Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
poloniaporno Racconti Sesso POLONÝAPORNO

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

provini lesbo con pisciate video porno gratuiti ragazze latine video orgasmi super filmati porno di donne molto pelose zia porno italiano beautiful film porno video mamma russa porno pompini con baby video porno asiatiche nonna pompinara video gratis film hard di ilari blasi yuizz video porno Carmen croft porno filmi signora anziana spornodue esso... pornobestia vicine troie due calde ragazze di 22 anni porno gratis su youporn amatoriale mamma e papa che scopano porno video porno nuovi di massaggio al pene Il Figlio Scopa La Madre Pelosa Mentre Si Sta Vestendo scaricare gratis film porno youporn vecchi italiani video porno di britni apirs schizza dalla figa sul cazzone Vidiopoerno xxx porno video in italiano baby 18 scopano gratis porn casting italia xvideos mamma russa e figlio video di done che fano sesso fra di loro film hot italia con storia porno over 55 belle donne porno massaggio con il figlio il nuovo porno gratis marito guarda ma moglie troia Sorcone pelose anni 70 voglio vedere filmino porno gratuito grandi sborrate in bocca compilescion trans super dotati video gratis yiuporn la figa anziana foto amatoriale londra young porno youtob trans porn teen e anziano amatoriale video porno di emily vancamp porno anime italiane video gratis nonne zoccole video anale gratis milly d abbraccio porno gay fidanzatini gay film italiane porno gratis kendra lust scopata selvaggia video sesso in gravidanza scopata con figa morbida mandingo italia porno appena sposata si fa scopare da un altro video youporn videoporno porno italiano in bagno sveltina donne nude bellissime che si masturbano gratis video free porno schiava video porno gratis sesso nel bosco porno mogli per debiti lesbiche culone sex festa della donna matura italiana sola voglioporno italiano zia grassa le migliore lesbighe porno girlea.fOto porno pompe scarpa ioutub porno gratuito mature scopate inculate e sborrate in bocca foto filmati amatoriali italiani gran fica di colore film italiani porno con studentesse video hard core grande fratello guardare video.porno.italiano film porno gratis scopa figlia pornototale tettona cazzo enorme fetish cliveland porno gratis porno con persone anziane gratis schizzi di sborra italiani porho gratis co ragate giovane video porn pizza lezioni di sesso, giapponesi porno gratis con 2 ragazze video porn eiaculazione donne ragazze 18 anni pompinare Racconti Padrona Frusta video gratis voglio scopare con mamma porno video spiaggia cuckold pornototale.it video gratis voglio leccarti la figa gratis succhiami il.cazzo e.sputa.gay prendiporno giappoese troia scopata sotto il tavolo video pompini in auto a cazzo nero enorme palpate sul auto bus porno donne sole porno italiano pompino a sorpresa video giapponesi sesso mamme foto tette e fighe pelose porno forzate

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Mia madre, la mia amante
Sara, mia madre, aveva sedici anni quando io nacqui. Lei, e mio padre frequentavano il liceo quando s'innamorarono e, subito dopo, mi concepirono. Sono trascorsi 20 anni da quel giorno, ed io, visto il successo che ho con le mie coetanee, devo convenire che, grazie a loro, sono un bel ragazzo, palestrato e, cosa non da poco, in regola con gli esami universitari. Mia madre, che adesso ha 36 anni, è una donna affascinante, dal fisico stupendo, e con lo spirito goliardico di una ventenne. E' un tipo che non passa inosservato, e gli sguardi che gli uomini le rivolgono, carichi di lussuriose vogli
Il piacere di non sapere
Nel periodo di Natale tutti siamo più buoni e propensi alle buone azioni. Per questo il 20 dicembre finite le lezioni all'università Roberto decide di passare dalla zia 56enne che gli aveva chiesto di dargli una mano con gli addobbi di Natale perchè suo marito ormai 60enne non ha più la voglia di badare alle cose di casa e difficilmente si alza dal divano, al massimo passa del tempo in garage tra gli attrezzi "fai da te" sperando di mettere insieme un qualcosa di utile per la casa(senza quasi mai riuscirci). Roberto passava molto tempo durante l'infanzia a casa degli zii, felici di passare del
La Puttana e lo Strap-On
Ero uscito dal lavoro più tardi del previsto dato che oltre all'ora di straordinario già concordata ci si era messo anche quell'inconveniente tecnico che aveva ritardato tutta la lavorazione. Era quindi l'una e mezza passata quando uscii dall'azienda e mi incamminai come sempre verso casa con lo zainetto a tracolla con tutto l'occorrente dentro. Feci qualche centinaio di metri e la vidi per fortuna ancora al solito posto nei pressi di una pompa di benzina che guardava il telefonino. Si trattava di una prostituta credo di nazionalità romena incredibilmente bella con cui volevo soddisfare la
Sorelle (racconto trovato in rete)
Di ritorno da un viaggio di lavoro, incontrai per caso alla stazione il mio amico Andrea: era venuto a prendere sua sorella, che rientrava dalle vacanze. Ed infatti, Andrea mi venne incontro in compagnia di una brunetta di venticinque anni molto ben fatta: belle curve, serici capelli corvini avvolti in una lunga treccia e due occhi neri veramente conturbanti. Per di più Roberta, così si chiamava, indossava un completino da viaggio con minigonna a tubino e camicetta che rivelavano in basso un bellissimo paio di gambe negli stivaletti alla cowboy, e in alto due seni sodi ed eretti, i capezzoli p
Le galline vecchie fanno buon brodo...
Con il lavoro che faccio (istruttore di nuoto) le mie avventure sessuali sono all'ordine del giorno, nella piscina dove lavoro sono molte le ragazze e le donne che farebbero di tutto per spompinarmi: all'inizio della mia carriera sceglievo le più fighe... ma dopo qualche anno sebbene le ragazze che mi trombavo fossero delle strafighe da urlo, mi capitava di non essere pienamente soddisfatto. Così è iniziata la mia vera e propria passione per le donne mature. Quelle che più mi eccitano sono quelle donne sulla quarantina, ancora piacenti, curate e magari anche sposate, che inizialmente si limita
La gonnellina di Monica 2
Arriviamo al ristorante..sorridenti e scherzosi..salutiamo tutti e aspettiamo la festeggiata.. una volta arrivata con tanto di ingresso di rito iniziamo a mangiare..il tavolo era a ferro di cavallo..ottimo per le intenzioni che avevo...ci mettiamo di fronte mentre dei nostri amici e delle nostre amiche ai nostri fianchi...balliamo scherziamo ridiamo mangiamo e già 3 bottiglie di vino fanno via...eravamo brilli tutti..ma sotto il tavolo sento accarezzarmi il polpaccio... guardo monica con aria maliziosa..e lei risponde con aria da vera maiala..inizia a salire con il tacco , pressandomi i test
La Cameriera di Capoverde 2
....Lei mi rispose, con tutta la sua innocenza e semplicità..... " Basta che tu mi faccia divertire quì in casa ".... Il mio cazzo diventò durissimo, la mia mente produceva fantasie che si sovrapponevano ....ero giovane, aspiravo a qualsiasi possibilità, la mia mente viaggiava fra fantasie di tutti i tipi.... La presi, e con delicatezza la spinsi verso il grande salone dove erano aperte tutte le finestre che davano sul giardino..... Fantastico pensai ...Le darà la sensazione dell'aria ..si vedeva il cielo sembrava di essere all'aperto... Lei si rilasso, anche facendo una lieve resistenza, p
L'amica di mia figlia
Ho veramente perso la testa per Jessica, quella splendida ragazza che frequenta le superiori. Mia figlia la segue da un po' di anni perché a scuola è un po' in difficoltà. Ha alle spalle una famiglia che non la segue e mia figlia le si è affezionata. A volte, se si attarda per studiare, cena con noi. E' molto aggraziata, ha un bel corpo ben proporzionato, direi che è una gran bella figa e mi piace da morire. Quando cena con noi si siede accanto a me, le parlo delle scorribande e della mia giovinezza scapestrata e avventurosa. E' una creatura incantevole con un corpo da urlo. Oggi me la trovo d
IO VENTENNE E MIA ZIA SESSANTENNE
In effetti notavo sempre qualcosa di strano quando ero in bagno nei giorni in cui ero ospite a casa di mia zia per studiare all'Università. In pratica, il buco della serratura della porta, che era proprio davanti al water dove io stavo seduto per fare i miei bisogni e masturbarmi, si illuminava ed oscurava ad intermittenza, come se qualcuno si frapponesse alla luminosa vetrata dell'antistante corridoio per poi d'improvviso allontanarsi. Era chiaro che qualcuno, in quei momenti particolarmente "intimi", mi spiava; e questo "qualcuno" era mia anziana zia, la quale, sin dal primo giorno che en
Mamma, guarda come sborro! 1
Potevano essere all'incirca le tre del pomeriggio di un pomeriggio di sabato quando, recandomi in bagno per fare una pisciata, passai davanti alla porta chiusa della camera di mia madre, dalla quale sentii provenire degli strani rumori.Incuriosito, mi avvicinai silenziosamente e, messomi in ginocchio, spiai dal buco della serratura.Accidenti, che spettacolo!Mamma, sdraiata sul letto a gambe larghe con la gonna rialzata e le mutandine abbassate, si stava tirando un furioso ditale massaggiandosi il grilletto con le dita della destra e facendosi scorrere velocemente in figa tre dita della sinistr
La giovane tabbaccaia siciliana
La giovane tabaccaia siciliana 001 Storia recentissima Pochi giorni fa , purtroppo quest'anno sono dovuto restare in città, dovevo comprare tabacco filtri e cartine....i miei abituali tabaccai erano già chiusi per ferie e percorrendo il lungomare vedo aperta una piccola tabaccheria in cui non ero mai entrato. Parcheggio a pochi metri e noto un ragazzo all'entrata che parla al telefono che subito mi segue appena entro, mi guardo un secondo attorno e mi accoglie, con raggiante euforia una ragazza, piccola di statura, forse 35 centimetri più bassa di me,
La signora Simona
Premessa: La corrispondenza con un mia vecchia amica ha permesso questa confessione che io ho trasposto in racconto per tutti Voi. Spero troviate la storia eccitante come l'ho trovata io, leggendola a mio marito. [video]http://www.youtube.com/watch?v=zj9Dx_6fc7A[/video] Simona: diario di una signora normale. " Ma cos'è poi una signora normale? Cara amica, io non lo so più! Le cose nella mia testa divengono confuse, perché spesso mi pervade un'eccitazione che colora tutto di rosso, intono a me. E' come un fuoco: basta un nonnulla che la mente comincia a pensare e il calor
I ragazzi Marchi
Sarebbe stato impossibile ignorare i ragazzi Marchi. I due fratelli vivevano dall'altra parte della strada. Ambedue erano relativamente piccoli, ma solidi per la loro età, con grosse spalle e pettorali, addominali scolpiti ed arrotondati, bicipiti venati. I loro culi erano rotondi e sodi. Io ero allenatore di lotta e quei ragazzi erano fatti per la lotta. Potete immaginare il mio piacere quando il loro padre mi avvicinò per chiedermi di prenderli nella squadra. Marco era una versione più anziana dei figli. Massiccio, capelli neri corti, occhi blu ed un timido sorriso. Era stato lottatore ai t
Le farfalle nello stomaco. Parte 1 Alla fine tutto si tramuta in emozioni, più l'emozione è forte e più sale l'adrenalina, e, si sa, l'adrenalina è come una droga, e quasi come un tossico, anche se cerchi di smettere, dopo un po' il tuo corpo ti porta a cercare queste emozioni. C'è chi le cerca nel pericolo, e nel mio caso il pericolo è quello di poter perdere la cosa che più amo, colei che da ormai 25 anni condivide con me la vita, chi ci consce potrebbe dire che siamo una coppia indistruttibile, tanto è l'affiatamento che ci riconoscono, e così è, sia nella vita di tutti i giorni come nel
Sex chat su Omegle
Adesso stai chattando con uno sconosciuto casuale. Say hi! Entrambi parlano la stessa lingua. (Selezionare "inglese" dal menu nell'angolo per disabilitare.) Lui ciao, m Stranger: Ciao f Lui: anni? Stranger: 20 Lui: io 29 Lui: di dove sei? Stranger: Sono piccola? Stranger: bolzano Lei: per me no, io sono grande? Stranger: No :) Lei: io sono m., piacere Stranger: piacere V, [...] Lui: ahahah, ok, hai risposto ... come sei fatta V.? Stranger: magra Stranger: capelli neru Stranger: neri Stranger: occhi verd Stranger: verdi Stranger: tu? Lui: carina, insomma Lui: alta? Lui
Cinema
appena andati al cinema mio marito ha insistito molto, cinema porno.... mi sono convinta..e via si entra... vestita con tacchi e un vestitino nero con calze. Ci siamo seduti poi inizia il film non c'era molta gente...poi ad un tratto mio marito si alza va al bagno...impiega tempo molto tempo... ed ecco un tizio si siede alla mia sinistra e dopo un po' un'altro.... si toccavano la zippo ma nulla usciva fuori, ero impaurita..poi ecco arriva mio marito e si siede dietro di me.. Il film continuava ed ecco da dietro mio marito mi tocca i seni...cacciandoli da fuori...mi toccava avidamente e i
Ci vorrebbe proprio! 1
Ho appena finito di parlare al telefono con la mia migliore amica, e sento che oggi avrei proprio bisogno di lei. E' un angelo sceso in terra: piccola di statura, una testa dai mille boccoli dorati ed un paio di occhioni verde-blu profondi e teneri, incorniciati da un volto chiaro e dolce nei lineamenti. Non siamo mai stati insieme, pur avendo condiviso ogni cosa che sia condivisibile, persino il letto (castamente). Ma una cosa so per certo: quando si tratta di sesso diventa un demonio. Come faccio a saperlo? Questa è una lunga storia... Una mattina di Luglio mentre, come sempre, studiavo a
Le mie storie (1)
Mi chiamo Francesca ed ad agosto ho compiuto i miei primi quarant'anni. Mi sono imbattuta in questo sito per caso ed ho deciso di raccontarmi un po' perché sono timida (davvero non scherzo) ma anche perché una parte di me è un po' esibizionista tutto sommato. Ma lo faccio soprattutto come rivincita verso tutte quelle mie amiche delle medie che all'epoca mi consideravano una sorta di sfigata. A dire il vero un po' imbranata lo sono sempre stata e lo sono tuttora, ma per quanto riguarda il sesso, posso dire di essermi divertita abbastanza. Non sono mai stata alta (dal basso dei miei 160 cm) ne
L'amante nello specchio
.1 - cosa vuoi che faccia ? eravamo sdraiati nel nostro letto a soppalco dell' ikea, la stanza era illuminata da una piccola luce sul tavolo da fumo davanti al divano del solottino,ricavato sotto di noi. - non lo sò tu che hai in mente ? nella penombra del nostro monolocale il suo viso sembrava una delicata scultura, come quelle bambole di porcellana che si vedono nei film in costume. - dai sono sicura che qualcosa hai in mente, ci sono un sacco di cose che non abbiamo mai fatto. si sentiva una leggera musica provenire dall'appartamento a fianco, era un rock anni 90, post pu
Preparazione alla sessione
La preparazione cominciò molte ore prima. Lei mise la sveglia alle sei. Lo aspettava per le nove. Si alzò ancora indolenzita. Il giorno prima era stato molto pesante. Si mise sotto la doccia ancora mezza addormentata. L'acqua tiepida le scorreva sul corpo nudo, tonificandolo. Non usava mai acqua calda perché le avrebbe risvegliato le ferite sopite. Si passò il sapone su tutto il corpo, indugiando sui seni pieni, ricoperti di piccole punture. Passò sul ventre, la schiena e le gambe. Era tutta ricoperta di piccole ferite, escoriazioni più o meno recenti. Infine, come da abitudine, si deterse dol
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso