Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
pornodeflorazionevaginale Racconti Sesso PORNODEFLORAZÝONEVAGÝNALE

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

pompino hd porno ragazza con bocca larga sveltine porno italiano la ragazza libidinosa video porno lingua itali gratis googleporno porno italia bello gratis download vedio porno.com porno gratis paradiso e le casalinghe spogliarelliste video gratis xnxx video porno amatoriali di donne italiane mature con figa pelosa fighe rosseporno nere porno tiziana sassi porno mamma guarda film porno Ragazzi Gay Belli scopre suo figlio masturbarsi e si scopa lesbiche bionde film porno di sienna west video porno italiane mature vifeo p due mani in figa video porno mamma gioca con figlia video gratis film lesbico troieamatorialiitaliane teress orlwoski video porno amatoriali fatti di nascosto trans scopa marito e moglie porno cazzo grosso culo stretto xvideon moglie tromba x debiti cazzo enorminel culo casting naruto video porno video porno gratis sborrate senza abbonamento porno gratis donne nude porno transex cazzoni gratis ragazze lesbiche gratis sesso con cani xxx donne 50 in calore mature gipponesi film porno in tre sborata in culo con pornototalt ialiano hratis porno labra enormi pompinare video in italiano porn troie napoletane porn videi porno tra mamma e figlio in cucina porno in volo Trio con mia moglie porn angelica bello porno porno amator fati in casa sesso marito e moglie che scopano vidio di alba parietta porno videoporno gratis regalo di compl amatoriale super orgasmo via massaggio video yuo tube porno italiano vidio porno di ilari blasi video porno gratis italiano sonia heis video gratis piedi nilon film porno mia nonna presa con forza helen cruz e blondi si leccano la figa bocchini amatoriali gratis youporn video porno figlia incinta gratis video porno mia moglie si fa fottere da mio padre porno ragazze brasiliana Sixxjanwar VIDEOS.COM TRANS NEGRE ENORMI ragazze sesso italia gratis scopata con calze video porno video gratis le donne mature italiane sono le piu porche negroporno pov italiano segreto video simona bambole porno gratis porno negrone sborratone dentro Film porno mio con due cazzo neri nella figa amica sua madre trio hard ragazze che fanno pompini ascuola vodeo porno italiano donne porno anziane film porno tedesco donne enormi gratis candy camer porno ufficio porno italiano mia moglie e parenti che fottono Foto di inculate google porno italia gratis you porn mamme 55 anni granny porno italy video porno olio nel buco donne lo prendono nel culo trio di lesbiche porno estra gratis porno studenti 18 italiano grasse pelose gratis sborrate da masturbazione scarica gratis film porno italiani foto teen lesbiche videipornoitalianogratis porno gratis orgia moglie pornoitalianomadre porno non matura porn ita ragazze lesbica

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
SIGNORA PAOLA LA PADRONA DI CASA 001
SIGNORA PAOLA LA PADRONA DI CASA 001 Qualche anno fa mi sono trasferito con la mia compagna, una splendida modella del nord Europa che chiameremo Sanna, in una città del centro Italia. Ci trovammo un appartamento al secondo piano in pieno centro in un palazzo signorile ad angolo su di una strada principale di proprietà di una amica di mia madre... Questa, la signora Paola abitava tutto il primo piano, al piano terra c'era uno studio di medici ed al terzo due appartamenti sfitti, il secondo appartamento al nostro piano, era utilizzato come deposito... Praticamente eravamo solo in d
Riunione gioiosa (e sessuale) di famiglia
Si dice spesso che il sesso senza amore e sentimento sia arido e sterile. Valeria ebbe un'esperienza che confermò questa idea. Aveva 17 anni, una sorella, Ilaria di 19 anni, e viveva in famiglia. Suo padre, Riccardo, uomo molto bello e leggermente brizzolato, con i suoi 47 anni ne dimostrava decisamente meno. Sua madre, invece, dimostrava ben più dei suoi 44 anni. Da tempo si trascurava e Ilaria spesso diceva che suo padre avrebbe avuto tutte le ragioni per trovare una giovane amante che lo soddisfasse sessualmente. A queste parole Valeria rimaneva sconcertata. Tutto sommato si parlava dei pro
LA MIA PRIMA VOLTA DA SISSYBOY (Parte 5)
LA MIA PRIMA VOLTA DA SISSYBOY (Parte 5) - Oggi ho voglia del tuo culetto, ti vengo a prendere a scuola, liberati di mio figlio, ti aspetto in via Garigliano, la seconda a destra. Giacomo. - rimasi un po' a pensare, era la prima volta che vedevo il suo nome, lo conoscevo da sempre come il padre di Giorgio. - Ok - risposi. Avrei potuto dirgli di no, ma da quel giorno in cui mi aveva inculato per la prima volta, non facevo altro che pensare al suo cazzo e anche nel bagno della scuola mi masturbavo e sborravo pensando a lui. Quando uscimmo dissi a Giorgio che dovevo andare da mia zia che abi
Supposta
Lucia questa mattina si svegliò un po' ansiosa, Questa mattina sapeva di dover andare dal dottore, Dopo dopo aver bevuto solo un bicchiere d'acqua, parti per la chimica. Entro nella stanza dove l'aspettava il prologo, Doc: "La prego si svestono e si accomoda sopra la poltrona," Intanto il medico prese sul tavolino in paio di guanti bianchi di lattice e e una mascherina, dopo avere legato i lacci della mascherin. Si infilò delicatamente facendo scorrere i guanti si sentì il lattice schioccare, Doc: "Signora, non sarà doloroso sarà un pochino di fastidioso", "distende l'ano", Preside tu
Storie di di 40enne
[b ]La mia storia comincia cosi:::::donne sui 40 anni che vedendomi in maglietta e perizoma stesa al sole si sono sedute vicino a me. Dopo poche chiacchere di conoscenza le due hanno iniziato a lancirmi sguardi "strani" e farmi complimenti per il fisico. I[/b ]o gradivo i loro complimenti ma iniziavo a preoccuparmi perchè in pochi attimi si erano denudate e poi si erano piazate ai miei finchi iniziando ad accarezzare le mie gambe. La cosa mi spaventava e eccitava e la mia fica aveva iniziato a pulsare e a bagnarsi. Improvvisamente Katia (il nome di quella più vecchia mentre l'altra è Chiara) m
Jack e Carlo (Quinta parte)
Quando Carlo sbattè la porta del bagno dietro di se, Jack si morse un labbro, aggrottando le ciglia confuso. Cosa aveva detto di sbagliato? Forse Carlo era ancora arrabbiato con lui perché l'aveva baciato. O forse non lo voleva intorno per quello che era successo. I suoi occhi blu di cristallo cominciarono a pungere per le lacrime e batté le palpebre furiosamente per alcuni secondi per non farle rotolare sulle guance, era determinato a non piangere. Se Carlo era adirato con lui era colpa sua per essere stato così stupido. Perché non aveva tenuto per se i suoi sentimenti pensò infuriato. Passa
BASTA! episodio quattro
- ALLACCIARE LE CINTURE - ARRIVO A MALPENSA... "Maria sveglia" hai dormito e sognato per buona parte del viaggio, stai bene? Ti lamentavi..." - la voce alterata di Ferruccio che mi scuoteva delicatamente- "Ora svegliati ... è ora di scendere!" Dopo tanto mio silenzio, nel resto del viaggio scambiammo ancora due chiacchiere, come ai bei tempi. Anzi diventai davvero loquace, come una vera femmina! E lui mi ascoltava rapito. Voleva sapere meglio il perché di una scelta tanto radicale: era rimasto sconvolto da quanto gli chiedevo ed imponevo di fare, dopo la non sorpresa del divorzio, che s
Profumo di Dafne da mistress a schiava 4
L'umiliazione di quella sera fu solo la prima tappa di un lungo percorso di schiavitù a cui Profumo di Dafne dovette sottostare che colpiva il suo corpo, ma soprattutto la sua mente.. Master Jack le ordinò di non indossare più le mutandine e per provarlo avrebbe dovuto consegnargliele in modo che le metesse sotto chiave per tutto il periodo della schiavitù. Inoltre doveva presentarsi in ufficio con una minigonna sopra le ginocchia col rischio che un cliente o un fornitore pensasse di avere davanti una cagna o una troia.. Il pensiero di quella mattina mentre percorreva la strada da casa sua a
Chi sono e cosa mi piace...
Abito in Svizzera, Canton Ticino, e da sempre indosso intimo femminile, mi rado completamente e cerco di apparire il più femminile possibile. Vivo con mia madre, che sa tutto di me e che mi lascia vivere come meglio credo... D'altra parte, alla mia età (ho 42 anni), sarebbe difficile farmi cambiare dopo oltre 25 anni di vita da travestito in privato ! Sessualmente sono bisessuale e prediligo i rapporti con altre "donne" come me, con le quali intrattengo rapporti completi essendo sia attiva che passiva. Mi piace essere considerata una "lesbica" col cazzo.... Naturalmente non rifuggo occasiona
Di ritorno dalla riviera
Dopo il mio primo maschio (vedi racconto precedente) la voglia di uccello mi assaliva sempre più frequentemente ma purtroppo le occasioni di far godere un bello stallone erano rare, occupato sempre tra casa e lavoro, ma finalmente arrivò l'estate e con essa le vacanze in riviera di moglie e figli : tre settimane a casa da solo mi mettevano l'acquolina in bocca !!! Grazie alle chat avevo molta carne al fuoco e regolarmente in doccia mi masturbavo al pensiero di venire lisciato da qualche bell'uccellone. Conobbi in chat un uomo di 40 anni che viveva solo sulla strada verso la località dove porta
Solo un'altra avventura
Lo vidi da lontano, era davvero un bell'uomo per la sua età. Mi avvicinai e mi presentai, era davvero felice di vedermi. Indossava un paio di jeans e una polo verde che richiamava lontanamente i suoi occhi, i capelli erano medio lunghi raccolti in un codino alto sulla nuca. Mi salutò con i classici baci sulle guance. La giornata proseguì piacevole mente, pranzammo in un chioschetto vicino ad un parco e quando fu il momento per me di tornare a casa mi accompagnò alla fermata del mio mezzo. Mentre aspettavamo continuavamo a chiacchierare del più e del meno. Vidi il bus arrivare in lonta
Vecchio puttanone tunisino
Quando avevo 18 anni e mi iscrissi all'Università, trasferendomi a Catania, andai a stare nella casa in affitto di mio cugino ventiquattrenne e laureando, proprio il figlio di quella zia popputa che era il mio segreto e peccaminoso desiderio erotico. Nonostante l'età non avevo molte esperienze, e la vita universitaria con mio cugino e i suoi amici costituiva il primo momento di libertà dopo una adolescenza provinciale e molto casalinga. I compagni di casa erano mio cugino e due altri ragazzi più grandi di me che uscivano la sera e mi adottarono quasi come una mascotte. Così appresi che avevan
La Puttana -Prima Parte-
Sono tornato, ho avuto un po' di problemi con il computer, in più da qualche tempo mi sono lasciato con Cecilia, la Milf di cui vi parlavo in alcuni miei racconti. Confesso che negli ultimi tempi non ho battuto tanti chiodi e che sono rimasto senza scopare per quasi due mesi... un eternità per me!!! E allora come altri, mi sono dovuto arrangiare, e mi sono buttato alla ricerca di una puttana grazie al pc di un amico. Ogni annuncio però aveva sempre la solita scritta: "solo italiani", oppure, "NO STRANIERI", ero un po' triste e anche incazzato, avrei avuto voglia di mostrare a quelle z
La mia padrona di casa 2
La mia curiosità per Maria e la lontananza dagli affetti col tempo diventò una vera ossessione. Quando la vedevo girare per casa non riuscivo a togliermi dalla mente le sue forme nude, le tettone pendenti quando si chinava in bagno e quel pelo folto che immaginavo odoroso attorno alla figona umida. Non riuscivo a dormire e mi segavo continuamente finché non mi venne un'idea. Maria per dormire prendeva alcune pastigliette di sonnifero che l'aiutavano a prendere sonno. Un poco alla volta mi sono impadronito di qualcuna delle sue pillole e ne ho accumulato un certo numero. La mia piccola scorta
La Dirimpettaia
La mia vita scorreva abbastanza tranquilla (direi quasi monotona) tra esami universitari, uscite con gli amici e qualche avventura. Non sono un adone, ne rocco siffredi quindi le mie esperienze con le ragazze si erano limitate a 2-3 amichette che mi avevano fatto felice da quando avevo scoperto il corpo femminile. Sono un tipo timido quindi non era facilissimo per me attaccare bottone. Ma quando arrivo Erika nel palazzo di fronte...... Era una donna sui 30, non quello che si definisce una modella ma sicuramente una donna molto attraente. Alta 1e70, biondina, una terza scarsa di seno ma un
Un gioco con la mia Elenina
La nostra ennesima pazzia. Ogni volta ancora più difficile e rischiosa. Un gradino sempre più in su, verso la follia e l'azzardo. Perché farlo normalmente, fare l'amore in modo tranquillo, magari su un letto o sul divano di casa, per noi non è più sufficiente. Troppo spesso ci appare monotono e ripetitivo. Cerchiamo sempre, ormai, di vivere una situazione che vada oltre. Perché se non proviamo quel meraviglioso brivido di libidine, che ci viene regalato solo dalla possibilità di correre il rischio di essere scoperti e sorpresi in atteggiamenti e posizioni inequivocabili e compromettenti, noi n
Al mare dalla cugina adottata (storia vera)
Ciao a tutti, era un po che non scrivevo e vista l'insistenza con cui mi hanno scritto diverse persone (ovviamente grazie dei complimenti, sempre molto apprezzati), ho deciso di condividere con voi una storia realmente accaduta quando come ogni estate mi recavo in vacanza in romagna. Ad oggi io ho 24 anni, e la storia è di dieci anni fa circa, e mia cugina è mia coetanea (ragazza di origini ucraine, adottata dai miei zii quando ancora era molto piccola, e cha sempre vissuto in Italia). Come dicevo, ogni anno, da Giugno ad Agosto ero solito passare con mia nonna e mia sorella, molto più picc
La finestra sul viale
Il mio compagno di stanza è partito per una vacanza di una settimana, permettendomi finalmente di poterti invitare nella mia casa universitaria per la prima volta, come desideravo da tempo: naturalmente hai dovuto farmi penare un bel po' prima di accettare, forse perché altrimenti non ti saresti sentita abbastanza te stessa. La sorte ha fatto coincidere il nostro incontro in questa afosa serata di giugno con una nota festa cittadina, che come ogni anno fa riversare in centro migliaia di persone attratte da concerti, artisti e spettacoli all'aperto. Nell'attesa del tuo arrivo, ho pulito svogl
Hellen ed i miei sogni
Hellen era venuta a Milano per una importante azienda che realizzava pellicce, in sostituzione di una delle solite top model da copertina. Quella volta i fratelli R. fecero centro. Mandarono al diavolo Kate e, per pura fortuna, si ritrovarono Hellen, fresca di agenzia, a Milano per tentare, con la carriera di modella, di arrotondare e coprire almeno le spese. Lei era un rimpiazzo piu' che adeguato. Faceva la modella di gioielli, ossia era una con un viso bellissimo, collo lungo ed elegante, due tettone sode e pesanti sormontate da bei capezzoli rosa. Culo e cosce erano pero' grossi e muscolos
Giornalista di guerra parte4
Un silenzio irreale ed una tensione tangibile erano presenti nella stanza.  Sara praticamente smise di respirare alla visione di quelle persone; il suo incubo era diventato reale, gli aguzzini erano di nuovo lì, ancora più numerosi e lei era nuda ed indifesa e nel panico più totale.  Al diavolo i corsi sullo stress, sulla sopravvivenza e sulla gestione delle emozioni in casi estremi.  Non aveva emozioni al plurare da gestire; Sara sentiva solo una cosa in quel momento ed era paura più totale. L'ironia sembrò fuori luogo, ma non potè fare a meno di fissare il maggiore Smith, Meg, colei
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso