Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
pornovoglio voglioporno Racconti Sesso PORNOVOGLÝO VOGLÝOPORNO

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

fighe nere sborrate mischelle hunziker porno video porno gratis su youtube vide oporno porche italiane sborrate in fica donne sole porno italiano orgasmo reale italiano porno massaggio xnx mamma scopa figlio mega sesso foto cougar gratis Foto di donne con la fica aperta video italiani di lecca figa porno pompinara signore culi e stivali video porno pompino in pubblico porno sborrate nella figa di mamme italiane filmati pamela neri voglio vedere un filmino gratis di porno foto belle milf porno cazzi neri piu grandi del mondo scopano bianche tre cazzi insieme madre scopa suo figlio sesso video gratis 50 anni in su conduttrice pompino belle signore potno video darla crane hard prendiporno video pompe gratis amatori film porno una moglie troia video grandi fiche porno gonnellina video porno nonno alla nipote mentre dorme ragazze nere che scopano amatoriali free pelose porno pulonia PADRI SESSO FIGLIA SCOPANO VIDEO PORNO HARD GRATIS sesso matrgna video porno gay gratis neri video sesso anale in spiaggia brigitta bulgari compilation megasesso cazzoni neri per segretarie voglio vedere `pompinare porno mafiosi brutali pompini mature tedesche pecs video porno sex a catania film porno moglie strupata in machina milly d\'abbraccio video hard video privato pompino in giardino nonno che fa sesso pompinare ninfomane porno sborrata dentro donna vecha tette Tette grosse nude lesbichecon massaggio porno gratis megasesso moana pozzi voglio vedere un video di pornografia video porno gratis mezzi pubblici porno in cullo a ragaza delle pulizie scopata lei non vuole video hard video donne in webcam porno tettone 7 scopano mamma figlio sesso in cucina prostituta scopata a turnoporno video cane si scopa.una ragazza video porno mamma figlio ita marito e trans chiavano moglir pornissimo italiano amatoriali tutti ragazze che fanno la scuola porno bocchini compleanno porno film porno italiani pornocasalinghe mature porno ragazza piange durante il sesso moglie in giardino porn video x hamster puttane mariti cornuti che guardano. porno gratis masturbazione di ragazze in italiano francesetettona fighe grosse gratis pompini di pornstars italiane film porno turko pornazzo italiano mamme il videobporno piu bello di sempre video porno nonna culona italiana video gratis vagine che eiaculano in godimento ricerca porno video di sesso lesbo selvaggio tra quattordicenni voglioporno porno cugine inclate italiani gratis porno gratis amatoriale maturo e biondo video porno skynny e nero donnne italia ne adulte scopano porno amorevoli porno favolosi sesso gratis di donne anziane porno anziane calde you porn amatorialiitaliani video hard gratis di troie di sburrate sulla fregna vidio sexi porno mette incinta la figlia dell'amico film gratis mamme tettone sesso amatoriale casalingo italia orgasmo donne italiane web lesbiche giappnese sputo etortura donne e cavalli che porno

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Incontro al cinema
Al cinema vi era un film di Tinto ,la mia compagna assolutamente non lo voleva vedere,non che gli dispiacesse il genere ma non piaceva lui che partecipava in forma attiva ai suoi film ,questione di gusti . Quindi vi dovetti andare da solo.Era in un vecchio cinema ,ancora con la galleria ,mi piacevano anche se sapevano di retro,mi posizionai in galleria,in posizione un po defilata. dopo un po sul mio fianco si sedette una giovane ragazza penso poco più che ventenne,al suo lato un gruppo di suoi amici molto chiassosi,non capii perchè lei era due posti più in la di loro posti che occuparono con
Chiara, un'angelica troia
Ciao a tutti, mi chiamo Antonio, per gli amici Tonio e sono un informatico. E non uno di quelli che passano ore e ore a non fare un cazzo davanti al PC, ma uno che lavora nella sicurezza. Penso di aver passato più tempo a casa di Marco che a casa mia. Non perché avevo una famiglia strana, ma perché da Marco stavo bene, mi divertivo. Marco ed io abbiamo entrambi 28 anni, amici da sempre e ne abbiamo passate tante insieme, però, quando iniziammo l'università, io scelsi Ingegneria informatica, mentre Marco andò a Economia e Commercio. In tutto il periodo dell'università ci limitavamo a qualche
Moglie e Suocera
Stravaccato beatamente nel salotto di casa mia, alle nove di sera, ragionavo su come la situazione in cui mi trovavo stesse diventando piacevolmente abituale per me, quasi di routine, notavo con soddisfazione. Mi stavo aprendo la patta dei pantaloni e prendendo in mano un cazzo già duro: di fronte a me infatti due donne stavano limonando tra loro in piedi e nude dalla vita in su. Se la cosa può risultare sorprendente, lo è ancor più sottolineare come le due, non solo avessero due età piuttosto differenti, una 24 e l'altra 41 anni, ma si somigliassero notevolmente trattandosi infatti di mamma e
Summer on a solitary beach
1982. Il mondo era diverso. Né meglio, né peggio. E questa canzone (Summer on a solitary beach) era una delle hit più ascoltate del momento. Mi risuonava in testa. E mi faceva immaginare chissà che cosa. All'epoca ci accontentavamo di poco. Pochissimo. Noi adolescenti ci accontentavamo di una mezza tetta, di un film con Barbara Bouchet, Edvige Fenech...per rischiare di rimaner ciechi a vita. C'era addirittura chi si accontentava del catalogo Vestro...o Postalmarket (sezione intimo). Ed era estate. Confinato in un campeggio della costa con i miei, poche erano le possibilità di sfogare g
L'amica di mia sorella
(Di questa storia di falso ci sono solo i nomi ) Mi chiamo Marco ho 27 anni e sono della provincia di Reggio Calabria. Mia sorella 24 anni come tutte ha parecchie amiche, sembra che me lo faccia apposta una più figa e troia delle altre, ma questa di cui vi racconto in modo particolare, si chiama Laura ha 24 annoabita a Torino ma di origini calabresi tanto che ha la casa qua in un paese vicino ma per lavoro suo e dei genitori abitano la e scende per le ferie. La conosco da circa un anno ha cenato e pranzato diverse volte da me e quando scende è sempre con mia sorella, castana alta 1,70 cir
Un giorno speciale 5
Naturalmente ci furono altri incontri con Andrea e Piero. Vale la pena ricordare di una volta in cui partimmo per un weekend sul Lago di Garda. Anche in quel caso per i miei ero fuori con degli amici, e anche in quel caso sapevo che ci sarebbe stato da divertirsi. Andrea mi aveva detto che ci saremmo incontrati con Piero una volta giunti a Limone sul Garda, meta del ns weekend. Saremmo scesi in una pensioncina tranquilla con camere adiacenti per i nostri incontri. Parlandone con Andrea già pregustavo altre gioie simili a quelle godute durante il primo weekend ligure. Durante il viaggio non man
Vuoto
È un vuoto fisico e mentale quello che mi sorprende appena sveglia. Mentale poiche sono davvero pochi i ricordi nitidi che ho, o meglio, le connessioni tra i vari momenti che hanno caratterizzato la mia notte. E fisico, leggerezza e stanchezza, ma anche voglia e soddisfazione. Tutto ha inizio quando, dopo poche ore dall'incontro con l' uomo vestito di nero, vengo prelevata da due ragazzi, che a me sembrano giovanissimi. Mi portano in una stanza con un grande letto dalle lenzuola scure. E il primo se ne va. Ho paura, tanta paura. Mi fa straiare sul letto, mi divarica le gambe. Mi benda. Ora p
I gemelli
Ciao a tutti, voglio raccontarvi la mia esperienza vissuta qualche anno fa, all'età di 14 anni. Frequentavo la scuola media di un piccolo paesino, ero in seconda e all'inizio dell'anno scolastico all'uscita mi capitava di tornare a casa da solo. Man mano mi accorsiche due regazzini gemelli, identici e di un anno più grandi rispetto a me, facevano la mia stessa strada ed abitavano poco distante da me. Non ci facevo mai caso a loro due quando poi con il passare dei mesi, iniziai a fare amicizia con loro, discutendo del più e del meno. Uno di loro si chiamava Checco e l'altro invece Pasquale.
La TrombAmica
Capita a volte durante il periodo adolescenziale di stringere una forte amicizia con una persona del sesso opposto. Una persona con la quale si crea una certa sintonia. Una persona con la quale capita poi di avere anche la fortuna di poter scambiare le prime esperienze sessuali. Io e Tania eravamo così. Trascorrevamo molto tempo insieme essendo compagni di scuola. Ma lo si trascorreva molto anche al di fuori dell'ambito scolastico in quanto le nostre famiglie avevano stretto un rapporto di amicizia. Si studiava insieme, si giocava e ci si confidava spesso l'uno con l'altro. Un giorno capit
COME SONO DIVENTATA UNA SERVA part.6
COME SONO DIVENTATA UNA SERVA part.6 Il Moro che strisciava ai piedi della Padrona, piagnucolando e implorando pietà, per avermi sborrato in bocca, io che avevo la bocca piena, la Padrona mi prese per il collare e disse; versami la sborra sulle tette, poi pulitela, voglio vedere le vostre lingue che si incontrano sui miei capezzoli. Aprendo la scollatura, rividi quei meravigliosi seni, che mi ricordavano un pasticcino del Bar, apri la bocca e un fiume, tanta era la sborra del Moro, mista alla mia saliva raggiunse quella meraviglia. La Padrona disse al Moro; ringrazia questa troia che non
Con la signora Gloria, 1
La signora Gloria è la mia vicina di casa, ha circa 60 anni e vive con il marito in un appartamento alla scala accanto; non è bella, è minuta, porta gli occhiali e ha i capelli biondo cenere. Un giorno la incontrai per strada, appena la vidi il mio sguardo fu attirato dalla sua camminata, passi brevi, quasi si trascinasse per la via, quella mattina indossava un vestitino bianco traforato che le arrivava al ginocchio, lasciando trasparire le cosce e le gambe magre, ad attirarmi furono i capelli che aveva colorato di un rosso fuoco molto arrapante, si voltò e dai suoi occhiali mi sorrise e diss
Venire con l'immaginazione
Ultimamente ho iniziato a dormire senza slip... Un po' per il caldo, un po' per variare la continuità delle serate.... Allora mi si prospettano tante fantasie, la prima delle quali quella sulla masturbazione per qualcuno. Credo che non ci sia nulla di meraviglioso venire solo per il piacere della persona che è con te per fare sesso.  Ieri notte ero sotto le coperte e non riuscivo a prendere sonno, allora ho cominciato a scorrere la mano sulla mia asta, carezzandola come fosse viva. Ad un certo punto, metre ero con gli occhi chiusi assaporando lo sfregare della mano sul pene, ho immaginato di
Amore di mamma e non solo...
Per me è veramente difficile raccontare quanto accadutomi anche perchè sono una donna che non ha potuto studiare ed avendo solo la licenza elementare non sò scrivere bene. Mi sono fatta aiutare da mio figlio Saverio e da mia nuora Anna a scrivere questa mia storia che spero serva a far cadere certi tabù che rovinano la vita a molte persone, purtroppo. E' proprio di mio figlio Saverio comunque che vi devo parlare perchè tutto cominciò da lui, ma andiamo per gradi. Come già detto sopra sono una donna poco istruita e sin da ragazza ho avuto un'educazione molto severa. Abituata a credere in Crist
Giorgia, la manager che diventa mia schiava 2
chi mi volesse contattare può scrivere a padrone29@gmail.com Qualche giorno dopo Giorgia sarebbe dovuta partire per le vacanze, come ogni anno quindici giorni in un campeggio di Rimini. Le ordinai che avrebbe dovuto stare in castità forzata per tutta la vacanza, ossia non poteva nè scopare col marito, nè masturbarsi, nè toccarsi, nè darsi piacere in alcun modo. Giorgia mi disse che per quanto riguardava il marito non ci sarebbe stato nessun problema, invece il divieto anche di toccarsi e masturbarsi sarebbe stato molto duro data la mole di bei ragazzi che popolavano quelle spiaggie e che sp
Il gusto del potere 3
Nel frattempo arrivai ai sedici anni, continuando a giocare con la mia sessualità, la voglia di mostrarmi e mettere a disagio chi mi stava vicino, avrei voluto di più ora, ma nonostante la mia esuberante e fierezza normalità esibizionistica, mostravo una paura nel concepire un rapporto carnale, o comunque un contatto fisico, ero terrorizzato di mostrarmi titubante, inadatto o di fallire questo traguardo, il mio ego non mi permetteva di mostrarmi inferiore, finchè la svolta arrivò quando sorpresi mio padre che scopava Lucia, avevo già visto molti film pornografici, ma dal vivo era un altra cos
Io e mia madre.
Racconto trovato in rete su xhamster. Fin dalla più tenera età il seno femminile è stato per me un incubo e in particolare quelle di mia madre mi attraeva molto. Raquel, così si chiama mia mamma, nonostante avesse partorito ben tre volte aveva un corpo da far invidia alle più affermate fotomodelle, a vederla era uno spettacolo, 38 anni, bionda, alta 175 cm., gambe lunghe e cosce ben proporzionate che si perdevano in due favolose natiche, un ventre piatto, due grandi occhi neri, una bocca con labbra carnose e come già ho detto due bei grossi seni che ornavano il suo largo torace. Mi ha a
La mamma
Tra le donne l'amore è contemplativo, non v'è lotta né vittoria, né sconfitta, ognuna è soggetto e oggetto, schiava e padrona. Simone de Beauvoir 1 La signora Thorn era in ritardo, un ritardo notevole, e se ne rammaricò. Il suo "angioletto" oramai doveva dare per scontato che, per quel giorno, non sarebbe andata da lei. Invece, una serie infinita di beghe e di contrattempi le avevano del tutto sfasata la tabella di marcia ma lei era fermamente decisa a passare da sua figlia, almeno per il bacio della buonanotte. Il taxi raggiunse in fretta l'ospedale; pagò rapidamente e scese. Aveva a
Padrona Sonia (Mistress Sonia) 2
L'appartamento Erano passati pochi giorni dal primo incontro tra la Padrona Sonia e lo schiavo Silvio, così si chiamava il buon giovane, il quale aveva gia cominciato a trasferire le proprie cose nell'appartamento affittatogli dalla Signora, non voleva perdere tempo. Il salotto era colmo di s**toloni, mobili ammucchiati e vestiti. Un po di disordine in questo momento era decisamente perdonabile anche dalla Padrona più severa. I due si erano sentiti al telefono parecchie volte parlando solo dell'appartamento, mai discorrendo del futuro rapporto tra i due. Il ragazzo giorno per giorno s
Regalo di compleanno speciale
Era da tempo che ci pensavo , da quando una volta parlando con la mia donna avevo capito che, come la maggior parte delle donne, aveva curiosità di sapere come sarebbe stato fare l'amore con due uomini contemporaneamente..in pratica essere penetrata da due ... nello stesso momento.In quell'occasione in cui ne abbiamo parlato avevo capito che la sua eccitazione era vistosamente aumentata. Devo dire che malgrado non dividerei la mia donna con nessuno la cosa mi manda, ogni volta che ci penso a viaggiare con la fantasia immaginando come sarebbe stato vederla tra due uomini che la scopavano conte
Un regalo indimenticabile.
Sto tornando a casa e ripenso all'incredile nottata che ho passato,mille emozioni mi passano x la mente,sono ancora esageratamente eccitato e se non fosse x il fatto che sono sfinito,mi fermerei da qualche parte a masturbarmi................. Ma comincio dalla sera del 23 dicembre quando la mia amica trans che chiamerò Rosy mi chiamò al cell. e mi invitò a passare la notte della vigilia a casa sua insieme a lei......mi aveva comprato un bel regalo e che non potevo rifiutare ....gli dissi che accettavo..la sera dopo mi avviai verso casa sua cercando di indovinare quale fosse questo regalo,,,
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso