Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
passera pelo biondo Racconti Sesso PASSERA PELO BÝONDO

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

tuttu super porno punizioni porno italiano gli viene nella figa e lei si incazza madre sesso per soldi hard foto tylor vixen leccata violente schizzate video porno ingoia litri di sborra gratis video pornissimo moglie scopata da guardoni in auto video porni gratis donne casalinghe video scambisti porno amatoriali gradis figlie sex Ragazza Spogliata A Mare Dal Fidanzato Video video porno italiani piscio vecchio italiano lecca vecchi balordi video porno gratis porno video con cavalli prendi porno gratisi Asali Gheporno 18 segaiole Figlio Luca Scopre La Mamma Che Si Masturba foto donne mature in collant video glori hole italia porno gratis asiatico alba parietti film hot nipoti scopa la vecchia nonna in cucina video porno sesso romantico video troienude con tette giganti video porno sulla barcha gratis donne.mature.che.fottono gratis sito porno gratis xnxx X moglie e amante porno totale scopate con donne con grande clitoride porno donne mature 60 Video porno su you tube video porno amatoriale capelli corti mamma fa ponpino al suo figlio signore scopano con giovani porno donne molto pelose scopano con neri porno con. mamma foto gratis calde serena grandi film porno sesso con il cavallo porno filmati piu video pornos mibile video porno free gratis mogli con amanti porno con la Blasi video amatoriale moglie francese video in maschera porn femdom italiani ten rumene porno video redtube toilletes donne di colore video vecchie scopate porno foga e cazzigay mogli scopate dal marito e dal boss figlie e mamme porche mungere cazzi neri bionda sexi italia porno donne nude sodomizzate donne mature italiane che fanno sesso amatoriale su feisbuc baby squillo provinianaliitaliani Uomini belli nudi che fanno sesso video trans scopa con marito e moglie foto vagine nude prendipornoclitoride film porno gratis italiano donne napoletane tromba con selena gomez porno you porn uomini piu alti nudi orgia giovanile volio porno gratis primo piano figa natale xnxx video porno italiani in lingerie foto ragazze in collant porn video sesso massagiatore sesso in pubblico italia trans col cazzo piu lungo del mondo video hard a sorpresa casting hard video gratis porno peruano mylly d abbraccio hard gratis porno mamme che sbirciano i figli porno lesbo sperma video divertenti sex gratis mama e filja scopanp insieme scopata con mia zia xnxx vechie lo prendono nel culo vidio porno ragazzie asiatiche film porno uomini super dodati marito guardone moglie scopa con amico scopate e sborrate bevute porno italia marito guardone ragazze gispponesi con strapon porno film casalinga succhia il vicino pamela neri sborrata video gratis video porno con i cazzi piu grandi al mondo foto fica bionda porno di belle ragazze gratis moana scena sesso film pompino dall insegnante

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Mi sono scopato mia zia
QUSTA STORIA NON E MIA E DI UN MIO AMICO Iniziamo col dire che mia zia, 45 anni, è la compagna del mio zio carnale, quindi non siamo parenti di sangue. Mio zio e mia zia non sono sposati ma stanno insieme da circa 18 anni e tranne qualche normale scazzo periodico devo dire che i due vanno abbastanza d'accordo su tutti i fronti. Io ho 22 anni e, almeno a detta dei più, sono un raga carino di 1,81cm, biondo cenere, capelli mossi, fisicamente asciutto e con una fissa che mi ronza in testa da quando ne avevo 12, in definitiva da quando mi si rizza l'uccello, fottermi la mia zietta. Verso i quindi
La mia matrigna mia ha scoperto mentre mi stavo ma
Vivo con una matrigna di 53 anni, io ne ho 30, e lei è una donna che mi ha sempre attizzato perchè è proprio come piace a me fisicamente: formosa, con una quarta di seno almeno, gambe affusolate ma non secche, un bel sederone e sopratutto dei piedi fantastici, e questo a me fa impazzire perchè io adoro i piedi femminile e il feticismo in generale. Una sera eravamo in casa, lei in cucina con una sua amica di circa 48 anni anche lei molto attraente, e sopratutto entrambe vestite molto sexy, probabilmente per poi uscire a divertirsi come fanno solitamente, indossavano sandali molto eleganti ner
Sborrare guardando mia madre e la mia estetista fa
Finalmente ho trovato il tempo di scrivere questo mio sogno erotico oggi, 14 febbraio 2012, giorno di San Valentino dopo quasi due settimane di cattivo tempo con nevicate e gelo al limite della sopportazione. Vengo alla storia. Come già avevo scritto nella precedente e ultima storia (http://xhamster.com/user/RimJobWorker/posts/78297.html) da un po' di tempo a questa parte viene a curare le unghie dei miei piedi una bionda estetista matura di nome Linda. Ma non fa solo me, si prende cura anche delle unghie dei piedi di mia madre. Non potete immaginare quante volte me le sono sognate insi
Hellen ed i miei sogni
Hellen era venuta a Milano per una importante azienda che realizzava pellicce, in sostituzione di una delle solite top model da copertina. Quella volta i fratelli R. fecero centro. Mandarono al diavolo Kate e, per pura fortuna, si ritrovarono Hellen, fresca di agenzia, a Milano per tentare, con la carriera di modella, di arrotondare e coprire almeno le spese. Lei era un rimpiazzo piu' che adeguato. Faceva la modella di gioielli, ossia era una con un viso bellissimo, collo lungo ed elegante, due tettone sode e pesanti sormontate da bei capezzoli rosa. Culo e cosce erano pero' grossi e muscolos
Un compito impegnativo         -parte5-
"Allora ti è piaciuta veramente? Non posso credere che te la sei mangiata tutta!" - commentavo così al termine della cena; la guardavo meravigliato e incuriosito nel vedere fino a dove mi sarei potuto spingere con le perversioni avute fino a quel momento. "Certo che mi è piaciuta, altrimenti l'avrei buttata nella spazzatura! Adesso mentre sparecchio e lavo i piatti, se vuoi puoi guardare la tv sul divano; tanto riprenderemo domani mattina il lavoro". Io invece avevo programmi ben diversi e le dissi: "Senti, lascia perdere e vieni con me sul divano! Non vorrai guastare l'atmosfera mettendoti
Sempre più troia seconda parte .
Ci eravamo lasciati , che io e mia moglie eravamo in macchina . Dunque , lei cominciò a fare su e giù con la sua splendida fica bagnata , con il cambio della macchina , ad un certo punto sfilatoselo mi disse se volevo provarlo anche io . Ci pensai un pochino , e poi accettai . Prima la signora mi lubrificò per benino il culo e poi cominciai piano piano a farmelo entrare dentro . Con mia sorpresa non faticai molto a farmi scomparire tutto il cambio dentro al culo . lei mi guardava e mi insultava dicendomi che ero una vacca sfondata . Intanto si sditalinava e mi diceva che ero una troia e
Maria Cristina e l' Officina delle Bambole
Si era vestita con cura: tacchi alti, calze velate color visone, setificate, scarpe con tacco alto e minigonna. Maria Cristina era appena uscita da un negozio dove aveva completato il suo shopping di quella mattina e per le strade del centro di Roma camminava, ancheggiando leggermente. Era una bellissima quarantenne, con capelli con taglio stile anni '50 ed un concorso come magistrato appena vinto. Si apprestava ad essere una donna bella, potente e desiderata con i suoi 53 chili ed i suo 170 centimetri di altezza. Le sue gambe, deliziose e modellate da anni di ginnastica artistica, la rendeva
Saga familiare 10
Martino fu fedele alla promessa: si presentò il pomeriggio del giorno dopo in sella al motociclettone di cui avevo spesso sentito parlare quando era con Davide e Antonio. Per uno strano vezzo giovanile, mi ero vestita per l'occasione, ripescando nella memoria gli anni dell'adolescenza quando quelle scappatelle erano il massimo dell'emozione trasgressiva: quando mi vide, Martino non potè fare a meno di sorridere, ma apprezzò molto la mia scelta. "Sei libera tutto il fine settimana, mi pare" annuii; "ti va se facciamo una fuga al mare?" "Dammi il tempo di preparare una borsa" "porta anche qual
I ragazzi Marchi
Sarebbe stato impossibile ignorare i ragazzi Marchi. I due fratelli vivevano dall'altra parte della strada. Ambedue erano relativamente piccoli, ma solidi per la loro età, con grosse spalle e pettorali, addominali scolpiti ed arrotondati, bicipiti venati. I loro culi erano rotondi e sodi. Io ero allenatore di lotta e quei ragazzi erano fatti per la lotta. Potete immaginare il mio piacere quando il loro padre mi avvicinò per chiedermi di prenderli nella squadra. Marco era una versione più anziana dei figli. Massiccio, capelli neri corti, occhi blu ed un timido sorriso. Era stato lottatore ai t
La Cameriera di Capoverde 4 e la sorella 02
Linda spinta dalla mia sfida e guardando la sorella G...a, che nel frattempo già si toccava i capezzoli duri sotto la maglietta, si avvicina a mè e inizia a strusciare la sua mano sopra al mio cazzo rinchiuso nei pantaloni. Era lì in ginocchio davanti a mè, Io con le gambe larghe accettavo quel suo massaggio lennto a mano larga, la guardavo negli occhi scuri e pensavo al suo desiderio. Lei mi strusciava con calma dalle palle fino sù alla cappellaccia. Poi mi aprì la cinta e fece scendere giù la zip.... Tirò fuori il mio cazzo afferrandolo a due mani e lo infilò nella bocca.... Lingua morb
Al cinema con mia suocera
Racconto trovato in rete su xhamster. Un paio di mesi fa ero a milano per lavoro, come faccio sempre prima di tornare a Genova dove vivo con mia moglie, passo a trovare mia suocera che è una bella signora di 55 anni, nonostante la sua età è ancora una bella donna con uno sguardo profondo che mi ha sempre affascinato. Quando sono arrivato a casa sua lei era tutta elegante pronta ad uscire. "Stai uscendo?" Le chiesi pronto a girarmi sui tacchi e ripartire. "Si sto andando al cinema." Mi disse lei facendomi un bel sorriso. "Cosa vai a vedere?" Le chiesi che film andasse a vedere mentre
Io e la mia
Questa storia è dedicata a Funny. Come tutte le estati, mio papà ha organizzato una piccola cenetta in compagnia. Quest'anno c'era, oltre che mio padre, mio fratello e la mia sorellina P., anche la mia matrigna (ora capite perché dicevo che P. non è la mia vera sorella, è la figlia della mia matrigna con un altro uomo) ed una coppia di amici di famiglia coetanei di mio padre. Ci troviamo nel tardo pomeriggio in modo da goderci gli ultimi raggi di sole prima dell'imbrunire e per avere tutto il tempo di farci un bel aperò in tranquillità. Appena scendo dall'auto mi viene incontro P. che getta
Carmen, cognata e porca sopraffina. Prima parte
All'inizio degli anni'70 erano di gran voga film e filmetti che decantavano le delizie di zie, cugime, cognate. Per me uno di questi film divenne realta'. Questa storia contiene fatti in parte realmente accaduti. Sono nato a Pontebba, a pochi chilonetri dal confine austriaco e a 20 anni mi ritrovai marinaio di leva in un lontanissimo angolo di Sicilia.Mi ambientai facilmente, il posto era bello. Trovai una bella ragazza che sarebbe diventata mia moglie, ma trovai anche sua sorella Carmen. Era un poco più giovane di me, già sposata con uno sciagurato, bella da morire. Perfetto corpo da dea,
Escursione in montagna 2
Rimanemmo ancora un poco a riposarci sul prato. Dopo la pompa che C. mi aveva fatto davanti al marito, sia lei che G. ripresero a parlare del più e del meno, come nulla fosse accaduto. Mangiammo un panino, bevemmo un sorso d'acqua e ripartimmo per la vetta. Mentre salivamo a passo spedito, vedemmo, in lontananza un pastore, un ragazzo di circa 25 anni che poco più in alto custodiva un gregge di pecore. G. chiese alla moglie di spogliarsi completamente e di proseguire davanti a noi in direzione del pastore. Lei eseguì la richiesta e si incamminò con le tette sballonzolanti. Quando arrivò all'al
Io e mio fratello
Mi chiamo Angela, ho 21 anni e sono di Roma; sono alta 1.68 circa, capelli corti neri, occhi azzurri, una 3 di seno, ben fatta, insomma. Sono iscritta all'università, 3° anno di lettere e filosofia, mi piace molto leggere e scrivere; sono fidanzata da 2 anni con Fabio, conosciuto all'università e, finora, va tutto per il meglio. Ho un fratello più piccolo, Luca, 18 anni, alto 1.80 (chissà dove arriverà), capelli castani un po' lunghetti, occhi marroni: un bel ragazzo, anche se ancora molto bambino... . Frequenta il 3° liceo classico (è stato bocciato un anno) nella stessa scuola in cui and
Alessia la dea del sesso 2
L'indomani mattina,mi svegliai di buon umore,dopo la mattinata passata il giorno prima.Mi misi a studiare per qualche oretta.Quando mi citofono Alessia.La vidi dallo spioncino della porta.Era vestita come se dovesse uscire.Era più bella che mai.una canotta elegante rossa e una gonna nera in più era truccata,le sue belle tette come al solito in risalto.Per quanto non stetti molto a guardarla dallo spioncino,notai che era un pò giù.L'accolsi con un sorriso,cercando di farla stare serena.Era ancora imbronciata.Andammo in camera mia,i miei coinquilini,quel week end erano ritornati nelle loro città
Io e vanessa trans
il mio nome e G.... sono di M.... e volevo finalmente raccontarvi la mia storia durata qualche anno. Ragazzo di 25 anni esternamente normale ma internamente con svariate fantasie. Tutto e iniziato un annetto fa quando come ogni volta faccio conoscenza via chat con tante persone e mi viene la voglia di mettere in pratica quello che ho sempre sognato, vado un sito alla ricerca di un trans che sia disposto ad aprirmi la fantasia e non solo essendo vergine. Dopo svariati giri nei vari siti trovo un trans di nome vanessa mi intrigava e allora ho chiamato spiegandogli la situazione e dicendo cosa ce
Giochini
Come al solito, scivolò nuda nel letto. Era estate, faceva caldo, non che avesse molto da togliersi, ma lo aveva fatto lentamente, con estrema sensualità, per risvegliare il mio desiderio. Non che ce ne fosse bisogno, mi ero già spogliato e la mia eccitazione era evidente, il cazzo già eretto e scappellato. Lei lo guardò con voluttà, accrescendo il mio desiderio. Non era bellissima, magrolina, tettine della prima, ma sprigionava sessualità da tutto il suo corpo. Era ormai due mesi che scopavamo, ma ogni volta riusciva a sorprendermi con la sua enorme carica erotica. La baciai con passione, poi
Come una tempesa... parte 1
Quella mattina mi svegliai più tardi del solito, frequentando l'università non avevo problemi di orari, ma mi stavo preparando per un esame importante, riguardante una materia su cui ero parecchio indietro. mi preparai velocemente saltai la colazione ed uscii di casa. corsi alla fermata e arrivai pochi secondi prima del bus, salii e mi sedetti come al solito in fondo di fianco al finestrino. due fermate dopo la vidi, bella come un angelo, entrò in autobus, ci scambiammo un occhiata veloce, abbassò gli occhi per un secondo, li rialzò e mi sorrise avvicinadosi a me in fondo al bus. non potevo re
Lucia 5
Avevo promesso alla mia anziana amante di comprarle un paio nuovo di collant, così l'indomani, visto che non avevo lezione, l'accompagnai a far spese. Lucia indossava un abito nero sotto al ginocchio, scarpe nere con tacco medio ed autoreggenti nere velatissime, ormai le avevo sfondato tutti i collant che aveva. Andammo in un negozio di intimo ad un quarto d'ora d'autobus da casa sua, Lucia preferiva andare in un negozio dove non era cliente per non farsi riconoscere. Il negozio era piccolo, un po' demodé, entrando provai una strana sensazione di sensualità. La proprietaria era una signora s
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso