Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
Lunghe Sborrate Racconti Sesso LUNGHE SBORRATE

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

mungitura donne sito donne anziane scuola di pompini e seghe porno anale stivali video porni dal buco gratis vuclip.videos.porno noi porno cognata troia video gratis di pompini con il cavallo porn cartoon divertenti sesso hard a sorpresa per lei coppia matura porno italia mamma scopre figlia con ragazza video porno video porno mature con cazzi enormi hitomy tanaka foto tette nude foto mature porno gratis porno gratis dotato succhia la fregna video cazzi e vomito anale vergin sesso orale videomobile gratis belle fighe nude video moanavideo porno gratis megasesso teen vagina pelosa vidio porno la principessa italiano mature bagnate video clitoridi enormi film hard fighe nere nude scopata in auto gratis fidanzata di mio figlio porno video porno fige cubane gratiss mamma tettona e figlia megasesso Vidio porno di sborrate video porno amatoriale uomini anziani video gratis donne mature dalla fica calda i vodeopotno piu visti scopa la mamma mentre il padre guarda Video giovani lesbiche tettone il meglio del porno italiano su prendiporno youporn lesbiche tettone gratis film porn pasionale video gratuiti di ostes tenn nonne maiale con grosse tette video porno per festa della donna porno animale italiana 3gp video porno compagnia aerea giapponese batman porno ita foto gratis in primo piano di fica nera volioporno videogratis video gay costretto amica e sua madre ltrio hard video porno gratis barbara fighe facebook pompinare video sesso cavallo con donna mamme sesso videopornoamericanogratis massaggi porno svedesi video ragazze giovani obbligate a scopare vidio cazzi ciaccioti gratis clister sexs vidio cazzo enorme fratello porno amore tra giovani Dog Sex Racconti mamme e figlie porche gratis fica foto ragazza e ragazza si leccano le tette puttane transex bimbe xnxx testicoli nel culo porno mamme fogli scopano amore scopata di culo succhiare cazzo piccolo napoletane prendiporno porno maturo nonne figlia lecca la madre mentre dorme film porno angelica bella il nipote sincula la nonna porno gigantic cazzi in figa porno graris padre e figlia mentre dorme trombate amatoriali italiane piange con un cazzone nel culo video di lesbiche gratuito siti anal porn serena grandi film porno italiani porn sondaggio filmati di sesso ragazze in discoteca scopano sulla barca porn arab muslim video porno hentay con figlio megasesso garage film sesso xxl download video porno casalinga giapponese masturbata video porno lesbiche con trapp on e mascherinain tubo porno Cazzo enorm nero amatoriali valentina nappi youpornpadri e figlie italiano milfone nude prendi porno gratis pamela neri jutub porno

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Sesso fra gay muscolosi
Sergio, 16 anni, figlio di un operaio e di una casalinga di una borgata di Roma. Capelli lunghi, lisci, biondi, corpo sinuoso e conturbante, pelle liscia come la seta. Una peluria folta solo intorno al cazzo e poi nulla. Anche intorno al buco del culo non si vedeva un pelo a cercarlo con la lente d'ingrandimento. Perfino mia sorella mi invidiava. Un corpo così farebbe comodo a molte ragazze. Ma io non ero affatto un effeminato. Ero solo giovane e bello e mi piacevano le ragazze. Mia madre e mio padre stravedevano per me. Ero anche molto intelligente. Intelligente nel senso che a scuola ero tra
TI IMMAGINO
Sono le 9:30 di una domenica mattina di maggio. Da solo nel mio letto, non riesco a dormire: mi vieni in mente te. Ormai sono passati un po' di mesi da quando ti ho lasciata, ma non riesco a dimenticarti. Ho voglia di vederti, di scriverti, di sentire la tua voce, di toccare le tue mani, la tua pelle, di baciare le tue morbide labbra, di fare l'amore con te. Perché non riesco invece a dimenticarti? Eppure sono stato io a prendere la decisione. Sono qua, nel letto, semi-nudo, con il cazzo in tiro al pensiero di te che, nel letto, i pensi. Ti immagino addormentata sul tuo letto. Ti svegli co
Il pompino migliore della mia vita (storia vera di
Quando aprivo gli occhi, quello che vedevo era solo una testa che si muoveva avanti e indietro ed il suo labbro superiore che scivolava sul mio cazzo. E le sensazioni che provavo erano di libidine pura. Ma partiamo dall'inizio. Come tante altre volte ero tornato al cinema Roma di Torino, sapendo che avrei potuto trovare qualche bella situazione. Non mi interessava assolutamente il titolo del film, mi serviva solo per eccitarmi; per me, come per tutti i presenti, c'era interesse solo per il "movimento" in sala. Appena entrato andai a sedermi al centro di una fila nella parte posteriore del
Con la signora Gloria, 4
Dopo il ritorno del marito dal mare, io e Gloria non ci vedemmo più per un po', le avevo lasciato il mio cellulare, ogni tanto quando era nella stanza e il marito in salotto a vedere la TV mi chiamava e ci dicevamo cose porche e ci masturbavamo al telefono, ogni tanto ci sentivamo per vederci al supermercato poco lontano da casa, ma anche lì niente sesso. Poi per alcuni giorni non mi chiamò, né la vidi in giro, finché una mattina non vidi una coccarda nera davanti alla sua scala. Un brivido mi corse sulla schiena, che fosse morta?! Salii sopra e vidi che la porta era aperta ed entrai, c'erano
Alessia, la ballerina
Racconto trovato in rete su xhamster. Lo spettacolo prosegue, lei pare un cigno, Alessia è la ballerina più brava del gruppo e anche la più bella, volteggia sulle punte con le caviglie sottili, le gambe snelle, lunghissime, con i muscoli appena accennati e gentilmente definiti, il tutù ondeggia come una molla, le scopre a tratti un culetto piccolo e sodo, tanto tonico che non accenna a sussultare, rimane immobile come quello di una statua. Durante l'esecuzione dell'ultimo balletto Alessia dà il meglio di sé e uno scroscio di applausi l'accompagna a una conclusione trionfale, al termine del
La prima volta non si scorda mai... Parte 1
...tengo a precisare che fatti e personaggi provengono tutti dalla mia immaginazione... Tutto iniziò molto tempo fa , io avevo 22 anni e mia madre Maya 55 . Purtroppo i miei come molte altre coppie si sono separati ,(mio padre era assente con me e con lei). Così mi sono ritrovato a vivere solo con mia mamma Io considero , e ho sempre considerato mia madre , una bella donna , con un fisico nella norma ma curato, molto affettuosa, ha un vestiario sobrio ed elegante. Fin da bambino ho avuto un debole per i piedi,in particolare quelli di mia madre,forse perchè sono stati i primi che avevo
Monica, una zoccola esibizionista
Avevo incaricato un investigatore privato di seguire la mia fidanzata dell'epoca, Monica. AGENZIA INVESTIGATIVA "OCCHIO DI LINCE" RAPPORTO OPERATIVO Egr. Sig. Farnese, come da suo incarico conferitoci abbiamo provveduto a pedinare la signorina Monica B. e le inviamo il resoconto dettagliato. Presso i nostri uffici potrà visionare foto e filmati che hanno realizzato i nostri collaboratori. Martedì 2 aprile 2013 Uscita di casa, diretta verso l' ufficio, colazione al bar, molti uomini la conoscono e la circondano mostrando confidenza, ma nulla da segnalare. Ore 17.00: esce dall' u
Mia moglie Laura
Ho conosciuto Laura quando eravamo ragazzini, le nostre famiglie erano amiche e spesso ci ritrovavamo insieme. Io avevo quattro anni più di lei che vedevo come una ragazzina rompis**tole, una sorta di sorellina antipatica e lei mi vedeva allo stesso modo.Con il trascorrere degli anni restammo amici, entrambi vivendo le nostre prime esperienze d'amore, con l'aumentare dell'età l'antipatia reciproca che provavamo da ragazzini si trasformò in una bella amicizia. Fu solo quando Gianni, il mio più caro amico d'infanzia, mi disse "Laura è diventata veramente una gran bella ragazza", che mi resi cont
Effetto voyeur
Essere riuscito ad invitarla fuori a cena mi sembrava già tanto. Sfiancanti mesi di corteggiamento per ottenere sempre le solite risposte: "vedremo", "non so", "sei molto carino ma...". Sempre irreprensibile e poco incline all'ironia, Elena era famosa per essere una "figa di legno": nessuno conosceva bene la sua vita privata e qualcuno tra i colleghi aveva pure sospettato fosse lesbica o, peggio, asessuata. Sapevamo soltanto che era una professionista coi fiocchi e che, sempre vestita elegantemente, suscitava nei maschi una grande bramosia di possesso. La classica "sacra vergine" che t
La cura
Una volta terminata l'ennesima visita specialistica, dall'ennesimo andrologo, Alberto uscì con le lacrime agli occhi, fece una pallina con la ricetta e la gettò nel primo cestino dell'immondizia. Si sentiva disperato, senza nessuna possibilità di uscire da un tunnel iniziato quasi due anni prima. Una inspiegabile disfunzione erettile giovanile gli stava rovinando la vita. Aveva provato di tutto: antibiotici, alfalitici, pillole azzurre, gialle e integratori di ogni genere. Niente aveva effetto, nulla riusciva a risvegliare il suo pisello. E dire che la vita di Alberto era una vita perfetta fin
Il lento scivolare di una coppia verso gli abissi
il lento scivolare di una coppia verso gli abissi della sottomissione(7 capitolo) Posted by padronebastardo in schiave e sottomesse,Senza categoria IVANA E MARCO ALL'ASTA Giuseppe espose a Marco e Ivana nel dettaglio la loro situazione: avevano perso tutto quello che avevano e se volevano continuare a mettere insieme il pranzo con la cena avrebbero dovuto essere asservirsi al suo volere, in quanto non sarebbero mai riusciti a riposizionarsi lavorativamente anche perchè lui avrebbe provveduto a sputtanarli presso qualsiasi datore di lavoro(gli disse anche che io oltre a venderli gli avevo
La mai padrona di casa 3
La signora Maria ovviamente non era vergine, ma 30anni di astinenza resero la sua figa stretta come quella di una ragazzina, io non so se sditalinandola lei nel sonno sia arrivata a venire ma aveva una aria soddisfatta del mio trattamento. Quella sera mi presi altre soddisfazioni strofinandole il cazzo eccitato sul viso e tra le labbra fino a venire sul broncio. La mia sborra non la svegliò e con il dito raccogliendola la feci assaporare alla sua bocca assetata che man mano che gliela offrivo deglutiva. L'indomani, pensai, si sveglierà col sapore del mio sperma. Quella notte fu la prima indime
Anna sexy cameriera a casa del bull
Da un po' di tempo frequentavamo Marco, lui e Anna si vedevano anche da soli, ma spesso si organizzava in tre; lei era molto attratta e non rifiutava mai nessuna proposta che arrivasse da lui, ecco perché alla richiesta di presentarsi a cena a casa sua per fare da sexy cameriera a lui e due suoi amici ignari Anna ha acconsentito senza battere ciglio, il suo look doveva comprendere guanti bianchi, calze autoreggenti e tacchi...niente altro sotto il cappotto !. Arriviamo nella sua mansarda ed appena usciti dall' ascensore sentiamo musica e risate arrivare dall' interno, chiedo se è pronta e s
1987 La nave scuola
Pluto - 1987 La nave scuola. - Buongiorno, signora. C'è Marco?- chiedo, parlando nel citofono. - Ciao Pluto!- risponde la mamma di Marco, con il solito tono "allegro ma non troppo". La signora Chiara fa di tutto per sembrare sempre di buonumore, ma è una cosa un po' forzata. Non spontanea ne naturale. E poi Marco mi ha raccontato dei problemi che ci sono tra i suoi genitori e quindi è abbastanza facile fare due più due. Non posso dire di conoscerla molto bene, anzi, in quasi cinque anni di amicizia con suo figlio, abbiamo scambiato relativamente poche frasi, quasi sempre semplici saluti, inf
Nel camerino del centro commerciale
Questa mattina avevo deciso di accompagnare Monica a comprare il vestito che avrebbe indossato la domenica per la cresima di sua sorella. Lei era molto eccitata da questo fatto insolito e dopo aver fatto colazione nel nostro bar preferito, cominciammo a girare guardando le vetrine e alla fine ci trovammo davanti alle vetrine di un grande magazzino e decidemmo di fare un giro dentro per vedere se c'era qualche cosa di interessante. Sulla scala mobile che ci portava al piano superiore, sono rimasto leggermente indietro ad osservare Monica da sotto con la mini della famosa ''uscita'' a torino p
EROS TERRIBILIS
UNA NOTTE AL CASINO Strillò il portiere: - Dove andate? Tutte le puttane si sono coricate, ma una casa l' avete, oppure no? Chi cazzo vi apre? Ormai sono le tre! - - Che cazzo dici? Passa un grosso guaio! Noi siamo giusto giusto, sei chiavate. A quattro soldi a testa, a te, portiere t' entra subito una Lira. Apri ... per l' ossa dei tuoi morti, adesso. - E salirono sopra. La matressa Concetta, aprì, tenendo in mano una candela. - Donna Concetta: voglio una fessa stretta! - - Donna Concetta, svegliate le puttane! - - Margherita dov' è? - - Chiamatemi Lisetta! - - Sta face
La prima volta al cinema.
Dopo le avventure con il mio amante Pino io e mio marito avevamo reciprocamente capito bene che entrambi ci amavamo ancora di più di prima, avevamo bisogno di situazioni piccanti per tenere ben unita la nostra coppia, aveva sempre avuto ragione mio marito ed io avevo sempre rimandato per paura di non so bene cosa, oramai però non stavamo facendo che mettere in pratica fantasie che mi sussurrava mentre mi mi scopava. Quasi superfluo dire quante decine di volte ho dovuto raccontare a mio marito i dettagli di quanto accadutomi con il mio amante Pino di quando a quei tempi lavoravo come sua comm
BASTA! secondo episodio
BASTA! (secondo episodio) Il risveglio. La bocca impastata, cattivo odore dentro al naso, farmaci, disinfettati ed odore d'urina e gusto di sangue... e tanto dolore, sono intontito e dolorante, tantissimo dolore.... voglio morire, sento troppo dolore, solo fastidio, il corpo mi brucia, urlo!!!! soffro in dormiveglia. Svengo. Mi riprendo. Aiuto tutto mi fa male, mi irrita anche la luce ...ombre, intravedo braccia e visi che parlano... ma non li capisco, mi toccano il braccio, aghi, flebo, tante iniezioni....si, ora mi rilasso, mi sembra di esser stato tritato da un macina-sassi, tutti i m
I cesaroni 7 seconda parte
LA SCENA SI SVOLGE A CASA CESARONI CON LE NEW ENTRYVSTARS ACTORS Giulio: Ciao Lucia come va? Hai saputo di rudi che purtroppo è stato bocciato all'esame di patente? Lucia: Si lo saputo che purtroppo è stato bocciato ma che ci possiamo fare non dobbiamo avere nessuna colpa su questo Giulio: Si infatti su questo non abbiamo colpa, ma lui non ha voluto studiare Lucia: ah questo si non si è voluto impegnare per niente, ma comunque lo sto vedendo in giro che porta ancora quella moto tutta rotta, non mi piace con chi cammina anche perché sono persone strane e maleducate Giulio: gliela
Mia moglie Rossella e la sua nuova amica Joli
Storia per Joli e la sua patatina "Guarda che si capisce benissimo...." "Ehm, scusa?" "Si vede benissimo che non stai leggendo!" "Ehm, cioè?" "Non giri una pagina da un quarto d'ora, hai la bocca aperta e nonostante i tuoi sforzi si vede benissimo il bozzo nel costume!" Rossella ha abbassato la rivista che sta leggendo e mi lancia uno sguardo ironico. "Ti conosco troppo bene, ti sei perso a lumare la morettina!" "Beh, in effetti è un gran bel vedere, non trovi?" "Già, gran fisico, sembra una gazzella, gambe lunghe, culetto sodo e due tettine magnifiche" Pensavo che gli occhiali d
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso