Commenti recenti

Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------

Etichette

xnxx video mia figlia vuole il suo primo cazzo video erotico tra donne video di donne cke si fanno scopare senza abbonamenti porno gay con dialogo in lingua italiana porno gratis lei leccava il culo a lui col dildo xxx.donna mature.xxx La Troia Di Mia Moglie Cinzia Si Fa Trombare E Inculare Da Mio Cognato Glorihall Creampie porno natale mogli sesso con un cavallo gratis hentai romantici donne terza eta video porno video.gratis.uomini.oso hard teen cel video porno italiano fratelli Vidio porno con la mamma sesdo cadalinghe vidio gratid film porni italiani xxx video gratis italiani vecche e vecchi troie piedi sesso italia video trans cazzo 30 cm pompino segretaria bionda video hentai scuola voglio porno donne che scopano con ragazzi panino con sperma porno sex porno il pene piu' lungo del mondo noi porno siti gratis video porno italiano sburrata in fica video porno figlia ita pelose porn free video giovane formosa scopata spoghiarello donne bellissime yuotube8porno gratis videa gey gratis belle gnocche pelose porno commesse tettone italian Masturbare i capezzoli foto porno video italiana nero nel culo pprno gratis italiano sborrate in bocca vidio porno di massagi italiani ragazzi di 18 anni video porno megasessp anale voglio porno Anita Blond foto ragazzi nudi Porno sola a casa film dorcel gratis sesso piacevole lesbo video amatoriali video amatoriale porno italiani maturi gratis brigitta bulgari video gratis milf succhiano alle feste troie principesse video porno film porno gratis il nonno scopa la nipote vergine Video Signore Insospettabili Fanno Sesso Orale Con Ingoio pornostar nina donne che fanno sesso tra di loro film porno gratis porno italiane mature schizzare sperma nelle calze fiche pelose youporn porno tedesco gratis da vederp video porno cristeri voglioporni gratis pornostar pompinare asting anale italiano scopate di cazzi enormi video gratis di scopate favolosa pornogiovani.italiani milena sul divano si tocca video porno vecchie stagionate rapporto in italiano video porno video trans amatoriale con coppie diciasettenni in perizoma pompini italiani massaggio porno ad una 60 enne piccole teen uomo hard gratis porno massaggi hd dannoa sborra cavallo lisa ann la mia vicina di casa porno cane scopa teen Video porno gay asiatico con italiano porno gratis nonno i migliori pompini solo italiani Foto di donne brutte nude ard di donne anziane video footjob amatoriali lesbiche film tribbing film da vedere di sesso forte pornno 20 enne scopate con suocere porno gratis porno ragazina che viene nonne in bagnio gratis sesso lesbicp video si scopano mia moglie Tette nude siti gratis video sesso con dani daniels porno italiano gina video donna por gratis nonne che si fanno i nipoti

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
La signora che lavorava alle poste 3
Era li che mi guardava sembrava impaziente di mangiare quella schifezza di carne in s**tola ma non mi conosceva ancora bene, così gli chiesi: "chi sei tu?'" Capì che non sarebbe stato facile per lei mangiare,respirò profondamente poi con voce serena e quasi rassegnata mi disse: "Una puttana" "No,dissi io, hai sbagliato" il panico si impadronì dei suoi occhi, "Tu sei la mia puttana, non una puttana" dissi io e cominciai a giocare con la frusta. "Dai Stefania non ti sembra di esagerare?" disse Paolo mentre si puliva il cazzo con una salviettina "Come osi" cominciai a gridare alzandomi in
REGINA DEI CAZZI
Sono qui sdraiato su questo grande letto kingsize mentre sto lubrificando con la saliva la mia meravigliosa Donna che mi facilita allargando le sue belle abbondanti cosce. La mia lingua è come se fosse a casa in un rituale consolidato sa dove andare, arrotolandosi raccoglie un po di saliva dalla bocca e come una molla la riversa nella profumata vagina, piegandosi in due e insinuandosi fra le piccole labbra ben dentro lubrificando bene le pareti di questa morbida figa, mentre con le dita la tengo ben aperta.. Lecco con minuzioso scrupolo mentre con la punta del naso sgrilletto il suo clitorid
Roberta racconta...
Non passarono mesi. Due giorni dopo, sono a letto e aspetto che Roberta mi raggiunga per spegnere la luce. Lei arriva e si sdraia sopra il lenzuolo. "Buonanotte." E si volta sul fianco, offrendomi la visione del suo lato B. "Buonanotte così, senza bacino?" La faccio voltare. Aspiro con voluttà il profumo del suo pube, mentre bacio il clitoride. Sono preoccupato, e ne approfitto per verificare la condizione del suo bocciolo, scendo lungo la fica e raggiungo il buchino. Lei non fa niente per fermarmi. Lo bacio, lo solletico con la punta della lingua. Poi lo guardo e, dentro di me, sospiro.
Con la signora Gloria, 4
Dopo il ritorno del marito dal mare, io e Gloria non ci vedemmo più per un po', le avevo lasciato il mio cellulare, ogni tanto quando era nella stanza e il marito in salotto a vedere la TV mi chiamava e ci dicevamo cose porche e ci masturbavamo al telefono, ogni tanto ci sentivamo per vederci al supermercato poco lontano da casa, ma anche lì niente sesso. Poi per alcuni giorni non mi chiamò, né la vidi in giro, finché una mattina non vidi una coccarda nera davanti alla sua scala. Un brivido mi corse sulla schiena, che fosse morta?! Salii sopra e vidi che la porta era aperta ed entrai, c'erano
Mia sorella ed il regalo di maturità
La cosa bella della vita è , che non sai mai, cosa può succederti. Salve mi Giacomo , appena fatto l'esame per le superiori, io vivo ancora con i mie genitori e mia sorella Daniela 35 anni, da 3 anni laureata in economia,mia sorella è una bellisima donna, è purtroppo fidanzata con un cretino che studia medicina,per lui la laurea è una cosa secondaria,prima il divertimento, poi lo studio, l'eterno bambinone. Il giorno dopo gli esami era sabato, migliore occasione per festeggiare la maturità, uscita con gli amici e compagni , era tutto organizato, cena e poi tutti a ballare. Finita la cena pa
Tre giorni da Sandra -italy by SandraTransgender-
Tre giorni da sola, tre giorni da vivere completamente da Sandra. Rientro a casa da lavoro, una bella doccia poi in camera apro l'armadio ecco le mie cose,un body nero con reggicalze, . Mi faccio scivolare l'accappatoio dalle spalle e comincio ad infilarmi il body lentamente godendomi quell'operazione. Indossatolo mi guardo allo specchio compiaciuto, mi fascia stupendamente. Il pene me lo sono passato tra le gambe e il body lo trattiene benissimo non si vede nulla, davanti sono completamente piatto. Con calma scelgo con cura le calze. Le infilo lentamente stando seduto sul letto. Le allaccio
MIA MADRE PARTE TERZA
[ Oggi sono andata a casa Truzzi ma il mio tesoro é rimasto chiuso nel suo studio per circa un'ora facendomi star male. Avevamo inventato questo trucco per vederci ed invece di lui nemmeno l'ombra. Ma poi l'amore mio é venuto nel salotto, mi ha appena salutata, passando subito a rimproverare le sorelle: "Non dovete far lavorare per tanto tempo la signora, volete che le si rovini la vista come a voi", e rivolgendosi a me ha aggiunto: "lei non lo vede ma ha gli occhi arrossati, venga di la che le metto due gocce di collirio". Che TESORO, ha recitato alla perfezione la parte. Ho ch
GIANNI 18 ANNI E.....
Era l'agosto del 2008 , io 18 anni appena compiuti e con la maturità ormai alle spalle mi preparavo a vivere , nella villa al mare dei miei genitori , le mie ultime vacanze da studente liceale. Io ho sempre avuto la caratteristica di sembrare più piccolo d'età rispetto ai miei coetanei e questo mi creava sempre un bel po'di problemi con le ragazze . A causa del mio aspetto da sedicenne , nessuna mi prendeva sul serio , ma le cose da quell'estate in poi sarebbero completamente cambiate . Reduce dal terribile esame di maturità mi recai alla casa di famiglia al mare , un posto molto isolato con s
Da guardone a gay 2
I due erano ancora in sala, seduti ad un tavolo in un angolo. Il baffuto lo vide e gli fece cenno di avvicinarsi. Diego sussultò, spaventato. Ma pensò anche che fosse estremamente improbabile che lo avessero visto: erano di spalle rispetto a lui. Si avvicinò ai due, il biondo chiese di poter ordinare e il ragazzo si tranquillizzò. Raccolta la comanda, il cliente aggiunse: "mmmhhh! sei nuovo qui, vero? come ti chiami, ragazzo?" Il giovane confermò: "mi chiamo Diego! Sono arrivato l'altra settimana!" Intervenne l'altro: "ah! Il nome ti sta a pennello! mmmhhh! - Diego girò la testa verso il b
Come una tempesta parte 3
Arrivammo per primi, la temperatura era abbastanza più alta, benchè l'inverso stesse per finire, comunque al mio paese ancora non superavamo i 10 gradi, qui eravamo intorno ai 20, probabilmente anche dovuto alla bella giornata di sole che trovammo. decidemmo di aspettare gli altri prima di entrare in reception e pagare. Parcheggiammo la macchina, lasciai giù la giacca, ci dirigemmo verso il lungo mare. L'aria profumava di primavera, sembrava esser di colpo arrivata, qui vi erano alberi in fiore e si poteva facilmente respirare il profumo dei fiori dell'osmarea già sbocciati e il cielo era com
Con mia moglie non mi annoio mai
Mi arriva un msg. "Mi chiami?" c'è scritto. Il numero è quello di Sergio, il bull di fiducia. Aspetto di essere solo e chiamo. "Ciao, come mai?" Chiedo. "Ho avuto un' idea, un' ideona per una serata super." E' sempre esagerato. "Ok, dimmi." "Scusa , ma preferirei non dirtelo adesso, vorrei che fosse una sorpresa. Se volete, ci vediamo domani sera nel parcheggio all' uscita di.......alle dieci, ok?" "Chiedo a Roberta e ti richiamo." Le telefono. Lei, come prevedevo, accetta con entusiasmo. Richiamo Sergio e gli dò conferma. "Benissimo...dì alla troia che si vesta sexy, molto sexy."
Sesso anale mentre Mamma chiama.
La scorsa Estate ho trascorso una settimanaall'isola d'Elba con un ragazzo albese.. Alessandro P. Abbiamo prenotato mesi prima un albergo che affittava anche alloggi proprio sul mare nella bellissima baia di Morcone, vicinissimo a Capoliveri. Arriviamo nel mattino..la giornata è calda e stupenda..l'alloggio ha una terrazza grandissima sulla baia con un panorama mozzafiato. Mangiamo pranzo in terrazza con l'intenzione di andare poi in spiaggia verso le tre del pomeriggio. Ci eravamo alzati presto..il traghetto e tutto..allora io propongo di riposarci un oretta a letto..ma Ale invece di essere s
Non c'è cosa più divina che sco
La storia che sto per raccontarvi risale a quest'estate (2015), vale a dire a non molto tempo fa...come si può facilmente capire dal titolo i protagonisti siamo io (26 anni) e mia cugina due anni più piccola di me. Sia lei che siamo nati e viviamo nei pressi di B*****a, ma i nostri nonni sono originari del sud e pertanto abbiamo una casa estiva dove da piccoli andavamo tutti gli anni con le nostre rispettive famiglie dai miei nonni a trascorrere le vacanze; poi, crescendo, abbiamo iniziato a scendere sempre meno e trascorrere le vacanze assieme ai nostri amici o fidanzati. Così questa estate,
Pensavo fosse un sogno ..mia zia ....il giorno dop
IL giorno dopo la febbre era passata mi alzai stavo bene ..mi faccio una doccia ...avevo solo .un bellissimo sogno su quello che era successo non ero ancora convinto che fosse successo ...anche perché mia zia mi aveva chiamato per sentire come stavo ..il tono della voce era normale ..mi chiese se dopo andavo a pranzo da lei e gli dissi di si ...verso le 12.30 salii a casa sua ..bussai alla porta e lei apri ...era vestita con una gonna stretta scarpe con i tacchi alti una camicetta un po aperta avanti..le labbra di colore rosso truccata bene. .io gli chiesi ma devi uscire e lei mi rispose no
Un giorno speciale 4
Verso le sei tornammo in camera. Il pomeriggio era stato speciale, ma la cena lo sarebbe stato ancora di più. Feci la doccia. Dopo fu il turno di Andrea che quando finì mi raggiunse sul letto dove stavo riposando. Mi fece appoggiare la testa sulla sua spalla e mi guidò la mano al suo cazzo già semieretto. Cominciai ad accarezzarlo mentre mi parlava: stasera ti ho preparato una sorpresa. Quale chiesi? Un giochino di ruolo a tre. Un fremito percorse la mai schiena. Ti ricordi il vestitino da cameriera? Certo! Ecco lo indosserai per la cena, e farai la cameriera per me e Piero. Poi mi sorrise e d
La mia amica tettona
tutto iniziò 4 anni fa..... ci conoscemmo sul social network badoo e mi attirò subito per sua notevole prosperosità. Iniziammo subito a chattare e all'inizio non sembrava molto simpatica e disponibile ma poi col passare dei giorni stava cambiando. Allora per comodità ci scambiammo i contatti msn e di li era molto più comodo sentirci, ormai si parlava di tutto fino ad arrivare anche a cose più intime e private. Tanto che ero preso e incuriosito da questa amica che presi anche un'altra scheda(all'epoca ero impegnato) per poterla sentire tramite sms anche quando non ero al pc. Una sera ero pa
Paolo a cena
Finalmente sei ritornato a trovarci Paolo. Da una settimana mia moglie era nervosa e intrattabile. Inutile tentare di calmarla. Si malediva per aver di nuovo voluto riprovare un maschio più giovane alla sua età. Inutile la mia difese di te. Il cornuto si sa, difende il bull che porta in casa la gioia sessuale. Una coppia con un vecchio cornuto come me che ha una moglie molto più giovane e insoddisfatta ha bisogno di un uomo come te che non solo ci faccia passare una bella serata in allegria, ma che ad una certa ora, quando l'atmosfera si è surriscaldata al punto giusto prenda mia moglie e se
Notti estreme
Le labbra della ragazza scorrono con maestria sul suo glande, facendogli sentire i guizzi della lingua che gli procurano brividi infiniti. Mentre con una mano tiene il volante dell'auto, con l'altra le accarezza i capelli, godendo della sua abilità orale mentre guida verso casa. Lei è bravissima a farlo eccitare, sa bene cosa gli piace. Stanno tornando da una cena in uno dei loro ristoranti preferiti, lei si è vestita sexy per l'occasione... per lui... l'ha stuzzicato per tutta la serata: stivali neri al ginocchio, minigonna nera attillata che le fascia i fianchi e copre appena il bordo dell
La mamma
Tra le donne l'amore è contemplativo, non v'è lotta né vittoria, né sconfitta, ognuna è soggetto e oggetto, schiava e padrona. Simone de Beauvoir 1 La signora Thorn era in ritardo, un ritardo notevole, e se ne rammaricò. Il suo "angioletto" oramai doveva dare per scontato che, per quel giorno, non sarebbe andata da lei. Invece, una serie infinita di beghe e di contrattempi le avevano del tutto sfasata la tabella di marcia ma lei era fermamente decisa a passare da sua figlia, almeno per il bacio della buonanotte. Il taxi raggiunse in fretta l'ospedale; pagò rapidamente e scese. Aveva a
Con la signora Gloria, 1
La signora Gloria è la mia vicina di casa, ha circa 60 anni e vive con il marito in un appartamento alla scala accanto; non è bella, è minuta, porta gli occhiali e ha i capelli biondo cenere. Un giorno la incontrai per strada, appena la vidi il mio sguardo fu attirato dalla sua camminata, passi brevi, quasi si trascinasse per la via, quella mattina indossava un vestitino bianco traforato che le arrivava al ginocchio, lasciando trasparire le cosce e le gambe magre, ad attirarmi furono i capelli che aveva colorato di un rosso fuoco molto arrapante, si voltò e dai suoi occhiali mi sorrise e diss
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso