Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
inculomiamadre Racconti Sesso ÝNCULOMÝAMADRE

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

donne italiane per amore vidio porn kamasutra vidio gratis Foto Di Fighebagnate donne hard pompinare film hard gratis italiani anni 60 porno gratis con penetrazione gay beve bicchiere di sperma donne che hanno il pisello nel culo video porno gratis,di mamme che amano ingoiare sborra dei figli mamma chiava figlio mentre dorme video tuttogratis transgratis film porno cazzi enorme negri lesbo party porno hard voglio sol porno karma Rosemberg asa akira professoressa xxx video porno mamma scopata dal figlio.com moglie formosa schizza mamma figlio figlia papa scopano porno attraente italiano facile il culo della mamma video sesso con palpate filme porno roberta gemma video porno francini sborra in tua madre italiano video gratis mature pompino con sborra gratuito asiatica sfondata in culo video gratis porno massaggi italian porno gratis 56 video pornoanimali cerca video di ragazze che fanno sesso per la prima volta porno itali milano gratis ragazze rumene porno nude filmati porno di mamme pulcini amatoriali nude dietro le quinte dita nella fica pelosa grenny troie film Cazzifoto mamme che scopano con ifilgi piccole xnxx video porno video mamme gratis marito cornuto piace vedere la moglie che scopa porno italiano aperto amatoriale video porno con i cavali amatorialeseghe hot latina gratuiti giovani gey che si segano gratis la nonna con li culo grosso porno video clistere porno italiano massaggio porno18 GODE ESSERE SBORRATA NEL CULO MEGASESSO video erorici giapponesi youporn donne pelose che leccano ilculo Mamma you porn pompini xxxnx film porno gratis/video-porno-italiano- donne che vengono amatoriali stiivali porno culo dal buco stretto filmati video gratuiti di mamme cornuto italiano video gratis tettone grossissime super dotati figa piscina sex party ita trans che scopa figa pelosa foto hard anal video lesbicche xxxitaliane video hard mamme che scopano con figli ultimi video fighe anziane pelosr piccole fregnette film porno di anziane arrapatr FILM PORNO ITALIANI SERI chinese storie erotiche tutto porno megasesso orgasmi video ita video porno gratis divertendi video porno gay sborrate gratis su xxxpornogay gratis porno tutto in gola trans nero scopa italiana ragazza Vecchietta italiana zoccola grosso clitoride sesso lesbo gratis mamma che trova il figlio che si masturba gratis video gratis pompini classici fiche pelose con cazzi grossi neri italia la mamma di mio migliore amico porno signora scopata video gay in vasca da bagno porno film africa moana pozzi video you porn film porno con cazzo grosso video porno tra madre e figlio porno figlio porno vita video porno gratis figa e culo di moglie lesbeche culo grande italiana gratis video erotici csaricare gratis bedava ?nd?rmeden porno v?deo

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Giovane guardona
Mentre ricordo e trascrivo questa esperienza ancora mi prende l'eccitazione e l'incredulità che provai quel giorno. Ero a casa con Annalisa e prima che lei uscisse per andare a lavoro mi invitò a fare la doccia con lei e...logicamente un po' di sesso. Sua figlia Gina era a scuola e nessuno poteva disturbarci. Scopare sotto l'acqua era una cosa che ci piaceva molto ma lo facevamo solo quando eravamo soli in casa visto che passavamo un paio di orette circa a sperimentare tutte le posizioni. Annalisa mi portò sotto la doccia e mi spinse contro il muro cominciando a segarmi come piaceva a me; c
Alla scoperta di Marco (Quarta parte)
Il Resto della Storia Dopo quel primo weekend insieme, la relazione tra di noi entrò in uno stadio rilassato e tranquillo. Continuammo a frequentare la nostra cerchia separata di amici e tenemmo la nostra vita privata in comune come un segreto. Mi dispiaceva non poter ballare con lui alle feste o prendere apertamente un appuntamento e so che per lui era lo stesso. Il nostro fare l'amore si evolvette rapidamente in due forme diverse. "Amore difficile" quando c'era poco tempo o il rischio di essere scoperti era alto. Questi atti avvenirvano in locali vuoti ed al di fuori dei luoghi normali o
La famiglia che non ti aspetti
quello che sto per raccontarvi è successo circa un otto anni fà. Vivo con mia moglie è sua madre, in un paesino della sicilia centrale , abbitiamo un casolare , al piano di sotto ci vive mia suocera Anna 58 anni portati benino ,vedova da 5 anni, e sopra io. Tutto normale, le giornate, trascorrevano tranquille. Fino a quando la sorella di mia suocera la zia Fina, più grande di lei di un paio di anni, ebbe un piccolo incidente e si ingesso una gamba, la zia Fina è un po sov****so, non riusciva a muoversi bene con le stampelle , ed aveva una sedia a rotelle per potersi spostare ,mia suocera eb
Le mie storie (5)
Il periodo universitario è stato senza dubbio quello durante il quale mi sono divertita di più. Un poco perché il vivere "senza genitori" da una parte porta una naturale malinconia, ma dall'altra permette inevitabilmente delle libertà che normalmente non si hanno. Mio fratello ne approfittava anche troppo di queste libertà, la sua sciatteria e del suo disordine mi facevano andare completamente in bestia. L'unico modo per farlo tornare nei ranghi era contrattare le sue richieste di feste eccetera con la pulizia totale della sua stanza e di tutta la casa. Poi quasi senza rendermene conto, avrà a
A Paola piace il cazzo nero
Nel gruppo di amici che frequento c'è una donna di circa 50 anni che non manca di esibirsi, soprattutto in estate, con le sue cavalcate lungo le strade principali di Milano per mostrare le sue grazie poco raccolte e "contenute" da un reggiseno trasparente. Per tutti noi è ormai un po' una vecchia "zia", che amiamo molto, in tutti i sensi, spesso la aiutiamo economicamente visto che è separata da un marito menefreghista e lei, in cambio, ci organizza qualche festino, facendoci incontrare altre ragazze. C'è qualche ragazzo, al lavoro, giurerei, che forse si è addirittura innamorato di lei, una
La signora che lavorava alle poste 3
Era li che mi guardava sembrava impaziente di mangiare quella schifezza di carne in s**tola ma non mi conosceva ancora bene, così gli chiesi: "chi sei tu?'" Capì che non sarebbe stato facile per lei mangiare,respirò profondamente poi con voce serena e quasi rassegnata mi disse: "Una puttana" "No,dissi io, hai sbagliato" il panico si impadronì dei suoi occhi, "Tu sei la mia puttana, non una puttana" dissi io e cominciai a giocare con la frusta. "Dai Stefania non ti sembra di esagerare?" disse Paolo mentre si puliva il cazzo con una salviettina "Come osi" cominciai a gridare alzandomi in
Di nuovo l'amico del Liceo
Erano passati ormai più di sei mesi dalla folle nottata insieme al vecchio amico di mia moglie e ai suoi due amici, quando una mattina di fine settembre del 2006, in un bar di Campi Bisenzio dove ero entrato per un caffè, mi sento battere alla spalla. Mi giro e riconosco Andrea, il vecchio compagno di liceo di D. Ci salutiamo cordialmente, anche se in tutta sincerità mi sento un po' imbarazzato, e chiacchieriamo per un po'. Quando è il momento di salutarci lui mi dice: -Sai, ho ripensato spesso alla serata in cui ci siamo conosciuti... Sai a cosa mi riferisco. Sarebbe bello rifarlo, non trovi
La finta razzista.
Mi chiamo Ahmed, sono senegalese di 25 anni, ma sono in Italia da molti anni. Ho avuto un po di esperienze, vi racconto la più sporca. Eravamo in un locale con amici, io ero l'unico nero, c'era questa ragazza italiana che non faceva altro che stuzzicarmi, dirmi: "Cazzo venite a fare nel nostro Paese? solo a rubare e uccidere!" e cose simili, salvo poi dire che scherzava. Finita la serata, questa ragazza mi chiede di accompagnare lei a casa, nel frattempo parliamo e mi chiede se la storia dei neri superdotati è vera, io allora le dico: "puoi sempre giudicare tu!" Lei si irrigidisce, po
Il mio mondo pornografico
Se le persone sapessero cosa realmente penso mi prenderebbero per folle. Nessuno potrebbe immaginare che nel momento in cui ci guardiamo la prima cosa che mi viene in mente è in che maniera si scoperebbe mia moglie e come sarebbe berlo vederli. Enrico ad esempio la fotterebbe nella posizione del missionario. Conosciamo sua moglie ed è una di quelle donne che al massimo lo prende in bocca ma senza farsi venire dentro. Credo che questo ormai abbia limitato le sue fantasie. Mi piacerebbe proprio se la scopasse, organizzerei una bella settimana in montagna noi tre e mi godrei lo spettacolo, com
Le farfalle nello stomaco. Parte 1 Alla fine tutto si tramuta in emozioni, più l'emozione è forte e più sale l'adrenalina, e, si sa, l'adrenalina è come una droga, e quasi come un tossico, anche se cerchi di smettere, dopo un po' il tuo corpo ti porta a cercare queste emozioni. C'è chi le cerca nel pericolo, e nel mio caso il pericolo è quello di poter perdere la cosa che più amo, colei che da ormai 25 anni condivide con me la vita, chi ci consce potrebbe dire che siamo una coppia indistruttibile, tanto è l'affiatamento che ci riconoscono, e così è, sia nella vita di tutti i giorni come nel
La principessa Maria Cristina
Il frustino di raso nero. E' stata la prima cosa che ho visto in macchina e ho sorriso. Che tu fossi matta io l'ho sempre saputo, ma continui a stupirmi ogni volta. "Amore... questa notte mi sono superata... e se tu fossi un uomo sano di mente non mi porteresti in giro stanotte...". "Ma tu lo sai che io di sano ho molto poco tesoro!", ti rispondo, guardando quel tuo sorriso complice e malizioso che mi fa impazzire. "Dimmi che sei curioso di sapere com'è il mio abito di carnevale. Lo sai, sono una bambina, mi piace stuzzicarti!". Sorrido e acconsento. Del resto so che stai morendo dalla voglia
Tutto in fimigla
Devo ammettere che questa sezione dei racconti,dedicata all'i****to, è parecchio intrigante, soprattutto se hai vissuto un'esperienza del genere, che non puoi certo andare a raccontare in giro, e che,finalmente,può venir fuori, magari trovando il consenso di qualcuno che ,magari,ci è già passato. Parecchio tempo fa,quando ancora mia sorella non era sposata e viveva in casa, mi capitava spesso di spiarla mentre faceva la doccia o mentre faceva pipì, ed inevitabilmente finiva che mi tiravo il pisello fuori e mi facevo delle seghe pazzesche... Una di queste volte mia sorella mi beccò in flagranz
MIA SUOCERA: FINALMENTE LA VEDO NUDA MENTRE SI FA
In questi giorni una fantasia che avevo ormai da tempo ha iniziato a entrare prepotentemente nella mia mente che a volte non mi faceva dormire ed è praticamente quello di spiare mia suocera, magari facendole delle foto. Bè ieri pomeriggio visto che non ero andato a lavorare mia moglie mi chiese se volevamo andare a farci il caffè dai miei suoceri che ora vivono da soli in una bella villetta, così siamo andati ,già il sangue iniziò a rimescolarsi nelle vene, potevo ammirare il bel fisico di mia suocera in più avevo voglia di farle delle foto ma non immaginavo quanto potesse succedere da a lì a
CORNA PIACEVOLI
E'Mattina e io mi alzo, come sempre la mia compagna rimane nel letto a dormicchiare, e allora io faccio colazione da solo. Quella mattina vengo attirato da dei segni sul piano lucido del tavolo in vetro: si distinguono chiaramente segni di mani, dita e di un seno appoggiato sul vetro. Praticamente l' effetto che fa il vapore! Mi fermo un attimo a pensare, cosa avrà fatto ieri in mia assenza Sara? Conoscendola. E sapendo che è molto furbetta non ho molti dubbi, si è fatta di nuovo qualcuno. Ma chi questa volta? Provo a cercare qualche altro indizio, ma niente. Vado al lavoro col pensiero
Il
Da pochi anni è venuta ad abitare nell'appartamento dirimpetto al mio, una coppia di anziani, lui oltre la sessantina, e lei poco meno di sessanta. Lui è uno spilungone alto, dalla parlata incomprensibile, qualsiasi cosa dica. Lei è ancora una bella donna, soda e carnosa, ma vestita sempre in modo sobrio, perché lui è gelosissimo e guai se la si guarda. Un giorno questa signora rimase chiusa fuori dall'appartamento, e non riusciva ad infilare la chiave nella toppa. Allora, rientravo proprio dal lavoro in quel momento, le dissi "signora, se vuole posso darle un aiuto". Diedi un'occhiata, e v
La puttana di firenze
A firenze ci vivo e ci lavoro. Bella città, si mangia bene e ci sono belle ragazze ... io che sono timido e impacciato e inesperto, devo dirlo un pò brutto, faccio fatica sempre a rimorchiare e quindi colleziono rifiuti, delusioni e tanti vaffanculo. Per distrarmi e dimenticare vedo alcool e guardo i porno. Vado in giro per cinema porno, ho una collezione di vecchi dvd che vorrei regalare e una acotta per Moana Pozzi. Lei mi ha lasciato e da grande segaiolo non trovo nessuna alla sua altezza. Si infatti, lei Moana era al top delle pompe e aveva un culo da sballo. La sua unica colpa è che me la
In vacanza con mia moglie Monica 02
...Nonostante parlammo dell'esperienza dell'autogrill come una avventura da ripetere, la vacanza scorse via tranquilla fino agli ultimi giorni. Fino ad allora mi ero divertita a fare un po' l'esibizionista in alcuni luoghi (albergo, spiaggia, strada) vestendo abiti molto corti senza mutandine o prendendo il sole in topless con un bel perizoma. Sopratutto in spiaggia mi sdraiavo allargando le gambe e mi lasciavo guardare le grandi labbra della figa che non erano completamente coperte dal costumino ridotto. Quel porco di mio marito Diego aveva preteso solo perizomi anche in spiaggia. Il massimo
La vicina- seconda parte
Un paio di giorni dopo mi chiamò dalla finestra dicendo che aveva problemi con il computer e mi chiese se potevo dare un'occhiata. In verità non ne so molto di informatica ma la sua mi sembrò più una provocazione o un invito che una richiesta. -se scendi io ti lascio la porta socchiusa così entri tranquillamente mentre mi faccio un bagno, grazie! Ovviamente mi recai da lei dopo due minuti! Entrai, chiusi la porta e mi misi davanti al pc mentre lei dal bagno a voce alta fece: -scusami, tu fai quello che devi fare, io intanto mi rinfresco un po'......oggi fa caldissimo! Il computer intanto
In un club privè
Racconto trovato in rete su xhamster. Era più di un anno che stavamo assieme, nonostante la differenza di età avevamo un rapporto fisico veramente appagante e completo, con l'andare del tempo ognuno di noi esternava all'altro le proprie fantasie soprattutto nei momenti di sesso sfrenato, niente ci era precluso, le fantasie galoppavano con noi, fu così che cominciai ad insinuarle la possibilità di fare una esperienza in un club privé. Passarono alcune settimane, finalmente me la vedo arrivare in camera perfettamente truccata come solo lei sapeva fare, con un abbigliamento intimo che avrebbe
UNA TROVATA
Lo zio si aggravava sempre più e mia zia non ce la faceva assolutamente ad ass****rlo ventiquattr'ore su ventiquattro in ogni sua esigenza. Pensò, allora, di farlo accudire da una o due badanti (allora non erano rumene o polacche, ma rigorosamente italiane) le quali, però, stando tutto il giorno in casa si sarebbero accorte della nostra tresca. Così, una mattina, la zia si recò presso un'agenzia immobiliare che, in un batter d'occhio, le procurò un monolocale in affitto: fu quello il nostro nuovo nido d'amore e di sesso. In pratica, alle badanti che aveva ingaggiato (e che si alternavano dod
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso