Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
lesbo interraziale megasesso Racconti Sesso LESBO ÝNTERRAZÝALE MEGASESSO

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

siti porni per cullulari gratis porno pugliesi video gratis trio gay negro porno pronto.com xxx con suocera francese scopata da due video hard mamme che scopano con figli ultimi video film pirno di milli da braccio film porno esperienza sessuale in italiano film porno cazzi neri orgie gratis bocca piena di sperma video video scopa tettona nuda milf gratis video foto tettona video sola fidanzata italiana sborrata in faccia quando esce video porno barbara durso moglie spaccata da cazzi incredibili film porno scopiamoci mia moglie DONNA FILM PORNO video porno tragichi video porno donne vecchie scopano con giovani ragazzi pompino video mature filmati di sborrate PORNO AMATORIALI DIALOGHI IN ITALIANO porno di una vokts vi tettone che gli piace nel culo yutube film porno che lo prende in bocca video nuovi pompini in macchina in italiano filmati di sesso russo sverginate video in italiano di moglie xxx video piu porno di tutti troie scopate in culo you porno superdotati Italian gratis video porno soffocone a mia mamma pornofiga.it upskirt italiani Gonzo xxx gradis scopata moglie e marito italiano negre deepthroat ddonne con in collant nude amtoriale nonna e nonno fanno sesso su megasesso sexi donne porno video porno sesso in bagno a scuola compilation pompini xxx mature porno di 18 anni a scuola scopate dialoghi italiano donne che si toccano di nascoeto mariti che osservano le mogli scopare film porno incinta italiana scopata stivali porno con flash 8 italiane in collant porno donna che schizza iutb porno madre scopa il figlio in bagno video lesbiche cinese donne italiane che sborrano porno film russo gratis video mamme italiane che scopano pompino fatti in casa italiane you porn cazzoni hard di donne penetrate alla carriola a gratis donne lesbiche molto calde gratis video italiani gratis nonne pornototale giapponesi fatto in cass porno italia mature ragazzo si masturba davanti a lei video porno porno anale con grandi cazzi video porno di mariti guardioni sorprese porn hd megasesso napoletano vecchette porno film porno gratis di martina mature italiane fanno pompini vecchie sborrate anali porno ash hollywood :fa bagnare la mia figa donne vecchie scopano gratis video porno donne sotto doccia ilpiu Bel pompino ihd/porno/lesbo/itali pamela neri videos voglioporno ragazze grandi forme che mostranola vagina ufficio video lesbo gratis luisa porno tettne sode lesbiche video pornovera famiglia incestuosa negre figa pelosa pamela neri foto hot pompino di viarella Foto lesbo milf moglie sottomessa estranei ragazza scopata e lui guardone megasesso teen mega anal porn Fica piu bella vidio porno amatoriale migliore youporn mamme gratis video mature lesbiche italiane gratis sborata sul tette

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
La sega della mia ex con le mutande di sua madre
Circa una quindicina di anni fa ero fidanzato con una splendida ragazza tutte curve,si chiamava Cinzia. Alta,bionda,con due tette a pera,areole marron scuro e dei capezzoloni grossi come olive e striate da delle vene bluastre,fianchi larghi e un bel culone grosso. Lei era una tipina molto porca,si faceva fare di tutto..adorava spompinare e farsi leccare la fica per ore. Aveva la fica pelosa,non amava depilarsi,il suo odore intenso mi faceva perdere i sensi e poi mi soddisfava in tutto e per tutto. Le piaceva che la leccassi dopo che aveva pisciato e io adoravao leccarla attraverso le mutan
Interrogatorio e tortura
In uno sperduto paese senza legge... La stanza dell'interrogatorio è stretta e buia. Sembra più uno sgabuzzino per le scope, piuttosto. Al suo interno, stipati come sardine, tre uomini ed una donna. La donna è ammanettata, le mani appoggiate sul piccolo tavolo presente al centro della stanza, le manette fissate ad un anello posto sul bordo del tavolo. Ha il volto teso, le labbra serrate, gli occhi guizzano da una parte all'altra del tavolo, evitando di incrociare gli occhi dei suoi interrogatori. "Allora, confessa, cosa volevi rubare a casa del ministro?" La voce proviene dallo sceriffo,
Chat random
You're now chatting with a random stranger. Say hi! You both speak the same language. (Select "English" from the menu in the corner to disable.) You: ciao Stranger: Ciao You: nome? Stranger: Lucia You: piacere Stefano You: anni? Stranger: 24 You: io 22 You: di dove sei?(se ti va di dirmelo) Stranger: Milano You: io Pisa You: come mai qui? Stranger: Passatempo You: vuoi parlare di qualcosa in particolare? You: o un argomento vale un altro? Stranger: Qualsiasi cosa You: qualche idea? Stranger: Sesso You: okay You: parti te :) Stranger: Mi piacciono i ragazzi molto romantici
La mia padrona di casa 2
La mia curiosità per Maria e la lontananza dagli affetti col tempo diventò una vera ossessione. Quando la vedevo girare per casa non riuscivo a togliermi dalla mente le sue forme nude, le tettone pendenti quando si chinava in bagno e quel pelo folto che immaginavo odoroso attorno alla figona umida. Non riuscivo a dormire e mi segavo continuamente finché non mi venne un'idea. Maria per dormire prendeva alcune pastigliette di sonnifero che l'aiutavano a prendere sonno. Un poco alla volta mi sono impadronito di qualcuna delle sue pillole e ne ho accumulato un certo numero. La mia piccola scorta
Profumo di Dafne da mistress a schiava 3
da mistress a Schiava Profumo di Dafne fu sconvolta dall'incontro con l'amministratore dell'amministratore delegato della società che forniva il gasolio, infatti era vero che la sua azienda era finanziariamente solida, ma di certo sarebbe stato difficile riuscire a pagare il gasolio nei nuovi termini contrattuali e quindi presto sarebbero nati sicuramente problemi finanziair, mentre accettando la proposta dell'uomo le cose sarebbero sicuramente andate come dovevano andare. Il prezzo però era altissimo avrebbe dovuto diventare schiava dell'uomo per un anno che se era stato attirato dal
Il massaggiatore
Non son mai stato capace o forse son troppo timido per provare approcci con gli sconosciuti incontrati per caso sperando che abbiano gli stessi miei gusti sessuali...preferisco usare la chat: diretta, sincera e chiara....ognuno sa quello che tutti cercano e ci si propone liberamente. Così ho fatto anche questa volta. Era ottobre, piovoso, grigio, già freddo ed io avevo voglia di sesso. Stavo cercando in chat qualcuno da incontrare e mi sono imbattuto in un bisex attivo, massaggiatore professionista che per diletto e piacere suo e dei suoi amici incontrava fuori orario di lavoro nel suo studio.
Giochini 2
Ansimavo, con il cuore che mi batteva a mille, dopo essere appena venuto nel suo culo. "Allora - ripetè - non ti è piaciuto ?". Era appoggiata su un gomito e mi guardava sorridendo, ironica e beffarda, soddisfatta del piacere appena ricevuto, ma ancora di più di quello dato. "Non mi dire che non avevi mai fatto il culo ad una donna !Con Emme che cazzo facevi ?" Emme, la mia precedente morosa. Completamente diversa da te, pensai. Mora, curve della quarta, figa pelosetta, pluriorgasmica, privilegiava le scopate normali e tra ditalini, leccate e scopate era capace di venire più volte. Ma questo n
MIA MOGLIE: FINALMENTE CI CONFESSIAMO
Martedì sera rientrammo verso le 12,00 era appena finita la festa in paese, mentre mia moglie era in bagno a spogliarsi e a fare le sue cose, sento vibrare il suo cell, subito lo prendo e vedo dei messaggi arrivati su watsupp, era la sua amica, dopo chiuso il mess scorro per vedere con chi altro di recente si sente tramite mess e oltre le sue amiche vedo un certo davide, e capisco già di chi si tratta, era un suo vecchio amico ma mai fidanzato, anzi lei mi diceva in passato che era lui che si era preso una cotta per mia moglie, tolta la parentesi, apro il messaggio e leggo la loro conversazion
La cameriera di Capoverde 3 e la sorella ?
La mia cameriera di Capoverde, come già detto, non era molto bella, però come tutte aveva bisogno di cazzo. A Napoli, non sò nelle altre città, il giorno libero per queste ragazze era il giovedì, difatti era la nostra giornata di caccia per le straniere black. Di fatto, lei si organizzava ad uscire con la sorella che lavorava alla vicina villa e con altre colf che lavoravano in zona. Spesso le accompagnava mia madre e quindi Io mi trovavo un campionario di "schiave negre in giardino", non sono razzista ...le schiave potevano essere anche bianche, ma nel mio caso erano di colore. Alcune era
La mia titolare Elena
"Tante che un giorno presi un perizoma nero e inizia ad annusarlo il cazzo divenne durissimo e la voglia di segarmi prese il sopravvento calai i pantaloni e lo..." Trasferito per lavoro arrivo in una cittadina del sud Italia ... Mi presento al lavoro e subito la titolare mi dice che per la stagione estiva avrei dormito in un suo appartamento al piano terra .. Proprio sotto di lei ... Il lavoro era tanto le giornate correvano in fretta lei la mia titolare donna molto bella dal corpo che non riesci a non guardare ... Sempre in tiro con mini e tacchi ... Io super sportivo ed ex nuotatore quin
Da etero a gay
Sono cresciuto e vivo in una città di provincia da più di 60anni. Da giovane mi sono sempre piaciute le donne ed ho avuto rapporti regolari. La mia prima esperienza gay l'ho avuta durante il militare. Non volendo andare con le prostitute, una sera decisi di accettare un invito che molti omosessuali offrivano ai militari in una zona del lungomare. Uno in particolare mi colpì per l'eleganza, bastò poco a lui per capire che ci stavo. Mi fece salire in macchina e con sorpresa vidi che nel sedile posteriore c'era già un altro uomo seduto. Un po' perplesso gli chiesi chi fosse, e mi disse che essend
Uno strano villaggio vacanza 01
Marcello e Sara, una coppia bolognese di trent'anni, erano arrivati da qualche ora nel villaggio turistico della Calabria. Il posto era meraviglioso: un promontorio sul mare con tutti i bungalow, che guardavano verso l'orizzonte blu, ed una spiaggia di sabbia finissima delimitata da due alte scogliere, che si immergevano in un mare cristallino. Il villaggio era uno dei luoghi più esclusivi d'Italia per vivere il nudismo ed il naturismo in santa pace. Non poteva soggiornare chiunque solo persone conosciute. Non era una questione di soldi per i proprietari ma solamente di riservatezza. La giova
Al mercato
In fondo era già domenica. Ma ci sarei riuscita ad aspettare Martedì senza muovere gli eventi? Giulia si era sdraiata sul lettino a pancia in giù indossando solo le mutandine del costume. Era bellissima ammirarla così in tutto il suo splendore e in tutta la sua sensualità. Teneva i piedi accavallati, posizione secondo me ancora più accattivante. Si stava rilassando ed era stato per quello che la guardavo in silenzio. Nel frattempo iniziavo a pensare come organizzare "l'uscita" con lei al mercato di Martedì. Dove saremmo potute andare? Nelle nostre camere era impossibile con i mariti i
Sotto le stelle
Sotto le Stelle Era bello andaresene dalla città e prendere una piccola vacanza. Tommaso ed io parcheggiamo la mia macchina al campeggio, prendemmo le nostre cose e ci dirigemmo verso una radura che conoscevo, vicino ad un ruscello, che mi sembrava ottima per passarci la notte. Era lontano dal sentiero ed isolata. Dopo un breve cammino trovammo la radura e preparammo il campo. Io accesi il fuoco e preparammo la cena mentre le fiamme ballavano nella buca del fuoco. Quando finalmente arrivò il buio, le stelle accesero il cielo notturno. Ci sdraiammo e guardammo lo spettacolo. Tommaso si accoc
Orgia (storia vera)
Sabato mattina, ore 12, in un posto appartato sulle rive del Ticino. L'appuntamento l'ha organizzato uno che avevo già "servito" qualche mese fa. Con lui un suo amico...anche lui habitué della mia bocca. Scendo dalla macchina quando le portiere delle due auto davanti a me si aprono, e vedo scendere sette uomini. Tutti attempati secondo le mie regole. Mi avvicino al gruppo accendendomi una sigaretta. Il tizio che conosco da più tempo fa le presentazioni. Parlo un po' con tutti e domando cosa fanno, se sono sposati, figli, ecc... Sono un gruppetto eterogeneo: tutti sulla sessantina ed un p
Slegami
Lei è venuta prima di me, non me lo aspettavo. Solitamente le piace giocare, anche quando è molto eccitata trattiene l'orgasmo pur di sentire il più a lungo possibile un membro dentro il suo ventre. - "Slegami!" Il mio sorriso malizioso lascia intuire che non ho alcun'intenzione di ascoltare la sua preghiera. Mi allontano da lei qualche passo e resto a guardarla. - "Dai! Slegami!" Lascio i miei occhi correre sul suo bel corpo disteso sul letto e legato, mani e piedi, in modo da formare una croce di S. Andrea. - "Ti prego! Iniziano a dolermi i polsi ed è tardi!"
Parte 2 giornalista di guerra
Continuano le disavventure della nostra giornalista Sara dopo la sua cattura.... Una sensazione di freddo. Freddo umido, freddo nelle ossa. Torpore, sensazione di trovarsi in un mondo ovattato, a rallentatore. Sara aveva aperto gli occhi, dopo un periodo che le era sembrato infinito, e si sentiva contratta, a disagio. Si sentiva così stonata che si era dimenticata dove fosse; pensava di essere a Roma o a New York nelle classiche mattine in cui tornava da un lunghissimo volo autunnale oltreoceano e si trovava a dormire in un hotel ancora senza riscaldamento acceso. Stavolta si sarebbe lame
Un' amica
Frequentavo l'ultimo anno del liceo. Ero a casa mentre terminavo di studiare le ultime due pagine di storia quando sento di suonare alla porta, nella mia mente chiesi "Chi sarà mai"? Non ero sola a casa, ma c'era anche mia madre. Vado ad aprire ed era un'amica di mia madre di nome Antonella. Antonella era una vecchia amica di mia madre, di età 50, sposata con un figlio e una figlia sposati. Lei veniva a casa mia perché passava la maggior parte del tempo sola in casa visto che il marito era quasi sempre a lavoro. La salutai e andai di nuovo nella mia camera per riprendere lo studio. Termi
Incontro sul ghiaccio
Bruno era il ragazzo più grazioso che Massimo avesse mai visto. La prima volta che era sfrecciato davanti a lui sul ghiaccio era stato come contemplare una visione della bellezza fatta uomo, aveva grazia ed eleganza nel suo pattinaggio. Le guance lisce avevano un lieve rossore e dall"espressione nei suoi occhi si capiva che era perso nel suo mondo mentre pattinava sulla Terra. Massimo si sentì come un elefante o un ippopotamo a confronto del magnifico ragazzo snello, ottimo pattinatore. La prima sera andò a casa e si masturbò come un pazzo, ora aveva una ragione per andare spesso a pattinare
Le inattese voglie di mia suocera 2
Ancora incapace di non pensare a quello che era successo poche ore prima, provavo a comportarmi normalmente con mia moglie, ma mi sentivo strano, lontano, assente. Forse perché non riuscivo a togliermi dalla mente la mano di sua madre che mi segava il cazzo, il suo sguardo voglioso, la sua figa fradicia e soprattutto il fatto che il giorno dopo sarei andato da lei con tutta l'intenzione di scoparmela. Quella sera il cazzo non riusciva a stare giù, sempre duro, anche dopo aver scopato mia moglie, pensando a sua madre, non ne voleva sapere. Mi addormentai con il cazzo in tiro e mi svegliai la m
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso