Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

video hard casting anali video ragazze spiate porno gratis video gratis amat sesso lesbo sul letto video online gratis mio marito succhia un cazzo nero Yotube gliu porno lesbo video porno gratis amatoriale di gessica rizzo video porno italiani piscio milli.d,abbraccioporn fimato amatoriale ragazzo sverginato da milf porno amatoriale insegnante masturbazione in auto google video porno italiano gratis video porno di cristiana capotondi joou porno amatoriali porno sesso mega vecchia amatoriali 1 esperienza una trans si scopa la moglie italia amatoriale con sesso gratis a mia moglie piacciono neri seni nudi hot voglioporno spogliarello porno italiano sposate amatoriale film porno con mariti guardoni film hard mamma figlio italiano vecchie che trombano gratis video porno giapponesi ballerine young succhia cozzo ghey gang bang tettone naturali video xxx per ragazze marika hase porn video amatoriale russo porno alexia.mell video porno sborrata femminile megasesso video porno gratis anale amatoriale grandi seni anzianie lezioni di pompino jouporno trans porno giapponese originale anni 70 Foto porno di donne mature e pelose film porno eiaculazioni femminili in lingua italiana lezione di seghe mamma e figlia pornoo xvideosporno italiano Mofos lezbi filme porno spermagay porno foto fighe pelose gay gratis amatoriale film porno senza Flash player lorena sanchez pompini compilation cugina porno sculacciate sul culo madri eflgli scopano video porno di privati gratis video porno figlie porche ragazza italiana fa pompino all'aperto porno video gode insieme cazzo nero crampie figlio sorprente la mamma nuda e la scopa video sexy donne mature over 76 video passionale su come fare l amore nudo super vietato porno gratis mature cn giovani ragazzi sesso con donna con collant bello di mamma porno video poeno gratis ragazza italiana miglior video porno meme porno ita video totale gratis In bagno a scuola xxx pelosa amatoriale matura italiana vagina contro vagina porno video Ragazzo Schiavo Del Trans Racconti porno per divertimento tettone porche italiano animal sex porno porno con persone anziane italiano gay si fa scopare per soldi porno fi ragazze bionde nude porno film intero grandi culi e tette xnxx sesso e video hard asino porn list gratis racconto porno di nuovo video porno incesti in fattoria ragazza ha un cazzo grosso un bel porno video porno mogli troie sesso a tre in hd porno italiano gratis categoria pompini video gratis gay che sborrono nel cul youporn signore mature mature con nero pelosa voglioporno pompe con calze video porno italian casalinga viene inculata storie gratis porno a tre brasile video pompini porno fatto in casa italia video amplessi appassionati lesbo gratis video porno moglie e marito guardone you porn padre e figlio porno xxx catanese

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
...se andassimo in quella spiaggia a prendere un p
Non era la prima che andava insieme a suo marito in quella spiaggia un po' appartata del litorale laziale. Era un posto tranquillo ed abbastanza isolato dove si poteva praticare il nudismo senza essere scocciati. A Laura piaceva mostrarsi nuda, ed al marito piaceva che lei lo facesse. I due erano coetanei, entrambi trentacinquenni ben portati. Lui bruno, capelli corti, sul metro e settanta. Lei biondina, capelli lunghi, un metro e sessanta circa, una terza di seno ed un bel fondoschiena. Non avevano figli per loro scelta e questo li rendeva abbastanza liberi anche sessualmente. Frequentavano s
Mia madre e i muratori. Prologo
Ahimè la storia che vado a raccontare purtroppo è veritiera. Sono Enrico un ragazzo statunitense emigrato in Italia dieci anni fa. Mio padre, Frank , era un ricercatore americano, che durante un soggiorno in Italia, presso una famosa università, conobbe mia madre Paola. Dopo essersi follemente innamorati l'uno dell'altra, decisero di partire insieme per gli Stati Uniti e dopo un anno ebbero il loro primo ed unico figlio. Sfortunatamente mio padre è venuto a mancare undici anni fa a causa di una male incurabile. Mio madre, trafitta dal dolore, decise di abbandonare il suo sogno americano e di
Mia cugina...che sorpresa!!!
Tutto ha avuto inizio l'estate scorsa; Da sempre le vacanze estive con la mia famiglia le abbiamo passate insieme alla famiglia di mia zia; Crescendo e facendo le vacanze da solo faccio tappa dai miei genitori solo per salutarli e riposarmi un pò. L'anno scorso di ritorno da una vacanza a Ibiza, in casa trovai anche mia cugina che anche lei rimaneva lì alcuni giorni per poi andare via. La mattina successiva al mio arrivo, tutti si avviarono al mare, e mentre io stavo nel dormi-veglia, sentivo strani rumori arrivare dal bagno. Mi alzai, piano piano mi avvicinai alla porta del bagno, da buon
Finalmente le vacanze.......
Wrooooooom wroooooom il motore gira regolare, 140 all'ora. Wroooooom wrooooom sorpassiamo i camion, sorpassiamo roulotte e camper. Wrooom wrooooom ISO Radio ci avvisa che c'è traffico, tanto per cambiare, nel tratto appenninico della Bologna Firenze e sulla Salerno Reggio Calabria. Wrrooooom wroooooom una canzone, poi un'altra. Sono stanca, continuo a dormicchiare mentre Luca come se niente fosse, canticchia. Finalmente siamo partiti per le vacanze, l'idea è di gironzolare su e giù per l'Italia, un po' di cultura, un po' di mare e soprattutto incontreremo alcuni amici conosciuti in internet
Cugini
Erano gli anni d'oro di Baglioni e dei Pooh, finita la scuola io e la frotta di cugini ci godevamo l'estate nella bassa Mantovano tra bagni nel Mincio e serate di gruppo ballando alla musica di quegli sgangherati mangiadischi. Una sera di fine Luglio stavamo divertendoci nel ex fienile della cascina, indossavo dei bermuda molto in voga quell'anno, in oltre facendo nuoto liscio e depilato. La cuginetta, sguardo acuto, e spirito da diavolo, frizzante ed eccitata venne vicino : "Hei ma che belle gambe lisce che hai, saresti perfetto, perché non ti fai truccare, mi piacerebbe tanto, non ho mai
Chat con Nick
You: ciao You: m o f? Stranger: m Stranger: tu ? You: f You: anni? Stranger: 25 Stranger: tu ? You: 18 Stranger: di dove sei ? You: Pavia Stranger: che fai di bello ? You: cazzeggio... Stranger: beata te You: Tu? Stranger: io sono a lavoro Stranger: cioè cazzeggio anche io, ma sono a lavoro You: Ok You: Cerchi tipe su omegle? Stranger: single ? You: si Stranger: si Stranger: cerco tipe Stranger: tu cerchi tipi ? :) You: Boh.. cerco di divertirmi... Stranger: fai bene Stranger: anche io Stranger: come ti andrebbe di divertirti ? You: a te? You: Vado un'attimo in bag
La Cameriera di Capoverde 4 e la sorella 02
Linda spinta dalla mia sfida e guardando la sorella G...a, che nel frattempo già si toccava i capezzoli duri sotto la maglietta, si avvicina a mè e inizia a strusciare la sua mano sopra al mio cazzo rinchiuso nei pantaloni. Era lì in ginocchio davanti a mè, Io con le gambe larghe accettavo quel suo massaggio lennto a mano larga, la guardavo negli occhi scuri e pensavo al suo desiderio. Lei mi strusciava con calma dalle palle fino sù alla cappellaccia. Poi mi aprì la cinta e fece scendere giù la zip.... Tirò fuori il mio cazzo afferrandolo a due mani e lo infilò nella bocca.... Lingua morb
Il gioco
Stavo rientrando a casa, quando Mara mi telefonò. Voleva vedermi, mi bramava più di qualsiasi altra cosa e mi diceva di sbrigarmi. Arrivo a casa sua, dopo circa mezz'ora, suono,e trovo la porta aperta. Chiudo la porta dietro di me, chiedo se c'è qualcuno in casa, nessuna risposta. Arrivo in camera da letto, lei è lì davanti a me, statuaria nel suo metro e novanta dato da splendidi sandali a punta chiusa con tacco a spillo di almeno 12cm. Raccoglie i lunghi capelli biondi e lisci portandoseli sulla spalla destra,coprendo così parte dello scollo dell'abito nero attillato che indossava. Capisco l
La sostituta
Marco era davanti a sua figlia che indossava degli slip blu, e senza reggiseno lo guardava stupito. Troppi anni di oscure fantasie irrealizzate, troppo tempo a immaginare i pro e i contro di quel desiderio e alla fine il coraggio di spiegarle i fatti con sincerità, nella speranza che lei cosi giovane li potesse capire. disse Cristina. Marco era entrato nel bagno in cui sua figlia si stava lavando, e con voce tremolante gli disse Cristina sorpresa da quella situazione replico: e in quel preciso istante il cuore di quel padre tormentato schizzo a mille, sapeva che era arrivato il momento.
Mia moglie racconta....in macchina con lui
E' ancora giorno e guidi con me al tuo fianco lungo una strada tortuosa di collina. Tutt'intorno la vegetazione è rigogliosa di un verde brillante come solo a primavera può essere. Stamattina ha piovuto e l'aria è ancora fresca e pulita. Sono seduta e agitata, contenta della tua compagnia anche se non ci dovrebbe esserne motivo. Ieri mi hai stretto la mano quando ci hanno presentati e ho pensato:ecco ora mi tocca! - Vorrei toccartela ancora quella mano...grande,calda . Ma non c'e motivo mi stai dando solo un passaggio, siamo quasi sconosciuti. Sono seduta e un brivido mi attraversa fino a giù.
Le sporche fantasie di Laura
Con mia moglie Laura c'è sempre stata una perfetta sintonia sotto l'aspetto sesso. Fin dal primo momento abbiamo condiviso una passione travolgente con molta fantasia e alcuni giochetti, ma sempre limitati a noi due. Poi una sera, durante una travolgente scopata e mentre le stavo facendo ingoiare il suo vibratore preferito mentre la cavalcavo con passione, le diedi della gran troia e le chiesi quanto le sarebbe piaciuto succhiare un cazzo in vera carne. La risposta fu entusiasticamente positiva e finita la chiavata mentre ci rilassavamo sfiniti e sudati, tornai sull'argomento che, pur s**tena
Hardcore con guardoni guardare
Si tratta di bianchi, ma tan e gli occhi verdi, forse 50 anni, capelli sguardi duri, basso, corto e rigido e trattare tutti con rispetto. Mi è sempre piaciuto. Le sue mani sono ruvide, ma ha mantenuto. Quella notte, dopo aver giocato a carte con altri amici, è andato al terrazzo della casa sulla spiaggia per un drink. Abbiamo preso qualche bacio e entrammo nella sua camera da letto attraverso la cucina. Si sedette sul bordo del letto, mi trovavo di fronte a lui e ha cominciato a sbottonarsi la camicetta, di togliersi il reggiseno. Sentivo le sue mani che accarezzano la schiena e la sua lingua
Mare di settembre 3
continuo ......... oramai il mio cazzo i miei sensi erano fuori un eccitazione che partiva dal cervello, chi se lo sarebbe mai aspettato che due dita di uno sconosciuto sul capezzolo di mia moglie avrebbero provocato tale sconvolgimento, dov'era stato questo signore tutti questi anni? perchè avevo aspettato una vita per fare un esperienza del genere ? era una sensazione incredibile vedere un estraneo spalmare della crema solare sulle tette di mia moglie non c'era bisogno che mi toccassi o facessi altro, ero eccitato dalla testa ai piedi intanto anche maurizio dava segni di insoffe
Al Depot con mia moglie
C'è un locale a Milano, in una traversa di Viale Monza. Si chiama D**** e normalmente è un locale per gay. Il lunedì sera, però, vi viene organizzata una serata bisex, e uomini e donne si ritrovano a vagare per il suoi meandri in cerca di curiose o più o meno piccanti avventure. E lì decisi di portare mia moglie, la dolce e carnosa fanciulla ucraina che oggi chiamerò Masha e che vedete in questa foto rubata. Era passato più di un anno da quando si era conclusa la lunga serie di incontri conseguenti all'avventura nel bar del paese in cui abitavamo, a sua volta derivata dalla mia folle perversio
Io e mia madre.
Racconto trovato in rete su xhamster. Fin dalla più tenera età il seno femminile è stato per me un incubo e in particolare quelle di mia madre mi attraeva molto. Raquel, così si chiama mia mamma, nonostante avesse partorito ben tre volte aveva un corpo da far invidia alle più affermate fotomodelle, a vederla era uno spettacolo, 38 anni, bionda, alta 175 cm., gambe lunghe e cosce ben proporzionate che si perdevano in due favolose natiche, un ventre piatto, due grandi occhi neri, una bocca con labbra carnose e come già ho detto due bei grossi seni che ornavano il suo largo torace. Mi ha a
TUTTI I NATALE AL CINEMA
Avevo, se non ricordo male, da poco diciotto anni. Il periodo era quello delle feste natalizie e come ogni anno il mio migliore amico Sandro mi faceva andare con lui al cinema a vedere il solito film "panettone" che io odiavo se non fosse per quelle attrici gran fighe che si potevano ammirare mezze nude. Arrivammo, alla sera, fuori dal cinema e subito notammo una gran fila. Mentre eravamo li in attesa di poter entrare vidi arrivare una donna, accompagnata da un'uomo, sulla trentina, che sicuramente non poteva passare inosservata ............... alta, slanciata, capelli neri lunghi raccolti in
Più che una SPA... era un privè!
Quella sera F. era emozionata...... Suo marito le avevo promesso che l'avrebbe portata ad un club privè.. Lei non c'era mai stata, aveva sempre desiderato andarci...non sapeva cosa l'aspettava di preciso, ma dai racconti del marito e delle amiche, sapeva che avrebbe avuto tutto il sesso che poteva desiderare. Sembrava strano andare col marito, ma tutti e due non nascondevano di essere estremamente libidinosi, di amare il sesso con altri uomini e altre donne, anche sesso di gruppo, purchè fossero insieme. Insieme era un gioco erotico, da soli era il più volgare dei tradimenti...lei si eccita
Storie in famiglia 5
Erick non sta nella pelle. Sua madre gli ha detto che non si stancherà nel farsi cavalcare e lo farà anche in presenza di suo padre. Gli ha anche detto che zia Holly lo vorrebbe nel suo letto. Incomincia a pensare ad Holly sempre con più insistenza. Sua madre lo percepisce. A letto la sua irruenza si è affievolita. Decide di dare una piccola spinta psicologica al figlio. "Erick, figliolo, non ti sembra che sia giunto il momento che tu faccia visita a tua zia?" "Mamma è un po' che ci sto pensando. Non te l'ò detto per non offenderti" "Domani mattina, dopo che tuo zio sarà uscito, andrai da lei.
La badante
Ero ormai giunto alla mia prima settimana di ricovero in ospedale e le mie condizioni erano notevolmente migliorate, così come erano migliorate quelle del mio compagno di camera, dimesso prima di me. Dimesso il "Sor Giovanni" (Nome di fantasia), passai una notte da solo, in camera. Il giorno successivo, ricoverarono un uomo di mezza età, colpito da un ictus. La moglie e le figlie dell'ammalato, pur essendo delle grandi gnocche da prendere a pisellate in bocca, erano l'antipatìa fatta persona. Altezzose, scontrose, insomma erano le classiche persone venute dal niente e che, avendo salito q
Le passioni di Katy
Era un pomeriggio di alcune estati orsono; mi arrivò un sms da parte di una ragazza che lavorava con me da un paio di settimane. "Devo parlare con te: ho un problema di lavoro." "Va bene - risposi - ci troviamo stasera, in centro, alle nove." "Si, aspettami." "D'accordo - aggiunsi scherzando - ma ti voglio vedere in minigonna, calze a rete e reggicalze!" Non ricevetti risposta, pensando che si fosse offesa. Quella sera la attesi sul luogo fissato ed anche lei arrivò puntuale. "Sarà meglio che andiamo da un'altra parte perché non vorrei che qualcuno mi riconoscesse." disse. Non obiettai
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso