Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
porjo romantico Racconti Sesso PORJO ROMANTÝCO

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

pompino tra uomini sposati ufficio porno mamma figlia e figlio sborrate in figa a sorpresa amatoriali suocera si scopa genero megasesso voglioporno fratelli italiani che scopano Videoamator Seghe porno madre figlio solo italiani dowloand porno cati grandi bisex porno totale mature amatoriale farsi trombare da un cavallo porno donne incinte italiane svedesi lesbiche sesso vecchio gratis amatoriale sesso moglie dolce figa picola bela gradis.it scopare amica mamma amateur sesso tra uomini italiani e neri scopa mamma in cucina teen primo pompino porno uomini cazzoo amatoriale mamma e figlio youporn itliani video porno gratis da vedere su cellulare video gratis sesso tra gay porno gratis italiani scopate sorelle e fratelli baby scopate film porno: anziane arrapate porno big milf youporno trans asiatiche Bianco Abbiamo Porno Nonne difficile scopata video porno giovani donne erotiche jennifer love white video porno sesso con tutta la famiglia italiana cerca video porno eiaculazioni di ragazze lesbo gratis video porno con asini hard sexy gratis Heidi cartone porno spiaggia transessuali video sesso femminile megasesso porno nera e nero video dona matura con giovanni hansel e gretel porno film capelli neri porno pornototale gratis filmati di clitoride fra lesbiche porno film matute Ragazzo Gay Appena Maggiorenne Che Si Mette Oggetti Nel Culo porno di vecchie cagne ragazze nude casting sesso in ciesa video nonneitaliane ragazze italiane pelosissime con dialoghi giapponese tettona gratis porno capelli corti lunghi porno nonne ptendiporno gratis porno gratis napoletana ragzzi italiani che scopano video donne 60enni xnxx ragazze anni18 Anale italiano 3gp video porno gratos 3gp porno italiano emanuela trio hard film porno mature e nonne italiana amatoriale seno porno gratuiti video donne mature mobility siti amatoriali pompini immagine donne lesbo scolaresse scopano video pornogratisestremo pompini della hunzicher video free mamme sexi video sull aereo giapponese porno pamela neri film porno studentessa inculata e violentata porno ita sesso in italiano con cazzi neri dialogo italiano primo anale porno porno da vedere gratis dal cellulare vanessa blue youporn video porno da vedere subito gratis sul telefonino pornosuperdotati video porno intervista pubblicagent prorno rumene megasesso il fratello si tromba la sorella video milly d\'abbraccio porno gratis super porn 3gp i cazzi piu grandi del mondo di tras vedere filmati gradis gratis da vedere. cazzo enormi neri filmpornoitaliano gratis video gratis da youtube porno anale uomini pelosi porci porno asian pompini xnxx in italiano 18 anni sbattere cazzo in faccia porno di nonne italiane parlato vidio piu porn sesso amatoriale cum

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
La prima volta al cinema.
Dopo le avventure con il mio amante Pino io e mio marito avevamo reciprocamente capito bene che entrambi ci amavamo ancora di più di prima, avevamo bisogno di situazioni piccanti per tenere ben unita la nostra coppia, aveva sempre avuto ragione mio marito ed io avevo sempre rimandato per paura di non so bene cosa, oramai però non stavamo facendo che mettere in pratica fantasie che mi sussurrava mentre mi mi scopava. Quasi superfluo dire quante decine di volte ho dovuto raccontare a mio marito i dettagli di quanto accadutomi con il mio amante Pino di quando a quei tempi lavoravo come sua comm
Da cosa nasce cosa
Da cosa nasce cosa Un giorno d'estate di tempo fa, mi trovai per caso a prendere un aperitivo in un piccolo bar di un paese ai confini con la toscana. All'improvviso senti "Ma guarda chi c'è" ricevendo una pacca sulle spalle, era un caro amico con cui andavo spesso e volentieri in discoteca. Quando lo vidi, rimasi male poiché era da parecchio che non ci vedevamo, cosi iniziammo a parlare del più e del meno, il tempo passo cosi in fretta che si fecero immediatamente le 20:00. Era tardi per andare a casa, ed era presto per uscire, allora il mio amico mi disse " scusa cosa devi fare ora, perché
Gli africani
Era un sabato di metà maggio e l'aria particolarmente afosa preannunciava con un certo anticipo l'arrivo di un'estate che si preannunciava davvero torrida. La voglia di essere femmina e troia mi possedeva completamente, diventando talvolta irresistibile. Sandra era sempre con me, dentro di me: era una creatura calda, passionale, supervogliosa di maschi, che spesso arrivava a dominare ogni mio pensiero e a soggiogare la mia volontà. Quando diventavo Sandra mi trasformavo completamente: diventavo una femmina calda e trasgressiva, tremendamente affamata di cazzo, e mi lasciavo andare completament
Bella di giorno
Come ogni donna,anche a me fa piacere essere guardata,desiderata... da altri uomini. Quelle piu civettuole amano anche essere galantemente corteggiate,ma non si spingono molto oltre a questo. A me,oltre a tutto questo piace spingermi oltre,molto oltre.... Almeno una volta al mese mi piace prendermi un pomeriggio tutto per me e andare a giocare in casino (Al Safer di Sesana). Ed e li che ho conosciuto G ,un galante ed ironico 62 enne. Un giorno me lo ritrovo accanto sulle slot machine,e dopo qualche battuta sagace mi ofre da bere.E un conversatore interessante,simpatico,sa metterti a tuo a
Storie di Paese n°2
IL CIRCOLO PARTE 1 Noi tutti odiavamo il nostro paese e avevamo un forte desiderio di andarcene. Ma non avevamo i mezzi. Per sfogarci decidemmo di andare ogni tanto in un vecchio casolare dove noi ragazzi qualche volta ci si andava a masturbare guardando delle foto fatte di nascosto alle nostre amiche o guardando delle riviste. Così formammo questo circolo "di pensiero". Discutevamo sul fatto che la mentalità di paese era chiusa,ogni tanto di filosofia,commentavamo i fatti che accadevano in quel piccolo angolo di mondo. Ma ben presto quel circolo diventò il mezzo per fare altre cose
Una vecchia compagna di classe
Sofia guidava senza vedere la strada che si dipanava davanti al parabrezza della sua vecchia Polo. Sentiva tra le gambe l'umido viscido dei suoi umori misti al lubrificante del preservativo. Ancora non si capacitava di quello che era successo. Come se avesse vissuto un sogno, anche se la concretezza del liquido che le bagnava ancora la vulva le diceva che non lo era. Chi si aspettava che quella serata sarebbe andata così ? Di sicuro non lei mentre sceglieva il vestito da mettersi quella sera, optando per un semplice vestitino blu, liscio, un po' scollato ma non troppo, che le arrivava appena s
Monica lettrice con la fantasia della sottomission
Mi scrive qualche mese fa Monica, qualificandosi come assidua lettrice sia dei miei racconti che del mio blog che le ha fatto capire di trovarsi davanti a una persona esperta e che e' sempre stata segretamente interessata alla sottomissione una cosa che con suo marito non avrebbe mai potuto fare o proporre. Monica e' una donna di 32 anni sposata con un imprenditore di Genova e coordina il gruppo di commerciali dell'azienda del marito. Le faccio subito presente rispondendo alla sua mail che sono un padrone autoritario, severo ed esigente e che non accetto tra le mie schiave qualsiasi cagnetta
Io e M... 04
Oscar abitava nei pressi di Piazza degli Artisti; quando scesi della limousine ebbi non poche difficoltà a raggiungere il portone dell'edificio. Quelle palline mi davano un piacevole tormento; un passo più lungo e le sentivo s**tenarsi nel retto. Mi girai verso Armando e lo salutai con il cenno di una mano e lui fece lo stesso. Una volta dentro chiamai l'ascensore; Armando mi aveva detto che Oscar abitava all'ultimo piano. Quando la cabina partì le palline mi diedero l'ennesimo colpo e mi fecero raggiungere un sensazionale orgasmo anale, così intenso che mi accasciai a terra a godermi quella
Gnatas (racconto)
Dopo un paio di giorni di assestamento nella nuova città, decisi di iscrivermi in palestra. Mi sarebbe servito per rilassarmi un po' dopo il lavoro oltre che mantenermi in forma. All'ingresso, mi accoglie una simpatica se-gretaria che dopo avermi mostrato il locale, completa la mia iscrizione e mi consegna le chiavi dell'armadietto. Una volta in sala attrezzi, mi sento un po' sperduto finché non si presenta un istruttore, che mi consiglia di iniziare facendo 10 minuti di tappeto. Dopo aver terminato il riscaldamento inizio gli addominali. Mentre facevo le mie flessioni portando a fatica, le sp
Scopa la cozza e godi.
Si chiamava Gerarda, vittima di uno di quei retaggi antichi che certe tradizioni perpetuano a danno di ignari bambini ( e non solo del meridione, ma anche del nord Italia, dove puoi trovare uomini che si chiamano Cecilio, Arianno, e donne, appunto, Gerarda ). Gerarda era una timidissima ragazza di genitori siculi, ma nata a Udine. Parlava perfettamente il friulano, ed era, visivamente, il tipico frutto di quei mari pulitissimi della Sicilia che guarda le coste africane: una cozza. Talmente bruttina, che nel locale dove lavoravamo a stagione, a Bibione ( Ve ), tutti la prendevano in giro. Era m
TUTTO DENTRO DI ME
1 Non è facile per me ricordare questa storia. Ogni volta che la mente ci passa, mi pare di rasentare un burrone oscuro e misterioso; un pericoloso punto senza ritorno da evitare accuratamente; un posto della mente che ancora mi terrorizza e m'inquieta. Non ho mai avuto paura di lui, anzi, credo di aver provato solo pietà, soprattutto oggi se ripenso al passato e alla sua mente ingarbugliata. La paura che provo veramente (adesso come allora) è legata solo a me stessa. Di quei giorni lontani ricordo che ogni volta che tornavo a casa, disfatta, dolorante, infelice, provavo solo una gran pa
Saga familiare 11
La mattina seguente - era sabato - mi svegliai stralunata, per la lunga e faticosa notte d'amore: tre volte avevamo ripetuto gli assalti, ed ogni volta era stato più entusiasmante. Mi scoprii sola, nel letto e nella camera: un biglietto sul comodino mi avvertì:"Sono al mare; metti un costume". Non stetti neanche a pensarci e indossai il minuscolo bikini che avevo infilato in borsa, una cosa quasi inesistente, scelta per comodità, ma soprattutto per mettere in risalto le mie forme. Lo trovai disteso sulla sabbia; mi sdraiai accanto a lui, sul piccolo telo, per stargli il più possibile appicci
Sapore di sale
Anche quella volta, dopo essere uscito dal mare, racchiuso nella piccola e serena baia, mi sono avviato a fare una camminata su per la scogliera sovrastante, così da asciugarmi sotto il sole caldo del primo pomeriggio e poter ammirare lo splendore di quella costa dall'alto. Camminavo spedito a testa bassa, guardando dove mettevo i piedi e aggirando gli aguzzi spuntoni di scogli sul cammino. Quando mi ritrovo di colpo piantato ed in bilico sul ciglio di un piccolo cratere che si apre in mezzo alla scogliera aspra e deserta, più profondo e nascosto rispetto alla linea del panorama. Ma la cosa c
Giada e Gianluca
Giada giaceva ancora assopita nel suo letto, calda e sudata. Cercava un motivo valido per alzarsi ed affrontare una nuova giornata mentre la sua mente ripercorreva , attimo dopo attimo, il tempo appena trascorso in compagnia di Gianluca. Eh si, se lui fosse stato ancora lì, lei lavrebbe svegliato dolcemente ; avrebbe iniziato ad accarezzare il membro di lui con la mano per poi avvicinarsi con la bocca ed iniziare a leccarglielo. La sua lingua sarebbe corsa ritmicamente dal basso verso l'alto e dall'alto verso il basso, scivolando lungo tutti i lati del meraviglioso membro di Gianluca fino a
Cosi fanno tutte......
Mi chiamo Andrea, sono un fan sfegatato di Monica Leofreddi la considero la più brava conduttrice oggi che abbiamo oltre che a un gran pezzo di figa.. La seguo da sempre da oltre dieci anni, non vi dico le seghe sulle sue foto che mi sono fatto, naturalmente questo continua attualmente non sono fidanzato.....Lavoro presso una fabbrica di ceramica fuori città, dove tra i miei colleghi c'è Maurizio una promessa del cinema secondo lui....Maurizio come me gli piace il mondo dello spettacolo difatti ci siamo anche scopati qualche ballerina tempi indietro..... Una sera mi chiama alle 21.... Dicen
Il dopo aperitivo in pineta.
Sei venuto a prenderci al lavoro con l'auto e insieme siamo andati a berci l'aperitivo. Io c'ero per modo di dire: parlavate fra voi, sorridevate, certo di me. Mia moglie sa che mi piace essere deriso un pò per la mia vecchiaia e la mia impotenza. Mi hanche fatto il cenno delle corna mentre tu eri voltato da un'altra parte. Io mi sono alzato tre volte dal tavolo per lasciarvi soli a decidere della serata. Poi lei si è protesa sul tavolo versso di te per darti un tenero bacio sulle labbra. Avete smesso di ridere e siete rimasti occhi negli occhi. Ho capito che il momento delle corna tanto attes
Amicizie in sauna (storia vera)
Avevo deciso di farmi una bella sauna per rilassarmi, sapevo benissimo che in quella sauna succedevano cose "strane", frequentata solo da uomini cosa ti aspetti? Appena entrato mi sono sentito gli occhi di tutti addosso, "un maschietto nuovo" era il pensiero che si leggeva sulle loro fronti. Andai subito a farmi una doccia per entrare nella vasca idro, appena sceso in vasca iniziarono mani a toccarmi tutto, devo dire che ero un po infastidito e un po compiaciuto, rimasi li fin che il cazzo non divenne duro. Un ragazzo di circa 30 anni (bel ragazzo) mi si avvicina e mi dice "andiamo in camerino
Un assurdo e indimenticabile pomeriggio
Ciao a tutti. Voglio narrarvi una vicenda che ho vissuto in prima persona la scorsa estate, mentre ero in vacanza a Gallipoli. La storia che andrò a raccontare potrà apparire incredibile, ma ne assicuro la veridicità in ogni singolo dettaglio. In una delle prime uscite serali con i miei amici, decidemmo di andare a bere qualcosa tutti insieme. Ad un certo punto sono uscito fuori del locale a fumare una sigaretta. Mi si avvicinò una ragazza da sola per chiedere da accendere. Dopo un pò iniziammo a parlare del più e del meno, mi disse di chiamarsi Elisa, di essere umbra e studiare giurisprudenza
Prova d'orchestra (Seconda parte)
E lui non ha telefonato, nessuna chiamata, nulla; e il mio cervello rimuginava. Non potevo vedere il suo viso ma potevo sentire i suoi occhi che mi guardavano nell'anima; potevo sentire il suo dolce respiro sul mio viso ed il tocco leggero delle sue labbra sulle mie. Potevo sentire l'insistenza e la passione nel suo bacio e potevo sentire me stesso renderglielo. Ma non potevo capire. Non avevo mai pensato alle ragazze, questo non voleva dire che non mi andava di pensare a loro, penso, ma che ero troppo occupato. Avevo una borsa di studio e così a scuola dovevo lavorare duro ed inoltre esercita
Mia moglie racconta....in macchina con lui
E' ancora giorno e guidi con me al tuo fianco lungo una strada tortuosa di collina. Tutt'intorno la vegetazione è rigogliosa di un verde brillante come solo a primavera può essere. Stamattina ha piovuto e l'aria è ancora fresca e pulita. Sono seduta e agitata, contenta della tua compagnia anche se non ci dovrebbe esserne motivo. Ieri mi hai stretto la mano quando ci hanno presentati e ho pensato:ecco ora mi tocca! - Vorrei toccartela ancora quella mano...grande,calda . Ma non c'e motivo mi stai dando solo un passaggio, siamo quasi sconosciuti. Sono seduta e un brivido mi attraversa fino a giù.
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso