Commenti recenti

Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------

Etichette

filmini amatoriali con brasiliane porno foto hunziker video lesbiche molto brutte una figa stretta video gratis zborate dentroo milli dabbraccio super pompini porno vedove che scopano anziana che succhia cazzi Video porrno.com video porno vecchi e giovani che fottono xxxx porno xxx twitter film hard la put fel generale completo video hard tedeschi scopate capri cavanni doppia porno. poro grandi cazzo donne porno con figli gratis mamma e figlia due troie nipotino con nonna porno video porno milf che tradisce il marito porno nonna svergina ragazzo porno trans in auto moglie pompino amatoriale Video gratis porno di mamme che scopano figlie pornogradis video free mamme hard asiatica porno anina marito guarda xxx film porn sexey cratis palpate hard video pompini veronica caz ner sesso e fattoria free youporn video porno sborrate italiane mamma giapponese tube xxx sonia patata bollente guardoni giovane 20 in carne porno ita matura 60 anni scopa in casa film anni 60 porno violentate videosexgratis porno grafico gratis vecchi nudi porno travestiti che scopano spruzzo di sborra in gola matura scopa cazzo piccolo video amatoriali porno girati sulla spiaggia donne calde italiane Foto gratis cazzi giovani italiani porno incredibili mamme mature figa pelosa video gratis nonne pelose i piu bei cazzoni lesbo porno giovani romantiche storie porno e video pprno mature italiane foto porno di giulia michelini pprno sosia melissa satta porn italiano mobile porno originale gratis ideo porno gradis anni 50 matture 60 anni porno bionde sesso video porno selvaggio madre video porno teen si fa sborrare in fica pompini fatti a casa mamme porno scopano il figlio scopo mia moglie esua sorells porno videos porno italiano di mamme che fottono i figli mamme italiane che ficcano Foto Julia Ann 2016 negrette italiane sborrate mega sesso anal gratis filme porno cu milf voglioporno in italiano trombate in autobus filmati hardsex gratis video super sesso romantico pornxx prendiporno.tv masturbazione solo vidio stupri legali gratis porno da scaricare gratis foto.porno.gratis. nuovi film porno di roberta gemma porno gratis big pompa donne aziani porno imgliori video video hard gratis di asa Akira pene penetra vagina porno porno vecchie anal creampie italiano gonzo italiani gratis megasesso sesso per la prima volta Racconti Gay Bisex Tacchi A Spillo figa pelosa video free cazzi di cavallo in fica porno tra giovanissimi donne che si fanno leccare la figa mamma e figlia porno video italiani elena sofia ricci,hard Porno porno film gratis di done anziane porno

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
LA MIA PADRONA O LA MIA SCHIAVA IDEALE
Una padrona con frusta, che mi faccia anche leccare bene i suoi piedi , e mi faccia fare il giro della stanza a suon di frustate con la sua ciabatta infradito nera in bocca , e per farmelo capire che è il momento punitivo, di colpo un bel colpo di ciabatta sul tavolo, lasciandomela li davanti in modo che dopo pochi tentativi di scuse me la fa prendere in bocca con i denti e con qualche colpo di frusta mi fa andare subito nella stanza punitiva ! Nei momenti un pò più tranquilli, mentre la padrona e seduta sul divano, può anche concedersi un bel sleccamento di piedi, togliendo la ciabatta, e in
GIOCO TRA COPPIE
Le tue mani scorrono su quel corpo femminile che hai davanti. Lo accarezzi e percepisci il calore da della pelle sotto la stoffa. La camicetta e bianca, molto leggera e intravedi i suoi capezzoli turgidi come i tuoi. Appoggi le labbra e gli baci un capezzolo da sopra la stoffa. Lei geme, mentre la sua mano accarezza la tua pella nuda. Poi inizi a sbottonargli la camicetta, un bottone dopo l'altro ed ecco che finalmente i suoi seni vengono fuori. Li guardi con voglia. Lei ti mette la mano sulla testa e te la spinge contro come chiaro invito a giocarci con la tua bocca. Senti con la lingua quei
Convegno sull'inquinamento.
Racconto trovato in rete su xhamster. In questi giorni son stato a Rimini per un convegno sull'inquinamento dei mari, dato il mio lavoro ogni volta devo ass****re a queste noiose conferenze, l'interessante viene sopraggiunto da una veloce sonnolenza data dalle lunghe ore di viaggio. Dopo la lunga giornata finalmente arrivo nel mio albergo, nulla di eccezionale premetto, giusto un buon punto di sosta per la notte prima di partire, dopo aver cenato con alcuni colleghi la voglia di andare a rilassarmi un po' era diventata vitale, visto anche la noiosa cena e le classiche chiacchiere finte acco
Melany. La mia Signora e Padrona
La mia Padrona se ne sta in piedi sul tappetino di spugna al centro del bagno, completamente nuda, con le braccia alzate. Io mi affanno attorno a lei applicandole una crema idratante su tutto il corpo. Applico, massaggio fintanto che la pelle abbia assorbito la crema, applico di nuovo su di un'altra zona, massaggio di nuovo, e così via, finchè la sua pelle d'ebano riluce come la seta. Sto prendendo confidenza col suo corpo, come voleva lei. Ho massaggiato i seni turgidi, le natiche sode fin dentro la spaccatura, la nera proboscide del suo cazzo di Dea senza esitazioni, come se non avessi f
Laura, mia suocera parte seconda
Io pensavo con quel che era accaduto a maggio (vedi la mia storia http://xhamster.com/user/Anal_Intruder/posts/96772.html) di potermi dire tranquillo, infatti ci siamo rivisti insieme a Teresa (mia moglie) ed i bambini, e Laura si è comportata come sempre, niente che poteva far intendere quel che era accaduto tra noi, cordiale e simpatica. Ma arrivano le ferie e mi tocca il compito di andare a prenderla in Stazione Centrale a Milano, Teresa mi chiede la cortesia, e come abitualmente mi rendo disponibile, anche questa volta vado io, anche perchè era la fine di agosto ed ero in ferie (mentre
LA MIA FAMIGLIA........APERTA
La mia sorellina Claudia - La faccio godere Cosa dovevo fare? Ero eccitatissimo. Al solo pensiero di metterlo nella fichetta di mia sorella potevo venire.D'altronde non e' che la violentavo, era lei che lo voleva. Combattei un po' ma poi mi arresi e andai. Passai davanti la camera di mia madre, la sentii gemere, molto probabilmente sognava. La porta era socchiusa e, eccitato come ero, mi avvicinai, la spostai un po' e di nuovo vidi il culo di mia madre. Dormiva, faceva caldissimo e si era scoperta. La camicia da notte, nel rigirarsi, era salita, lasciando scoperto il suo gran bel culo. M
Il buco della serratura( con sorpresa)
Storia freschissima, di oggi.(come sempre assolutamente reale) Stamattina, da solo in casa viste le ferie mi sveglio verso le 9 e inizio a fare colazione. Avevo già il cazzo duro visto che mi aspettava una bella mattinata da solo con la possibilità di dare sfogo alle mie fantasie (aiutate da internet eheh) per una magnifica sega. Cosi mi metto sul divano guardando un po di tv..ed ecco un messaggio. "Ciao xxxxx poso fare un salto da te prima di andare ad un appuntamento?giusto per fare pipì e riordinarmi un attimo". Il messaggio è di una mia grandissima amica(di 23 anni come me) che per
LA MIA FAMIGLIA......APERTA
Scopo zia Luisa Non disse nulla, apri' la bocca e lo fece sparire dentro. Comincio' a lavorare con la lingua e con la bocca. La punta del mio cazzo entrava ed usciva da quella bocca calda, mentre la sua lingua pennellava intorno alla mia cappella. - Vienimi in bocca - disse - cosi' dopo mi stai piu' a lungo dentro......- Saranno state le sue parole o non so cosa, ma non aspetto' molto. Sentii lo sperma salire dalle palle lungo il cazzo, le presi la testa fra le mani e li spinsi il cazzo tutto dentro fino alla gola e poi venni. Un fiotto di sborra le inondo' la gola, la sentii gorgolia
Tu, lei & io
inizia tutto con la sua felicità. Sta ancora studiano e le hanno proposto una colloquio di lavoro. sa benissimo che sarà dura. ma non vuole lasciar perdere questa occasione. E farà di tutto per avere quel posto! Una sua amica ha già fatto il colloquio e le ha già detto che la persona che incontrerà è un uomo molto attraente che ci sa fare. E mentre te lo dice ridacchia come se sotto sotto ci sia qualcosa. Naturalmente lei non ti ha detto tutto quello che le ha detto la sua amica. Ma capisci che c'è qualcosa perché vedi che si sta vestendo molto bene: lingerie nuova, autoreggenti, tubino
La mia padrona di casa 2
La mia curiosità per Maria e la lontananza dagli affetti col tempo diventò una vera ossessione. Quando la vedevo girare per casa non riuscivo a togliermi dalla mente le sue forme nude, le tettone pendenti quando si chinava in bagno e quel pelo folto che immaginavo odoroso attorno alla figona umida. Non riuscivo a dormire e mi segavo continuamente finché non mi venne un'idea. Maria per dormire prendeva alcune pastigliette di sonnifero che l'aiutavano a prendere sonno. Un poco alla volta mi sono impadronito di qualcuna delle sue pillole e ne ho accumulato un certo numero. La mia piccola scorta
Saga familiare 1
Tutti avevano cominciato a chiamarlo "il nonno" una ventina di anni prima, quando Davide cominciava ad articolare le prime parole e a distinguere le persone. Ma Luca non si sentiva e non era affatto "un nonno": di lui si sussurrava che conoscesse il pelo naturale delle donne del paese più della levatrice (perché molte che aveva visto bene non avevano mai partorito); e senza dubbio aveva un bel percorso alle spalle... e non solo. Proprio per questo eccesso di fiducia in se stesso, era incorso nel più banale degli incidenti: una scala che scivola, nessuno a sostenerlo (non lo avrebbe mai perme
Più che una SPA... era un privè!
Quella sera F. era emozionata...... Suo marito le avevo promesso che l'avrebbe portata ad un club privè.. Lei non c'era mai stata, aveva sempre desiderato andarci...non sapeva cosa l'aspettava di preciso, ma dai racconti del marito e delle amiche, sapeva che avrebbe avuto tutto il sesso che poteva desiderare. Sembrava strano andare col marito, ma tutti e due non nascondevano di essere estremamente libidinosi, di amare il sesso con altri uomini e altre donne, anche sesso di gruppo, purchè fossero insieme. Insieme era un gioco erotico, da soli era il più volgare dei tradimenti...lei si eccita
Giorgia la manager che diventa mia schiava 1
Giorgia è una donna normale, quasi banale del Friuli operoso e dinamico. Una donna tutta casa e famiglia anche se con grandi capacità professionali, determinazione e di leadership fuori dell'ordinario. Nulla di lei e della sua vita può far pensare a una donna trasgressiva. Da giovane infatti la sua vita era segnata dalla scuola, dall'oratorio, dall'azione cattolica e mai da nulla di trasgressivo. In questo ambito conosce Marco e dopo un po' si fidanzano e poi si sposano.Lei appena laureata viene assunta da una grande azienda di articoli sportivi come assistente dell'amministratore delegato e q
Roberto, il figlio del mio vicino (prima parte)
Abitavo sull'altro lato della strada dove stavano Roberto e suo papà. Lui era un bambino grazioso, io l'avevo visto crescere. Avevano sempre vissuto lì da quando lui era piccolo, ad eccezione di quando Roberto era stato tra i 10 e 14 anni. Sua mamma e suo papà si erano separati e lei aveva preso con se i bambini, Roberto e la sua sorella maggiore, a vivere con sua sorella e suo cognato. C'erano stati molti rumors su quello che era accaduto mentre lui era via. Il pettegolezzo aveva detto che Roberto aveva accusato suo zio di abuso sessuale. L'uomo era stato perseguito per possesso di materiale
I ragazzi Marchi
Sarebbe stato impossibile ignorare i ragazzi Marchi. I due fratelli vivevano dall'altra parte della strada. Ambedue erano relativamente piccoli, ma solidi per la loro età, con grosse spalle e pettorali, addominali scolpiti ed arrotondati, bicipiti venati. I loro culi erano rotondi e sodi. Io ero allenatore di lotta e quei ragazzi erano fatti per la lotta. Potete immaginare il mio piacere quando il loro padre mi avvicinò per chiedermi di prenderli nella squadra. Marco era una versione più anziana dei figli. Massiccio, capelli neri corti, occhi blu ed un timido sorriso. Era stato lottatore ai t
WebCam sesso opposto donna incinta
Donna incinta contro la donna a giocare nel post prima di spogliarsi webcam inizia con un proprio stand, tanto meno egli non ha più e ha chiamato il marito a venire insieme verso la telecamera, dice mostriamo i nostri telespettatori. Essi hanno sesso con gli uomini ad accettare questa opportunità rapito all'istante
La doccia dalla mia vicina di casa.
Racconto trovato in rete su xhamster Questa storia risale a quando avevo 13 anni, un pomeriggio tornando dalla palestra scopro che non c'era più acqua calda in casa, mia madre allora chiese alla vicina se potevo lavarmi a casa sua tanto mi aveva visto crescere, lei accettò, presi subito l'accappatoio e il cambio e corsi a casa sua. Bruna aveva trentanni anni, non molto alta un pò rotonda con una quarta di seno e un culo stupendo, per capirci una milf, aveva due figlie piccole e un marito che stava sempre al lavoro, il suo bagno era disordinato con tutti i panni sporchi del marito e i grembi
La storia di G travesta e schiava virtuale
Il mio nome vero è G. ma potrebbe essere qualunque nome femminile ( ancora adesso cerco un Padrone o una Padrona che me ne doni uno di mio) La mia storia parte parecchi anni fa ma inizio col dire intanto che il mio corpo di maschio non ha mai avuto molto...pisellino piccolo in erezione quando mi si eregge arriva a 12/13 cm! Corpo quasi completamente privo di pelo se facciamo eccezione alla zona pubica,quindi attraente per qualsiasi uomo a cui non crea problema sapere che in fondo sono un pochino maschietta. Sono di indole sottomessa e adoro gli uomini più vecchi di me...più sono anziani e pelo
Il mio primo anale
Dopo alcune giornate fredde di pioggia ieri , domenica 17/02 , un caldo sole ha reso piacevole la giornata . Dalla mia casa , in cima e al centro di un vasta collina , potevo vedere tutta Costa Rei : strade , case , piazzette e la lunga spiaggia completamente , tutto , senza presenza alcuna di persone . Seduto al sole  , nella ampia veranda vetrata , pranzavo bevendo una fresca birra cruda locale , ottima . Sorseggiando la birra mi è venuto da sorridere ; nella mia mente un flashback mi ha riportato indietro nel tempo , a una birra fresca bevuta con Olga e Markus , due turisti tedeschi
VIVA I MEZZI PUBBLICI
Come ogni pomeriggio anche quel giorno di primavera rientravo da scuola sul solito autobus popolato dalle solite persone che quotidianamente lo affollavano.C'erano le solite ragazzine che tornavano a casa come me, c'erano le casalinghe un pò in ritardo con la spesa e impiegati in pausa pranzo.Ma quel giorno una ragazza attirò la mia attenzione, sporadicamente la avevo già incrociata,era veramente bella dai lineamenti regolari non tanto alta ma estremamente proporzionata,tutte le forme giuste al posto giusto due belle natiche perfettamente sferiche,piccole come piacciono a me contrapposte a due
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso