Commenti recenti

Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------

Etichette

porno gratis la sorella si veste sexx e si scopa il fratello Racconti Con Vecchi Prendiporno pigiama party lesbo Foto porno negra megasesso donne che amano bere la sborra lezioni di piano film hard video hard pulcini seso vidjo gratis transesuali porno anime vergini zoo estremo porno video gratis di soli pompini mature porche.pornvibratori video zie mature italiane film porno vergine italiano Prendi porno fidanzati italiani msesso transex gratis prendiporno Racconto Porno Ho Trovato Una Schiava Nera videi donne arrapate youporn gay padre scopa figlio video porno mimorenni gratis porno gratis mammae figlio puttanone tettone nubiles fIlms gratis sesso lesbico donne vecchie scopano ancora more arrapate con calze nere video gay gratis black solo massaggio porno ita video porno italiano con orgasmi lesbica scopa trans porno foto animato lecca fica porno mporno madre e figlia amatoriale cazzi grandi i bocca videopono gratis rmeno.cm uomini che si masturbano porno video sesso motagnia bionda tettona naturale popolare video gratis di pompini con sborrata in faccia mamme xxx gratis mastubarsi la figa con le mutande prendi porno video porno gratis sorelle spiate film svedesi porno video di cazzi enormi che nn entrano nella figa lo scopre mentre si fa una sega troie in calore xxx film sex due tettone lesbiche mature baby ragaze porno video hard gratis veronica rodriguez porno signore italiane ansiane vecchi 80 porno gheyporno mamma russa troia lava figlio tratta degli schiavi porno pozziporno zoo porn italia uomini nudi porno totale Casting amatoriali gratis sesso divertente italiano porni foto pornp piu secx sedere di mature six janvar videos mamme scopate vidwo filmati pornon hard video porno amatoriale grasse pelose red tube casting video amatoriale del suo primo bocchino con sperma porno done che scopa con un cavallo ragazza di18 anni scopa troia Tettona scopa suo marito porno con mega clitoride gratis blog gratis siperdotati filmini gratis porno bocchinare vecchie pompino per strada amatoriale trans iculati madre figlia sesso video italiane putane italuane com Video lotno video sex lezione di piano piaceri sessantanove.comtu video porno di vecchi maturi italiani xxxvideo anale youtube porno italiani video porni di vecchie che scopano i giovani pornovideo mature giapponesi prendi porno ragazza italiana gode seduzione porno italiano foto di fighe rasate video gay gratis porno gay porno itaLIA UOMINI GRATIS porno italia film sborrata sul culo porno mogli offerte a gang bang pornoamatorialitedeschi gratis cornuti ragazza si beve litri di sborra foto nilf gratis. porno fatto in casa 60 enni italiani ragazza e ragazzo nude prendi porno natiche porno gratis video amatoriali seghe pompini audio italiano

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
LA VICINA
Avevo da poco aperto gli occhi, era domenica mattina, gli avvolgibili chiusi non lasciavano entrare neanche uno spiraglio di luce. Primavera. Dev'essere una bella giornata, sentivo in lontananza le voci dei bambini che giocavano nei cortili delle case accanto. Ho sempre amato fare la cuccia sotto le coperte quando posso permettermi di crogiolarmi nel letto fino all'esasperazione, fino alla noia, fino a quando la sete, o la fame, o la voglia di pisciare o di cagare mi costringono ad alzarmi. Se non fosse per i bisogni fisiologici molte domeniche le avrei trascorse interamente a letto, in quello
La scuola delle torture parte 1
Questo racconto non è frutto della fantasia di qualcuno o della mia. Questa è la mia storia i nomi sono diversi dall'originale solo per preservare la mia privacy. Tutto è incominciato quando avevo 14 anni , io prima ero un ragazzino alto ma gracilino un po effemminato , era il primo giorno delle superiori , il giorno in cui si fanno le prime amicizie, e anche incontri spiacevoli . Sono sceso dall autobus sono entrato in questa nuova vita per i futuri 5 anni ero emozionato , arrivato in classe pensavo di essere in un mondo di anarchia dove i ragazzi comandavano , e gli insegnanti rimanevan
La casa tutta mia
Era il luglio dell'estate del mio ultimo anno di liceo. Era cambiato molto prima di quell'estate, avevo perso la verginità con la ragazza più figa della scuola e mi aveva fatto 7 pompini. Ricordo di essermi svegliato quella mattina ai raggi del sole che annunciavano il giorno che avrebbe cambiato molte più cose che non perdere la verginità con la ragazza più attraente della classe... "Dario, ho bisogno che ti prepari" fu così che mi svegliò la mamma. Guardai l'orologio: le 5 di mattina, avevo dormito solo 6 ore perché avevo lavorato fino a tardi la sera precedente, ma quei 9 euro all'ora mi
L'incontro
Con quel cazzo nel culo giacevo bocconi sul letto mordicchiando il lenzuolo, eppure non era passata neanche mezzora dal momento che avevo conosciuto quell'uomo in un Bar della stazione...non so perche' ero capitato li', sapevo che era frequentato da tutta la fauna particolare che gira intorno alle stazioni di tutte le metropoli del mondo: extracomunitari, delinquenti, prostitute di ambo i sessi e poveracci vari...Quel tipo alto con la barba incolta mi aveva sorriso e rivolto la parola, aveva subito individuato in me il passivo che avrebbe messo sotto...e senza troppi giri di parole mi aveva in
la mia ragazza vuole conoscermi bene 5
Daniela si toccava lentamente la fichetta aveva avuto l'ennesimo orgasmo, io con il viso ancora pieno di sborra di Roland e l'uomo mi masturbavo, l'uomo e Roland si toccava i cazzi ancora duri e anche il giovane in piedi come me con il viso pieno di sborra si toccava il cazzo, stretto ma lungo, l'uomo si è rivolto a Daniela " il tuo uomo deve ancora godere, su bacialo in bocca e puliscili il viso" lei mi guardava e si toccava io mi sono avvicinato stavo per baciarlo quando l'uomo mi ha fermato ,ha detto qualcosa in francese al ragazzo che con 2 dita mi ha spinto la sborra che avevo sulle
Sissi una moglie quasi fedele.
Sissi, una moglie quasi fedele. ............................... scritta dal marito di Sissi Col corpo percorso da incessanti brividi, geme sotto i colpi del mio pene che furiosamente stantuffa nella sua vagina bagnata dal piacere incipiente. Mia moglie, aggrappata alle mie natiche, urla il suo orgasmo dimenando con forza le anche per favorire il più possibile la penetrazione. "Chiavami, chiavami !" Mi urla nel pieno dell'eccitazione "Chiava la tua troia, la tua vacca che ha tanta voglia di cazzo, di tanti cazzi, dimmi che ti piacerebbe vedermi chiavare con un altro uomo!" Come sem
30 anni di gelosia
Conobbi Giorgia sui banchi di scuola. Mora, abbastanza alta, occhi neri e un bel carattere. A diciotto anni compresi che sarebbe stata mia moglie e che avrei fatto di tutto per non lasciarla in pasto al suo pretendente storico, Gianluca, con il quale ebbe una breve storia. La mia gelosia era ossessiva: "Ti ha mai visto nuda Gianluca?" - Le chiedevo - Lei: "Un ferragosto siamo andati in barca insieme e abbiamo preso il sole nudi". L'idea mi faceva stare male. "Ma eri in topless?" e Lei: "No, avevo preso il sole integrale ma ... era una cosa così per scherzo" "Lui era nudo?" Lei: "Beh si, ma.
Il film, parte prima
...ho sempre saputo di piacerle, ma non me ne sono mai "approfittato", non che io sia un santo, ma il sesso poi cambia certi rapporti. Siamo colleghi, ora per di più stesso gruppo, non era consigliabile come situzione, ma la primavera, la voglia di solo sesso, sono un mix a cui difficilmente rinunci... La scusa?? semplice quando banale, dato che ero io la mente del gruppo, toccava a me illustrare i progetti svolti settimanlmente, mi è bastato spostare il luogo in cui dicevo a lei quello che avevo svolto. Quel gg è diventato casa sua, più comoda rispetto le nostra uni, dove le sale studio in
Ho rubato il ragazzo a mia sorella (Parte 6)
Mi svegliai sabato mattina e Giacomo era sdraiato accanto a me. Stavo passando il fine settimana a casa sua. Io ero estremamente eccitato, il mio cazzo era duro come una roccia. Giacomo stava ancora dormendo, lo circondai con un braccio, lo infilai sotto le coperte e cominciai a menargli il cazzo. Cominciai a baciargli il collo, Giacomo si mosse un po' ed il suo pene ora era completamente duro. Iniziai a strofinare il mio cazzo sul suo buco, lui girò la testa e ci baciammo profondamente. Presi il lubrificante, lo sparsi sul mio cazzo e sul suo buco, quindi lo spinsi dentro di lui. Cominciai
Torino_Cinama Roma
Premetto che l'ho già pubblicato su un altro sito sempre a tema "seghe" e che è reale Era tutto il giorno che avevo gli ormoni a mille all'idea che alla sera sarei andato a vedermi un film porno pregustando già come mi sarei segato in sala durante la proiezione. Entrato in sala, aspettai un attimino per abituarmi alla penombra, facendo un giretto per cercarmi un posticino e vidi seduto nella prima poltroncina che fiancheggia il passaggio della quarta o quinta fila, quasi sotto lo schermo, un tipo sulla quarantina che si stava già assaporando il film e dal movimento del braccio si poteva imma
Una passeggiata con lo zio
Tommy continuava a saltellare per casa e a strofinarsi intorno alla sua padroncina abbaiando in direzione della porta. Il pastore tedesco con la sua mole quasi la distese a terra, leccandole la faccia con la sua lingua lunga e bavosa. "Basta, basta, mi hai tutta bagnata. Lo so, lo so, Tommy... è proprio l'ora di una passeggiata nel parco! E va bene cucciolotto mio, andiamo. " La ragazza uscì di casa con il suo bel cane e si diresse verso il parco privato della villa. Era per lei la sua oasi verde, il punto di incontro con gli amici nelle serate estive. Giovanna era molto affezionata al suo
Gli anni
La stanza era piccola, niente di che, ma fortunatamente c'entravamo tutti. Erano quasi venti anni che non ci vedevamo. Era strano pensare a quel particolare modo di fare una rimpatriata, tutti di solito si riuniscono per una cena parlando di ricordi e di persone, di come sono diventati e della vita che fanno. Noi invece ci rivedevamo per evocare i pomeriggi alle fontane del palazzo, un labirinto di muri e porte in legno chiuse con lucchetti e catene arrugginite. A quei tempi avevamo quattordici o forse sedici anni, ma di quelle avventure ho ricordi ancora vividi. Quell'emozioni così forti
La moglie troia
Io ho 45 anni e lei 25 ma la differenza di eta' non è mai stata un problema nel nostro rapporto.Io, manager d'azienda, possiedo una bella villetta vicino a Portofino sulla riviera ligure e ho sempre fatto in modo che Eva vivesse nello sfarzo e nel lusso senza mai farle mancare qualcosa che lei desiderasse vivamente.Anche dal punto di vista sessuale trascorrevamo una vita normale, con tre quattro scopate alla settimana.Io pensavo non le mancasse proprio niente fino a quando un giorno qualche mese fa capii che avevo sposato una vera e propria puttana d'alto borgo dedita ai piaceri più porchi e v
L'inattesa voglia di mia suocera
Ormai diversi anni fa ero sposato con una ragazza del mio paese, ci conoscevamo fin da giovinetti, essendo della stessa età, frequentavamo la stessa scuola e spesso le stesse compagnie. Poi dopo la scuola si inizia a lavorare ci si sposta e ci si perde un po' di vista. Ma cene tra vecchi amici, ritrovi ed altro ci mettemmo insieme e poi ci sposammo. Tutto bene fino a circa 5 anni dopo il matrimonio, quando tra noi successe qualcosa di irreparabile. La nostra vita scorreva tranquilla, uscivamo con gli amici, ogni tanto andavamo a pranzo o scena dai miei o dai suoi e proprio durante uno di
Bendata....
sei sdraiata...hai gli occhi bendati...ti senti strana , non ha mai provato una sensazione così.. l'oscurità ti circonde...sei vestita con la vestaglia trasparente, un miniperizoma nero e delle calze autoreggenti...sei molto eccitata non sai cosa succederà...senti solo dei rumori soffusi...un brivido ti percorre quando senti una mano che inizia ad accarezzarti il tuo corpo...senti la mano che ti accarezza il seno da sopra la vestaglia...senti un'altra mano sulle tue gambe...poi senti un'altra sull'altro stuo seno... capisci che nella stanza ci sono due persone...le mani che ti accarezzano i se
Io e Doria (3)
Ancora una volta Doria mi telefonò, era in fregola, voleva assolutamente che andassi lì da lei per scoparla. Mi precipitai da lei, in effetti avevo il cazzo che mi bolliva nei boxer, suonai al citofono e mi venne aperto, entrai nell'ascensore e intanto mi stringevo la mazza nella mano. Mi precipitai alla sua porta e Doria mi venne ad aprire, aveva fatto la messa in piega ai capelli, si era truccata pesantemente, come una troia e portava enormi occhiali stile anni '70, aprì la vestaglia rossa che portava e sotto stava solo con collant color carne trasparenti e due scarpe avorio, con zeppe altis
Verso cap d adge
ero vestita con un corpetto e una gonnellina di sangallo bianca e leggera, passata la dogana francese di ventimiglia, ci fermiamo al primo Autogrill per il rifornimento, con una battuta spavalda mi guarda da capo apiedi e li per li lancia la battuta: "ma come hai ancora le mutande qui in francia le donne non le usano", li per li pensavo ad un colpo di sole sapevo che era di idee libere ma non sapevo fino a che punto, improvvisamente ho sentito un formicolio passarmi dalla pancia e investirmi le partyi intime, prendo la palla al balzo tolgo il tanga e la gonna, e scendo dall' auto con solo il c
Fratello e sorella e il film porno.
Racconto trovato in rete su xhamster Sinceramente a volte penso di essere nato con la camicia, mi chiamo Marco, sono il terzo figlio e l'unico maschio in famiglia, mio padre mi apprezza già per questo e perché dice che gli assomiglio, la mamma mi vede come il suo piccolino anche se cresco, poi ci sono le mie sorelle maggiori, Enrica 31 anni, Valentina 28 e io ne ho 23. Con due sorelle maggiori è come se avessi altre due mamme, il motivo è la nostra differenza di età, devo ammettere che spesso io ho sfruttato e sfrutto tuttora il fatto di essere il baby di casa, è molto piacevole essere cocc
Il guardone
Il cuckold nasce spesso come guardone. Anche io ho iniziato così. Spiavo un amico a cui prestavo la casa per portarci la sua donna. Ero molto ben organizzatoe quando loro entravano in casa io ero nascosto in una piccola stanzina sottotetto. Vi si accedeva da una botola nel corridoio, come in molte villette. Gianni, il mio amico non immaginava certo che io fossi lassù. La botola con la scala retrattile era ben inserita nel soffitto dell'ingresso. Eppoi io mi ci chiudevo dal di dentro, quindi anche se gli fosse venuta la curiosità non avrebbe potuto entrarci. Sul soffitto della camera dove lui
Io e mia suocera, sempre più audaci
La sensazione di quando la sua bocca mi avvolgeva il cazzo è indescrivibile, bastava che appoggiasse le labbra alla mia cappella e mi dimenticavo chi, ero cosa facevo e dove andavo. In quel momento me lo stava succhiando, ma eravamo nel suo cucinotto, mentre in sala da pranzo c'erano le nostre famiglie al completo ( i miei genitori, mia moglie e mio suocero) sedute a tavola ad aspettare il pranzo. Mi ero offerto di aiutarla a condire le tagliatelle, pensavo che sarei riuscito a palparle un po il culo, invece come nutro nel cucinotto, si alza la gonna e mi sbatte davanti il suo filone peloso,
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso