Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
grasse e pelose gratis Racconti Sesso GRASSE E PELOSE GRATÝS

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

prendi porno tv la figa porn hot anal perizoma ass Video porno gratuito dorcel film di sesso prendi porno con animali Il Portale porno par coppie amatoriali film creampie donne nude video e lesbica video porno mogli succhia donne sposate a ferrara Italian video sexy all Italy video sex mama vidio sexs gratis signre mature pompinare mamma la da per denaro porno orgasmos teen porno porn grat la moglie porno donne porcone gratos nonne anziane spiate cazzi di uomini maturi sforbiciata di figa pornomilftroie video hard festa della donne spogliarello video gratis donna montata da cavallo video porno castingitalia ragazze cicciottelle nude porno amatoriale segretaria stuprata pimpino fatto in casa leccate di sborra video porno swidn foto gratis cerco film porno italiano mamma e foglio video suocere e sess film pornk vecchie sessocon animalivideo video donne arrapate free eiaculazione porno italiano XXX JANVAR 89 Scopa La Parente Sposata Ita video di ose pizza porno.gratis.tre.trans porno animali matuore grandi scopate di serena grandi prendi porno video porno gratis di napoletane teen agers che scopano meglio del porno sito porno helen cruz porno italiane lesbo porno italia bendata come fare un video porno al mio ragazzo video porno gratis con categorie video visita anale porno video pornocazzo di trans pieno di latte filmati porno gratis ragazza scopre fidanzato fare sesso con sua mamma video porno gay negri pelosi porno gy calcio voyevr video porn co youporn cavalli donna chiavo la mamma del mio amico in hotel porni nuovi video video porno gratis di orgia feroce con il nonno ballo porno video youporn gratis italiano mamma lecca cazzo al figlio porno gratis barbara durso la crociera film porno italiano xxx prostitute in strada moglie scopa marito e amici mamme dp porno culone porche pornoasiatico scarpe femminili porno siti tedeschi xxx video grati trans immagini di ragazze giovanissime che fanno sesso sito porno xnxx madre con il suo figlio i segreti di una moglie porno totale grande mama porno video italiani givane che scopano con vecchi nudissime porn Hunziker video pompini di mogli troie hard video gratis sega infermiera video ita filmpornosexgratis leccare figa con maltratazione giulia michelini immagini porno n?ka noria pornn filim leri il piu bel fondoschiena magrebino succhiare cazzi ai figli gratis tette nelle mani barbara durso xxx pornoitaliano baby squillo videoporno free mamme arrapate porno video sexi lesbo film porno di gessica rizo gratuiti NELLA NOTTE VIDEO PORNO gay porno gratis nuovi Voglioporno Blondie porno italians jennifer pelosa nuda video gratis casalinghe in calore video gratis

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Volevo solo liberarmi
Volevo solo essere libera e il garzone del bar fu il primo con cui mi liberai. Si chiamava Giuseppe, per gli amici Pino, ed era un gran chiacchierone. Però gli facevo simpatia e stavamo spesso insieme. A giocare a carte o a dama. Ci giocavamo sempre qualcosa: se vincevo io, lui mi dava una sigaretta che poi ci andavamo a fumare nel rifugio in montagna. Se vinceva lui, dopo mille discussioni otteneva di palparmi le tette - perché diceva che avevo le tette e forse era vero - o di toccarmi il sedere. Mi piaceva che lui me lo facesse, ma 'dovevo' oppormi. E alla fine comunque, con suo grande scor
Capitolo 16
Capitolo 16 - L'amico nero di papa' Una sera papa' venne a casa con un collega di lavoro, Amin, un senegalese di 28 anni. Cenammo tutti insieme. A tavola, papa' scherzava con Amin mentre mamma non era molto di buonumore, anzi la vedevo un po' preoccupata. Appena finito di mangiare, papa' ci mando' a letto a me e mia sorella perche' loro dovevano discutere di cose di lavoro. Io non ci credetti molto, ma non avrei mai immaginato che cosa sarebbe successo dopo. Feci finta di andare a letto e dopo una mezzoretta mi alzai e piano piano andai verso il soggiorno. La scena che vidi era sconvolge
LA FESTA DELLA ZIA
Natale, tutti invitati dalla zia meridionale a pranzo... Quanti parenti, cugine, cugini, zii e zie...e si sa, natale è una specie di sfilata di moda. Mia sorella, la solita maiala con vestitino rosso aderente a mezza coscia, manica lunga, legghings neri e tacco 15 rosso. Varie zie in vestito, stivali, calze, e io che non stavo più nei pantaloni vedendo la zia meridionale indossare delle ballerine argentate, collant color pelle, gonne al ginocchio beige con camicetta in raso bianca. Essendo lei la cuoca, spesso si alzava da tavola e io la seguivo con le sguardo, mi si induriva solo all' id
Sole,mare e...... neri!
ciao, vi racconto della storia avuta con una mia ex. la mia ex anna di 28 anni é sempre stata oggetto di desiderio di tanti ragazzi. lei e ra la classica ragazza mediterranea, 5 di seno bruna riccia e fisico magro insomma una bella puledra, una di quelle che non puoi non guardarle e beccarti pure un ceffone dalla tua donna gelosa. un'estate di 4 anni fa andammo al mare a baia domizia nel casertano.la misi al corrente che non molto distante c'era una spiaggia dedicata al nudismo. ironicamente le dissi che un giorno ci saremmo andati, lei fece un sorrisino ed esclamó: perché no! andiamoci ora se
Elogio alla Sega e spiegazioni
Credo fermamente che per quel che riguarda il superfluo, sarei capace di rinunciare a tutto. Sigarette, palestra, occhiali da sole, vino rosso con la carne, ma di una cosa non sarei capace a fare a meno. Delle mie adorate seghe. Seghe, pippe, pratiche auto erotiche, potete chiamarle in mille altre maniere, ma la sintesi è sempre quella, fare sesso con se stessi. Annovero le seghe nel superfluo per ovvi motivi, uno perché sono sposato, poi perché oggi scopare è veramente semplice ed alla portata di tutti, ultimo ma non ultimo, perché viste in questa chiave acquisiscono un valore aggiunto. H
Il mio primo gloryhole (2)
Rieccomi per continuare la storia del mio primo Gloryhole. La mia signora dopo avermi scoperto mi fece la proposta che anche lei voleva provare l'esperienza dell'inculata, anche se a me dava molto fastidio perché fino ad allora quando io chiedevo il suo bel culo non ne voleva sapere neanche a parlarne. Purtroppo fui costretto ad accettare. Arrivò quel momento, rientrando a casa dal lavoro, vidi mia moglie con un completino da mozzare il fiato, con un perizoma che esaltava ancora di più il suo bel culo, ebbi un erezione terribile, mi avvicinai e la baciai, accarezzandole quel bel fondo schi
Nuovo lavoro, nuova identità!
ormai sto provando a cercare qualche lavoretto per il week-end da qualche mese, ma con la crisi che c'è è abbastanza dura. tramite vari amici mi viene detto che un ristorante cerca un cameriere e appena vengo a sapere di questo possibile lavoro mi reco subito a portare il curriculum. il posto non è male, quasi di alta classe, chiedo a un dipendente a chi potevo lasciare il curriculum e lui mi indica un ufficio che presumo sia del proprietario. Busso e una voce maschile mi dice di entrare, con mia sorpresa mi trovo davanti un ragazzo abbastanza giovane, sui 25 anni- che mi fa accomodare. Gl
Summer on a solitary beach
1982. Il mondo era diverso. Né meglio, né peggio. E questa canzone (Summer on a solitary beach) era una delle hit più ascoltate del momento. Mi risuonava in testa. E mi faceva immaginare chissà che cosa. All'epoca ci accontentavamo di poco. Pochissimo. Noi adolescenti ci accontentavamo di una mezza tetta, di un film con Barbara Bouchet, Edvige Fenech...per rischiare di rimaner ciechi a vita. C'era addirittura chi si accontentava del catalogo Vestro...o Postalmarket (sezione intimo). Ed era estate. Confinato in un campeggio della costa con i miei, poche erano le possibilità di sfogare g
Jessika e la sua gang bang.
Racconto trovato in rete su xhamster. Jessika è una capo cheerleader di un college della California partita dall' Italia sei anni prima ai tempi del liceo, lei è la classica barbie con voti superlativi a scuola e impegnata nel sociale, è il sogno proibito di tanti ragazzi che si limitano a tirarsi seghe pensando a lei. Un giorno recandosi al campus piena di libri si scontra con un ragazzo facendo cadere i libri a terra, Jack si china per raccoglierli notando sotto la mini di Jessika degli slip orlati in pizzo semplici ma sensuali che lo fanno viaggiare nelle piú perverse fantasie erotiche.
Quella chat galeotta
"Ciao, hai voglia?" scrisse Massimo, senza troppo entusiasmo, nell'apposito spazio della chat gratuita, dopo aver selezionato il nickname di Lucia. Che poi, questa Lucia, fosse in realtà un uomo che si fingeva una donna, a Massimo non importava poi molto. Si stava annoiando a morte. Solo, a casa. Erano ormai sei mesi che si era lasciato con la sua ragazza. E, a parte il sesso, non sentiva certo la sua mancanza. Eppure per un ragazzo di 25 anni, una storia d'amore non dovrebbe lasciare indifferente. Massimo era però svuotato. Da settimane passava le serate in chat, cliccando avidamente ogni
Il sogno
Mi chiamo Massimo, ho 30 anni, sono alto, biondo, carico per non dire bello, single e benestante. In poche parole non dovrei lamentarmi e invece ... sono seduto nella sala d'attesa della psicologa in attesa di essere ricevuto. Ultimamente ero ossessionato dal sesso e dopo averci pensato e ripensato più volte ho deciso di rivolgermi ad un professionista. Non sapendo da andare scelsi sulle pagine gialle quello più distante dal luogo dove abito senza capire però che si trattava di una psicologa, Luciana. Non vi dirò l'imbarazzo che ho provato nei primi minuti quando ero più che tentato di scappa
Il Giardino del piacere.
Ti immagino vestita di un leggerissimo vestito bianco, ampio e scollato. Indossi reggicalze bianco e scarpe bianche con tacco 12. Non porti slip. Sei parzialmente rasata, sicuramente bagnata.... Il giardino è ampio e solitario, moltissimi fiori, aiuole ben curate, boschetti, cespugli. Fra i tulipani vedi spuntare qualche cosa. Ti avvicini e un cazzo di discrete dimensioni di un giovane ragazzo coricato e coperto dai fiori. Ti avvicini lo prendi in bocca e inizi un lunghissimo pompino. Hai tempo, procedi con lentezza esasperante, solo il cazzo freme, il ragazzo è immobile. Quando decidi lo fa
I gemelli
Ciao a tutti, voglio raccontarvi la mia esperienza vissuta qualche anno fa, all'età di 14 anni. Frequentavo la scuola media di un piccolo paesino, ero in seconda e all'inizio dell'anno scolastico all'uscita mi capitava di tornare a casa da solo. Man mano mi accorsiche due regazzini gemelli, identici e di un anno più grandi rispetto a me, facevano la mia stessa strada ed abitavano poco distante da me. Non ci facevo mai caso a loro due quando poi con il passare dei mesi, iniziai a fare amicizia con loro, discutendo del più e del meno. Uno di loro si chiamava Checco e l'altro invece Pasquale.
Con il ragazzo di colore...
Quando seppi che sarei dovuto andare a Roma per un corso di aggiornamento, godevo al solo pensiero delle serate che avrei potuto passare nelle saune e locali per gay, considerato che nella città in cui vivo non ce ne sono e comunque essendo un bisex sposato non ho tante possibilità di ...allontanarmi. Il primo giorno niente sauna, perché finimmo tardi la presentazione del programma e fui invitato a cena da un collega di un'altra sede con il quale ci scambiavamo spesso informazioni per telefono. Il secondo giorno però, finimmo alle 17, tornai in hotel mi cambiai ed eccitato come non mai, mi
Schiave del mio cazzo
Salve a tutti, mi presento: mi chiamo Andrea, all'epoca dei fatti che andrò a raccontare avevo 15 anni; ora ne ho 18, ma mi ricordo perfettamente ogni cosa. Vivevo (e vivo ancora) a Torino: la mia famiglia era una classica "middle class": andavo a scuola, ed era il primo anno di liceo. Prima di arrivare a settembre di quel fatidico anno scolastico 2010-2011, devo fare alcune premesse: non ero mai stato un vero e proprio genio, però diciamo che riuscivo a cavarmela tra i 7 e gli 8. Fin dall'asilo ero stato a contatto col mondo femminile: i miei "amici" ragazzi dicevano che ero una mammoletta
BIG CLIT
Finalmente le agognate vacanze. 15 giorni di sole, spiaggia e relax in un paesino della calabria. Al lido facemmo conoscenza con una giovane coppia, sulla 30ina, con un bambino piccolo. Lui calabrese, lei milanese, erano lì per il mare e per far visita ai genitori di lui. Lei, Fiorella, bella donna, un invidiabile culetto a mandolino e due tette sode di una terza misura anche se con il viso leggermente butterato dall'acne adolescenziale. Eravamo su due file contrapposte, loro davanti a noi e le prime giornate trascorsero in chiacchiere come normalmente si fà con i vicini di ombrelloni. Lei por
In aereoporto
IN AEROPORTO Finalmente le tanto sospirate ferie per Leo erano arrivate. Leo era un ragazzo di circa 30 che aveva scoperto la propria omosessualità, o ancora meglio, l'aveva accetta un po' tardi. Come ogni ragazzo aveva avuto qualche storiella con qualche ragazza, ma niente sesso. Di questo Leo ne soffriva ed entrato in quel mondo a lui sconosciuto ma che lo eccitava, cominciò la sua ricerca, cercando nuovi amici con la speranza di conoscere qualcuno, ma invano. Leo era allettante, e sia ragazze che ragazzi lo notavano, ma nessuno arrivava al dunque Leo pur avendo 30 anni ne mostrava di
Alessia, la ballerina
Racconto trovato in rete su xhamster. Lo spettacolo prosegue, lei pare un cigno, Alessia è la ballerina più brava del gruppo e anche la più bella, volteggia sulle punte con le caviglie sottili, le gambe snelle, lunghissime, con i muscoli appena accennati e gentilmente definiti, il tutù ondeggia come una molla, le scopre a tratti un culetto piccolo e sodo, tanto tonico che non accenna a sussultare, rimane immobile come quello di una statua. Durante l'esecuzione dell'ultimo balletto Alessia dà il meglio di sé e uno scroscio di applausi l'accompagna a una conclusione trionfale, al termine del
Una signora ed un funzionario.
- CASSIERE: buongiorno signora, mi dica. - SIGNORA: Salve, dovrei fare un pompino. - CASSIERE: si, per i pompini deve rivolgersi all'altro sportello. La signora si sposta all'altro sportello. - FUNZIONARIO: buongiorno mi dica. - SIGNORA: Salve, dovrei fare un pompino. - FUNZIONARIO: guardi, per i pompini c' è il collega nell'ufficio in fondo al corridoio. - SIGNORA: ma...il suo collega mi ha detto di rivolgermi a questo sportello. - FUNZIONARIO: spiacente signora; chi occupa questo sportello oggi è malato, lo sto sostituendo io, comunque le ripeto che può rivolg
L'INCONVENIENTE
L' INCONVENIENTE Era uno spettacolo vederla ansimare, a cosce aperte, con un negro che le squassava la fica. L'avevamo avvicinato per strada, come tante altre volte, avevo alzato la gonna di mia moglie, come sempre in queste circostanze, senza mutande, le avevo messo fuori le tette, e avevo chiesto al negrone, senza mezzi termini, se la volesse scopare. Aveva accettato di buon grado, Gioia lo aveva sbocchinato a lungo e poi, dopo avergli infilato il preservativo, si era sdraiata sul sedile e si era infilata la grossa mazza nella pucchiacca stringendogli le gambe dietro la schiena p
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso