Commenti recenti

Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------

Etichette

mia zia scopa porno star pompini di vecchia prendiporno video pornn gratis video porno con i piedi che hanno le calze scopate porno con cavallo Tronbate Da Dietro porno matura foto lesbica con tette grosse porno italiano esperanza gomez trombata da un detenuto tettona strada scopa teenspornogratis simony diamond film porn fatti in casa mogli arrapate russia film porno gratis sesso di nere che scopano voglioporno italiano zia grassa video clitoridi grandissimi porno tutto italiano gratis Creampie per soldi ragazzi asiatici scopano pompino della moric mogli di 50 anni scopate porno tra vecchietti youporno russo amatoriale donne mature video di massaggi amatoriali lesbo pornogratis senza iscrizioni lei infila un dito nel culo a lui vecchietta sborrata in faccia porn ragazza nuda figa fuori fighette giovani aperte gratis porno italiano nuovo sito porno gay padre e figlio italiano vidio porn non a pagamento da vedere da cellulare vidio porno me mame italiane cazzoni africani con donne video porno culetti stretti x cazzoni negri video amatoriali gratis sul cellulare film putana ragazze bionde fanno le seghe porno video porno gratis di benedetta parodi vecchie italiane troione xnxx Donne italiane con negri video sesso con giovani ragazze milli abbraccio pompinara video porno tempesta d'amore sesso amatoriale con telecamera nascosta leccare la vagina video scopate con tette enormi porno in tempi di guerra video giovane ragazza inculata foto milly dabbraccio porn donna che sborra a litri gangband winow mature sverginamenti su voglioporno video mamma russa sesso video mia moglie mi lecca il culo mia madre vuole provare il mio cazzo video porno lesbo mamma e figlia tedesche gratis vedere filmati gratis porno masturbarsi ragazze video sex seghe anni 70 gratis porno anna polina video erotici laura chiatti fica che spruzza megasesso seghe con piedi amatoriali gratis lupo porn gay bellissimi scopano in hd quality teen lesbo gratis giovani e mature cespuglio di donne mature in hd lui leccarsi lei video gratis porno xnxx le varie categorie Prendi porn nipotina scopata dal vecchio porn.com.privati orge mogli con orgasmi a spruzzo scopata dagli idraulici porno video mamma inculata dal cane cazzo porno foto trans tette enormi foto cazzi culo mature donne sesso mature porno con dialoghi italiani Signora matura pompinara porno gratis 2uominni Si Battano I Peni In Faccia porno gratis lei ama il pony sesso de alexa texas scopate casuali video megasesso lezioni a casa mandy bright italian tette grande e sode mature che vogliono scopare lazio video mature pprno video mistress trans con schiavo gratis cazzi in figa e dita in culo nikita ahrd gratis martina gold videos porn costretto a bere sborra video youporn mom figlio Scopate con pompinare amiche gratis video porno i palermitani lesbi porno

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Le mie storie (11) seconda parte
... Senza assolutamente rendermene conto mi ero infilata in una relazione con un uomo sposato. Per me era la prima volta e credetemi la cosa non mi faceva fatto piacere. Non sono mai stata né sono tuttora una di quelle donne che non si fa scrupoli oppure per il proprio piacere personale non pensa alle conseguenze delle proprie azioni, infatti passavo gran parte del tempo a pensare come chiudere questo rapporto. Il problema però era che nel momento in cui lui si faceva vivo, io non so perché ma non riuscivo a res****rgli, non riuscivo a tirar fuori quella personalità che ho sempre avuto. Certo
La scopata che non ti aspetti
Sono in casa sola davanti al computer. La mia immagine riflessa nello schermo. Fa molto caldo. Indosso un perizoma che lascia poco all'immaginazione, un paio di autoreggenti bianche, un reggiseno di pizzo bianco e un paio di scarpe con tacco. So che agli uomini piacciono le donne coi tacchi e mi eccita camminare sexy per le strade del centro. Ma oggi sono rimasta a casa, con il fuoco dentro. La voglia di essere spogliata da uno sguardo è tantissima. Passano una decina di minuti e vedo comparire uno strano nick:master70. Mi saluta educatamente, mi riempie di complimenti: "sei molto sexy, vorre
1987
Me ne sto trafficando come al solito sulla mia motina, quando mi sento chiamare. E la signora Gianna, mamma del mio amico. Mollo immediatamente la chiave a T con la quale ho appena rimontato la candela e mi alzo in piedi. - Si?- rispondo, con tono entusiasta.- Buongiorno, signora.- - Scusami se ti disturbo mentre stai lavorando.- fa lei, appoggiata con le braccia alla ringhiera del poggiolo.- Ma quella benedetta lavatrice si è messa di nuovo a fare le bizze. Non è che potresti venire un salto su a darle un'occhiata?- mi dice. E mentre lo fa, abbassa casualmente una mano fino ad afferrare l'
Al cinema a Luci rosse
Una sera io e mio marito siamo usciti per andare a bere un aperitivo, io dopo due cuba libre ero molto brilla e prima di rientrare a casa, pensammo di fare quattro passi anche per smaltire visto che la temperatura era molto gradevole. Di vetrina in vetrina, passammo davanti ad una sala cinematografica a luci rosse, con le locandine della proiezione chiaramente ammiccanti ed esplicite. A quella vista mi si accese la lampadina ed anche il mio inguine subì un forte afflusso di sangue. Chiaramente mi stavo eccitando e, francamente, in quel momento desideravo fortemente di entrare a vedere il fil
La mia padrona di casa
Ero una giovane matricola di psicologia, avevo scelto la lontana Trento per laurearmi e il passaggio dalla Sardegna al clima del Trentino dei primi di novembre mi mise molta malinconia. A casa avevo la ragazza e qui ero assolutamente solo. Avevo preso una stanzetta in affitto da una cara signora Veneta di origine e vedova da molti anni che, vivendo sola, aveva sempre avuto una studentessa. Con me aveva fatto una eccezione perché gli ero risultato simpatico. Poteva essere mia nonna. Oltre i 65 anni capelli bianchissimi, occhiali, gonna di flanella e doppio maglioncino. Ai piedi le pantofole su
Di nuovo l'amico del Liceo
Erano passati ormai più di sei mesi dalla folle nottata insieme al vecchio amico di mia moglie e ai suoi due amici, quando una mattina di fine settembre del 2006, in un bar di Campi Bisenzio dove ero entrato per un caffè, mi sento battere alla spalla. Mi giro e riconosco Andrea, il vecchio compagno di liceo di D. Ci salutiamo cordialmente, anche se in tutta sincerità mi sento un po' imbarazzato, e chiacchieriamo per un po'. Quando è il momento di salutarci lui mi dice: -Sai, ho ripensato spesso alla serata in cui ci siamo conosciuti... Sai a cosa mi riferisco. Sarebbe bello rifarlo, non trovi
La mia prima volta.
Avevo appena fatto baruffa con quella che sarebbe stata poi mia moglie. Lo stesso giorno, dopo poche ore, ho incontrato un mio amico e gli ho detto che non ne potevo più, che lei mi aveva rotto e che piuttosto avrei fatto la donna con gli uomini che stare con una rompico... come lei. Lui mi ha detto... Ma dai voglio proprio vedere... E io di rimando... Scommettiamo? Lui. Si. E io, ok, venerdì sera in studio da me. E li ho iniziato a pensare cosa mi sarebbe servito... Dunque, ho acquistato scarpe col tacco a spillo, nere, tacco 10, guepiere e perizoma in pizzo nero, calze da reggicalze vela
Profumo dafne epilogo
il giovedì successivo all'uscita dall'ufficio, Profumo di Dafne trovò una Porsche Cayenne ad aspettarla. Venne fatta sedere nella parte posteriore della macchina dove c'era una donna che non aveva mai visto né conosciuto prima che si era presentata come Mistress Jane. Nella parte anteriore della macchina invece c'era Master Jack con l'autista che le fece presente che durante il viaggio sarebbe stata testata. Mistress Jane le spiegò che quello a cui erano diretti era uno degli eventi più importanti del jet set europeo amante del bdsm e che le schiave erano state accuratamente selezionate per i
Sissi una moglie quasi fedele.
Sissi, una moglie quasi fedele. ............................... scritta dal marito di Sissi Col corpo percorso da incessanti brividi, geme sotto i colpi del mio pene che furiosamente stantuffa nella sua vagina bagnata dal piacere incipiente. Mia moglie, aggrappata alle mie natiche, urla il suo orgasmo dimenando con forza le anche per favorire il più possibile la penetrazione. "Chiavami, chiavami !" Mi urla nel pieno dell'eccitazione "Chiava la tua troia, la tua vacca che ha tanta voglia di cazzo, di tanti cazzi, dimmi che ti piacerebbe vedermi chiavare con un altro uomo!" Come sem
Paolo, l'amante di mia moglie.
Caro Paolo, voglio ringraziarti anche qui. Da quando hai iniziato a corteggiare mia moglie lei pian piano ha ripreso colore, gioia di vivere. Ha si cercato di res****rti per un pò ma era solo il solito gioco della preda che fugge. E' fuggita per poco dal tuo serrato corteggiamento: dopo poco ha accettato il tuo invito per un aperito che è poi diventato una cena per poi finire a casa notra, nel lettone matrimoniale. Le hai chiesto dove io fossi per essere lei così sicura di portarti a casa e lei ridendo ti ha detto che ero certo già addormentato nella mia cameretta, inbottito di sonnifero, d
Jack e Carlo (Seconda parte)
Carlo si lamentò leggermente nel sonno e si girò su di un fianco appoggiando un braccio alla vita di Max che sorrise e mise delicatamente un braccio intorno alle spalle dell'amico cercando di non svegliarlo. "Ohh..." Carlo si lamentò di nuovo accoccolandosi più vicino all'amico, le labbra si curvarono in un sorriso. "Oh Jack...." gemette e inarcò la schiena come se stesse sentendo del piacere intenso. Immediatamente Max si tese e lo spinse via con uno scoppio di rabbia. Era geloso della vicinanza di Carlo e Jack e questo aveva provato che era più di un''amicizia. Le palpebre di Carlo si aprir
Il boschetto della felicità
La mia passione per il sesso, soprattutto quello outdoor e con sconosciuti, è cresciuta nel tempo, così come la mia curiosità di scoprire posti nuovi dove poter fare piacevoli incontri. Vi descrivo ora quello che è accaduto in quest'estate torrida, afosa, ma allo stesso tempo rigenerante ed eccitante. Spulciando qua e la in questo sito, ho letto di una zona non lontana dal mio paese dove si fanno incontri piacevoli ad ogni ora del giorno e della notte, alchè spinto dalla curiosità una sera ho deciso di avventurarmi verso questo luogo di perdizione. Arrivo in questa zona industriale e trovo
Your tits bounce as the lash breaks your resolve
by whipherassproperly Silence girl. You would not be so insolent, if I ran the prison you were in!! For such utter disobedience, your bare arse would get a taste of the lash you would not be forgetting in a hurry. I'd have you dragged to my private quarters by two burly female wardens. Both blonde amazons, over 6ft tall, with powerful swimmer physiques. You would be brought and stood before me. For daring to try to speak, you would get a mighty slap round the face from one of the guards. You howl for leniency as I say give this slut's buttocks a fuckin good hard taste of the strap! You whi
ALLA RICERCA DEL PIACERE
Mi presento, sono SANDRA, TRAVESTA 38 anni, che ha scoperto la sua vera vocazione: fare la troia di un gruppo di maschi. Dopo una sera passata a fare una gang al risveglio rimasi ancora a letto,sotto le coperte ripensando alla fantastica serata passata, mi sentivo strana ,ero rilassata,felice, finalmente appagata,rivivevo con la mente quello che avevo fatto, avevo ceduto agli istinti del mio corpo lasciando da parte tutte le barriere mentali che un gesto del genere comporta. Era inutile negarlo,ed io non lo faro' , ma la gang che avevo subito mi era piaciuta da impazzire. Sotto le lenzuola
In vacanza con mamma e papà.
QESTA STORIA E DI MIA AMICA Sono Federica, ma tutti mi chiamano Chicca. Il mese scorso ho compiuto 20 anni, anche se non li dimostro!! Sono alta 1.65, nè magra nè grassa, con i capelli neri corti a caschetto e gli occhi verdi. Il seno è una terza quasi quarta e il sedere è bello sodo. Comunque, sono in vacanza con mamma e papà, in Grecia. Siamo in un hotel, usciamo spesso per escursioni e per andare al mare. Oggi però abbiamo deciso di rimanere in hotel e di andare in piscina. Mamma è già scesa da 3 quarti d'ora. Io e papà invece siamo ancora in camera, che è davvero grande! Ho appena finit
Il custode3
Mi ero fatto la doccia ma mi sentivo ancora il suo odore addosso, soprattutto in bocca mi sembrava di avere ancora il suo cazzo odoroso in bocca. quella pisciata in bocca mi aveva schifato ma anche eccitato. nonostante la doccia ero ancora eccitato e il mio cazzo, seppur non di grosse dimensioni, era in tiro. solo soletto nella cameretta mi sono poggiato sul letto e mi sono lasciato andare ad una lenta sega; i miei non c'erano e mio fratello era di la a giocare col suo amichetto, mio fratello Maurizio ha 2 anni meno di me. Dopo essermi rilassato con una bella sega ho iniziato a pensare al gi
La giovane tabbaccaia siciliana
La giovane tabaccaia siciliana 001 Storia recentissima Pochi giorni fa , purtroppo quest'anno sono dovuto restare in città, dovevo comprare tabacco filtri e cartine....i miei abituali tabaccai erano già chiusi per ferie e percorrendo il lungomare vedo aperta una piccola tabaccheria in cui non ero mai entrato. Parcheggio a pochi metri e noto un ragazzo all'entrata che parla al telefono che subito mi segue appena entro, mi guardo un secondo attorno e mi accoglie, con raggiante euforia una ragazza, piccola di statura, forse 35 centimetri più bassa di me,
La ragazza vergine sta svuotando il suo ragazzo con la mano.
Il ragazzo torna a casa con la sua fidanzata. Non c'è nessuno in casa, ma l'intenzione è male perché l'uomo è fuori. Perché è vergine, non può necessariamente essere con il suo ragazzo. Perché ha paura di fare anale, non lo accetta, e invece di strofinare il suo cammino, perde il suo amore avendo sesso orale con le mani.
Finalmente mi scopo la vedova (Storia vera)
La storia che sto per raccontare è vera (preferisco narrare le reali esperienze da me vissute piuttosto che amplessi fantasiosi) ed è accaduta 2 settimane fa,dopo circa un anno di tentativi (da parte mia) di riuscire in qualche modo a scalfire il muro eretto da V....... (la vedova) dopo la morte del marito avvenuta 6 anni fa. V....... è una donna di 44 anni, alta circa 1.65, capelli castani lunghi, corporatura media, una 2°di seno e un gran culo (ve lo posso assicurare). Vive insieme ai due figli nel palazzo di fronte al mio (abitiamo nello stesso parco), frequenta saltuariamente casa mia
18enne perversa
Stranger: hey You: ciao, m Stranger: f Stranger: anni You: non ci credo Stranger: ah vabbe Stranger: allora ciao You: no, è un modo di dire You: ferma ... Stranger: non perdo tempo Stranger: dimmi You: ho passato 50 m You: scusa, non ci speravo più Stranger: sexchat? Stranger: ;) You: sì? o no? You: anni? Stranger: ti va? Stranger: 18 You: sììììì Stranger: tu You: bene, io un po' di più Stranger: mm Stranger: quanti? You: mmmmm Stranger: seriamente You: 33 non di pi
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso