Commenti recenti

Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------

Etichette

inculcare donne porno ai caraibi in italiano video hard gratis di uomo che si masturba cazzo di cavallo nel culo di donna beby squillo porn vidjo porno 60 leccata e dito porno pussy aperta sotto il tavolo porno porno beccati bebi figa video porno totale latine doppia penetrazione gay matura dialoghi italiani racconti incesti familiari Coppiaferrara@gmail.com baci nonne porno Prendo Pkrno video porno gratis dei cartoni video gratis amatoriali donne giapponesi sborrate vrloci amatoriale in spiaggia Foto mature rosse porno Porno Madre E Figlio Nordici cazzoni neri che pisciano porno gratis con vechete italiani serena grandi nuda ita amatoriale italiano hidden cam lesbo masturba vecchia video amatoriale scopate in italiano di mamme con figli filmato di sesso tra madre e figlio video sveltina anale ragazzo gay dotato video porn Milf domina titwork trans italiano che fa pompino occasionale film gratis barbara d'urso filmporno venezuela moglie italiana che scopa con nero sex video free ragazza piscia si masturba voglio porno lo Stagnaro free lavoro e violenta la signora di casa video porno vechie puttanne cazzi neri semen in boca videos trpie in spiaggia yon poro Ebena con julia taylor en 3gp video hot mobile italiano mature video porno amatoriali italiani in spiaggia mulatte nude pelose mature bocca figa foto trombate gratis Vestaglia Trasparente Boys Xxx amatoriale cellulare porno youporno mobile gratis ragazze inculate a scuola porno bambola ita mom troie tube quattro cazzi in culo Giovanitrans Giapponesi Xmaster contadina troia scopa sempre fifm di sesso ragazze brasiliana filma porrno Giovane italiana succhia cazzo mamma porno bagnio insegnante hot lezioni di sesdo you porn nonne che lo prendono in culo ragazza sorpresa con sperma in bocca in auto sesso gratis filmati condivisi si e vomita porno tette hard Amatoriale porno moglie scopata e marito guarda porno video film la polacca video porno masturba mamme e figlio nudo troie culo lupo porno porno geatis veloce video scopata tra fratelli barbara d'urso video porno amatoriale video amatoriale vero mia moglie scopa over60 enni porno scapellare porno videoporno anziane pornotranx video russe ragazze 18 porno le donne piu belle del mondo video porno porno al mare molto sexy pompiniporno porno cazzo grande il meglio fighe nude foto donne nude pelose e anziane Racconti No Nel Culo Vergine Ahi pompino gigante Video porno cazzi grossi neri e italiane amante moglie italiana xxx serena grandi spezzoni videoporno gratis film porno con trans con grossi cazzi video porno bionda pompini dal buco porno lento lupo porno amatoriali fatti in casa teen cum racconti fratello sperma porno polopompini

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Come Iniziò
Un po' di anni fa, nessuno di noi due conosceva alcuni lati nascosti della propria sessualità, ma questi desideri nascosti dovevano prima o poi venire alla luce. Infatti io(Pal) giocavo a calcio in una squadretta di paese, lui (Cris) non giocava, ma ci accompagnava spesso in trasferta. Durante una partita fui sostituito per un picclo infortunio, andai negli spogliatoi per farmi la doccia e mettere del ghiaccio sul ginocchio che mi duoleva; a questo punto entrò Cris x vedere se avevo bisogno di aiuto, ero in accappatoio e gli chiesi se mi poteva portare del ghiaccio. Andò a prenderlo e tornò
Una gita in montagna (prima parte)
Finalmente dopo settimane di pioggia è arrivato il sole. Non ne potevamo più di acqua e ci stavamo impigrendo tutti, cane compreso. Scegliamo di passare finalmente una giornata a passeggiare, non ho voglia di guidare troppo e scegliamo il lago di Como. Dopo pochi chilometri sono già nervoso, non siamo stati gli unici ad avere questa brillante idea e siamo subito in colonna. Un' ora di viaggio e mi rompo le s**tole di guidare, mi fiondo sul primo parcheggio libero e scendiamo verso la spiaggia. Altra pessima idea: nonostante siano solo le nove del mattino non c'è un solo metro quadrato lib
Matteo
Oggi Matteo mi ha invitato ad andare a trovarlo casa sua, lo scopo dichiarato é far sesso insieme. Ho proprio voglia di scoparlo e so che lui acconsentirà volentieri. Mi preparo e lo raggiungo a casa sua, entro e lui mi aspetta già completamente nudo seduto sul divano in taverna, e già eccitato. Senza convenevoli mi spoglio anch`io e lo raggiungo sul divano. Subito le mani iniziano ad accarezzare reciprocamente i nostri corpi nudi. Rapidamente anch`io mi eccito, le mani di Matteo massaggiano il mio pene che si indurisce sempre più e io ricambio la cortesia masturbando il suo cazzo bello e gros
Un semplice annuncio
L'annuncio è molto semplice "Succhio, lecco e a volte ingoio. Bastano due requisiti. 1) Avere almeno 60 anni; 2) Proporre un posto pubblico...meglio se strano. A queste condizioni avrai la mia bocca...la mia lingua e la mia gola a tua completa disposizione. Per fare quello che vuoi. Senza limiti" La risposta è stata sorprendente. Questa città è piena di arzilli uomini maturi con tanta fantasia e la voglia di provare qualche brivido. Perché questo è il senso del secondo requisito, il posto pubblico. Il timore di essere comunque scoperti azzera le chiacchiere e ti fa passare subito al s
La Prima Scopata Estiva
Mi aveva lasciato cosí, spalle al muro, palle svuotate e con un'erezione che lentamente andava scomparendo. Avrei preferito venire dentro di Lei, ma era stata chiara: se il giorno dopo avessi portato qualcosa, avrebbe aperto le gambe e fatto accomodare il mio pisello nella sua fica! Ma per quella giornata non potevo lamentarmi: avevo toccato le sue tette, visto la sua fica pelosa e strusciato il mio cazzo in mezzo alle sue gambe per poi sborrarci sopra. Ma questo giá lo sapete, sempre se avete letto il racconto "La Prima Scopata Estiva" che precede questa storia. Se cosí non fosse, vi consigli
Un giorno speciale
La mia storia comincia 3 anni fa. Allora avevo 19 anni e non sapevo ancora di essere gay. Avevo avuto storie senza importanza con delle compagne di liceo, senza mai scoparci del tutto e soprattutto senza mai perderci la testa. In quel periodo frequentavo una palestra della mia città. Mi divertivo coi pesi e lo stretching e facevo delle lunghe saune. Fu lì che conobbi Andrea. Aveva 40 anni, ed un fisico asciutto e forte che manteneva giovane con lunghe sedute di ginnastica. Lo notai la prima volta al bar della palestra. Non so perché mi colpì: forse era il modo estremamente affabile ma cortese
La mia passione per le BBW (parte terza
I rapporti con mia moglie Stefania non cambiarono mai ed io diminuii lentamente le pressanti, ed inutiili, richieste senza che lei se ne accorgesse. Sua ben chiaro era sempre piacevole fare sesso con la donna che ami anche se monotono e non le feci mai mancare la sua dose di cazzo. Sempre più spesso ricorrevo all'uso del secondo cellulare che utilizzavo per le miei avventure extra coniugali. La sfilza di amiche di Stefania e a volte anche delle loro conoscenti aumentava a dismisura ma non sempre accettavo gli incontri proposti a causa di impegni di lavoro o anche per la "magrezza" delle propo
Ho rubato il ragazzo a mia sorella (Parte 2)
Quando mi svegliai la mattina seguente dapprima pensai che gli eventi della sera precedente fossero stati solo un sogno. La confessione di Giacomo di essere gay, di stare con mia sorella Alice solo per essere vicino a me e l'aver fatto l'amore. Aprii gli occhi, la testa mi girava. La sveglia diceva che erano le 8 e 5. Qualche cosa non andava. Ero nudo. Io dormivo sempre in pigiama. Mi sollevai e girai, vidi Giacomo che dormiva all'altro lato. Una calda sensazione mi assalì. Non era un sogno, era veramente accaduto tutto. Tornai a sdraiarmi e non pensai a quello che sarebbe successo dopo quell
Alessia, la ballerina
Racconto trovato in rete su xhamster. Lo spettacolo prosegue, lei pare un cigno, Alessia è la ballerina più brava del gruppo e anche la più bella, volteggia sulle punte con le caviglie sottili, le gambe snelle, lunghissime, con i muscoli appena accennati e gentilmente definiti, il tutù ondeggia come una molla, le scopre a tratti un culetto piccolo e sodo, tanto tonico che non accenna a sussultare, rimane immobile come quello di una statua. Durante l'esecuzione dell'ultimo balletto Alessia dà il meglio di sé e uno scroscio di applausi l'accompagna a una conclusione trionfale, al termine del
Il cazzone
Salve sono una pensionata e dolce signora di settantasette anni,mi chiamo Gina vi vorrei raccontare che cosa mi è accaduto alcuni giorni orsono . Abito in un piccolo paesino in toscana ,poche case ,la chiesa e un circolo, vita tranquilla ogni lunedi si svolge un mercato molto affollato essendo lontani dai grandi centri commerciali.Non avevo in mente di comprare qualcosa in particolare ma un bel giretto me lo sarei fatto ,sono vedova e i miei figli sono sistemati e lontani. Giravo tra i banchi quando vidi un vestito a fiori con una bella fantasia a fiori ,mi fermai chiesi il prezzo e dato che c
Jack e Carlo (Decima parte)
ll bussare alla porta svegliò Carlo che gemette strofinandosi gli occhi assonnati. Jack era ancora addormentato accanto a lui e Carlo fece una pausa per guardarlo. I capelli neri di solito così ben pettinati, era in disordine e precipitavano sulla fronte. Le palpebre erano chiuse occultando i brillanti occhi blu, le guance pallide erano rosee e le labbra piene leggermente aperte. Carlo sorrise, a suo parere Jack sembrava più bello quando era appena rotolato fuori dal letto, mentre sembrava ancora assonnato ed adorabile. Jack mormorò leggermente qualche cosa nel sonno e sospirò. Carlo non potev
La mia storia
ciao a tutti. Ho deciso che scriverò di me e dell'autoerotismo. Ovvero racconterò il viaggio alla scoperta del sesso e di me stesso dalla mia infanzia a oggi. Spero di scrivere molti capitoli. Ho sempre voluto raccontare quelle cose di me che ho sempre dovuto tener nascosto. Per vergogna, per paura di essere giudicato un maniaco,un deviato,un maiale depravato,un esibizionista,un gay persino, ma questo è il mio io interiore, quella parte di me che nascondo a tutti. Solo chi leggerà questi miei racconti la conoscerà. Se vi riconoscete in certe occasioni o se volete semplicemente commentare ne sa
La prima Trans non si scorda mai
Si chiamava Silvia. Non lo sapevo ancora quando, in una fredda serata invernale, la incontrai sui viali. Non era così facile scopare negli anni '80: per arrivare a "boccino" con una ragazza ci voleva molto - troppo - impegno. La nostra generazione (almeno quelli che ho conosciuto) ha vissuto la propria tarda adolescenza martellandosi ancora il pistolino di pugnette: nostre muse ispiratrici le grandi attrici porno dell'epoca, i nostri mezzi i mitici giornaletti porno... In essi vi erano rappresentati i nostri segreti sogni erotici: casalinghe ninfomani, la vicina di casa, la zia...
In villa
Eccomi, mi sveglio bagnata, legata ad un letto. Il soffitto, il soffitto è quello della villa, la stessa della festa di ieri sera. Cosa ci faccio qua legata????? Riesco a vedere un uomo, avrà al massimo 30 anni, moro, alto.. nudo. Non vedo molto perchè le luci son soffuse. "dormito bene?" mi dice. -Gran bel sorriso- penso io. Si avvicina. Mi osserva e sorride. "ti dico come stanno le cose. Te lo ricordi il tipo alla festa, vestito di nero con le scarpe da ginnastica bianche, che sedeva davanti a te? Bene, lui ha voluto portarti qua. Non ti faremmo male. Assolutamente. E credo ti piacerà". Non
Perizomi ripieni
come avrete già letto nella storia che ho pubblicato da quel giorno in cui scoprii la cesta nn persi mai un occasione di provare piacere nello stesso modo.. Qualche mese dopo, d'estate,ero a casa del mio solito amico a giocare e mentre sua mamma era in camera a riposare con la sua solita vestaglietta leggerissima e scosciatissima.mi recai in bagno dove era appena stata lei e notai il suo perizomino appena usato appoggiato sul lavandino pronto per i miei usi. Lo presi in mano e questa volta dopo averlo ben annusato lo misi esattamente con la parte dove tocca la figa sul mio cazzo..sfregadome
Una donna stupenda
UNA DONNA STUPENDA Il tutto accadde un po di tempo fa. Era il 1991 e da poco ero andato a dirigere un nuovo ufficio. Fra i dipendenti c'era una donna bellissima, alta quanto me, sono 1,80m, bionda, perfetta. La sua bellezza mi metteva soggezione tanto che non osavo nemmeno pensare che potesse interessarsi a me, era corteggiata da tutti ma tutti non approdavano a nulla. Notai che veniva spesso a sottopormi delle pratiche, ma interpretai la cosa come normale amministrazione era lontanissimo da me il pensiero che la cosa potesse avere un altro fine. A novembre del 1991 ci fu il censimento della
Lucia 10
Tornai a casa con la busta che mi aveva dato Eva, Lucia stava in cucina a vedere la televisione. "finalmente, che fine hai fatto?" Mi disse appena mi vide. "Dai vieni di là che non resisto più, ho una gran voglia di chiavarti." Lucia mi seguì nella sua stanza da letto, la feci spogliare nuda e rovesciai sul letto il contenuto della busta, dapprima il collant tuttonudo trasparente, quindi le diedi il reggicalze e le calze bianche lucide. "Ma come? Le calze sopra i collant?" chiese titubante Lucia. "Fai come ti dico." Lucia indossò le calze e le agganciò al reggicalze, io intanto andai nel b
Linguistica
E' già da un po' che lo sto cercando. Ci deve essere un punto molto innervato nel buchetto del mio uomo. Quando ci capito vicino, nelle mie esplorazioni linguistiche, tutto il suo corpo freme di piacere e si lascia scappare un breve ma intenso gemito ed il suo fremere è per me fonte del più intenso piacere che abbia mai provato. Lo cerco ancora: quando ci capito vicino con la punta o col taglio della lingua l'effetto è sempre quello, ma io devo capire il punto preciso, perché devo far godere il mio uomo, quello è il mio unico obbiettivo. Continuando nella mia ricerca, capisco una cosa: que
GRAN BEL PASTICCIO -p5-
Ma l'insistenza e la violenza con la quale lavorava alla bocca di Giulia la costrinse a cedere e fece sparire fra le labbra quell'arnese non grande ma comunque di rispettabili dimensioni. Il bruto intanto aveva divaricato le gambe che si erano imperlinate di sudore dallo sforzo di respingere gli attacchi e con fatica cercava di infilarlo in quello stretto passaggio fra le labbra umettate di dolce nettare. Un urlo soffocato e il respiro affannoso di Giulia le fecero stringere i denti, ben affilati, su quel pene che le ostruiva la bocca. Strinse così tanto che un rivolo di sangue comincio ad us
Sorelle (racconto trovato in rete)
Di ritorno da un viaggio di lavoro, incontrai per caso alla stazione il mio amico Andrea: era venuto a prendere sua sorella, che rientrava dalle vacanze. Ed infatti, Andrea mi venne incontro in compagnia di una brunetta di venticinque anni molto ben fatta: belle curve, serici capelli corvini avvolti in una lunga treccia e due occhi neri veramente conturbanti. Per di più Roberta, così si chiamava, indossava un completino da viaggio con minigonna a tubino e camicetta che rivelavano in basso un bellissimo paio di gambe negli stivaletti alla cowboy, e in alto due seni sodi ed eretti, i capezzoli p
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso