottomesso
Quel giorno di alcuni anni fa i miei stavano partendo per il week-end lasciando a casa me e mia sorella da soli. Accadeva spesso e come sempre ci veniva lasciata una lista di cose da fare mentre loro erano fuori. Mamma: "mi raccomando, pulite il bagno, i balconi, la stanza da pranzo e soprattutto non fatemi trovare la casa sottosopra.Pulite tutto ciò che sporcate". Queste le raccomandazioni di mia madre alle quali eravamo abituati. Come spesso accade ci dividiamo i compiti io e mia sorella Ilaria, e dopo aver preparato il pranzo e mangiato iniziamo a discutere su chi deve fare cosa. Ilaria
Il cespuglio di rose bianche
Ana era bruttina , aveva un brutto naso ustionato dal sole , dei grossi incisivi ed era vestita davvero male ma quel giorno Ana era una turista accaldata e curiosa ed io il solito pervertito con i jeans bucati. Le domando avvicinandomi mentre s**tta delle foto alla villa reale , mi risponde lei e continua . Il suo inglese è orribile , il mio anche ma ci intendiamo e cominciamo a scambiare qualche battuta tra una foto ed un'altra. Vuole fotografare tutto , la villa , il parco , la gente.... Le propongo io anche se in realtà comincio ad apprezzare il suo culetto che non è niente male....la mi
Cin cin con il............
Era il giorno di S.Silvestro di tre anni fa'.Ci preparavamo a festeggiarlo in compagnia di un vecchio e caro amico che da anni frequentavamo.Luigi era un amico di vecchia data,ci vedevamo spesso e stavamo in buona compagnia con lui una persona davvero squisita.Semplice,cordiale,educato e molto rispettoso.Verso le 20 arriva a casa nostra,lo abbiamo invitato a cena da noi stasera per festeggiare l'ultimo dell'anno.E'una sera speciale,mi sono truccata vestita elegante e intimo molto sexy e ricercato.Luigi è un bell'uomo sulla cinquantina brizzolato occhi neri ed un bel viso radioso.Sempre gentile
Stasera con Valeria
Ciao ragazzi, stasera è andata davvero bene... Sono uscito con una vecchia fiamma. Bionda riccioluta occhi azzurri e faccia da troia.... ma è una bravissima ragazza, le piace il mio cazzo ed appena sono disponibile lei si fà in quattro per consumarmelo. Abbiamo deciso di andare solo in pizzeria così potevamo tornare presto a casa.. Ho scelto un locale sul lungomare niente di particolare... aveva una seconda sala che sembrava più tranquilla, abbiamo scelto quella.. Ci siamo seduti nell'ultimo tavolo, in fondo con una panca ad angolo. Lei gonna sopra le ginocchia e bella camicetta da
Ci pensa la mamma IV
Arrivò il fine settimana, di solito niente scuola. Solo pochi compiti e poi a passeggio, a volte con mamma ed a volte con gli amici. Quel week end era diverso. Avrebbero voluto passarlo insieme a Fiamma, a casa, continuando quel gioco, baciandosi e toccandosi come il giorno prima; per provare di nuovo tutte quelle sensazioni meravigliose di amore fisico e psicologico, Ma non poterono farlo perché nel week end arrivava il padre, con loro iniziale fatica passarono i due giorni del sabato e della domenica come li avevano sempre passati da figli normali. Il sabato sera se ne andarono al cinema
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso