Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
megasesso seni enormi Racconti Sesso MEGASESSO SENÝ ENORMÝ

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

video porno donne you porno inculate gratis donne di pulizie arrapate porno gratis no a pagamento video giovane inculato da uomo sposato Lupo Foto porno gratis video porno gratis tra nonna e nopote video amatoriali mature free massaggio donna con occhiali carne porno video video sesso di gruppo hd film pornola sborrata piu lunga scene lesbo porno nudo doccia pompinipompini nonne italiane che si scopano i figli video gratuiti donne che godono come pazze porno in ristorante teen inculate 70 enne scopa a benevento visi ricopert di sperma young sodomizzare donne italiane xnxx scuola porn pompini animalex bocchini selvaggi labra di troie scopate donne mature , video gratis filmini gratuiti di ragazze porno nude prendiporno tette molli compilation video porno super uomini nudi karin schubert pornostar filmati porno prime esperienze lesbo amatoriale video gratis scopate porno a scuola Anziane che si fanno scopare pompini sex video porno streets video porno mamma casalinga porno provini amatoriali italiani di pompini donne che spruzzano dalla figa porno gratis verona cazzi grandi che scopano pornoserio gratis america vidio porno SEX ORGE CAZZI SUPER GIGANTI film porno over 50 lingua italiana film pirno ragazze con seno grande ragazze bionde noi pornosega porno.gratis.italiani..belle.donne.napoletane siti porno neri videocporno ita emoporno amatoriale mature pelose video porno gratis solo la fica di nadia video amatoriale sodomia moglie grandi chiavate con mamme sesso reale amatoriale thailandia xxx gratis video porno brsiliana celia charlis fighe di nonne porche erika bella porno gradis pompini di donne vecchie foto ragazze rumene nude belle fiche foto HD porn gola profonda infermiere che scopono fica aperta mega sesso video gratis pompini in famiglia clitoride grande video porno gratis video porno amatoriali lingerie compilation mature e pelose porno milf italiana beve sperma porn donne che si mungono porno cazzi enormi qer donne mature porno grandi tettone l video adulti di donne con figa pelosa porno vagine pelosissime scopa davanti al marito porno 18anni porno free.it video gratis per un pervertito porno da cani video porno sesso sul divano massagiatrici lesbiche video prima scopata con la mia matrignia video porno video divertenti porno sesso video porno sesso con mia mamma in spiaggia incesti prendiporno italiani porno mogli ninfomani con cazzi neri culi e chiavate forti porno google pornn gratis video trans prendiporno Filmati di tette con capezzoli grossi sottomessa e scopata me lo succhia mentre e ubriaca wwporno totale video porno vecchie pelose con animali hd porn down porno italiano dito in culo a lui dove posso trovare video gratis di merda e piscio

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Mia Cugina Ersilia (Storia Reale)
Durante tutta la notte non riuscii a prender sonno,l'odore che emanava mia cugina e quello che era successo poco prima mi fecero tenere il cazzo duro per tutto quel tempo. Volevo provare a toccarla di nuovo, ma la paura che mio cugino se ne accorgesse (dormiva nel letto a pochi metri da noi)mi bloccava, sapevo benissimo che anche lei moriva dalla voglia in quanto mi piazzava il suo bel culo sempre in prossimità del mio bacino, ma di sicuro le opportunità non sarebbero mancate dovevo solo saper aspettare. La mattina mi alzai verso le 7 mi recai in bagno per prepararmi alla giornata lavorativa,m
Una brava moglie
Mi chiamo Anna, ho trentasette anni e sono sposata con Piero che ne ha due più di me. Abbiamo un figlio di nome Marco di diciassette anni, anzi ne farà diciotto fra due mesi. Siamo una classica coppia italiana. Lavoro come cassiera in un grosso super mercato, mentre Piero è socio di uno studio di commercialisti. La nostra è la classica vita di persone assolutamente normali, casa, lavoro, qualche amicizia con cui uscire il sabato, ferie sempre con le stesse persone, un figlio che sta crescendo velocemente, con tutte le problematiche che questo comporta. Sentimentalmente ci vogliamo bene, io amo
Pensavo fosse un sogno ...mia zia  ..la prima sett
Dopo due giorni passati con mia zia ..la mia vita era cambiata ...stavo tutto il giorno a pensare cosa fosse successo ..e la cosa brutta era non poterla raccontare a nessuno ..per non rovinare le famiglie mia e sua ...lei è una zia acquisita. ..rientrarono i miei genitori con mio zio e tutto continuava nella normalità ..ma io ero troppo preso da quella situazione ..avevo 16 anni immaginate come stavo ..sempre con un cazzo in mano a segarmi pensando a lei ..il suo culo ..Il suo profumo ...la sicurezza che mi dava quando la scopavo. ..insomma cotto e stracotto ....dopo due giorni lei mi chiama
Hardcore con guardoni guardare
Si tratta di bianchi, ma tan e gli occhi verdi, forse 50 anni, capelli sguardi duri, basso, corto e rigido e trattare tutti con rispetto. Mi è sempre piaciuto. Le sue mani sono ruvide, ma ha mantenuto. Quella notte, dopo aver giocato a carte con altri amici, è andato al terrazzo della casa sulla spiaggia per un drink. Abbiamo preso qualche bacio e entrammo nella sua camera da letto attraverso la cucina. Si sedette sul bordo del letto, mi trovavo di fronte a lui e ha cominciato a sbottonarsi la camicetta, di togliersi il reggiseno. Sentivo le sue mani che accarezzano la schiena e la sua lingua
Giorgia, la manager che diventa mia schiava
chi mi vuole contattare può scrivere a padrone29@gmail.com Giorgia è una donna normale, quasi banale del Friuli operoso e dinamico. Una donna tutta casa e famiglia anche se con grandi capacità professionali, determinazione e di leadership fuori dell'ordinario. Nulla di lei e della sua vita può far pensare a una donna trasgressiva. Da giovane infatti la sua vita era segnata dalla scuola, dall'oratorio, dall'azione cattolica e mai da nulla di trasgressivo. In questo ambito conosce Marco e dopo un po' si fidanzano e poi si sposano.Lei appena laureata viene assunta da una grande azienda di arti
Storie in famiglia 4
È intenta a sbottonare la camicia di suo figlio e con la coda dell'occhio vede la suocera allontanarsi insieme al nipote in direzione della stanza da letto. Cosa avrebbero fatto i due una volta chiusosi dentro è facilmente immaginabile ma a lei non interessa. Importa, invece, quello che si accinge a fare lei. Avrebbe amato Erick. Di li a qualche minuto suo figlio l'avrebbe posseduta. Il solo pensarlo la eccita al punto da farla bagnare fra le cosce. La camicia è completamente sbottonata. Gliela fa sfilare. Il torace nudo del ragazzo e ben visibile. È liscio. Non vi è ombra di peli. Lei lo acca
la mia ragazza vuole conoscermi bene 4
vederla godere con l'uomo che le aveva infilato il dito nel culo mi aveva portato vicino all'orgasmo e continuavo a segare Roland, ,intanto l'uomo era uscito dal culo del ragazzo e aveva preso una piccola torcia con il quale illuminava quel culo "vedi cara come è aperto" anche Roland si era avvicinato e l'uomo ha detto a Daniela di infilare il cazzo grosso di Roland in quel buco, lei lo ha preso in mano e l'ha avvicinato al buco del ragazzo e lui l'ha spinto dentro, oi l'uomo mi ha fatto voltare e ha detto alla mia ragazza "ora guardiamo il buco del tuo ragazzo " ed illuminandolo con la luce
Io e mio fratello
Mi chiamo Angela, ho 21 anni e sono di Roma; sono alta 1.68 circa, capelli corti neri, occhi azzurri, una 3 di seno, ben fatta, insomma. Sono iscritta all'università, 3° anno di lettere e filosofia, mi piace molto leggere e scrivere; sono fidanzata da 2 anni con Fabio, conosciuto all'università e, finora, va tutto per il meglio. Ho un fratello più piccolo, Luca, 18 anni, alto 1.80 (chissà dove arriverà), capelli castani un po' lunghetti, occhi marroni: un bel ragazzo, anche se ancora molto bambino... . Frequenta il 3° liceo classico (è stato bocciato un anno) nella stessa scuola in cui and
I cesaroni 7 parte tre
LA SCENA ANCORA SI SVOLGE A CASA BARILON Madre: Lorenzo devi stare molto tranquillo può succedere che spesso ti farai addosso i bisogni Lorenzo: questo si in effetti succederà ma, mamma sono tranquillo che porto il pannolone Madre: su su capita spesso che te la fai addosso vero? Lorenzo: si mi capita sempre, non sento nessuno stimolo, come i bambini che se la fanno addosso e dopo si accorgono della frittata fatta Madre: ti capisco tesoro mio ma devi stare tranquillo porterai per un po' di anni il pannolone, però dai con le giuste cure si può sistemare ma Rudi cosa ne pensa? L
Incredibile
Oggi mi è capitata una cosa al limite dell'assurdo. Vi ricordate mia suocera? mbe oggi mi ha fatto alzare il livello dell'asta su nuovi record. Vi racconto subito. è successo tutto questa mattina sul tardi a casa sua verso le 11. La mia raga mi chiama al telefono per invitarmi a pranzo a patto che cucini io. Accetto la cosa e corro da lei. Entro in casa e mi apre mia suocera, rigorosamente in pigiama. Sorride e accenna sorrisetti che mi fanno catapultare in un film a occhi aperti. Entra prima il cazzo e poi io da come si era già indurito. La saluto e mi avvicino per un bacetto sulla g
NORA E IL SUO SEGRETO
1 - Non avrei mai creduto che il numero fosse ancora lo stesso, sai? - disse Mauro, con la solita nota di emozione nel tono, pacato, ma leggermente apprensivo. Probabilmente temeva a ogni istante che lei lo liquidasse: - Sapevo che saresti andata via di la ... lontano, ma forse mi confondo. - - Chissà, sono passati tanti anni - rispose Nora - ero ancora giovane, dovevo fare tante cose ... - un velo di nostalgia avvolse la fine delle sue parole ma forse, Mauro, se l'era solo immaginato. Nora, invece, faceva del suo meglio per mantenersi laconicamente sul vago... e disinteressata. Dopo la
Zia Lara, professoressa di lettere 001 01 e scopat
ZIA LARA PROFESSORESSA DI LETTERE - e scopatina d'emergenza - La zia Lara, la più bella zia che ho mai avuto, era una donna che ho conosciuto quando era molto giovane. Infatti era la fidanzata del mio zio preferito che aveva solo otto anni più di me. Con questo zio, il mio insegnante di sesso tattiche di approccio e prime conquiste ne abbiamo fatte di cotte e di crude per tanti anni. Certo nei primi anni mi sfruttava come esca, sapete il cucciolo che fa avvicinare tutte le ragazze...., ma io ero contento perché mi trovavo sempre ad essere coccolato da ragazze ben
Oh amore... Cosa ti farei?
cose che certo non farei con tutte... come prima cosa ti spoglierei, poi ti lego le tette con la mia cintura di cuoio, stringendola bene sulle noccioline che ti trovi come capezzoli poi ti metto a pancia sotto e via con una serie di succhiotti sulla schiena, fino a sopra al buchetto dietro e poi tutto in giro ti piace vero? ora è il momento che ti inarchi e apri bene: la mia lingua deve prepararti al resto. eccomi, la senti? e' la mia linguetta che ti si sta infilando nel buchetto, apriti bene... ora ti faccio qualche succhiata decisa al lembo che lo separa dalla figa e poi una
IL SOSPETTO
1 La Borsa Amica lettrice, amico lettore ... questo non è uno incipit per "sviolinare" chi mi legge: se Ti chiamo amico è perchè voglio che Tu divenga tale, almeno in questo frangente della mia vita; perchè credo, mai come in questo momento, di aver bisogno di un amico. Le scelte che devo, che dovrei, operare mi trovano del tutto impreparato. Un aiuto, un consiglio, una mano da qualcuno più esperto o, magari, solo più lucido di me, potrebbe probabilmente cambiare drasticamente il possibile sviluppo degli eventi. Non chiamerei mai mio fratello, vecchio avido e mezzo rincitrullito, non
Piero Patriaz  e Fabio
Racconto trovato su internet Io e Patrizia stavamo scopando. Il luogo ci era ormai familiare. Era la stessa stanza dove, quasi sei mesi prima, Patrizia mi aveva donato la sua verginita'. Una delle dodici camere, disposte su tre piani, che venivano affittate in quell'albergo per coppie che io e Patrizia chiamavamo "la Casina". Una volta o l'altra, le avevamo provate tutte e dodici. Avevamo cominciato a frequentare la Casina subito dopo le vacanze dell'estate precedente, durante le quali tanto io quanto Patrizia avevamo allargato gli orizzonti delle nostre esperienze sessuali, sperimenta
Aperitivo
Mi viene voglia di prenderti con la forza e sbatterti contro il muro....tirarti fuori le tette e fartele appoggiare al muro gelido...poi morderti il collo e l' orecchio, con una mano pasparti il culo e con l' altra darti delle belle pacche forti....poi mettermi in ginocchio...slacciarti i pantaloni e abbassarteli... Tolgo le mani dai toui pantaloni e le appoggio sulle gambe...lentamente salgo accarezzandotele e facendole seguire dalla mia lingua vogliosa del tuo sapore....salgo salgo....toccando e leccando davanti e dietro, interno ed esterno delle gambe....fino ad arrivare al tuo culetto....
Il trasferimento
Durante una conversazione a casa fu accennata un'ipotesi di trasferimento al nord. Io non volevo che accadesse perchè qui avevo i miei amici, la mia zia preferita (protagonista di tante mie seghe) e tante altre cose. Se ne parlò per diverso tempo ed ecco che giunse la notizia definitiva: CI TRASFERIAMO. Così prima di partire andammo a salutare tutti i parenti, quando andammo da mia nonna con la quale convive la mia zia ne approfittai per spararmi una sega e sborrare su una foto di mia zia che ha esposta (chissà se si sia accorta) e di prendermi un suo reggiseno come ricordo. Arriva il giorno
LA MIA PRIMA VOLTA DA SISSYBOY (Parte 6)
LA MIA PRIMA VOLTA DA SISSYBOY (Parte 6) Aprii la bocca, avevo voglia di sentire il calore della sua cappella, me lo infilai in bocca e cominciai a ruotare la lingua intorno alla cappella mentre succhiavo quasi facendo il vuoto in bocca. Sentii la sua mano sulla mia testa muoverla ritmicamente su e giu' mentre l'auto aumentava la velocita'. Io continuavo a succhiargli il cazzo che diventava sempre piu' duro, poi mi lascio' la testa e sentii la sua mano scorrere lungo la schiena e infilarsi nei miei pantaloni, poi nello slip ed infine sentii il suo dito medio scivolare tra le mie cosce fino a
Mia sorella ed il regalo di maturità
La cosa bella della vita è , che non sai mai, cosa può succederti. Salve mi Giacomo , appena fatto l'esame per le superiori, io vivo ancora con i mie genitori e mia sorella Daniela 35 anni, da 3 anni laureata in economia,mia sorella è una bellisima donna, è purtroppo fidanzata con un cretino che studia medicina,per lui la laurea è una cosa secondaria,prima il divertimento, poi lo studio, l'eterno bambinone. Il giorno dopo gli esami era sabato, migliore occasione per festeggiare la maturità, uscita con gli amici e compagni , era tutto organizato, cena e poi tutti a ballare. Finita la cena pa
la mia ragazza vuole conoscermi bene 3
Facemmo la doccia e dopo una cena in cui Roland si dimostrò un ottimo cuoco, uscimmo, noi maschi con camicetta e un pantalone, Daniela con una magliettina che lasciava scoperto la pancia piatta e un pantaloncino di cotone leggero; ora andiamo in una zona dove possiamo trovare ciò che vi interessa, dopo poco ci trovammo in auto in una zona dove al di là della strada vi era una spiaggia poco illuminata solo dai lampioni della strada, ci fermammo in un punto dove c'erano dei giardini con al centro una struttura che Roland disse essere delle toilette che di notte dovrebbero essere chiuse,
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso