Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
le anziane piu pelose Racconti Sesso LE ANZÝANE PÝU PELOSE

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

lupo gay porno italy scopata amatoriale con milf fatta in casa xnxx figa belle ragazze lesbeche nude italiane stradaporno pompini con venuta in bocca mature giapponese porno megasesso asino ragazzi muscolosi porno donne Film con grandi labbra videopornoromantico Culo dolce porn mature milf ita foto di penetrazioni anali il piu bel pompino di eva henger porn video gratis melissa satta culo nudo scopata da un cavallo video porno star vidio cradis troie pelpse videopornomammetroie sesso hard a 70 anni video gratis video porno amatoriali gratuiti donne mature sexy video gratis porntre si infila le mani nelle mutandine porn gonzo porno film italia mamme pompino video mungitura di tettone videoporno su yotube gratis porno dolce mani nere con figa pelosa porno con cazzoni neri sesso gratis amukiata in famiglia film porno in cucina con erotico mamme italiane che scopano nere porno amatoriale di macchine gratis megasessoteen vergini porno film pisciate di donne gratis porno gratis italiano superdotati film porno figlia scopre la mamma con un nero video sesso marocchino video hard gratis di donne cinquantenni italiane con figa pelosa donne mature feste di pompini porno cell vidio porn con donne di color con crande cullo porno cliroide video scopate gratis per cellulari brevi film porno sborra dentro vecchi con giovane video porno-dragon ball-i piu popolari sborrami in faccia lupo pornlupo porcellini pompinare di cavalli porno barbara porno amatoriale video porno prof e alunni pornoall aperto sesso gratis abella prendiporno ragazzo giapponese sborra davanti alla classe insegnante che tromba con aluno video scopate con uomini con cazzi piccoli Lilli carati video porno gratis italiano ragazze bocca larga pompini megassesso baby squillo vecchie puttane sborrate nel culo video amatorial di donn 55 60 far sess cn giovan fighe amatoriali foto pompini fetish porno mamma tedesca gratis porno uomo con animale mamme porno con neri video vicina di casa nuda sopata da due operai Violentata In Culo Racconti porno xexi video porno gratis di pompini girati di nascosto giovane moglie scopata da negri foto dentro la figa video porno in spiaggia amatoriali gratis film porno io guardo mia moglie italiano primo anale nonne amatorial.xxx,3gp,italiani film porno gratis per telefono porno per telefono porn videos mamme scula mamma beccha figlio masturbarsi super extra porno porno italiano in camera video porno barbara d'urso hot sexy scopate nelle foreste porno gratis pompini sito per film erotici prendi porno giovani amatoriali studentesse gratis videos hd porn download gratis video porno cazzo che sBorata continua a leccarlo porno hd scuola di sesso italy masturbanoporno video porno mamme italiane che scopano suo figlio le migliori pompinare amatoriali italiane asiatiche mature in video porno gratis

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
LA FAMIGLIA CHE NON TI ASPETTI
Ciao sono marco, sposato con prole, quello che sto per raccontarvi è successo circa un otto anni fà. Vivo con mia moglie è sua madre, in un paesino della sicilia centrale , abbitiamo un casolare , al piano di sotto ci vive mia suocera Anna 58 anni portati benino ,vedova da 5 anni, e sopra io. Tutto normale, le giornate, trascorrevano tranquille. Fino a quando la sorella di mia suocera la zia Fina, più grande di lei di un paio di anni, ebbe un piccolo incidente e si ingesso una gamba, la zia Fina è un po sov****so, non riusciva a muoversi bene con le stampelle , ed aveva una sedia a rotelle
Piccolo Uomo (1)
(RACCONTO GIA' PUBBLICATO SU ALTRI SITI) Nell'estate del 1972 iniziai a scoprire il sesso. Avevo passato gli esami di quinta elementare ricevendo un "ottimo" come votazione, i miei mi regalarono una bella bicicletta che fu la mia più stretta compagna di giochi per tutta l'estate, soprattutto durante le quattro settimane passate al mare sul litorale romano nella casetta dei nonni paterni, che regolarmente ce la lasciavano occupare durante il mese d'Agosto. Se non ero in spiaggia o al bar, ero invariabilmente in giro con la mia bici; non avevo legato molto con altri bambini, così preferivo a
Ex collega
Dopo l'incontro iniziale a casa mia,trascorsero alcune settimane senza alcuna notizia,fino a che un giovedì sera mi chiamò. Non parlammo della nostra serata ma delle solite cose alla fine però mi invitò da lui per la sera successiva. Accettai l'invito dicendogli che ci sarebbe stata da parte mia una sorpresa, Il pomeriggio seguente mi preparai,depilandomi completamente, un clistere con acqua insaponata,in modo da avere un culo più profumato di una vagina ed in una borsa infilai il necessario per travestirmi.Parrucca bruna di media lunghezza, perizoma trasparente bianco, autoreggenti bianche,
La storia del culo di Pat prima parte
C'era una volta una donna che aveva molte paure e viveva sempre in ansia. Paura di sbagliare, paura di ferire il prossimo, paura di soffrire, paura di non essere mai all'altezza delle situazioni, paura di non essere "sufficiente" ma "scarsa". In realtà aveva anche avuto delle conferme nella sua vita ma queste conferme non andavano mai in profondità perché si fermavano sul suo aspetto fisico e sul desiderio di possesso legato al corpo. Come dire: vali se mi fai godere, vali se ti fai desiderare senza fine, vali se il tuo corpo mi soddisfa sempre e comunque. Vali se sei dolce e aggressiva, se ra
Le mie storie (7)
Come avrete potuto notare sino adesso ho preceduto tutti i miei ricordi dal racconto di quella che era la mia quotidianità dell'epoca. Questa volta non lo farò perché vi parlerò della situazione più "intrigante", "erotica", "inaspettata" nella quale mi sia mai trovata. Ogni volta che ci ripenso mi chiedo come sia riuscita ad affrontarla, poi mi rendo conto che sono sempre stata una ragazza che ha vissuto l'attimo. In quel momento feci la scelta giusta ed infatti non me ne sono mai pentita perché fu davvero molto eccitante. Sempre durante l'università capitò che fui invitata ad una festa di la
La grande sborrata
Oggi approfittando della bella e calda giornata ho voluto realizzare una fantasia che avevo in testa da qualche tempo. Desideravo che un gruppo di uomini mi sborrasse addosso. Avevo saputo che nella zona periferica di un paese non lontano da dove abito si ritrovano molti ragazzi alla ricerca di incontri. Non ci ero mai andato ma grazie alle indicazioni di un amico l'ho raggiunto facilmente. Una zona industriale, un grande parcheggio circondato da boschi. Un discreto numero di auto erano già posteggiate ma nessuno a bordo. Ho parcheggiato, sono sceso dalla mia auto e mi sono incamminato nel bos
Il fine settimana
Sentii il clacson, uscii e vidi la macchina del mio capo. Jacopo scese trascinandosi una borsa sportiva, quando mise i piedi a terra mi vide ed agitò la mano. "Ehi, Tiziano!" Jacopo aveva diciotto anni, biondo, magro, con zigomi alti ed occhi furbi, si stava trasformando da bambino carino in un dannatamente bel uomo. "Ehi, campione!" Risposi.. Suo padre, il mio capo, uscì dalla macchina. "Apprezzo quello che stai facendo per me, Tiziano." Disse. Capelli più scuri e corpo più pesante, era quello in cui si sarebbe trasformato Jacopo se non fosse stato attento.. "Nessun problema." Dissi. "Non
Il boschetto della felicità
La mia passione per il sesso, soprattutto quello outdoor e con sconosciuti, è cresciuta nel tempo, così come la mia curiosità di scoprire posti nuovi dove poter fare piacevoli incontri. Vi descrivo ora quello che è accaduto in quest'estate torrida, afosa, ma allo stesso tempo rigenerante ed eccitante. Spulciando qua e la in questo sito, ho letto di una zona non lontana dal mio paese dove si fanno incontri piacevoli ad ogni ora del giorno e della notte, alchè spinto dalla curiosità una sera ho deciso di avventurarmi verso questo luogo di perdizione. Arrivo in questa zona industriale e trovo
Il lento scivolare di una coppa verso gli abissi
chi mi volesse contattare scriva a padrone29@gmail.com Capitolo 10 Arrivata la macchina in aeroporto le schiave furono costrette a tirare fuori i bagagli dalla macchina. Le valigie pesavano quasi il doppio di loro e quasi le faceva cadere anche e soprattutto per i tacchi da dodici centimetri che il loro padrone Peter le aveva costrette ad indossare. Una volta estratte le valigie dalla macchina furono costrette a portarle dentro in aeroporto, la scena era esilarante un uomo Peter che si faceva portare i bagagli da delle donne le sue schiave. Per Ivana l'umiliazione fu veramente devastant
GRAN BEL PASTICCIO    cap 1
GRAN BEL PASTICCIO -parte 1 Una serata andata male!?! Dipende dai punti di vista... vediamo un poco. Dal mio punto di vista, beh... si! Appuntamento alle 21.30. Auto lustra e con pieno. Agghindato come un albero di Natale. Arrapato come... Lei mora, occhi verdi, un poco a mandorla, bella al naturale, un seno proporzionato con due capezzoli che dietro al costume erano sempre turgidi, fianchi perfetti, alti e stretti, ginocchia esili ed ossute, caviglie sottili, glutei da bralilera, ballerina ed atletica... finalmente mi decido ad invitarla, per passare una serata assieme, in un discobar
Mamma sola
Mia madre è una donna affascinante di 35 anni delle curve da paura e 2 seni davvero molto appariscenti, rimase incinta di me giovanissima, io sono un ragazzo di 18 anni, alto snello e anche un pò appariscente, insomma un ragazzo carino. Un giorno tornando da una gita con amici trovai mia madre, divorziata da 5 anni sul letto della sua camera con le lacrime agli occhi. Mi avvicinai e gli chiesi cosa le era successo... -Mamma perchè piangi qualcosa che nn va? -Si, stamane ho ripensato agli anni passati con tuo padre.... -Ebbene mamma? lo fai sempre... -Si è vero, ma devo confidarti un
I cesaroni 7 prima parte
Scena 1 Rudi e alice si trovano in una campagna Alice:Ciao rudi come va? Rudi:tutto bene sono contento di essere in questa campagna Alice: Mi piace che siamo io e te in questa campagna bellissima come ti è andata l'estate? Rudi: E andata bene mi sono davvero divertito, sono stato con i miei amici del cuore e anche con il mio amico Giulio che anche se è un pessimista si è divertito molto e tu che hai fatto? Alice: Io ma nulla sono stata con Francesco a Lipari una bellissima città mi è piaciuta davvero tanto stare con lui e con i suoi amici durante la scena compare Lorenzo B
La mamma di alessia
prima di asciugarsi si guarda un po' allo specchio (come credo facciano tutte le donne) per cercare delle imperfezioni che a parer mio non ce ne sono, inizia a scrutare quasi ogni centimetro de suo corpo. poi si sofferma sulla sua patata, apre le gambe per vedersi meglio e permette anche a me di vederla bene, vorrei andare li e saltarle addosso ma mi contengo per modo di dire, sempre per il fatto che è la madre di alessia. si inizia a asciugare e lo spettacolino finisce quindi rientro e mi risiedo sul divano, ho il pisello troppo duro e si vede non poco cerco una soluzione per non farmi n
AUTOBUS PARTE FINALE
"D'accordo, lo chiamo subito ma mentre parlo con lui mettimelo dietro, sarà come se mi stesse montando lui, è da stamattina che non sogno altro che essere ingroppata da lui"; e si pose a quattro zampe sul bordo del letto. Non mi feci pregare, le diedi due colpi nella fica per lubrificare ancor di più il cazzo e poi con un colpo deciso glielo feci scivolare tra le chiappe. "Pronto, Ludovico?" "Si, chi parla?". "Sono Gioia, la signora dell'autobus di stamattina, ti ricordi?". "E come potrei averti dimenticato, non ho fatto altro che sperare che mi telefonassi, è bellissimo, questa telefonat
La famiglia che non ti aspetti parte 3
Dopo la bellissima scopata con mia suocera , stavo per andare a letto, quando appena mi avvicino alla scala, è sento una voce: "marco, marco, marco, vieni qui" cazzo la zia Fina, mi chiamava, mi avvicino alla finestra e le dico : "Zia che succede ,stai male" " no , entra marco, entra ho bisogno di aiuto" scavalcando la finestra il mio accapatoio si allentò, arrivato vicino il letto, mi avvicino al suo viso per chiedere cosa succedeva, lei mi disse: " devo andare in bagno" panico , mia suocera ,avrebbe sentito i rumori, "ma zia , non puoi chiamare tua sorella, se ci sente, puo alzarsi , f
Prime esperienze...
Premetto che questa è una storia assolutamente vera. Avevo circa 15 anni quando ho avuto la mia prima esperienza,e vi assicuro che fu il più bel giorno della mia vita. E' mattina,a scuola c'è poca gente,tutti sono in gita. In classe siamo solo io,un mio amico e una ragazza,che mi piaceva da impazzire,con cui avevo una specie di rivalità. Ero stato tutto il tempo a fissarla,soprattutto a fissare le sue cosce ben fatte e il suo culo. Alla penultima ora,per religione,questo mio compagno,testimone di geova,dovette andar via,ma avevamo un'ora di buca,e nessuno venne a "fare la guardia su di noi
Lucia 4
Ormai io e la signora Lucia, la mia amante 60enne, viviamo insieme, dormiamo nel suo letto e scopiamo ogni notte, naturalmente per tutti quanti io sono il suo inquilino. Per rendermi felice basta che indossi collant o calze trasparenti, andiamo insieme a comprarli, ben presto il suo guardaroba si è arricchito di collant di tutti i colori e modelli; abbiamo abolito le mutandine, cosicché a coprire la sua figona e il suo culo ancora sodo c'è solo il nylon. Sono riuscito a forzare le sue inibizioni e l'ho fatta diventare una vera dea del sesso, del resto io sono sempre arrapato e lei ha impar
Saga familiare 6
Non ci fu strascico di disagio, tra me e Davide; e mantenemmo i soliti rapporti di affettuosità che sempre c'erano stati; ma era anche chiaro che, prima o poi, il problema andava affrontato. Lo fece lui, un pomeriggio, mentre rigovernavo ed eravamo praticamente soli col nonno in camera sua e il padre in ufficio. Non usa perifrasi: "Dormivi davvero, l'altra notte?" sorrido sorniona "Secondo te?" "Eri sveglia e sei stata perfetta". Ne approfittai per chiedergli come mai il suo sperma fosse finito nel mio slip. Si mise a ridere "Tu non te ne sei mai accorta, ma sono anni che mi faccio seghe
La doccia dalla mia vicina di casa.
Racconto trovato in rete su xhamster Questa storia risale a quando avevo 13 anni, un pomeriggio tornando dalla palestra scopro che non c'era più acqua calda in casa, mia madre allora chiese alla vicina se potevo lavarmi a casa sua tanto mi aveva visto crescere, lei accettò, presi subito l'accappatoio e il cambio e corsi a casa sua. Bruna aveva trentanni anni, non molto alta un pò rotonda con una quarta di seno e un culo stupendo, per capirci una milf, aveva due figlie piccole e un marito che stava sempre al lavoro, il suo bagno era disordinato con tutti i panni sporchi del marito e i grembi
UNA TROVATA
Lo zio si aggravava sempre più e mia zia non ce la faceva assolutamente ad ass****rlo ventiquattr'ore su ventiquattro in ogni sua esigenza. Pensò, allora, di farlo accudire da una o due badanti (allora non erano rumene o polacche, ma rigorosamente italiane) le quali, però, stando tutto il giorno in casa si sarebbero accorte della nostra tresca. Così, una mattina, la zia si recò presso un'agenzia immobiliare che, in un batter d'occhio, le procurò un monolocale in affitto: fu quello il nostro nuovo nido d'amore e di sesso. In pratica, alle badanti che aveva ingaggiato (e che si alternavano dod
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso