Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
hot videoporn Russian istitute Racconti Sesso HOT VÝDEOPORN RUSSÝAN ÝSTÝTUTE

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

film porno moglie giapponese massaggiata e scopata porno trans cazi eormi veccha pelosa porno gratis anziane porno.com porno gratis due cazzi video pompini succulenti sesso italiano in collant potana xexe marochina belissime donne con fica da guardare gradis sborrate seghe porno donne italiane casalinge tette grosse e cadenti matura cameriera pompino pelo e figa porno selvaggio sessovideo video porno gratis italiani uomini bsx video porno veramente gratis porno done 60 anni video porno compilation segaiole esagerate Incredibile pompino italiano video porno mamme scopano lamante porno bella figa italiana litri di sborro porno video porno gratis africani regalo compleanno porn VIDEO ARD GRATUITI DI RAGAZZE SOLO VERGINI Grosse troie porno mamma e figlio porno italiano figlio torna a casa da calcetto pompini amatoriali gratuiti yuo porn mamma italiana viene da scuola video nonne sesso porno anale italiano BABES\BELLISSIME\NUDE\IN\GRUPPO video porno milf giapponese scopa ragazzo che dorme Racconti Nylon Mature le donne russe i video hot gratuiti porno di la Spezia sesso latex video amatoriale gratis donna matura pelosa porno italiano con suocere tardone porno gratis video porno isola tuttopompini sesso italiano culo grosso pirno mamma porno sulla spuaggia suocara porca porno grati in italiano bocchini in spiaggia scrivania porno scopata con teen violentata porno di lusso tettona con due operai Bionde sexy che trombano free video video porno manga la mia ragazza nuda cerca film porno non a pagamento porno 3 donne 1 uomo mutandine efighe porno gratis professore scopa trans pornogratisvideo film porno gratis a scuola porno solo lingua italiana gratis fake taxi porn video porno nella stalla yiouporn video italiano gay gratis gravide italiane in video hard you porno superdotati Fottuta in bocca anime porno amore video porno sverginato da steso on scene porno film giapponesi fotoporno rocco siffredi donne che fanno pompini ai cavalli video trans porno con grossi peni moglie scopa colata di sborra Hentai porn italiano quarantenne iitaliana sesso vodeo porno italiani poro amatoriali gratis donne che si leccano la vagina lesbo eiaculazioni multiple tutto free porno FIGA DI NOVANTENNE video gratis di fighe over 50 pompinigay in auto video porno mamma e ragazzi xnxx moana pozzi film porno violenza por el culo sasha grey pompino hd donne sposate che scopano porno gratis vulva prendiporno sborrate in fica pornostar film porno pelose giapponese porno asian seghe porno bebi squillo you porno sesso jn tenda you pornmassaggi erotici foto gratis di belle fighette video mature amatoriali gratis porno porno italians.it film porno italiano gratis alle donne piace essere inculate

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Hellen ed i miei sogni
Hellen era venuta a Milano per una importante azienda che realizzava pellicce, in sostituzione di una delle solite top model da copertina. Quella volta i fratelli R. fecero centro. Mandarono al diavolo Kate e, per pura fortuna, si ritrovarono Hellen, fresca di agenzia, a Milano per tentare, con la carriera di modella, di arrotondare e coprire almeno le spese. Lei era un rimpiazzo piu' che adeguato. Faceva la modella di gioielli, ossia era una con un viso bellissimo, collo lungo ed elegante, due tettone sode e pesanti sormontate da bei capezzoli rosa. Culo e cosce erano pero' grossi e muscolos
LA FAMIGLIA CHE NON TI ASPETTI 2
Non passava giorno ,che spensassi a lei,anna ,mia suocera ,non avevo mai preso in considerazione a lei come donna , ma solo come mamma di mia moglie . Anna una donna 58 anni mora 4^ coppa b ,di seno ,non piu sodo per il tempo passato, un culo in carne tag 46/48, una donna normale. Dopo le parole della zia, finiziai a guardare come girava per casa , sempre in vestaglia semi trasparente, non portava mai il reggiseno,le sue tette ballavano ad ogni movimento,portava sempre dai tanga,che il suo culo risucchiava sempre tra le due chiappe, risaltando tutta la maestosità del suo culo, quando prendev
Al supermercato.
Stavo spingendo il carrello del supermercato, pieno della spesa appena fatta, verso la mia macchina parcheggiata nel sotterraneo del centro commerciale. "Vuole una mano"? Sento chiedere Era la guardia addetta la controllo, un ragazzone alto vagamente somigliante al calciatore Ibrahimovic. Ringrazio Antonio, avevo letto il suo nome sul cartellino identificativo, dicendogli che me la sarei cavata da sola. Ma non era stato sufficiente, Antonio insisteva ad offrirsi. "Dai le borse pesano per caricarle in auto" Non ero stata in grado di rifiutare la seconda offerta. Non sapevo come comportar
Una sfilata particolare...
Dopo del tempo a premeditare la cosa, mi presento da te in completa astinenza da una settimana, così da avere le palle pienissime. Nei giorni prima dell'incontro tu mi tormentavi in continuazione con messaggi e foto tue sexy, in lingerie, collant, autoreggenti ecc. Sono eccitatissimo, col cazzo praticamente già pulsante, ma tu vuoi che il gioco duri a lungo, quindi dopo avermi fatto entrare in casa tua mi fai accomodare in camera tua e mi fai trovare sul letto tutta la tua collezione di calze, mutandine e reggiseni, e ai piedi del letto la tua collezione di scarpe più sexy che possiedi. Tu
Il piacere dell'essere cornuti
Siamo una coppia matura, io 53 anni, lei 48 portati benissimo, da sembrare massimo quarantenne. Da quattro anni abbondanti ho scoperto di essere cornuto, cosa che mai avrei immaginato in tutti questi anni di matrimonio, 26 esattamente. Scoperta la cosa nel modo più bruciante per un uomo che ritiene fedele la propria moglie, ma proprio perchè più bruciante, ancor più eccitante dopo, quando si entra mentalmente nella logica dell'essere cornuti. Una giornata come le altre, una missione di lavoro fuori sede saltata mentre si era per strada e l'insolita idea di passare da casa prima di tornare i
La scopata che non ti aspetti
Sono in casa sola davanti al computer. La mia immagine riflessa nello schermo. Fa molto caldo. Indosso un perizoma che lascia poco all'immaginazione, un paio di autoreggenti bianche, un reggiseno di pizzo bianco e un paio di scarpe con tacco. So che agli uomini piacciono le donne coi tacchi e mi eccita camminare sexy per le strade del centro. Ma oggi sono rimasta a casa, con il fuoco dentro. La voglia di essere spogliata da uno sguardo è tantissima. Passano una decina di minuti e vedo comparire uno strano nick:master70. Mi saluta educatamente, mi riempie di complimenti: "sei molto sexy, vorre
GIANNI OSPITE DELLA SORELLA A MILANO PARTE SECONDA
Il giorno dopo quell'incredibile scoperta ero ancora alquanto meravigliato di quello che era successo , Angelica aveva fatto sesso in un modo così trasgressivo che ne rimasi turbato e anche arrapato , mi imbarazzava addirittura incrociare il mio sguardo con il suo , cercavo in tutti i modi di evitarla e mi ritornava continuamente in mente la forza di Ricardo nell'affondarle tutto il suo gigantesco membro nel culo . Lei si accorse del mio disagio comprendendo che mi ero accorto di tutto , a quel punto fece finta di nulla e per evitare l'imbarazzo a entrambi mi disse che avrebbe passato l'intera
GIANNI OSPITE DELLA SORELLA A MILANO PARTE PRIMA
Dopo quell'estate ritornai a casa profondamente soddisfatto,avevo fatto sesso con tre ragazze e mi ero addirittura fidanzato con una di queste......fantastico. Naturalmente dovevo ringraziare mia sorella che grazie a qualche cazzata compiuta a Milano aveva allontanato i miei genitori lasciandomi campo libero . Ben presto però venni a conoscenza di ciò che era accaduto a Milano e mi resi conto che non si trattava di nulla di piacevole , mia sorella era stata rapinata da alcuni balordi e solo grazie all'intervento provvidenziale di un ragazzo era riuscita a ritornare a casa sana e salva . Ammett
La badante
Ero ormai giunto alla mia prima settimana di ricovero in ospedale e le mie condizioni erano notevolmente migliorate, così come erano migliorate quelle del mio compagno di camera, dimesso prima di me. Dimesso il "Sor Giovanni" (Nome di fantasia), passai una notte da solo, in camera. Il giorno successivo, ricoverarono un uomo di mezza età, colpito da un ictus. La moglie e le figlie dell'ammalato, pur essendo delle grandi gnocche da prendere a pisellate in bocca, erano l'antipatìa fatta persona. Altezzose, scontrose, insomma erano le classiche persone venute dal niente e che, avendo salito q
Crociera swinger
Conscio che un'esperienza del genere vada fatta in un ambiente completamente estraneo mi ero dato da fare su internet cercando di contattare coppie straniere. Hans e Stella, lui 60, lei 58, un po' vecchiotti forse ma erano gli unici che ci sembravano "più normali". Una foto della attempata coppia rincuorò anche Anna che col batticuore accettò di provare. Crociera! Si, il nostro primo incontro sarebbe avvenuto lì. Hans aveva pagato per due camere, il fatto di sentirci in debito ci avrebbe aiutato. Dopo l'imbarco ci incontrammo al bar dove facemmo conoscenza, Hans ci fece una bella impression
Prime esperienze...
Premetto che questa è una storia assolutamente vera. Avevo circa 15 anni quando ho avuto la mia prima esperienza,e vi assicuro che fu il più bel giorno della mia vita. E' mattina,a scuola c'è poca gente,tutti sono in gita. In classe siamo solo io,un mio amico e una ragazza,che mi piaceva da impazzire,con cui avevo una specie di rivalità. Ero stato tutto il tempo a fissarla,soprattutto a fissare le sue cosce ben fatte e il suo culo. Alla penultima ora,per religione,questo mio compagno,testimone di geova,dovette andar via,ma avevamo un'ora di buca,e nessuno venne a "fare la guardia su di noi
Incubo di mezza prima vera seconda parte
Sdraiata su quel letto, nuda, con i miei piedi ancora vincolati nelle scarpe, e il mio sedere in preda a leggeri spasmi, ripensavo a ciò che era successo... "cazzo l'ho fatto veramente.."... Tutte quelle sensazioni avevano fatto passare gli effetti dell'alcol in secondo piano, ero dolorante, mi sentivo portata al limite, tremavo... La porta si riapri e tornarono loro tre, dopo una doccia evidentemente, Andrea aveva una bottiglia in mano, me la porse e disse "tieni vacchetta, bevi pure se ti può aiutare" era della sambuca e non me lo feci ripetere due volte; presi la bottiglia e ne bevvi pa
Un pomeriggio con C.
C. è una persona molto gentile ed educata. Come tutti i meridionali è un uomo affabile e sa come intrattenere il proprio interlocutore, raccontando tante cose con estrema precisione nei dettagli. Non è certamente un bell'uomo...forse non lo era nemmeno in gioventù. Oggi, a cinque anni dalla pensione, ha i capelli radi e grigi, che porta impomatati all'indietro, e un paio di occhiali molto spessi sopra un naso adunco. La cosa più nuova sono i denti che sono troppo regolari e bianchi per essere originali. E' più alto di me e forse arriverà al metro e ottanta. Ma la cosa davvero impressiona
Senza appuntamento
Scesi dal tram velocemente, e guadagnai di corsa il lato opposto del marciapiede; non avevo molto tempo per pranzare, un appuntamento di lavoro mi aspettava di lì a due ore. Arrivai dinanzi al mio solito ristorante ma lo trovai chiuso : un cartello recitava "Chiuso per motivi familiari". "Maledizione" dissi tra me e me " e adesso dove vado ?". Per fortuna mi rammentai che ad un centinaio di metri da lì, c'era un ristorante dove mi ero sempre ripromesso di provare una volta a pranzare. Per fortuna era aperto, entrai e chiesi se era disponibile un tavolo. L'ambiente era ampio, più ampio di
Jack e Carlo (Prima parte)
Jack lanciò un'occhiata alle altre persone nell'ascensore ma non parlò con nessuno. Guardò il pavimento mentre faceva tintinnare le chiavi aspettando che l'ascensore giungesse al suo piano. Lui non guardava gli altri, ma gli altri lo guardavano sempre. Jack era uno splendido modello, non era estremamente alto, circa un metro e settantatre, ma il suoi capelli neri, la sua pelle senza difetti e gli occhi blu ed incredibili attiravano l'attenzione sia di ragazze che di ragazzi. Ma il diciannovenne Jack era ancora vergine anche se era difficile da credere. Da quando aveva sedici sapeva di essere g
Il mio giovane compagno di squadra
Guido verso casa per quella strada orrendamente noiosa, torno dall'allenamento di hockey a rotelle ed è sabato, questa settimana poi, anche peggio del normale col mio compagno di squadra, con cui normalmente vivo, via per le vacanze. Mi ero divertito all'allenamento, come mi capita sempre, mi piace l'hockey, ma sopra tutto mi piace guardare il resto della squadra cambiarsi dopo l'allenamento. Una stanza piena di eccitanti ragazzi sudati, nudi e bagnati, mi piace veramente. La mia mente comincia ad andare alla deriva, mentre guido lungo la diritta ed irritante strada. Penso ad un giocatore in
Summer on a solitary beach
1982. Il mondo era diverso. Né meglio, né peggio. E questa canzone (Summer on a solitary beach) era una delle hit più ascoltate del momento. Mi risuonava in testa. E mi faceva immaginare chissà che cosa. All'epoca ci accontentavamo di poco. Pochissimo. Noi adolescenti ci accontentavamo di una mezza tetta, di un film con Barbara Bouchet, Edvige Fenech...per rischiare di rimaner ciechi a vita. C'era addirittura chi si accontentava del catalogo Vestro...o Postalmarket (sezione intimo). Ed era estate. Confinato in un campeggio della costa con i miei, poche erano le possibilità di sfogare g
Roberto, il figlio del mio vicino (Seconda parte)
Avevo costretto il figlio del mio vicino Gianni a succhiarmi mentre suo papà era fuori ma ce l'avevo ancora duro e pensavo che il giovane Roberto fosse disponibile ad altre avventure hardcore. Quel ragazzo sexy era sdraiato sul sofà nel loro soggiorno e mi guardava coi suoi enormi occhi verdi. Sembrava non avesse alcuna fretta di rimettersi i vestiti dopo avere succhiato fuori tutto il possibile dalle mie palle. Lo guardavo giocare delicatamente col suo giovane cazzo, la pelle nuda che brillava per il suo sperma ed il mio. "Piccola puttanella!" Risi mentre sentivo il mio uccello risponder
Il portiere di notte
Anna era diventata insistente con i messaggi. Mi chiedeva dov'ero, con chi ero, cosa stessi facendo. Terzo grado vero e proprio. Era fastidiosa, anche perché non aveva nessun diritto di farlo. Ci stava rovinando la serata. Era un po' la nostra serata di trasgressione a cena. Eravamo andate fuori paese apposta per essere più libere di trasgredire. Avevo messo il telefonino in silenzioso, come sempre al ristorante. Potevo anche spegnere il telefono ma ero in vacanza da sola e se qualche parente mi avesse cercata si sarebbe preoccupato alla mia non risposta. Manuela assisteva perplessa a
Il cespuglio di rose bianche
Ana era bruttina , aveva un brutto naso ustionato dal sole , dei grossi incisivi ed era vestita davvero male ma quel giorno Ana era una turista accaldata e curiosa ed io il solito pervertito con i jeans bucati. Le domando avvicinandomi mentre s**tta delle foto alla villa reale , mi risponde lei e continua . Il suo inglese è orribile , il mio anche ma ci intendiamo e cominciamo a scambiare qualche battuta tra una foto ed un'altra. Vuole fotografare tutto , la villa , il parco , la gente.... Le propongo io anche se in realtà comincio ad apprezzare il suo culetto che non è niente male....la mi
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso