Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
Porno Italiano Skopamama Racconti Sesso PORNO ITALÝANO SKOPAMAMA

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

vecchie sborrate in fica milfs porno sara jane 3gp pornovideo nonne troie jessicafiorentinoporno youporn video ITALIANI GRATIS porno relax videos soldi porno ita ragazze di sedici anni che fanno video porno porno donna italiano gratuito provino pompini in casa video porno trans gratis asiatici porno mamma dal dottore con il figlio video porno in hd in spiaggia milf tacchi videoporno donne anziane gratuiti putalocura nekane sexo a cambio de nero porno bottiglia porno gratis di donne napoletane foto porno di cazzi negri video porno la mamma con le mutandine fratello e sorella scopano per divertimenti bakeca video porno gratis in lingua italiana solo gratis bisex di anziano t?ra visti porno sesso amatoriale con la nuora sveltina con melissa porno tube Racconti Il Nonno Mi Scopa video porno il guardione foto cazzi teen sesso ansle gratis principessa sul cazzo sexteen pompini anale amatoriale gratis fiche nude foto video porno nonne scopando scopando moglie del nostro amico free porn video porno m.arcuri porno gratis mamme figli download per porno italiano nubilefilm italiani vecchio insegnante scopa studentessa vecchie maialone ponpinare porno lembo ita video balli porno donne piu pelose al mondo porn videi porno ragazza piange per la figa a pezzi lidraulico scopa anziana scopa ragazzo megasesso scopata nel bosco davanti al maritop manga tettone shay foxx bulma nuda porno lesbo porno sensuale italiano google figa porno videopornogratis3gp testa grande porno doccia a pulcino porno con anziane videopornobionde filmati porno mutande sesso lesbico nude seso gratis con cavallo teenager italiani in webcam hot figa cazzo in culo prendiporno "vecchio" videoporno italianopalestrate vidwo pirno gratis video pornodi in italiano negre tettone i migliori video porno gratis casalinghi obese puttane vecchi ghei che si inculano porno gratis video mature in biblioteca scopare una viegina porno sperma caldo in faccia PORNO free youtubeporno video della sega piu bella del mondo porno video porno x il compleanno porn pippe google googleyou porn palestra xxx ita moglie inculata x debiti video porno doloroso pompini gratis da italiane film hard figlio segretaria bionda sexi scopa mentre mangia yuopor compil sperma anale pompinoincampagna cavalli scopa ragazza HD video porn di giulia michelini yuporn sesso con una 18 anni mogli in caore vubeo pornp porno connection porno grasse foto puttana lo succhia video fighe bagnate gratis porno amatoriale xn solo porno italiano tette grandi palpate Porno trans africane

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Dopo cena
Sono più di 20 giorni che, i nostri figli sono in vacanza e per motivi di lavoro io e mia moglie siamo rimasti soli in casa. Così domenica 23 c.m. anticipando il mio compleanno di un giorno ho detto a Sandra "preparati come sai che stasera ti porto a cena". Era meravigliosa, gonna nera a metà polpaccio con spacco laterale fino all'anca calze autoreggenti con reggicalze e niente slip,camicetta bianca trasparente vedo non vedo un pò sbottonata e senza reggiseno. Durante la cena parlammo del più e del meno, riflettevamo che era un pò che non facevamo giochi strani e mi disse "se stasera bevo....p
L'infermiera
"Iniziamo con queste sei iniezioni e riposo assoluto. Mi raccomando il riposo o rischiamo di finire sotto i ferri". Aveva sentenziato il medico per curare un fastidioso mal di schiena che da tempo mi affliggeva. Bella prospettiva. Stare a letto per una settimana in questa stagione non era certo esaltante. Usciti dal medico, ero con Raoul, avevamo chiamato subito Maria, la mia infermiera, per accordarci a farle. "Sono a casa in questo momento e visto che abito sopra la farmacia se tu volessi iniziare subito vieni pure su. Non acquistare le siringhe, ce l'ho in casa". Era stata la risposta di
Una bella giornata
Avevo voglia di sesso! Ero ancora addormentata tra le coperte con accanto Sara, con la vestagli fine e le mutandine. Decisi che il modo migliore era farle venire voglia mentre ancora dormiva e una volta sveglia ci saremmo divertite. Comincia la mia opera accarezzandola sulla pancia, sulle braccia, sulle labbra e sulle gambe; le piaceva aveva iniziato a contorcersi un po', poi passai la mia mano sopra le mutandine leggermente poi sempre più pesantemente, le piaceva aveva stretto il labbro sopra tra i denti. Ero sulla buona strada, aveva cominciato a svegliarsi appena quando le saltai sopr
Al cinema
Il film raccontava la vicenda di un marito cornificato in tutti i modi più laidi da una moglie bella e calda, facile preda di maschi senza morale che la avvicinavano e facilmente la portavano a letto. Il poveretto non aveva una erezione sufficientemente valida per accontentare la moglie ma, probabilmente, non sarebbe stato diverso. L'uomo non sapeva o non poteva difendere i suoi diritti coniugali e non poteva che subire il ricambio continuo di cazzi nella figa di sua moglie. La storia mi colpiva, perché sentivo una certa analogia con me e con i miei desideri più intimi, mi colpiva perché mi
Un altro giorno infernale alla palestra... o
Il mio nome non ha importanza, ma quello che vi troverete in ogni mio racconto sono confessioni (reali o fantasiose) della mia vita. Ecco un altro giorno in palestra, come sempre sono arrivato prossimo all'orario di chiusura. Stranamente oggi la palestra è deserta, non c'è anima viva. Di solito ci sono mi alleno anche con altri, ma stavolta ci siamo solo io e lei. La ammiro da diverso tempo, ci siamo conosciuti dopo un po' di tempo che ho iniziato a frequentare la palestra. Adoro il suo corpo, il suo viso incorniciato da quella stupenda chioma rossa, i suoi glutei modellati dalle ore passate
Una lettera intrigante...
Cari amcici, un utente mi ha mandato questo stralcio da una corrispondenza erotica che sta iniziando con una coppia. Mi ha anche promesso che ci terrà aggiornati su come andranno le cose. Io trovo il tutto molto intrigante... spero anche voi. "Posso dirvi la mia, se vi va, forse almeno eviterete di perdere tempo e ricevere delusioni. Se voi portate il rapporto sull'amichevole... pub, cenetta, week end in comune, non credo troverete mai il momento d'oro per iniziare sul serio una vera trasgressione. Fare sesso con un'altro, insieme al proprio partner è un salto col paracadute. Vedere
Una scuola fuori dall'ordinario ( St.Madeline
-ma perché devo per forza passare un anno in questa scuola? Sophie guardò il padre che stava guidando la macchina di famiglia lungo la campagna -tesoro, é per il tuo bene; se non avessi accidentalmente rovesciato il punch addosso alla tua amica Christine durante il ballo di fine anno, non dovresti ripetere l anno e di conseguenza la tua iscrizione all università é rimandata e frequentando questa scuola, potrai avere ulteriori crediti La ragazza si rannicchiò sul sedile e ripensó alla serata in cui tutto si era rovinato; prima aveva tutto quello che una ragazza poteva desiderare : popolarità
MIA ZIA E LA MORTE DI SUO MARITO
Dopo un paio di settimane che io e la zia convivevamo come marito e moglie in quel monolocale da lei preso in affitto, l'"ora" era ormai arrivata: una sera, verso le otto, la badante ci telefonò per dirci che lo zio stava morendo. Io e la zia ci vestimmo in tutta fretta per raggiungere la nostra abitazione originaria e rendere l'estremo saluto a quell'uomo che, in fondo, era stato un protagonista della nostra vita: per me che lo ricordavo da bambino come un affettuosissimo parente, e per lei che lo aveva avuto accanto per tutta l'esistenza, sia pur privandola dei piaceri che avrebbe voluto ric
Saga familiare 10
Martino fu fedele alla promessa: si presentò il pomeriggio del giorno dopo in sella al motociclettone di cui avevo spesso sentito parlare quando era con Davide e Antonio. Per uno strano vezzo giovanile, mi ero vestita per l'occasione, ripescando nella memoria gli anni dell'adolescenza quando quelle scappatelle erano il massimo dell'emozione trasgressiva: quando mi vide, Martino non potè fare a meno di sorridere, ma apprezzò molto la mia scelta. "Sei libera tutto il fine settimana, mi pare" annuii; "ti va se facciamo una fuga al mare?" "Dammi il tempo di preparare una borsa" "porta anche qual
LA SIGNORA LUCIA E LA SUA TRATTORIA
LA SIGNORA LUCIA E LA SUA TRATTORIA La signora Lucia, aveva una trattoria a Positano, ci aveva visto nascere, siamo andati per anni da lei, eravamo come di famiglia. Vi ho già raccontato che sono il primo di tanti cugini e la famiglia, tanto grande è stata sempre molto unita. Spesso e volentieri eravamo a pranzo da Lei. Io sin da piccolo ho sempre notato il suo fare con i clienti....aveva figli e figlie che lavoravano con Lei , ma spesso si dedicava a quelli migliori di persona. Lei una donna giunonica alta grossa, con occhi neri e capelli lunghi corvini, vestiva sempre con vestiti neri
Giochini
Come al solito, scivolò nuda nel letto. Era estate, faceva caldo, non che avesse molto da togliersi, ma lo aveva fatto lentamente, con estrema sensualità, per risvegliare il mio desiderio. Non che ce ne fosse bisogno, mi ero già spogliato e la mia eccitazione era evidente, il cazzo già eretto e scappellato. Lei lo guardò con voluttà, accrescendo il mio desiderio. Non era bellissima, magrolina, tettine della prima, ma sprigionava sessualità da tutto il suo corpo. Era ormai due mesi che scopavamo, ma ogni volta riusciva a sorprendermi con la sua enorme carica erotica. La baciai con passione, poi
Sonia ed il fidanzato con un trans
Quando ho visto su un sito porno dei trans che si inculavano e si spompinavano a vicenda, il mio cazzo ha avuto subito una reazione incredibile,quasi volesse esplodere. Mi sono eccitato così tanto che, con appena due toccate, mi stavo sborrando nelle mutande. Sarebbe stata una situazione imbarazzante, il computer acceso era quello della società per cui lavoravo. Così, dopo qualche secondo, mi sono affrettato a cancellare la cronologia. Di quella mia "evasione visiva" non ne è rimasta traccia. Ma il mio cervello iniziò a rimuginare alle donne avute sino ad allora ed alle loro prestazioni anch
Jack e Carlo (Quarta parte)
Carlo era ancora sdraiato sul letto quando sentì un scoppio improvviso di musica; per un momento rimase confuso finché non comprese che si trattava del telefono. L'afferrò dal comodino di fianco al letto e l'aprì senza guardare di chi si trattasse. "Pronto?" Disse tirandosi addosso il piumino. "Ehi Carlo, sono io." Rispose Max , la sua voce non mostrava alcuna emozione. Carlo non ebbe bisogno di chiedere chi era, lo riconosceva dalla voce. "Ciao. Te ne sei andato questa mattina?" "Doveva andarmene e non volevo svegliarti." Disse Max con noncuranza. "Perché mi chiami?" Sospirò pesantemente
Io e mia cugina :D (Martina)
Nel ultimo periodo iniziai ad avere una fissa per mia cugina Martina, lei spesso dormiva da alcuni parenti che abitano di fronte a me. Martina divenne una mia ossessione sessuale e mi segavo quasi tutti i giorni pensando a lei e spesso quando ero solo in casa spiavo dal occhiolino per vederla nel antrone del palazzo lavare a terra o uscire (indossa spesso leggins quindi è un belvedere piegata). Un giorno i miei dovevano uscire e mi sarebbero lasciati con Martina (siccome uscivano anche i suoi parenti per delle questioni personali) sapendolo dal giorno prima già ero eccitato. Si fece la mattina
Io e mia sorella
Sinceramente a volte penso di essere nato con la camicia: sono il terzo figlio. "E allora?" - direte. Allora ho i miei vantaggi: sono l'unico figlio maschio, per cui mio padre mi apprezza già per questo e perché dice che gli assomiglio, la mamma mi vede come il suo piccolino anche se cresco, e poi ci sono le mie sorelle maggiori. E' come se avessi altre due mamme, a volte... Il motivo è forse la nostra differenza di età: Enrica ha 31 anni, Valentina 28 e io ne ho 23. Devo ammettere che spesso io ho sfruttato e sfrutto tuttora il fatto di essere il baby di casa... è molto piacevole essere co
I Suoi Primi Cinquant'Anni!
La festa era ormai finita ed in casa non c'era piú nessuno, tranne io & lei. Ero pronto per dargli il mio "regalo". Esco dal bagno completamente nudo e con il mio pisello ciondolante, attraverso il corridoio. Arrivo alle spalle di Antonella, l'abbraccio, spingo il mio corpo su di lei, presso il mio pisello sul suo sedere e gli dico: "Ancora Buon Compleanno Amica Mia". La sento sorridere, ma ancora non realizza che dietro di lei io sono nudo. Tenendola dolcemente stretta a me, avvicino la mia bocca al suo orecchio e gli sussurro che sono l'unico che ancora non gli ha dato il regalo per i suoi p
Una Serata tra amici
Quel pomeriggio non riusciva a lavorare. Lei e suo marito avevano invitato a casa quel loro caro amico con il quale avevano giocato già altre volte. Il piccolo litigio dei giorni precedenti aveva fatto si che loro non avessero più fatto l'amore da qualche giorno e lei, oramai tranquillizzata e serena, si stava lasciando andare alle fantasie più strane in merito a come sarebbe andata la serata. Il suo desiderio già iniziava a salire in quel primo pomeriggio e lei stringeva ritmicamente le gambe per cercare di masturbarsi in ufficio senza dare nell'occhio. Voleva alleviare quella necessi
Laura, mia suocera parte seconda
Io pensavo con quel che era accaduto a maggio (vedi la mia storia http://xhamster.com/user/Anal_Intruder/posts/96772.html) di potermi dire tranquillo, infatti ci siamo rivisti insieme a Teresa (mia moglie) ed i bambini, e Laura si è comportata come sempre, niente che poteva far intendere quel che era accaduto tra noi, cordiale e simpatica. Ma arrivano le ferie e mi tocca il compito di andare a prenderla in Stazione Centrale a Milano, Teresa mi chiede la cortesia, e come abitualmente mi rendo disponibile, anche questa volta vado io, anche perchè era la fine di agosto ed ero in ferie (mentre
Le passioni di Katy
Era un pomeriggio di alcune estati orsono; mi arrivò un sms da parte di una ragazza che lavorava con me da un paio di settimane. "Devo parlare con te: ho un problema di lavoro." "Va bene - risposi - ci troviamo stasera, in centro, alle nove." "Si, aspettami." "D'accordo - aggiunsi scherzando - ma ti voglio vedere in minigonna, calze a rete e reggicalze!" Non ricevetti risposta, pensando che si fosse offesa. Quella sera la attesi sul luogo fissato ed anche lei arrivò puntuale. "Sarà meglio che andiamo da un'altra parte perché non vorrei che qualcuno mi riconoscesse." disse. Non obiettai
La vacca svizzera
Dopo quella volta nel bordello di Zurigo, il marito di quella signora che scopava con tutti gli anziani mi diede il loro recapito invitandomi ad andare a trovarli qualora fossi tornato ancora in Svizzera. Cosa che non mancai di fare circa tre settimane piu' tardi. Non appena presi posto in hotel chiamai a quel numero che avevo ricevuto ed a rispondermi fu proprio il marito che mi invitava per lo stesso pomeriggio se mi fosse stato possible. Presi un taxi verso le 14 pomeridiane di un pomeriggio assolato e caldo e circa dopo mezz'ora di tragitto arrivai a destinazione. Il posto dove abitava
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso