Commenti recenti

Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------

Etichette

peruana porn videos video pornografici gratuiti di fighe molto vecchia cazzone scopa gratis porno video nudisti gratis video porno gratis pelose tettone piediporn porno ballerina vidio porno madre giapinesse cerca il cazzo del fighio 18enni amatoriali video lesbo pamela neri gratis pompini eva engher video boss film grais porno scopa sul bus films gay erotico porno lui che gli lecca la figa Marito Regala A Sua Moglie Cazzo Nero porno tube gay video di scopate non professionisti porno amatoriali 18 anni vecchiasignora scopa mamma e figlia sesso insieme donne con culo dilatato video porno uomini over 60 la professoressa di lingerie cindy crawford video porno gratis bionda scopa con il primo che passa you porn massagio italiano video sesso prendiporno macchine del sesso intelligenti porno anal video porn piange video porno centro benessere amatoriale italiano porn cavallo con donna porno dal culo marocina film porno neri sperma video gratis di scopate gay maschi anal gangbang italiane signora casalanga scopata dal cazzo negro milf con occhiali e capelli corti figa nuda diciotto anni tette piu grande video porno gratis giovani universitarie troie video porno gonzo gratis italiani film hard lesbiche cn trans donne como sesso Madre lava il figlio video porno film porn bisex italiano dowload vid porno em hd tre lesbiche amano lecarsi la fiva video publicagent.com svezia mamma in calze porn video porno di suocere che scopano immagini superdotati maturi troie che fanno i bocchini un pompino con sborrata in bocca video scopate over50 immagini porno leccare clitoridee filmati lesbo di valentin demy scopate lingua italiana porno mamma violentata gratis film porno gratis con valentine demy video porno italiano padre e figlio visibile pene dentro vagina cagna porno clitorite italiana pompino in treno italy foto anali hard Lisa ann anal big cock video porno nonna nonno sesso cn mia zia amatoriale porno black culo grande masturbazione in auto video video porno cazzo 50 cm in fattoria si scopa scopare di gruppo nel bosco suocera pompinara porno valentina nappi intervista porno bucco del qullo i migliori video anali gratis donne sex in carne nonna si tromba il nipote video hd porno mutandine sexy video prno sposi gratis ragazzi italiani fanno.seso pompinari brasiliani flash video porno sesso nel supermercato video porno filme porno lupo gratis video porno di sorelle e fratelli filme porno moms teach video porno gratis con modher brandi love sesso porno sfondata italia spanking vintage video hard filmografia di blondie pornostar pornodidonne scopataviolenta milk tetta video sesso palestrate anal mentre dorme si scopa sua nonna 18 anni scopate a scuola

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
GRAN BEL PASTICCIO    cap 1
GRAN BEL PASTICCIO -parte 1 Una serata andata male!?! Dipende dai punti di vista... vediamo un poco. Dal mio punto di vista, beh... si! Appuntamento alle 21.30. Auto lustra e con pieno. Agghindato come un albero di Natale. Arrapato come... Lei mora, occhi verdi, un poco a mandorla, bella al naturale, un seno proporzionato con due capezzoli che dietro al costume erano sempre turgidi, fianchi perfetti, alti e stretti, ginocchia esili ed ossute, caviglie sottili, glutei da bralilera, ballerina ed atletica... finalmente mi decido ad invitarla, per passare una serata assieme, in un discobar
La doccia dalla mia vicina di casa.
Racconto trovato in rete su xhamster Questa storia risale a quando avevo 13 anni, un pomeriggio tornando dalla palestra scopro che non c'era più acqua calda in casa, mia madre allora chiese alla vicina se potevo lavarmi a casa sua tanto mi aveva visto crescere, lei accettò, presi subito l'accappatoio e il cambio e corsi a casa sua. Bruna aveva trentanni anni, non molto alta un pò rotonda con una quarta di seno e un culo stupendo, per capirci una milf, aveva due figlie piccole e un marito che stava sempre al lavoro, il suo bagno era disordinato con tutti i panni sporchi del marito e i grembi
Lucia 10
Tornai a casa con la busta che mi aveva dato Eva, Lucia stava in cucina a vedere la televisione. "finalmente, che fine hai fatto?" Mi disse appena mi vide. "Dai vieni di là che non resisto più, ho una gran voglia di chiavarti." Lucia mi seguì nella sua stanza da letto, la feci spogliare nuda e rovesciai sul letto il contenuto della busta, dapprima il collant tuttonudo trasparente, quindi le diedi il reggicalze e le calze bianche lucide. "Ma come? Le calze sopra i collant?" chiese titubante Lucia. "Fai come ti dico." Lucia indossò le calze e le agganciò al reggicalze, io intanto andai nel b
La mia amica francesca
Sono tutto sudato, tutto sporco di polvere ho appena finito di ripulire con il decespugliatore una pezzo di terreno stracolmo di erbacce della mia casa in campagna. Tracanno avidamente acqua fresca dal tubo dell'acqueodotto. mi siedo per il meritato riposo davanti nel gradino avanti casa all'ombra. Mi tolgo la maglietta che è tutta sporca e sudata sono rimasto in pantaloncini corti e scarpe, la giornata è estremamente calda. Sono un po' stanco ma soddisfatto mentre il sudore mi scende giù in mille rivoli, il lavoro appena fato mi ha risvegliato tutti i muscoli, senza accorgermene inizio a to
Roberto, il figlio del mio vicino (prima parte)
Abitavo sull'altro lato della strada dove stavano Roberto e suo papà. Lui era un bambino grazioso, io l'avevo visto crescere. Avevano sempre vissuto lì da quando lui era piccolo, ad eccezione di quando Roberto era stato tra i 10 e 14 anni. Sua mamma e suo papà si erano separati e lei aveva preso con se i bambini, Roberto e la sua sorella maggiore, a vivere con sua sorella e suo cognato. C'erano stati molti rumors su quello che era accaduto mentre lui era via. Il pettegolezzo aveva detto che Roberto aveva accusato suo zio di abuso sessuale. L'uomo era stato perseguito per possesso di materiale
L'apparenza inganna
Mi chiamo Luigi, sono un ragazzo di venticinque anni con normale corporatura ed altezza, e vivo a Roma ed amo l'inverno, o meglio il freddo. Per me l'estate significa solamente sudore e fastidi. Purtroppo la mia società chiude sempre due settimane ad agosto e quindi sono obbligato, ogni anno, a passare quei quindici giorni chiuso in casa con il condizionatore a palla. Era una giornata torrida e mi si era anche rotto il condizionatore! Ero solo in casa e stavo praticamente nudo con solo un paio di mutande girando per casa per trovare un posto dove arrivasse un alito di vento. L'unica cosa che
Che caratterino!
Quel venerdì rincasando a tarda sera, Giuliana era proprio nervosa, aveva girato a destra e sinistra per negozi a cercare un paio di stivali che aveva visto su internet indossati da una modella ma non in vendita. Nulla da fare, ricerca vana. Mi saluta, mi fredda con uno sguardo e si fionda sul divano, stanca, sfinita. Si toglie le scarpe da tennis e i calzetti gettandoli sul pavimento. li raccolgo per metterli a posto, ma non posso fare a meno di accennare una piccola smorfia sul mio viso sentendo, diciamo, un certo odorino, per non dire poprio puzza, invadere la sala. Faccio finta di null
Le fantasie dello zio
"Chissà cosa stavi sognando? Secondo me stavi facendo un sogno erotico"? Aveva chiesto lo zio ridendo. "Perché? Da dove si capiva"? Avevo risposto preoccupata. "Ecco vedi senza volerlo hai confermato che stavi facendo un sogno erotico. Chissà chi era il fortunato". "Già! Chissa"? Avevo risposto. Non potevo certo dirgli che stavo sognando proprio di lui. Ma ripensandoci, perché dovevo tacere? "E se ti dicessi che stavo sognando di te? In fondo è con te che sto trascorrendo questi giorni di vacanza. È con te che sto facendo i giochini erotici. Mi piace farli, mi eccitano e perché so che ti
Gang bang all'aperto
La schiava si era preparata come il Padrone aveva richiesto. Calze a rete autoreggenti, corsetto stringivita che lasciava scoperto il seno, e guanti lunghi fino al gomito, tutto di colore nero. Maschera da cane con collare annesso, plug anale con coda di volpe in uscita, e ball gag sulla bocca. Quando entrò in casa, lo aspettava in ginocchio, capo chino, mani dietro la schiena, vescica piena e gonfia. Non pisciava dalla sera prima. Lui la squadrò, cercando imperfezioni nell'esecuzione, quando vide che le sue indicazioni erano state eseguite in modo corretto, le allacciò il guinzaglio al collar
Al Depot con mia moglie
C'è un locale a Milano, in una traversa di Viale Monza. Si chiama D**** e normalmente è un locale per gay. Il lunedì sera, però, vi viene organizzata una serata bisex, e uomini e donne si ritrovano a vagare per il suoi meandri in cerca di curiose o più o meno piccanti avventure. E lì decisi di portare mia moglie, la dolce e carnosa fanciulla ucraina che oggi chiamerò Masha e che vedete in questa foto rubata. Era passato più di un anno da quando si era conclusa la lunga serie di incontri conseguenti all'avventura nel bar del paese in cui abitavamo, a sua volta derivata dalla mia folle perversio
Storie in famiglia 7
Le cose in famiglia si sono assestate. Geoffrey si è stabilmente trasferito nell'appartamento della suocera. Con lei ha avuto un secondo figlio. Il primo loro figlio ha lasciato i nonni e vive con loro. Janet , la nuora di Yvonne, è nuovamente gravida. Dopo aver partorito una bambina concepita con suo cognato Geoffrey si è fatta montare dal figlio di quest'ultimo e di Holly facendosi inseminare. Mancano pochi mesi al parto. La gravidanza non le ha impedito di gestire con profitto e con amore il rapporto che ha con suo marito Serghej e con suo figlio Erick. I due stalloni, per rispetto dello st
Così finì
Come io dico spesso, io sono una macchina umana di sesso . Il mio uccello è sempre pronto ad arare un giovane culo affamato e caldo. Era il 4 luglio 2009, una giornata calda ed umida. Una buona scusa per jeans corti ed una t-shirt bianca senza maniche. Nulla sotto i jeans e dovevo stare attento che la cappella non scivolasse fuori. Dannato caldo! Il parco era uno zoo umano, ma una volta arrivato al lago la folla diradò. Mi diressi alle rocce intorno all'acqua, mi guardai intorno ma non c'era il genere di ragazzi che desideravo. Poi lui era là, biondo cenere, magro ma con braccia, cosce e po
La nostra prima volta
Avevo 14 anni ed ero già una troietta effemminata. Mi travestivo fin da bambina, era naturale per me. Mi sono sempre sentita più una ragazza che ragazzo. E ho avuto la fortuna che in famiglia lo hanno accettato tutti. Con un mio compagno di classe, ci vedevamo spesso per "studiare" da soli a casa. E ovviamente, si finiva a guardare e commentare i porno insieme. Io sono sempre stata affascinata dal cazzo. E anche quando guardavamo i porno, era più il tempo che guardavo il suo cazzo, di quello che guardavo il video. Anche quando guardavo i porno, mi immedesimavo sempre nell'attrice. Mi immaginav
Io e la mia
Con il solito gruppo di amici abbiamo deciso di organizzare una serata al lago, con fiumi di birra, vino e tanto divertimento. Visto il tempo caldo e stupendo previsto, decidiamo di trovarci già nel primo pomeriggio. Non ci vuole molto che i primi litri di birra vengono scolati. Poco prima di cena ricevo un messaggio dalla mia sorellina P. (lei ha qualche anno meno di me. Io la chiamo sorellina, ma in realtà non è la mia sorella naturale) che si lamenta che non sono passato a salutarla prima di trovarmi con gli amici ed andare al lago. Io le rispondo che se non scrive mai non posso mica imma
Visita andrologica
Sono arrivati i 35 anni e arriva il momento di sperimentare la mia prima visita andrologica. La cosa mi fa sentire più vecchio di quanto so di essere, ma è solo una visita, è consigliata, può prevenire problemi importanti... ok facciamola. Entro nel laboratorio, il dottore che mi accoglie è sui 55 anni, tranquillo, sa mettermi a mio agio con gentilezza nonostante le domande invasive che mi deve porre, seguendo il suo questionario. Mi chiede della mia vita sessuale, rispondo a volte sinceramente a volte no, come se dire la verità su certe cose fosse troppo intimo. Non lo faccio per sembra
La gang bang di Jessika
Jessika è una capo cheerleader di un college della California partita dall' Italia sei anni prima ai tempi del liceo. La classica barbie, ma con voti superlativi a scuola ed impegnata nel sociale. É il sogno proibito di tanti ragazzi che si limitano a tirarsi seghe pensando a lei. Un giorno recandosi al campus piena di libri si scontra con un ragazzo facendo cadere i libri a terra, prontamente Jack si china per raccoglierli notando sotto la mini di Jessika degli slip orlati in pizzo semplici ma sensuali che lo fanno viaggiare nelle piú perverse fantasie erotiche. Jessica va ad allenarsi insie
La prima volta in tre
La prima volta che la mia compagna ha deciso di provare l'esperienza in 3 è stato durante un nostro viaggio ad Istanbul! Essere lontani da chi ci conosce dalle noste abitudini disinibice più di ogni altra cosa. Ecco i fatti..... Era stata una lunga giornata in giro a visitare la moschea blu, il topkapi, Santa Sofia seduti su una panchina a riposare lei non si era curata di coprirsi le gambe ne di stringerle quel pò che basta. Di fronte a noi dei giovanotti cominciano a guardare con insistenza, si alzano girano cercano di guadagnare una visuale migliore, le dico nell'orecchio che sta face
Bendata....
sei sdraiata...hai gli occhi bendati...ti senti strana , non ha mai provato una sensazione così.. l'oscurità ti circonde...sei vestita con la vestaglia trasparente, un miniperizoma nero e delle calze autoreggenti...sei molto eccitata non sai cosa succederà...senti solo dei rumori soffusi...un brivido ti percorre quando senti una mano che inizia ad accarezzarti il tuo corpo...senti la mano che ti accarezza il seno da sopra la vestaglia...senti un'altra mano sulle tue gambe...poi senti un'altra sull'altro stuo seno... capisci che nella stanza ci sono due persone...le mani che ti accarezzano i se
La bagnina
Avevo salutato Anna, lei doveva rientrare al lavoro al suo chiringuito. Eravamo solo a metà pomeriggio ed io ero abbastanza stanca. Mi ero alzata alle cinque del mattino per accompagnare Raul in stazione, poi mattinata in centro, poi con Anna. Ero indecisa tra andare ad rilassarmi in spiaggia o tornare in hotel. Avevo optato per quest'ultima opzione. In spiaggia magari ci sarebbe stata Giulia. In quel momento avevo preferito non incontrarla. Tornata in hotel ero crollata appena avevo toccato il letto. Al risveglio dopo un paio d'ore, verso le sette avevo voglia di scaricare la tensio
Una strana situazione (Parte 3)
Durante il viaggio di ritorno Luisa fu molto silenziosa mandando ogni tanto un profondo sospiro. Rispettai la sua volontà ma cercai di guidare il più veloce possibile eccitatato come ero dopo aver udito il suo invito. Mi sembrava veramente impossibile quello che era successo soprattutto perchè nessuno di noi due l'aveva cercato. Pensai anche a mia moglie e mi sentii leggermente in colpa ma non pentito. Luisa, come se mi avesse letto nel pensiero, mi chiese "riusciremo a tenerlo nascosto?" "Son convinto di sì. siamo adulti e sappiamo entrambi che questo sarà un week end irripetibile. Dobbiamo
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso