Commenti recenti

Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------

Etichette

sborrata dal cane immagini vagina piena di sperma film sesso mogli video mature scopano ragazzi madre e figlio pornototale sesso sborro con i figli Tedesca scopata in ascensore film hard in lingua italiana film hard bocche piene di sborra mamme trombano amatoriale video porno gratis toccare la figa done sposate porno video gratis il meglio delporno Voglio vedere film porno gratis per sempre video di ragazzi che si masturbano figa arrapata foto video gratis italiani mogli glorie hole pompini uccelloni video coccole porno porn ita zoo matura scopa ragazzo video amatoriali film porno mobile italiano porno matura 55 anni nuda porno amatoriale italiano donne brutte fotte con il suo cane video porno in italiano leggings porno video con dialoghi in italiano xxx filme porno gratuite ansiane porno beve la sbora con il bichiere sega all insegnante mamma scopa cavallo xnx fratello sorella Scopare cazzo grosso in culo africano vecchie scopatrici sesso gratis nadia mori video porno gratis italiani in vacanza donna italiana interraziale porn pompini.con.tacchi. casalinga video porno video mamma scipre la figlia che scopa porno mamme scopate da ragazzi gratis foxy lady teresa gratis porno teen porn tettone porno amatoriali italiani divertenti porno lecca film porno mia suocera una troia capezzoli giganti video porno mogli gradis xnxx tre cazzi mostruosi in culo porno grstis strani video porno sborrata a sorpresa video leccate di figa sporche di sperma scopare Ia zia tettona sesso a tre con l'amica di mia moglie megasesso primo pompin video gratis video mature che fanno l'amore giapponesi che fanno sesso megasesso hard palestrate videoporno totale italiano gratis donne molte mature che fottano alice ricci pprno italiano erika bella moglie amante e putana video sesso con cazzo piccolo video megasessogratis ragazine italiane vs cazzo trans scopa matura mamme gratis calde la bella ragazza porno film porno italiano mio figlio e il suo amico video porno mamma e figlio che trombanp video porno gratis ragazze 36 youpornvideo gratis itliani come scopano due uomini video porno totale fa vedere fica a scuola incesto hentai pornototale foto gratis sesso anale nonne molto pelose porno gratis porno gratis anal italiani vergini mamma scopa un ragazzo video video porno lesbo con trapon giovani travesta inculati porno fumatrice solo pompini girl vecchi nudi uomini figa pieno di sperma ju tude video porno con mamma mentre russa video italiano porno nonna v7deo gratis pompinii xidio sesso xxl nudiporno porno tube gratuit cu babe 70ani sesso amatoriale anni 60 milf amatoriale italiane video porno italiano di madre e figlia italiane cazzi esagerati sborrate video porno con matura gratis film porno italiano da scaricare gratia prendiporno tra migliori amici pov anziane video porno gratis

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Che moglie.............2
dopo quella sera......rivedemmo luca (il ragazzo)altre voltee ancora oggi ci sentiamo telefonicamente perche' si e' trasferito.piu' o meno 1 anno fa luca ci invito' al suo compleanno dicendo di non fare alla festa nulla che potesse insospettire sua moglie e i ragazzi.arrivammo alla festa,una 30 ina di persone di vario genere e luca ci accolse contentissimo.sua moglie era una donna piacevole ma nulla di che!luca ci invito a presentarci agli altri e in special modo a suo zio angelo che letteralmente brucio' con lo sguardo le gambe di mia moglie.hai capito lo zio....un 60 enne prestante e molto a
Weekend si sesso sfrenato per Marina.
Racconto trovato in rete su xhamster. Era un suo sogno di Marina, io volevo farlo diventare realtà, me ne occupai per quasi un mese per realizzarlo e alla fine ci riuscii, a lei non dissi nulla e non sospettava niente, un giovedì sera le annunciai l'evento ma senza dirle i particolari, andò cosi. Arrivato a casa mi comporto come al solito, chiacchierò dei problemi sul lavoro, di banalità solite tra me e Marina, dopo cena mentre guarda la tv vado a prendere il suo fallo in lattice, mi avvicino e comincio a stuzzicarla, lei si lascia fare. Lo infilo nella sua figa bagnata e con un dito le ap
I Suoi Primi Cinquant'Anni!
La festa era ormai finita ed in casa non c'era piú nessuno, tranne io & lei. Ero pronto per dargli il mio "regalo". Esco dal bagno completamente nudo e con il mio pisello ciondolante, attraverso il corridoio. Arrivo alle spalle di Antonella, l'abbraccio, spingo il mio corpo su di lei, presso il mio pisello sul suo sedere e gli dico: "Ancora Buon Compleanno Amica Mia". La sento sorridere, ma ancora non realizza che dietro di lei io sono nudo. Tenendola dolcemente stretta a me, avvicino la mia bocca al suo orecchio e gli sussurro che sono l'unico che ancora non gli ha dato il regalo per i suoi p
Con la mia vicina di casa
Alle due e mezza del pomeriggio feci una veloce doccia in vista dell'incontro galante con la bella vicina. Nonostante il lungo riposo della mattinata non mi sentivo molto in forma, tutt'altro: dal piccolo specchio del bagno riuscii a contare sul mio tronco una decina di piccoli lividi che stavano prendendo un colore scuro; alcuni erano altamente doloranti, altri neanche mi ricordavo di averli nè come, con quale mossa cioè, l'istruttrice me li avesse procurati. Prima di vestirmi mi massaggiai i punti più critici con il balsamo di tigre, l'unguento magico che comprai a Milano su indicazione di M
Vita di parrocchia cap 3
Capitolo 3 Ormai la mia trasformazione si era quasi completata, caschetto castano, leggero filo di trucco tacco 12 abbigliamento giusto e un civettuolo cerchietto per i capelli, una vera troietta in autoreggenti! Ormai solo la mia paura del suo grosso cazzo mi fermava dalla pia piena e completa femminilità, decisi di donargli la verginità anale come se fosse una prima notte di nozze. A casa avvertii che sarei andato con Don Franco a fare un sopralluogo per il prossimo campo con gli scout e invece mi preparai la valigia con un completino bianco, guepiere e giarrettiere per le calze di seta, sc
Sottopassaggio
Paola e Valeria, dopo aver raccolto le loro cose sulla spiaggia, si erano incamminate verso il sottopassaggio. A Paola non piaceva passare lì, perché era buio, sporco e c'era sempre odore di piscio, ma l'alternativa era camminare per più di un chilometro sulla spiaggia, traversare la ferrovia al passaggio a livello, immancabilmente chiuso, e poi tornare indietro per un altro chilometro sulla litoranea. Stava facendo buio e volevano sbrigarsi a tornare a casa. Paola era alta, magra ed aveva fermato i suoi lunghi capelli scuri, ancora bagnati, con una pinza di plastica. La sua amica Valeria
Chat random
You're now chatting with a random stranger. Say hi! You both speak the same language. (Select "English" from the menu in the corner to disable.) You: ciao Stranger: Ciao You: nome? Stranger: Lucia You: piacere Stefano You: anni? Stranger: 24 You: io 22 You: di dove sei?(se ti va di dirmelo) Stranger: Milano You: io Pisa You: come mai qui? Stranger: Passatempo You: vuoi parlare di qualcosa in particolare? You: o un argomento vale un altro? Stranger: Qualsiasi cosa You: qualche idea? Stranger: Sesso You: okay You: parti te :) Stranger: Mi piacciono i ragazzi molto romantici
Le foto sul telefonino
Tutto iniziò da alcune foto che il mio ragazzo aveva sul suo cellulare, foto che mi ritraevano in lingeria molto sexy con calze autoreggenti e mutandine trasparenti , qualcuna in topless e perizoma ed una in particolare con un reggiseno trasparente ed una mutandina bianca totalmente aperta davanti comprata in un porno shop, quindi ero nuda. Inoltre il mio ragazzo aveva anche alcune mie foto che si era fatto dare da me in cui mi baciavo con passione con il mio ex ragazzo ed un mini video fatto sempre con il mio ex ragazzo in cui gli facevo un pompino in auto, perché diceva che si eccitava a gua
Rimini
La serata è bellissima, calda ma temperata dalla brezza che arriva dal mare, il cielo stellato, guardo dalla finestra dell'albergo il mare, il passeggio, la gente... tutto questo mi eccita. Decido di uscire... sento il calore in mezzo alle gambe... mi metto le mutandine, poi le scarpe, sandali color oro, un abitino a sottoveste color bronzo, la pochette in tinta, un trucco leggero, rossetto rosa, un filo di mascara e basta. Prendo l'ascensore, lascio la chiave della stanza al portiere che mi guarda e accenna un sorriso, ricambio il sorriso, percorro i pochi metri fino all'uscita con i suoi occ
Perizomini della mamma del mio amico
quelle che vi andrò a raccontare sono le mie storie relative alle prime seghe e alle prime esperienze con il sesso.. la prima volta che mi eccitai e sentii un esperienza nuova fu in prima media quando in fondo a una rivista notai delle foto di ragazze in bikini e intimo..nn riuscii a trattenermi e il mio cazzo andò in tiro quasi spaventadomi..e istintivamente essendo sul letto mi strofinai sopra fino a godere ma senza eiaculare.. Le mie esperienze si limitavano a camera mia o al mio bagno ma un giorno ospite come spesso accadeva del mio amico di scuola per giocare andai in bagno a fare pipì
Diario di un rapporto molto particolare. 1- L'
Cornuto inconsapevole dapprima, cuckold consenziente poi, lentamente sottomesso, posto in castità forzata, per anni relegato nel ruolo di sissymaid da mia moglie e dal suo bull, infine fisicamente e mentalmente femminilizzato. Oggi, pienamente calato/a nel ruolo femminile, ho deciso di pubblicare su questo sito alcuni ricordi inerenti questo lungo processo di anni. Non seguirò necessariamente un ordine cronologico nel farlo poiché, non essendo scrittore di professione, non mi sento all'altezza di organizzare i miei ricordi secondo una struttura classica e temporalmente consequenziale. Ciò
IL MIO SOGNO 2
Cercai di riprendere fiato, Al mi guardava soddisfatto e disse il piacere dell'orgasmo sarà una mia decisione. Io ci rimasi di merda ma non avevo la minima voglia di contraddirlo, sapevo cosa poteva succedere se l'avessi fatto. Lui si stava avvicinando a me mi disse di inginocchiarmi, avevo la patta dei jeans in faccia e si muoveva, sentivo la sua eccitazione, duro come se volesse romperli quei pantaloni, volevo mordere delicatamente quel rigonfiamento ma avevo ancora la gag-ball e ci rinunciai, ma tentai lentamente di salire con le mani, appena mossi il braccio destro lui smise, mi gu
Due nonne vogliose
Ho 40 anni, abbastanza carino (dicono), 175 cm, muscoli discreti, sposato felicemente con 3 figlie e mai e poi mai avrei immaginato una situazione simile, una storia abbastanza lunga capitata proprio la settimana prima di natale. Ero in un centro commerciale per cominciare a sondare i regali e acquisti vari, andando via, nei parcheggi sotterranei a fianco alla mia macchina c'era questa signora non più giovane ma abbastanza ben tenuta, insomma una bella donna sui 65 anni che non gli partiva la macchina e con un cofano pieno di spesa, essendo ora tarda,quasi in chiusura, quindi già semideser
Alla scoperta di Marco (Seconda parte)
2 Il giorno seguente Il telefono mi svegliò alle 6 di mattina. Quando era via papà mi chiamava sempre alle 6 di mattina. Il nostro accordo era che lui non mi avrebbe chiamato di sera perché pensava che avessi bisogno di un po' di libertà. Quindi erano le sei. Se non fossi stato a casa avrebbe saputo che qualche cosa non andava. Voleva assicurarsi anche fossi sveglio per non far tardi a scuola. Quel sabato mattina chiese come era andata la partita ed io gli dissi che avevo avuto uno scontro e che mi faceva male dalla testa alle dita dei piedi. Lui rise e mi disse di andare a correre, il male
Uno strano villaggio vacanza 03
Erano passati alcuni minuti. Sara e Guido giacevano, sfiniti, sulla grande poltrona abbracciati dopo l'a****lesco accoppiamento. Marcello ed Antonella invece erano seduti sull'altra poltrona bianca di fronte e parlavano fra loro a bassa voce. Antonella: " Marcello ti è piaciuto ? a me si...godo sempre vedere mio marito prendere una donna..." Marcello: "si...mi è piaciuto...è la prima volta per me vedere mia moglie presa da un altro uomo...è stato spiazzante ma anche molto eccitante...non l'ho mai vista così s**tenata..." Mentre parlava Marcello si accarezzava ancora il cazzo che tornava ad
L'amica Marisa
Entro in una stanza buia solo un cono di luce al centro,, parte piccolo dal soffitto e si allarga sino a terra dove illumina una sedia Io vestita con abito corto, calze velate e reggicalze in bella evidenza scarpe tacco 12 mi siedo e aspetto dopo qualche attimo dietro le mie spalle sento un leggero fruscio,, un fresco profumo di donna si avvicina le sue mani passano davanti hai miei occhi, mi benda e delicatamente mi prende le braccia e le porta dietro alla sedia un clik e le manette si chiudono.....poi comincia a sfiorarmi con le mani e le labbra ovunque, collo, viso, bocca ,braccia ,seno ,g
Manila & Le Sue Prime Esperienze
Ascoltare Manila, mentre raccontava le sue esperienze sessuali, era veramente eccitante. "I capelli completamente bagnati, un pisello che rilascia su di me le ultime gocce di una lunga pisciata, le mie mutandine gialle, le gambe che sgocciolano lo sperma dei quattro ragazzi, il mio sedere dolorante, due preservativi svuotati sul mio viso, la mia fica sfondata ripetutamente e le mie lacrime che scendono giú, lungo le mie guance, confondendosi con gli umori dei quattro uccelli. Fu proprio questo il momento nel quale dissi basta!" A quel tempo non conoscevo Manila, la incontrai molti anni dopo
Stati Liquidi
Faccio lo Chef con una buona visibilità e riconoscibilità, quindi sono sempre a contatto con persone di ogni estrazione culturale, economica, religiosa, un parterre di diversità che rendono unica la crescita mentale. Gli odori sono le mie esplosioni irridescenti, mi lascio trasportare nello spazio scuro, la mia mente mi bombarda di energia solare, immagini, colori, esplosioni nucleari, chi mi conosce guardandomi sa che entro nella trance creativa, i miei occhi sono vetro, lucidi, le mie pupille si scuotono, ondeggiano, osservo l'inesistente, per me è lì, lo posso toccare con un guanto sensoria
La mamma di alessia
prima di asciugarsi si guarda un po' allo specchio (come credo facciano tutte le donne) per cercare delle imperfezioni che a parer mio non ce ne sono, inizia a scrutare quasi ogni centimetro de suo corpo. poi si sofferma sulla sua patata, apre le gambe per vedersi meglio e permette anche a me di vederla bene, vorrei andare li e saltarle addosso ma mi contengo per modo di dire, sempre per il fatto che è la madre di alessia. si inizia a asciugare e lo spettacolino finisce quindi rientro e mi risiedo sul divano, ho il pisello troppo duro e si vede non poco cerco una soluzione per non farmi n
Parte 1
"Dimmi dove vuoi venire" Io, ancora ero inebetito dall'estasi, dalla sorpresa del gesto e della situazione, dal fatto che tutto ciò stesse accadendo a me come in un qualunque fumettaccio porno, in un primo momento non ho compreso la domanda. Alzo la testa a fatica dal sedile reclinato del passeggero e scorgo meravigliato questa testa bionda che si affannava sul mio cazzo, su e giù, in attesa di una mia risposta. "'orca puttana, questa se la racconto non ci crede nessuno" penso. I due occhi di L., distinguibili al buio solo per il vago luccichio delle pupulle che riflettevano la tenue luce dei
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso