Commenti recenti

Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------

Etichette

troie vecchie sborrate lupoporno amatoriali video sesso in macchina video porno starr porno vrjina video gay neri e bianchi porno porno porno massaggi fiche e cazzi pompini sul divano video donne lesbice video film porn madre e figli milf orge hd video ragazza tettona sborra da sola masturba cuckold video erorici divertenti donne vechie che scopano giovani ragazzi pompini miele scopato in bagno vidio italiani porno i migliori orgasmi porno barbara abiti porno cornuti mogli troie kendra lust --traans scopa done video hard nonne segaiole Cazzi enormi per Mature porno sexy pigiama party ragazze filmati hard sport xxx gonzo italiana lesbiche hot sex itakiane gratis teen porno video italia provini video lesbo hentai senza censure porno holmes teenpornoitaliano porn moglie scopa capo video porno gratis mamme che scopano con i figli in italiano pornoaperto orgasmi e pompini donne inculati bruttarmente ard foto porno di milf di 50 anni massaggipelose woodman x casting amatoriali casalinghi giovanissime porno video porno di fighe rasate donne russe ose gratis video sesso con milf gratuito mariti guardoni amatoriali telecamere nascoste trans Becco Mia Cugina A Masturbarsi Mentre Annusa Le Mutandine Usate Della Figlia troie bianche pompe nei film video barbara d urso porn video xxporno matura scopa i ragazzo vergine arraparsi youporn puttane da strada amtoriale creampie 18 anni video su culoporno video porno di massaggiatrice porno gay hot maturi italiani lo prende tutto in bocca video free sesso gratis italiano con neri video mammr e figli foto di coulo porno you pourn calze Video porno gratis Party porno francheze nel culo privato porno moglie matura e formosa porno il piu bel culo del mondo video reale pompini video hd solo amatoriali italiani gratis spogliarello e poi mega sesso pornor di ragazze cazzo spiaggia porno cristiana mega sbora porno video gratis no pagamento yuporno giapponese gratis porno donne msture trans italiani orgasmi video porno turche gratis video gratis legali di anziane in gruppo Video di cazzi in culo gratis gay videomega porno amatoriale creamping video porno italiano orgasmo femminile donne culturiste porno cum italia porno video mamme sexy gratis teen stupri film erotico di ragazze bianche e ragazze di colore porno cazzo nel culo braziliano amatoriale italiana incredibile fammi un clistere video porno italiano pompino due ragazze megasesso milly d,abbraccio neri sborrata dentro il culo da tre cazzi porno bianche con cazzi neri infermiere tettone guardalaporno trans italia

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Un' amica
Frequentavo l'ultimo anno del liceo. Ero a casa mentre terminavo di studiare le ultime due pagine di storia quando sento di suonare alla porta, nella mia mente chiesi "Chi sarà mai"? Non ero sola a casa, ma c'era anche mia madre. Vado ad aprire ed era un'amica di mia madre di nome Antonella. Antonella era una vecchia amica di mia madre, di età 50, sposata con un figlio e una figlia sposati. Lei veniva a casa mia perché passava la maggior parte del tempo sola in casa visto che il marito era quasi sempre a lavoro. La salutai e andai di nuovo nella mia camera per riprendere lo studio. Termi
Il piacere all'improvviso
Racconto trovato in rete su xhamster. Non ho mai avuto molta iniziativa con le donne specialmente quando ero ancora un ragazzino, la prima ragazza che mi si dichiarò non capii neanche cosa volesse dirmi, così la resi infelice, solo qualche anno più tardi mi resi conto del mio errore. Oggi una vecchia amica si trova davanti a me per chiedermi un consiglio su un lavoro. "Non si tratta di un impiego troppo faticoso o mal pagato è solo che non so se mi conviene lasciare il certo per l'incerto..." "Ad oggi sai come vanno le cose..." Si aspettava una risposta da me ma sono rimasto silenzioso
Wow2
Non lo facevo per piacere, era una sfida in cui io mi ero messa a gareggiare e a qualsiasi costo volevo vincere. Così continuai a paciarle il seno, mi attaccai ad un suo capezzo e succhiai forte che lei piegò la testa dal piacere ed emise un grido a questo punto la spinsi distesa sul divano lei era soddisfatta di questa iniziativa nn lasciò la presa che una mano aveva sulle mie tette e con l'altra mi prese la testa e la spinse tra le sue gambe dove scoprii un lago, nn feci fatica ad infilare prima uno poi due e tre dita mentre mi davo di gran voglia a succhiarle la clito, non le lasciavo tregu
COME SONO DIVENTATA UNA SERVA part.6
COME SONO DIVENTATA UNA SERVA part.6 Il Moro che strisciava ai piedi della Padrona, piagnucolando e implorando pietà, per avermi sborrato in bocca, io che avevo la bocca piena, la Padrona mi prese per il collare e disse; versami la sborra sulle tette, poi pulitela, voglio vedere le vostre lingue che si incontrano sui miei capezzoli. Aprendo la scollatura, rividi quei meravigliosi seni, che mi ricordavano un pasticcino del Bar, apri la bocca e un fiume, tanta era la sborra del Moro, mista alla mia saliva raggiunse quella meraviglia. La Padrona disse al Moro; ringrazia questa troia che non
Una domenica pomeriggio in sauna
Una noiosa domenica pomeriggio di novembre, nemmeno le partite da guardare in tv, una noia mortale. Ho voglia di scopare, così decido di andare in sauna, per rilassarmi un po'. Negli spogliatoi vedo che c'è un sacco di gente, tra loro un bel tipo moro che mi punta il pacco mentre mi cambio, lì per lì non ci faccio molto caso e vado in bagno a pisciare, nudo. In bagno c'è un tipo rasato sulla quarantina, con la coda dell'occhio vedo che mi guarda mentre piscio, mi giro e lo becco con gli occhi fissi sul mio cazzo, faccio finta di nulla e gli sfioro il culo con la mano, mentre vado alle docce. F
Uno strano villaggio vacanza 02
Sara dopo quell'esperienza nuova e sconvolgente tornò da Marcello sotto l'ombrellone. Lo trovò sveglio che sfogliava il giornale. La donna cercò di nascondere il suo turbamento indossando un finto sorriso sperando che il marito non si accorgesse di nulla. Marcello: "amore...ma dove eri finita ? mi sono svegliato e non ti ho trovata..." Sara: "sono andata a fare una passeggiata...oltre gli scogli...sai ci sono altre spiaggette molto carine..." Marcello: "vogliamo andare o vuoi rimanere un altro po' ?" Sara: "no...dai andiamo...come primo giorno di sole può bastare." I due raccolsero le lor
Piccolo Uomo (2)
- Racconto già pubblicato su altri siti - Alcuni giorni dopo quello in cui inconsapevolmente avevo fatto una sega a mio padre, io e i miei eravamo in spiaggia con Ermanno ed Adriana. Consumavamo un pranzo al sacco all'ombra dei rispettivi ombrelloni, doveva essere un venerdì ed era poco prima dell'una perché dalla radio a transistors che la giovane coppia aveva con sé si udì l'inconfondibile sigla e l'altrettanto caratteristico grido di Lelio Luttazzi che annunciava la trasmissione dedicata alla classifica dei dischi più venduti della settimana: "Hit Paraaaade!!". Era il mio programma pref
Jack e Carlo (Settima parte)
Jack sospirò e si mosse per allontanarsi ma Carlo non glielo permise e lo trattenne abbracciandolo più stretto. "Mi spiace, sono saltato a conclusioni sbagliate, io ti amo." bisbigliò piano nel suo orecchio lasciando che le sue labbra strisciassero contro la pelle dell'amico. Jack sorrise e lasciò che le sue labbra pigiassero contro Carlo. "Anch'io ti amo." Mormorò. "E tutto va bene, Carlo, non ho fatto niente di quello che pensavi." Carlo continuò a stringerlo e gli seppellì la faccia nel collo ad occhi chiusi. Strinse ancora più forte gli occhi tentando di trattenere i pensieri. Tentare di
Nel camerino.
ero in un negoozio di abbigliamento per prendere dei pantaloni, dopo aver scelto quelli da provare mi avvio nei camerini, mi denudo dei miei abiti e pensando a qualche depravazione in pubblico mi viene un'erezione impressionante, decido allora di farmi una meritata sega, mi tolgo le mutande, spio dalla porta chi c'è fuori e la chiudo ma non mi accorgo della sicurezza che rimane aperta, nel mentre mi ammiro allo specchio in tutta la mia erezione si apre la porta ed entra una donna di mezza età che vedendomi diventa rossa e richiude la porta senza battere ciglio, ma due secondi dopo rientra chi
Manila & Il Suo Primo Uccello
La ripresa video parte dall'alto, inquadrando le sue tette, poi si sofferma per qualche secondo su di loro, mentre una mano inizia a toccarle ed a massaggiarle. Ancora una strizzatina ai capezzoli con le dita e poi la telecamera scende verso il basso, fermandosi in mezzo alle sue gambe. La sinistra inizia quindi a strusciare sulla bionda fica avanti e indietro, nell'audio si avverte anche il lieve rumore che fá la mano sfregando sui biondi peli. Due dita inziano quindi ad allargare le grandi labbra, mentre il dito medio inizia a sgrillettare ed a farsi strada dentro la fica, vedo la pelle viva
Spesa imprevista
Quella mattina stanco di vedere il mio frigo vuoto mi reco, con l'auto, al centro commerciale per fare provviste. Parcheggio, entro, prendo il carrello, una serie di volti anonimi stanchi ed annoiati si offre alla mia vista. Buon giorno dico tra me e con sarcasmo aggiungo: bell´atmosfera. E vai mi dico e si parte. Prendo a spingere il carrello ed inizio a passare in rassegna i reparti con gli scaffali sempre piene e con già le prime offerte. Cammino stancamente, guardo, mi fermo, osservo ed ogni tanto lascio cadere stancamente qualcosa nel carrello. Nel mentre di questo mio andare stanco e ri
06/08/20011 NAPOLI CINEMA AGORA'
06-08-2011: NAPOLI CINEMA AGORA' - LA PRIMA VOLTA AL CINEMA. (purtroppo non sono disponibili immagini) Nonostante avessi diciannove anni di mestiere sulle spalle, l'esperienza di fare marchette in un cinema porno ancora mi mancava. In tutta la mia vita saro' andato cinque o sei volte in tutto, ma sempre da semplice spettatore. Ho rimediato il 6 agosto 2011, al cinema Agora', di fronte alla Posta Centrale di Napoli. Com'e' ormai mia abitudine, mi sono vestita in macchina nella zona industriale di Nola, poi via spedita verso Napoli, al cinema Agora'. Sapevo che parcheggiare dalle parti d
Emme 1
Già, Emme. Ci ero uscito qualche mese l'estate prima. Lei era, diciamo così, impegnata, e allora ci vedevamo e scopavamo soprattutto in macchina. La prima volta che siamo usciti era già luglio, faceva caldo. "Ciao", mi disse appena entrata in macchina. Da forma della sua camicetta si capiva benissimo che non portava reggiseno, e da come si sistemò sul sedile che probabilmente non aveva niente sotto la gonna. Mora, curve pericolosissime, tette della quarta, era il sesso fatto donna. "Mi porti a fare un giro ?" mi chiese baciandomi leggermente sulla guancia. Sapevamo tutti e due che avremmo scop
Angelica-ORIGINS (Italiano)
I bambini sono molto più naturali, liberi nelle scelte e non si fanno tutte le famose " pippe mentali" che poi sopravvengono da adulti. Io a 12 anni mettevo (però di nascosto, più per timidezza che per timore di punizioni...) sempre calze (e quando potevo reggicalze) di mia madre, non mi sentivo né anormale né disadattata. Era un grande piacere e lo facevo. Avevo scoperto cassetto nel suo armadio con belle calze e alcuni reggicalze, o spesso erano appese in bagno ad asciugare. Non avevo scuola il sabato mattina ed era il giorno da passare in calze per me, lo aspettavo con ansia, i miei lavor
Quando i suoi non c'erano..
Verso il mese di dicembre i suoi genitori erano andati in vacanza in una villetta a Messina. L'occasione sembrava più che propizia , due settimane intere solo io e lei . Per questioni di organizzazione , non era mai stato possibile farlo in una casa libera e averla a disposizione per un arco di tempo così grande . Senza ulteriori indugi , mi preparai lo zaino con il minimo indispensabile ma nessun cambio di vestiti , una scelta voluta in quanto si era deciso di restare sempre nudi. Arrivai il primo giorno a casa sua di mattina presto con già il sangue che mi ribolliva all'idea di quello che
I miei due zii (Capitolo 3)
Vi ho raccontato molto su mio zio Giovanni, ma mio zio Berto era un uomo molto diverso, era alto circa un metro e settantacinque, era abbastanza in forma, pesava circa 75 chili ed aveva capelli castano scuro con gli occhi più blu che avessi mai visto. Ricordo che era sempre vestito piuttosto bene ed il centro dell'attrazione per me erano i suoi pantaloni sempre puliti, erano del tipo stretto e mostravano una protuberanza che rendeva ovvio il fatto che fosse ben dotato. Quando mi sorprendeva a guardarlo mi sorrideva, abbassava lo sguardo e qualche volta faceva correre le dita su quella protuber
Infermiera tedesca di qualità hd porno
Siamo di fronte a un film porno che puoi provare con la superba tecnologia tedesca e la disciplina tedesca. La bionda tedesca vuole passare il weekend a fare sesso e vuole che lei venga da lei chiamando il suo amore. Non appena l'uomo entra in casa, non aspetta di passare la camera da letto e inizia a scopare la donna. Puoi vedere un sacco di posizioni nel film in cui la bionda tedesca tira su col naso e si scopa e puoi guardarti mentre guardi. Film porno di qualità HD, porno per cellulari, a faccia in su, guarda porno 720p.
Le scale...
Holly è sempre stata un grosso punto interrogativo per me, ho sempre amato il suo fascino da stronza che capisce come funziona il mondo, e ora che la vedevo... Li seduta su quello sgabello del bar ero stregata dal suo fascino... Ho sempre amato le ragazze dal fisico magro, in contrasto con il mio, atletico e davvero alto per una ragazza di soli ventanni... Ma lei, lei era l'immagine dell'essere decisa e senza Se ne Ma, una donna che poteva mettersi un'abito lungo da sera e dare il suo tocco con uno stivaletto biker, e dio se mi faceva impazzire quella cosa. Mi perdevo a fissarla, e lei con
La terrazza sul mare
Era l'estate della maturitá per Paolo. L'aveva passata con un ottimo 85 e ora si stava godendo il meritato riposo. Avrebbe passato una settimana al mare con la famiglia, prima di partire con due amici per la Germania. I suoi, come ogni anno, avevano affittato una casa in Liguria per scappare dal caldo della cittá. La casa era un palazzina di due piani ed era composta da due appartamenti e un terrazzo comune. Si trovava in collina a circa 15 minuti dal mare e dal terrazzo si poteva dominare tutto il piccolo golfo. Il terrazzo era il luogo preferito da Paolo. Adorava leggere e prendere il sole
MIA MOGLIE: FINALMENTE CI CONFESSIAMO
Martedì sera rientrammo verso le 12,00 era appena finita la festa in paese, mentre mia moglie era in bagno a spogliarsi e a fare le sue cose, sento vibrare il suo cell, subito lo prendo e vedo dei messaggi arrivati su watsupp, era la sua amica, dopo chiuso il mess scorro per vedere con chi altro di recente si sente tramite mess e oltre le sue amiche vedo un certo davide, e capisco già di chi si tratta, era un suo vecchio amico ma mai fidanzato, anzi lei mi diceva in passato che era lui che si era preso una cotta per mia moglie, tolta la parentesi, apro il messaggio e leggo la loro conversazion
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso