Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
poeno dowland Racconti Sesso POENO DOWLAND

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

sito ard solo in italiano video primi piani gratis pompini video porno vecchia fotte il nipote sesso amatoriale gratis verona mature italiane film porno mature in orgie anal porno italiano video porno italiano ultimi video lesbiche vecchie lecca figa vidio video della capotondi hard foto fighe pelose russe porno mature italiene nudi erotici di donne gratis video porno di bionde lesbica porno teen romene ragazine porno video grandi pompini neri deflorar una vagina vecchie mature italiane tettone doccia cazzi in figa e dita in culo prendipornotv italiana scopata con sborrata video porno gratis mamme che chiavano con i figli donne anziane fanno pompini video gratis maturescopano amatoriale puglia due trans che sborrano video porno ilary blasi badanti nude video porno nonna gratis belle signore inculate video porno prima volta anale insegnanti di pompini gay Scpopre lorgasmo porno graris lupo lupo italiano porno solo porno italiano totalmente gratuito video porno ragazze porche gratis Vecchietta italiana zoccola ragazze di colore porn tube filmati gratis con cazzi enormi xnxx video porno italia casalinghe italiane porno migliori siti porno italiani sesso telecamere sotto porno su youtube porno gratis party baby squillo amatoriale fotk milf pormo film hard x cell vidieo porno segretarie porche con capelli corti prendiporno porno studenti free video scambisti porno vero video amatoriale italiano googli porno com Mamma con la fica pelose fica strana video culo italiana perfetto ass anal aletta porno vetamente donne grosse di colore scopa sul bus peni grandi italiani porno porno mature vengono ad alta voce neri bianchi sex fisting anale urla youporn mamme troie con i figli lesbiche troie film,porn,donne,anziane porn sarda mega sesso moglie venute in culo sorella e fratello hentai video uomini maturi gay video porno cazzi enormi porno italiano pompini in italano gratis moglie violentata da mandingo davanti al marito videi porno africani cazzo gigantesco xxnx babes piccole pompini porcone mature che spompinano ovunque porno col telefonino pompinare succhiano cazzi pompini in italiano con sigaretta sborrate dendro film ard gratis porno tettone dasole video porno italiane grasse lesbo tettone xxnx mamme figli in pornovideo filmati hard diciottenni bel pompino in barca giapponese fotte nuora lesbo gtatis film orno gratis culone matire compilation hard italiani mogli porghe porno free spiati moana pozzi porno film pornazzo anale solo italiano ragazze pompin o una femmina nuda porn teen amatoriale

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformit con questa etichetta..
La signora del palazzo di fronte.
Mi chiamo Marco ,sono un ragazzo di 30 anni ed abito in un tipico paese di provincia. Vita tranquilla, pure troppo, sempre le stesse facce, casa, lavoro, pochi vizi ed un lavoro monotono e noioso. Da qualche giorno a questa parte per mi alzo la mattina con una voglia particolare di andare a lavoro e questa storia vi racconter il perch. Circa venti giorni fa mentre come di consueto alzo la serranda del negozio vedo passare in lontananza una donna che non avevo mai visto in paese. Una signora palesemente pi vecchia di me, non riuscivo stabilire un et precisa ma si vedeva che era una d
Prima la moglie e poi il marito
Mi chiamo Susanna. Di solito quel tirchio di mio marito Rino mandava sempre me a ritirare l'auto in officina da Gianni, il meccanico. Sapeva che col mio sex appeal riuscivo ad avere forti sconti sulle fatture da pagare. Gianni era pazzo di me e perci si metteva a disposizione ma si sa che, tirandola troppo, la corda inevitabilmente si spezza. Un giorno Gianni, giustamente stufo di essere preso per il culo, ricevendo pochi spiccioli per grossi lavori, pretese il pagamento in natura. Era proprio incazzato il poverino e, in un attimo, mi ritrovai sull'auto a cosce aperte con la sua lingua bollen
GIANNI OSPITE DELLA SORELLA A MILANO PARTE SECONDA
Il giorno dopo quell'incredibile scoperta ero ancora alquanto meravigliato di quello che era successo , Angelica aveva fatto sesso in un modo cos trasgressivo che ne rimasi turbato e anche arrapato , mi imbarazzava addirittura incrociare il mio sguardo con il suo , cercavo in tutti i modi di evitarla e mi ritornava continuamente in mente la forza di Ricardo nell'affondarle tutto il suo gigantesco membro nel culo . Lei si accorse del mio disagio comprendendo che mi ero accorto di tutto , a quel punto fece finta di nulla e per evitare l'imbarazzo a entrambi mi disse che avrebbe passato l'intera
Il voyeur inaspettato
Nicola era un amico da vario tempo.Uomo brillante,gran lavoratore,gestiva assieme ad un socio una grande azienda e poco tempo a disposizione come noi x altro.Da vario tempo non ci incontravamo piu',troppi impegni lavorativi,il nostro piccolo zoo amatoriale in espansione continua,Nico sempre in giro x l'Europa,la famiglia,i figli ed i suoi splendidi doberman che lo adoravano e appena poteva correva da loro.Riceviamo da parte sua una gradita telefonata da gli Stati Uniti,cordiale gentile ed educatissimo come sempre ci chiede come stiamo e dei nostri cagnoni,pesciolini,diamanti mandarini pappagal
Sborra nella scarpiera di francesca
io e francesca erano forse 2 anni che nn ci si vedeva,ad agosto ero in ferie e lei tornata a casa dalla francia voleva sistemarsi la cucina,mi propose di farle i lavori di maiolicatura ,cosi in tardo pomeriggio afoso passo da lei per vedere il da fare,e gia li notai un certo eccitamento nei suoi confronti.me la ricordavo bene ma nn cosi bona lei e alta 1 75,fisico sportivo e molto elegante,si presento con uno short bianco che lasciava t****lare il perizoma che gli spaccavano il culo ,un top attillato con due capezzoloni tipo bibberon,e dico la verita lei mi spiegava come voleva la cucina ma
La casa tutta mia
Era il luglio dell'estate del mio ultimo anno di liceo. Era cambiato molto prima di quell'estate, avevo perso la verginit con la ragazza pi figa della scuola e mi aveva fatto 7 pompini. Ricordo di essermi svegliato quella mattina ai raggi del sole che annunciavano il giorno che avrebbe cambiato molte pi cose che non perdere la verginit con la ragazza pi attraente della classe... "Dario, ho bisogno che ti prepari" fu cos che mi svegli la mamma. Guardai l'orologio: le 5 di mattina, avevo dormito solo 6 ore perch avevo lavorato fino a tardi la sera precedente, ma quei 9 euro all'ora mi
Il mio amico Luigi
Come ti ho accennato, avevo un amico del cuore, un mio compagno di classe. Lui, ripetente capit in classe mia e subito divenimmo amici. Aveva 19 anni ed io 18. Quell'anno cominciammo a studiare assieme, (i suoi genitori felicissimi perch ero bravino a scuola) e quindi tutti i pomeriggi ci incontravamo a casa sua. Luigi, cos si chiama, figlio unico, i genitori avevano un negozio, per cui eravamo sempre soli. In quel periodo eravamo perennemente eccitati, e comunque di seghe sia io che lui ce ne facevamo in quantit. Un pomeriggio mentre studiavamo mi disse che aveva il cazzo duro, mi chie
UN SABATO SPECIALE
"Come va? dormito bene?"... quelle parole mi portarono fuori dal dormiveglia... Aprii gli occhi ma la mascherina mi oscurava tutto. Selina me la tolse e vidi la luce della mattina. "Sveglia, mica vorrai dormire tutto il giorno?" disse e aggiunse maliziosamente "sai che abbiamo da fare, vero?". Cominciai a ricollegare il tutto, mi ero addormentato la sera prima con la mia padrona ed eravamo stati sullo stesso letto, io con le mani bloccate dietro la schiena con le polsiere in cuoio, lo stesso dicasi per le caviglie...mi resi conto di avere in bocca una gag-ball fissata con una cinghi
Ho rubato il ragazzo a mia sorella (Parte 6)
Mi svegliai sabato mattina e Giacomo era sdraiato accanto a me. Stavo passando il fine settimana a casa sua. Io ero estremamente eccitato, il mio cazzo era duro come una roccia. Giacomo stava ancora dormendo, lo circondai con un braccio, lo infilai sotto le coperte e cominciai a menargli il cazzo. Cominciai a baciargli il collo, Giacomo si mosse un po' ed il suo pene ora era completamente duro. Iniziai a strofinare il mio cazzo sul suo buco, lui gir la testa e ci baciammo profondamente. Presi il lubrificante, lo sparsi sul mio cazzo e sul suo buco, quindi lo spinsi dentro di lui. Cominciai
Mia moglie al mare mi manda il WhatsApp della buon
LEI: Ciao amore! Ho una sorpresina hot per te! IO: Dai racconta! LEI: Oggi in spiaggia, il tipo di cui ti ho parlato l'altro giorno, guardava solo me, arrivato quando stavamo andando via, insieme a lui c'era la mogli e altre 2 befane. Io: Chi c'era conta poco se ti ha guardato... tu che hai fatto? Lei: Mentre mi chinavo per raccogliere i giochi dei bimbi, ho fatto distrattamente uscire una tetta dal costume... IO: WOW! LEI: Si ma non finita mica qui... Mi ha mandato un sms, mi ha scritto che vedere la mia tetta lo ha eccitato da morire... IO: Come non capirlo. LEI: Eccitato a tal p
Chat con Gaia di Roma
Stranger: ciau =) You: ciao You: m o f? Stranger: io sono Gaia Stranger: tu? You: Io Erica You: anni? Stranger: Cerchi ragazzi o possiamo parlare un po'? Stranger: :) Stranger: :) Stranger: cerchi ragazzi o possiamo parlare? You: parliamo dai Stranger: :) Stranger: 19 anni cmq You: io 26 Stranger: Di dove? You: Di Pavia Stranger: Io Roma Stranger: che fai lavori? You: si You: tu? Stranger: idem Stranger: oggi mi riposo per Stranger: :) You: Capito... You: Che lavoro fai? Stranger: Commessa Stranger: ti Strange
Con la signora Gloria, 1
La signora Gloria la mia vicina di casa, ha circa 60 anni e vive con il marito in un appartamento alla scala accanto; non bella, minuta, porta gli occhiali e ha i capelli biondo cenere. Un giorno la incontrai per strada, appena la vidi il mio sguardo fu attirato dalla sua camminata, passi brevi, quasi si trascinasse per la via, quella mattina indossava un vestitino bianco traforato che le arrivava al ginocchio, lasciando trasparire le cosce e le gambe magre, ad attirarmi furono i capelli che aveva colorato di un rosso fuoco molto arrapante, si volt e dai suoi occhiali mi sorrise e diss
Mickel
Era sabato sera e io mi preparai con cura. Perizoma nero, reggiseno che sostiene solo da sotto e lascia il mio seno, una quinta abbondante, scoperto, calze autoreggenti nere, minigonna cortissima semitrasparente e un body talmente scollato che le mie tette eranopi fuori che dentro... il bello dei priv che si pu stare semi nudi anche in pista e davanti a tutti e la cosa mi eccita molto... Durante il viaggio in auto eravamo eccitati pensando a ci che sarebbe potuto succedere...e mentre lui guidava, io allungavo la mano per accarezzargli i jeans e gi sentivo la sua verga durissima. Siam
Mia cognata,parte 1,2 e 3
Parte 1. Da qualche mese ha deciso di farla uscire con noi e portarla in casa,lei ha 19 anni ed' serissima,per veste in una maniera veramente provocante,almeno secondo i miei gusti,pi cerco di non pensare a lei e pi mi crepo di seghe su di lei,per cercare di contenermi. Ieri sera mio fratello aveva la febbre e lei uscita con me e altri amici,io ero molto ubriaco e ho fatto ubriacare veramente molto lei,i nostri amici sono andati via,noi siamo rimasti ancora a bere e bere ancora,fuori in auto,non riusciva ad' aprire lo sportello,sono andato ad'aprilo e mentre ero l,mi si poggiata p
VACANZA DI NATALE IN CASA DEI MIEI SUOCERI...
Questo racconto risale all'ultimo natale trascorso ed anche all'ultimo passato in casa dei miei suoceri perch da aprile abbiamo cambiato casa e quindi non abitiamo pi con loro, mio suocero per la settimana di natale aveva prenotato un viaggio, come spesso fanno, ed io al pensiero di non averli tra i piedi e di andare a rovistare nelle sue cose intime magari trovando qualcosa di pi spinto era gi qualcosa che mi faceva bollire dentro. Prima della partenza mia moglie mi confessa che mentre aiutava la madre a fare le valige gli vede in un borsello da viaggio sai dove si mettono gli spazzolini,
Ti amo Raffy!
.Era Domenica 17 Luglio ero andato a pranzare a casa di mia Sorella io e la mia famiglia, per il compleanno di mio nipote, andammo l ci salutemmo tutti e dopo un ph iniziemmo a pranzare. Dopo pranzo mio cognato se ne ando con i suoi amici, io dovevo andare anche io a casa mia e l dissi ai miei genitori "andate io rimango qua con i bambini, vengo stasera" e loro se ne andarono.Mentre a casa eravamo rimasti io, mia sorella e i piccoli, mentre io giocavo con loro li facevo divertire mia sorella sbrigava le faccende domestiche, dopo che fin disse "ora andiamo a nanna" (si riferiva ai miei nipo
Grazie mamma
A volte,quando ho del tempo per pensare, la mente vola a quei caldi pomeriggi di luglio, quando,finita la scuola, stavamo tutto il pomeriggio in casa a non far nulla, mentre mia madre, beatamente, faceva la pennichella pomeridiana e mio padre era al lavoro. Spesso, io e mia sorella Giusy,visto che non avevamo nulla da fare, passavamo delle ore a chiacchierare del pi e del meno, anche se, il pi delle volte l'argomento dominante era il sesso.... E siccome nonostante la veneranda et di 19 anni io e 17 anni lei non avevamo ancora concluso nulla, le curiosit erano tantissime, e si provava a sod
Una donna stupenda
UNA DONNA STUPENDA Il tutto accadde un po di tempo fa. Era il 1991 e da poco ero andato a dirigere un nuovo ufficio. Fra i dipendenti c'era una donna bellissima, alta quanto me, sono 1,80m, bionda, perfetta. La sua bellezza mi metteva soggezione tanto che non osavo nemmeno pensare che potesse interessarsi a me, era corteggiata da tutti ma tutti non approdavano a nulla. Notai che veniva spesso a sottopormi delle pratiche, ma interpretai la cosa come normale amministrazione era lontanissimo da me il pensiero che la cosa potesse avere un altro fine. A novembre del 1991 ci fu il censimento della
Lella la cameriera al terzo piano
Una mattina la mia bella cameriera si trova al terzo piano della nostra villa e lava il bagno..... Io rientro dalla scuola e vado su per spogliarmi e vestirmi da casa... Arrivato s, la vedo che struscia i sanitari piegata a 90....con la sua gonna corta e le calze color carne. Mia madre urlava come al solito con le mie sorelle al piano inferiore, in cucina, era quasi ora di pranzo...Le loro voci cos vicine mi eccitavano ancora di pi.. Io mi infilo nel bagno dove Lella dimenava il suo bel culo e le infilo una mano sotto la gonna arrivando subito alla sua patata bollente sotto collant e m
Mia Cognata
E' estate e, quest'anno fra tutti quei nomi epici e biblici ne abbiamo viste di tutti i colori e di tutte le temperature. Gli stessi colori di cui hai beato i miei occhi. Oggi reggiseno blu, mini plissettata bianca e canotta arancio che ovviamente mi ha permesso di conoscere il colore del tuo reggiseno. L'altro giorno, sono di nuovo venuto a prendere mia figlia e davanti alla porta di casa tua ti sei piegata in avanti mostrandomi le tue tette fino in fondo a dove finiscono, perfettamente contenute dal tuo reggiseno: ci avrei infilato volentieri il mio cazzo e, ormai in preda ad una erezione
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso