Commenti recenti

Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------

Etichette

sborrate in figa milf moglie e mariti amatoriali clistere sesso cavalla bruna porn hd video di shemale neri con cazzi mostruosi vecchie fighe porno casalinga con debiti orgasmi lesbiche video video gratis porno di ragazze che si fanno sverginare 18 publicagent porno filmati gratis con cazzi grossi ciccione con fige pelose porno lupoporno dp scopate giovanili video porno di mamma con figlio reale vidio di porno lupoporno divertente lesbliche porno italiano mama e figlio bionda dolce porn porno mature p elose porno napolerano gratis porno masaggo italia coreane hot gratis debora capriolio porn anderson porno hd Tuttosesso manmme inculate da cazzi giganti sesso tra coppie anziani video scopata cane porno il padre scopa la figlia e la madre il film eiaculare nel culo video porno porno suocere hd porno fox tube sesso vedere video giapponese scopa la nuora trans con trio gratis sesso amatoriale sedici video google video fighe pelose video porno amatoriali italiani hd italiano pompino bagno amatoriali guerra e sesso porno ita filmi porno piange mentre lo prende nel culo grandi scopate cin mature sorellastra porno amatoriale porno interraziale giovani gay natale porn gratis foto gratis belle donne video porno di ragazza scopata a turno vodeo hard ilary blasy video porno gioco ragazza di colore nero porno inculate da dietro porno mamme video gratis thailandia video porno analemature video porno asiatiche vecchie gratis ragazzo negro con milf mamma che scopa con figlia Sesso al mare ripreso di nascosto free video porno di troie asiatiche che scopano animali lecca la figa alla madre porno di trans con donne amatoriali tedeschi gratis firmati porno porno sveltina veloce in piedi video amatoriale italiano prima volta culo casalinghe italiane squillo film porno solo video porno di dilettanti urla di piacere in italiano film porno gratis studenti italiano film d' amore con scene porno italiano porno mature pelose in carne hd gemelle tettone video porno ragate che si scopa in culo video porno valtellinesi via le mutande porno gratis video porno youe tube gratis Puttane pelose from italy porn youporn cazzoni neri bocchini amatoriali in macchina belle donne mature porno prendi pgratis il vero pompino di Hether brook g porno negri e tettone trans con pene piccolo video porno gratis film porno gratis con cavalli animali scopata con la massaggiatrice video troie 18 anni muscle nudi uomini moglie scopa con cameriere sesso ita babysitter foto nude gratis scarico video di porno voglio video porno gratis figa aperta la bella marianna porno megasesso gragtis clitoride grande

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
La mia amica Marisa
La storia con Marisa mi coinvolse per puro caso e mi venne offerta, su un piatto d'argento, da lei stessa. Lontano da ogni pensiero, mai avrei potuto preventivare, un giorno, di farmi "la Marisa",come veniva chiamata nel nostro gruppo oratoriale di coetanei. Si può dire che la conoscessi da sempre; parecchio più anziana di me, piccola di statura (il suo soprannome era "rasoterra"), ma ben proporzionata con tutte le sue cose al posto giusto, non dava a noi ragazzi molta confidenza, ma del resto quando si hanno quindici anni, i dieci /dodici anni in più di differenza,si avvertono parecchio (noi
La bagnina
Avevo salutato Anna, lei doveva rientrare al lavoro al suo chiringuito. Eravamo solo a metà pomeriggio ed io ero abbastanza stanca. Mi ero alzata alle cinque del mattino per accompagnare Raul in stazione, poi mattinata in centro, poi con Anna. Ero indecisa tra andare ad rilassarmi in spiaggia o tornare in hotel. Avevo optato per quest'ultima opzione. In spiaggia magari ci sarebbe stata Giulia. In quel momento avevo preferito non incontrarla. Tornata in hotel ero crollata appena avevo toccato il letto. Al risveglio dopo un paio d'ore, verso le sette avevo voglia di scaricare la tensio
Ho rubato il ragazzo a mia sorella (Parte 6)
Mi svegliai sabato mattina e Giacomo era sdraiato accanto a me. Stavo passando il fine settimana a casa sua. Io ero estremamente eccitato, il mio cazzo era duro come una roccia. Giacomo stava ancora dormendo, lo circondai con un braccio, lo infilai sotto le coperte e cominciai a menargli il cazzo. Cominciai a baciargli il collo, Giacomo si mosse un po' ed il suo pene ora era completamente duro. Iniziai a strofinare il mio cazzo sul suo buco, lui girò la testa e ci baciammo profondamente. Presi il lubrificante, lo sparsi sul mio cazzo e sul suo buco, quindi lo spinsi dentro di lui. Cominciai
LA VENERE AFRICANA .(Storia Vera)
Mi scuso in anticipo per i numerosi errori grammaticali .. abbiate pietà , qualcuno disse dei poeti : Il poeta mediocre vive la poesia che non sa scrivere; i grandi poeti scrivono la poesia che non riescono a vivere . Oumi, certi nomi richiamano alla mente delle persone ricordi a volte piacevoli a volte tristi , ogni uno di noi ha di questi nomi che sono come delle croci nel cuore indelebili , che ogni tanto ci rapiscono dal presente per riportarci in un passato che sembra remotissimo e malinconico . Oumi , questo nome ri
Le preoccupazioni di mia madre
La storia che sto per raccontare è proprio vera; cambierò solo nomi e il luogo. Mi chiamo Giulio e sono il più piccolo di 4 fratelli. In casa lavorava solo mio padre, piccolo impiegato e non si navigava certo nell'agiatezza. La mia infanzia fu molto simile a quella di tanti altri bambini del tempo, anni 60: studio, giochi di strada e spensieratezza. Il fatto che cambiò la mia crescita avvenne intorno agli undici anni. Tra i tanti giochi capitava ogni tanto che ci appartassimo in assenza dei grandi e scoprivamo il corpo che andava cambiando: era un gioco che facevamo tra coetanei, indifferente
Sorprese improvvise
Mai e poi mai avrei pensato che potesse succedere una cosa del genere, proprio a me, che sono uno che non va a cercare avventure strane. Stavo con la mia amante ( che non è un'avventura..siamo davvero innamoratissimi ) in un albergo del veneto a scopare, e con grande soddisfazione di entrambi, avevamo già abbondantemente goduto con baci, carezze, leccate, scopate e tutto quello che sapete che a letto si fa, quando ad un certo punto, siamo stati colti da una fame improvvisa. Allora chiamo la reception, e chiedo se è possibile avere qualcosa da mangiare, e l'impiegata mi dice che sarebbe stato
Con la signora Gloria, 3
Ancora una volta Gloria mi telefonò, era in fregola, voleva assolutamente che andassi lì da lei per scoparla. Mi precipitai da lei, in effetti avevo il cazzo che mi bolliva nei boxer, suonai al citofono e mi venne aperto, entrai nell'ascensore e intanto mi stringevo la mazza nella mano. Mi precipitai alla sua porta e Gloria mi venne ad aprire, aveva fatto la messa in piega ai capelli, si era truccata pesantemente, come una troia e portava enormi occhiali stile anni '70, aprì la vestaglia rossa che portava e sotto stava solo con collant color carne trasparenti e due scarpe avorio, con zeppe alt
Una vecchia compagna di classe
Sofia guidava senza vedere la strada che si dipanava davanti al parabrezza della sua vecchia Polo. Sentiva tra le gambe l'umido viscido dei suoi umori misti al lubrificante del preservativo. Ancora non si capacitava di quello che era successo. Come se avesse vissuto un sogno, anche se la concretezza del liquido che le bagnava ancora la vulva le diceva che non lo era. Chi si aspettava che quella serata sarebbe andata così ? Di sicuro non lei mentre sceglieva il vestito da mettersi quella sera, optando per un semplice vestitino blu, liscio, un po' scollato ma non troppo, che le arrivava appena s
Mia moglie a febbraio
Come avete visto dalle foto , a febbraio io ( la donna della coppia ) ho invitato a casa un mio amante che avevo conosciuto giorni prima in banca mentre ero in fila . Mi accorsi che mi guardava con insistenza , e siccome non era la mia banca , quindi ero tranquilla di non essere riconosciuta , gli dissi che per guardare bisognava dare in cambio qualche cosa . Lui mi disse che mi avrebbe offerto un caffè appena finito . Così fu , uscimmo andammo a prenderci il caffè , e facemmo conoscenza . La sera ne parlai con quella troia di mio marito e gli dissi che avevo conosciuto questa persona e ch
Una gita in montagna (prima parte)
Finalmente dopo settimane di pioggia è arrivato il sole. Non ne potevamo più di acqua e ci stavamo impigrendo tutti, cane compreso. Scegliamo di passare finalmente una giornata a passeggiare, non ho voglia di guidare troppo e scegliamo il lago di Como. Dopo pochi chilometri sono già nervoso, non siamo stati gli unici ad avere questa brillante idea e siamo subito in colonna. Un' ora di viaggio e mi rompo le s**tole di guidare, mi fiondo sul primo parcheggio libero e scendiamo verso la spiaggia. Altra pessima idea: nonostante siano solo le nove del mattino non c'è un solo metro quadrato lib
Women in the street
Perché sorridi , ragazza enigmatica? Che ami tutto il mondo. Che ami ogni uomo che vedi. Che tocchi ogni cuore ferito. Per tutti un'immagine sacra, Per tutti un santuario. Ma per me? Ti dico la verita; dea terrena: Io posso amare solo la donna tra le mie braccia!
AUTOBUS PARTE FINALE
"D'accordo, lo chiamo subito ma mentre parlo con lui mettimelo dietro, sarà come se mi stesse montando lui, è da stamattina che non sogno altro che essere ingroppata da lui"; e si pose a quattro zampe sul bordo del letto. Non mi feci pregare, le diedi due colpi nella fica per lubrificare ancor di più il cazzo e poi con un colpo deciso glielo feci scivolare tra le chiappe. "Pronto, Ludovico?" "Si, chi parla?". "Sono Gioia, la signora dell'autobus di stamattina, ti ricordi?". "E come potrei averti dimenticato, non ho fatto altro che sperare che mi telefonassi, è bellissimo, questa telefonat
Lavorando al McDonald
Francesca sapeva che quel lavoro non le sarebbe piaciuto, ma per via delle ristrettezze economiche aveva dovuto accettare. Era da due settimane che aveva iniziato a lavorare al McDonald e quell'odore di olio fritto, odore di cipolle e tutta quella gente che si estasiava per un panino, a lei non andava giù. Ma purtroppo doveva e nonostante tutto, aveva deciso di continuare fino a che non sarebbe riuscita a pagare almeno la rata del mutuo di quel mese. Meno male che c'era il suo uomo che la veniva a prendere tutte le sere e immancabilmente, si ritrovano in qualche parcheggio semidiserto ad amo
Festa a casa di Barbara
Sabato sera una nostra amica Barbara ci ha invitati alla sua festa di compleanno e al telefono mi aveva accennato a una serata trasgressiva ,io ho fatto presente a Barbara il fatto che mia moglie Laura era contro i rapporti al di fuori del matrimonio, e lei mi ha rassicurato che avrebbe trovato lei il modo per aggirare l'ostacolo. quando siamo arrivati a casa di Barbara c'erano alcune coppie e anche alcuni singoli suoi colleghi di lavoro,dopo aver bevuto e ballato l'atmosfera si stava scaldando e già alcune coppie si erano appartate, io e Laura siamo rimasti seduti sul divano e Laura chiarame
In aereoporto
IN AEROPORTO Finalmente le tanto sospirate ferie per Leo erano arrivate. Leo era un ragazzo di circa 30 che aveva scoperto la propria omosessualità, o ancora meglio, l'aveva accetta un po' tardi. Come ogni ragazzo aveva avuto qualche storiella con qualche ragazza, ma niente sesso. Di questo Leo ne soffriva ed entrato in quel mondo a lui sconosciuto ma che lo eccitava, cominciò la sua ricerca, cercando nuovi amici con la speranza di conoscere qualcuno, ma invano. Leo era allettante, e sia ragazze che ragazzi lo notavano, ma nessuno arrivava al dunque Leo pur avendo 30 anni ne mostrava di
Io e M... 01
Io e Martina siamo una coppia molto affiatata. Con gli anni abbiamo avuto molte occasioni per realizzare molte delle nostre fantasie più nascoste, anche se nella maggior parte dei casi ero io ad avere le fantasie più porche. Martina sotto questo aspetto è una ragazza molto tranquilla. Io invece, di fantasie porche su di lei ne avevo sempre avute. Ricordo che quando stavo al primo anno dell'università ebbi la prima fantasia cuckold. A quel tempo io e Martina stavamo insieme da tre anni. Ebbene, ricordo che scrissi sulla parete del bagno dei maschi, a matita, la frase seguente: "alla mia fidanza
IL SONNIFERO. COME MI SONO GODUTO LA ASHLEY DEI ME
Me la sono goduta mentre dormiva. Proprio così. Lei, si..! La mia vicina. Me la sono goduta grazie a un sonnifero somministratole appositamente dal marito. Ma partiamo dall' "in-comincio" Sono Marco, sessuomane incallito di 50 anni, col cazzo sempre in tiro e sempre alla ricerca di cose porche da scoprire. Immaginate ora uno stendino a portata di mano, dove la topa in questione mette ad asciugare i suoi indumenti intimi. Ecco. Tutto nasce proprio da lì. Da quello stendino. "I vicini... Che tema banale" direte voi. Ma se il tema è banale, di certo non era banale l'o
La zia
Zia Anna Mi chiamo Mattia ed ho 24anni è questa è una storia vera accaduta qualche giorno fa. Era un pomeriggio d'estate ed ero a casa a navigare su internet quando mi arriva una chiamata sul cellulare, era mia zia Anna: (mia zia Anna è una donna splendida di circa 45 anni con un seno favoloso un culo da favola e un corpo mozziafiato, sposata con un figlio.)  -Ciao Mattia, sono la zia oggi hai da fare? -No zia stavo navigando, perché? -Non è che potresti partarmi a comperare una scarpiera? -Certo arrivo -Grazie tesoro Mi vesto e vado a casa di mia zia, quando arrivo suono il campanel
Volevo solo liberarmi
Volevo solo essere libera e il garzone del bar fu il primo con cui mi liberai. Si chiamava Giuseppe, per gli amici Pino, ed era un gran chiacchierone. Però gli facevo simpatia e stavamo spesso insieme. A giocare a carte o a dama. Ci giocavamo sempre qualcosa: se vincevo io, lui mi dava una sigaretta che poi ci andavamo a fumare nel rifugio in montagna. Se vinceva lui, dopo mille discussioni otteneva di palparmi le tette - perché diceva che avevo le tette e forse era vero - o di toccarmi il sedere. Mi piaceva che lui me lo facesse, ma 'dovevo' oppormi. E alla fine comunque, con suo grande scor
Jack e Carlo (Quinta parte)
Quando Carlo sbattè la porta del bagno dietro di se, Jack si morse un labbro, aggrottando le ciglia confuso. Cosa aveva detto di sbagliato? Forse Carlo era ancora arrabbiato con lui perché l'aveva baciato. O forse non lo voleva intorno per quello che era successo. I suoi occhi blu di cristallo cominciarono a pungere per le lacrime e batté le palpebre furiosamente per alcuni secondi per non farle rotolare sulle guance, era determinato a non piangere. Se Carlo era adirato con lui era colpa sua per essere stato così stupido. Perché non aveva tenuto per se i suoi sentimenti pensò infuriato. Passa
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso