Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
puttane casalinghe italiane Racconti Sesso PUTTANE CASALÝNGHE ÝTALÝANE

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

video mamma e figlie prendi porno in italiano Porno italian hand job donne troie scopate in campagna video porn bello anale cazzo culo sporco leccato lupoporno 50 milfs moglie marito guardone porno hotporno gratis video porno free q . video porno di sveltina Helen cruz tube Racconti Sesso Sesso Con Divorziate pornosiciliani viene dentro madre trovaporn video porno in compagnia googlevideo porno prendi tutto gratis noiporno video foto di donna con figa pelosa prendiporno ita gratis perche le lesbiche strusciano le fighe porno anal mature italiane porno inculata da animale film di cazzoni gratuito ragazzi che scopano ragazze anale in cam video francesca porn pompino signore che scopano anni 80 films italiani porno scopate nei bagni della scuola bacio sul clitoride video di lesbiche l'amore gratis video porno di mamme sborrone video schiavi sotto i piedi gratis sborrate sul seno cicciottelle pelose porno cowgirl xnxx ospedale succhia tette e figa video gratis Sito porno sicuro belle sig. porno hostess pompini porno caneporn porno film mature che fanno sesso tutto porno in italiani fare l'amore nudi nel letto video porno italiani suocere figlio fa avere un orgasmo alla mamma porno voglioporno casting compilazione porno seni brunette pov sborra onbocca porno di donne in cinta Martina Gold Live nonne anziane video pompini gratis moglie italiana abusata video porno anziane amayoriale donne che masturbano cavalli video di donne col seno enorme porno per mobile 3gp guarda la moglie scpare porno vulve aperte gratis porno italiano tutto il cazzo in bocca videopornoninamoric filmati porno donne grasse massaggio tra lesbiche con dialoghi in italiano porno mamma russa con figlio video porno distruzione anale Hamster Night Club Bologna Scopate le scopa le tette prendipo pompini suocera film pornostare italiano cazzone gay gratis sex hard ita pornomega cazzi videoporno bocchini foto hard porno videovanessa porno gli piace la sperma porno mega sesso italiano gratis violento pompino da teen ager belle ragazze pelose gratis mamma 3gp fifilmati porno vecchi segaioli passerine nude immagini porno negri e bianchi con cazzi lunghi e grossi gratis. cosa vuol dire horny nei porn domne pompinare mature video porno hard bionda segretaria dolci pompini porno la prima volta nel culo con dolore immagini di fighe amateur scambisti italiani porn napoletano npo porno labbra da pompinara xnxx lebo ita porno mentre dormo sborrate nella figa video gratis

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Mia madre, la mia amante
Sara, mia madre, aveva sedici anni quando io nacqui. Lei, e mio padre frequentavano il liceo quando s'innamorarono e, subito dopo, mi concepirono. Sono trascorsi 20 anni da quel giorno, ed io, visto il successo che ho con le mie coetanee, devo convenire che, grazie a loro, sono un bel ragazzo, palestrato e, cosa non da poco, in regola con gli esami universitari. Mia madre, che adesso ha 36 anni, è una donna affascinante, dal fisico stupendo, e con lo spirito goliardico di una ventenne. E' un tipo che non passa inosservato, e gli sguardi che gli uomini le rivolgono, carichi di lussuriose vogli
Ti amo Raffy!
.Era Domenica 17 Luglio ero andato a pranzare a casa di mia Sorella io e la mia famiglia, per il compleanno di mio nipote, andammo là ci salutemmo tutti e dopo un phò iniziemmo a pranzare. Dopo pranzo mio cognato se ne ando con i suoi amici, io dovevo andare anche io a casa mia e lè dissi ai miei genitori "andate io rimango qua con i bambini, vengo stasera" e loro se ne andarono.Mentre a casa eravamo rimasti io, mia sorella e i piccoli, mentre io giocavo con loro li facevo divertire mia sorella sbrigava le faccende domestiche, dopo che finì disse "ora andiamo a nanna" (si riferiva ai miei nipo
Wow1
Mi chiese di restare almeno un altro po' finchè mi fossi rimessa a posto con la botta e, anche se stessi bene e fossi in grado di tornare nella mia stanza, rimasi con lei a parlare di cose generali come il lavoro il tempo libero; di cui mi disse frequentare i miei stessi posti. Infine osai un po' di + nel chiederle come mai la sua amica fosse arrivata così tardi, erano ormai le 2.00 di notte! Lei senza alcuna esitazione, e senza mostrare alcun che di turbamento, mi disse " fino a qualche giorno fa era la mia fidanzata". Io divenni rossa e impacciata non trovavo il modo di parlare la gola si f
CENA E DOPOCENA CON MIA ZIA
Quella notte, dopo aver cenato fuori, a mia zia diedi sessualmente il massimo: quel pasto a base di frutti di mare mi fece rizzare il cazzo in maniera mostruosa, già quando eravamo nel locale. Mentre cenavamo, lei metteva il braccio sotto il tavolino e mi accarezzava il membro mentre le nostre bocche, tra un piatto e l'altro, si avvinghiavano destando scandalo negli altri avventori, soprattutto per la differenza d'età tra me e lei. Non avevamo da temere nulla in quanto eravamo in un locale sul mare ad una trentina di chilometri da dove abitava la zia, che non era uscita mai e, pertanto, lì
Una brava moglie
Mi chiamo Anna, ho trentasette anni e sono sposata con Piero che ne ha due più di me. Abbiamo un figlio di nome Marco di diciassette anni, anzi ne farà diciotto fra due mesi. Siamo una classica coppia italiana. Lavoro come cassiera in un grosso super mercato, mentre Piero è socio di uno studio di commercialisti. La nostra è la classica vita di persone assolutamente normali, casa, lavoro, qualche amicizia con cui uscire il sabato, ferie sempre con le stesse persone, un figlio che sta crescendo velocemente, con tutte le problematiche che questo comporta. Sentimentalmente ci vogliamo bene, io amo
Ho rubato il ragazzo a mia sorella (Finale)
Mi scossero per svegliarmi. Aprii gli occhi ed il mio Giacomo mi stava scuotendo. "Cosa c'è?" Chiesi. "È il giorno del diploma, i tuoi genitori hanno detto di scendere per la colazione. Poi ti devi preparare." Mi lamentai. " Va bene." Giacomo stava passando il week end con me. I suoi genitori avevano accettato di permettergli di andare a scuola con noi per la cerimonia del diploma. Scivolai in un paio di mutande e pantaloni del pigiama. La cerimonia era programmata per l'inizio di pomeriggio e la festa che i miei genitori avevano progettato per me sarebbe stata subito dopo la cerimonia. A
Un gioco particolare, bendata.
Racconto trovato in rete su xhamster. Stasera amore sei sdraiata a letto con gli occhi bendati, indossi una vestaglia trasparente con un perizoma nero e le calze autoreggenti, ti senti strana, non ha mai provato una sensazione così, l'oscurità ti circonda, sei molto eccitata e non sai cosa succederà senti solo dei rumori soffusi. Un brivido ti percorre quando senti una mano che inizia ad accarezzarti il corpo, ora la mano ti accarezza il seno da sopra la vestaglia, senti un'altra mano sulle tue gambe poi ne senti ancora una sull'altro seno, capisci che nella stanza ci sono due persone, le m
Mia fantasia.Un regalo di  a mio marito.
Era una mia vecchia fantasia... volevamo fortemente questa serata... Questo racconto è frutto della nostra serata presso l' Hollywood, durante un venerdi sera di Giugno. E' da circa un paio di anni che frequentiamo il mondo degli scambisti. Abbiamo fatto esperienze di scambio completo con altre coppie. Abbiamo partecipato a feste con piùcoppie. Abbiamo anche avuto esperienze di sesso "Hot"con anche lui bisex. Abbiamo un nostro annuncio su tutti i più importanti portali dedicati agli scambisti Una esperienza, però, sembrava lontana dal poter essere realizzata: una Gang-Bang. Eppure sap
Io e mia madre.
Racconto trovato in rete su xhamster. Fin dalla più tenera età il seno femminile è stato per me un incubo e in particolare quelle di mia madre mi attraeva molto. Raquel, così si chiama mia mamma, nonostante avesse partorito ben tre volte aveva un corpo da far invidia alle più affermate fotomodelle, a vederla era uno spettacolo, 38 anni, bionda, alta 175 cm., gambe lunghe e cosce ben proporzionate che si perdevano in due favolose natiche, un ventre piatto, due grandi occhi neri, una bocca con labbra carnose e come già ho detto due bei grossi seni che ornavano il suo largo torace. Mi ha a
Mamma e troia?
Sono una piacente mamma di 37 anni, con due figli già grandicelli ed autonomi avuti molto giovane dal mio maritino che mi ha sempre desiderata molto. Nell'ultimo anno, complice forse un po' di eccessiva rilassatezza nella vita matrimoniale ho notato in lui qualche distrazione di troppo nei miei riguardi, ma anche qualche richiesta che non mi aveva mai fatto, soprattutto ha iniziato a decantare il mio fondoschiena, che non è male anche se il mio pezzo forte è sempre stato il seno ed è riuscito a convincermi , alla fine con gran soddisfazione, a concedergli il di dietro. Queste sue novità mi han
La mamma della mia ex
Come dicevo nel racconto precedente, io lavoro con mia cugina e con un'altra donna, oltre al capo. Questa donna, che principalmente si occupa di segretariato, è anche la mamma della mia ex ragazza. È una donna sui quarant'anni, per la sua età è ancora attraente, ma la parte migliore sono le tette: ha dei seni enormi, ho sempre sognato di poterli toccare. Prima di fidanzarmi con sua figlia, stavo con un'altra ragazza e spesso capitava che chiedessi alla mia collega consigli sul sesso. Spesso capitava che parlassimo di sesso e che le facessi battute a doppio senso e lei ha sempre risposto; cr
La casa di campagna .
Questa è una storia reale .. Mi scuso in anticipo per i numerosi errori di grammatica , ma questa storia e scritta con foga e passione perche più delle altre questa è una storia che sento mia . Mi chiamo Doriano e sono di Napoli , ho 23 anni , la storia che sto per raccontare ha come protagonista me e una mia cugina di due anni più piccola di me che si chiama Miele , la storia nasce e si svolge nella vecchia casa di campagna dei miei nonni materni . All'epoca dei fatti io avevo 17 anni e mia cugina Miele ne aveva 15 , la nostra e una vecchia famiglia tradizionale di quelle campane , e nei f
La mia prima milf (2° parte)
Eccoci al secondo incontro con la MILF che mi svezzò qualche anno fa. Ricapitoliamo: EVA, all'epoca 36 anni ed una bimba di 7-8, separata, sta cercando casa e si rivolge a me, ragazzo 23enne agente immobiliare. Dopo il primo appuntamento in cantiere narrato nel post precedente decidiamo di incontrarci a casa sua per una valutazione del suo alloggio. Fissiamo per le 19.30, deve rientrare da lavoro, meglio così penso: ultimo appuntamento della giornata, posso prendermela con calma e fare anche due chiacchere in più, a parte il discorso estetico mi era sembrata da subito una donna piacevole e
In villa
Eccomi, mi sveglio bagnata, legata ad un letto. Il soffitto, il soffitto è quello della villa, la stessa della festa di ieri sera. Cosa ci faccio qua legata????? Riesco a vedere un uomo, avrà al massimo 30 anni, moro, alto.. nudo. Non vedo molto perchè le luci son soffuse. "dormito bene?" mi dice. -Gran bel sorriso- penso io. Si avvicina. Mi osserva e sorride. "ti dico come stanno le cose. Te lo ricordi il tipo alla festa, vestito di nero con le scarpe da ginnastica bianche, che sedeva davanti a te? Bene, lui ha voluto portarti qua. Non ti faremmo male. Assolutamente. E credo ti piacerà". Non
Katia........e le sue voglie
Il mio lavoro mi porta spesso ad incontrare delle coppie per decidere cosa fare dei loro risparmi. Ogni mese vedevo una coppia nuova, con delle esigenze diverse. Una volta vennero due fidanzati degni di un film del compianto Federico Fellini. Lui un "guaio vivente", brutto e rachitico. Lei, splendida, alta 1.70, bionda, capelli ondulati molto ampi, occhi da gatta blu come il mare, seno piccolo, pero in compenso un culo che "parlava". Poteva avere una trentina d'anni, dai modi bruschi, sembrava sempre incazzata; lui veniva trattato sempre malissimo (e secondo me, aveva tutte le ragioni di ques
La vacca svizzera
Dopo quella volta nel bordello di Zurigo, il marito di quella signora che scopava con tutti gli anziani mi diede il loro recapito invitandomi ad andare a trovarli qualora fossi tornato ancora in Svizzera. Cosa che non mancai di fare circa tre settimane piu' tardi. Non appena presi posto in hotel chiamai a quel numero che avevo ricevuto ed a rispondermi fu proprio il marito che mi invitava per lo stesso pomeriggio se mi fosse stato possible. Presi un taxi verso le 14 pomeridiane di un pomeriggio assolato e caldo e circa dopo mezz'ora di tragitto arrivai a destinazione. Il posto dove abitava
Mio vicinoo albanese
Qualche anno fa è arrivata una nuova coppia di condomini. Lui albanese, lei italiana, due figli piccoli. Facciamo amicizia, lui molto riservato, guardingo. Un giorno ero al bar, gambe larghe, bello tamarro, in stivali, jeans stretto, canotta e catena acciaio al collo. Lui arriva, mi sorride, butta gli occhi sul pacco, velocemente distoglie lo sguardo, poi mi guarda gli stivali e dice: belli, mi piacciono, e sorride. Mi offre una birra e continua a far finta di nulla ma non toglie gli occhi dal mio paccone e dagli stivali.Quindi dico: ti piace eh? Lui: ma cosa? ... Capisco che non posso tirare
Sottopassaggio
Paola e Valeria, dopo aver raccolto le loro cose sulla spiaggia, si erano incamminate verso il sottopassaggio. A Paola non piaceva passare lì, perché era buio, sporco e c'era sempre odore di piscio, ma l'alternativa era camminare per più di un chilometro sulla spiaggia, traversare la ferrovia al passaggio a livello, immancabilmente chiuso, e poi tornare indietro per un altro chilometro sulla litoranea. Stava facendo buio e volevano sbrigarsi a tornare a casa. Paola era alta, magra ed aveva fermato i suoi lunghi capelli scuri, ancora bagnati, con una pinza di plastica. La sua amica Valeria
Mia moglie e il ginecologo.
Racconto trovato in rete su xhamster. Io e mia moglie ad un matrimonio abbiamo conosciuto un ginecologo, col tempo lei ha avuto problemi vaginali, irritazioni, bruciori, perdite di liquido biancastro, cosi conoscendo lui siamo andati nel suo studio. Lei si è spogliata e messa sul lettino, lui indossato il guanto ha iniziato la visita, mentre la visitava ha notato che lei si stava eccitando allora gli ha chiesto se aveva rapporti sessuali con me, lei gli ha risposto non solo con lui, vedendo che io non avevo reazioni strane ha capito con chi aveva a che fare, si è girato e mi ha detto. "Sua
La Nuova Collega
La mia era a tutti gli effetti una posizione dominante. Sul lavoro ero il suo diretto superiore e da quell'altezza, Lei era seduta, io in piedi, da dietro lo schienale della sua sedia, potevo vedere tutto. La sua camicetta leggermente aperta, lasciava intravedere i suoi seni, la parte alta delle sue tette. Erano belle grosse, ma non troppo, quel tanto grandi che si riusciva a vedere il solco tra le due. Allungando lo sguardo non potevi non notare anche le sue gambe, non portava le calze, con la sua carnagione scura se lo poteva permettere. La gonna corta, che sedendosi si era ritirata ancora d
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso