Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
google grandi fiche Racconti Sesso GOOGLE GRANDÝ FÝCHE

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

vecchie tardone prendipprno mia nonna scopa con me video porn bovino succhia pene nere nude telecamere casalinche porno immagini hemtay porno video porno mamme collant voglio pono gratis clitoridi enormivideo gratis nipote ingroppa la nonna pormo gratis vidio sporate video lesbo anatoriale gratuito sito porno over 50 youporn video italiani hard a gratis porno donne incinte italiane lesbica che si masturba con dildo amatoriali mamme e figle pompino mamma figlio masturbarsi la porta a scopare porn insegnate scopa alunno muslim con porno hijab video amatoriale di casalinche gratis sborrate nella figa di mamma voglio pornoprendi italia signora italiana matura con il suo blak video porno gratis padre scopa figlio gay scopate amotoriali lesbiche baby sitter film porno madre russa stuprata da figlio Ersilia E Il Nero Porno Amatoriale videoporno gratis sborra trans xxn gratis video porni con animali video porno mamme di nascosto Video porno gratis di mamme giovane la prma volta anale asian video sesso gradis video porno latina video amatoriali sesso college Immagini di ragazze bellissime nude sesso you porn fotomontaggi pompini star italiane tutto pompini con tettona gratis mamme italiane nude foto cinese hard sesso proibito immorale italiano mungere cazzo strippokerporno adulti gratis porno spaghetti di donne anziane video film porno gay video sesso donne incantevoli filmati pornografici di prostitute italiane helen crux filmati porno grstis senza interferenza di siti apagento porno sesso massagg porno gratis madre incullata film porno gratis padrini o nonni due vecchie scopate da due giovani italiani pompini sotto doccia il sesso dei vecchi porno tube pompini pornozoo giochi con ls mamma porn studentesse porno italiane gratis porno mobile video gratis di ninfamani negre italiane porno video porno gratis donna che se ne viene schizzando scarico porno 3g google guarda film gratis porno karina porno sessi erotico italiano sesso video fiche che sborrano video 50/60 porno porno lupo lisa ann figa e culo lesbo cazzolungo youtube prono gratis fratello scherza e scopa sorella video mamma figlio porno 18 anni nuovo dita nella figa e cazzo nel culo porno free giovani e mamme maritoguarda moglie scopa italia grandi tette molliccie trans italiano gratis Donne lecca cazzi di cavalli Fuma con figa porn sesso xxx donne video gratis donna si masturba nel taxi film milf italiana Video porno creampie casalinghe gratis porno trio di anziani foto porno donne inglesi calde video mp porno gratis HARD TEEN MILF perma x mia suocera porno le vidio bele di sesso ww sperma in bocca scopa matura film sesso video gratis italiane in giamaica gfilm porno skuole medie pornoeva gratis

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Piacevole risveglio.
Era u fine settimana come tanti...era inverno,le giornate erano presto buie e c'era freddo...lei finiva di lavorare alle 20.00 poi tra tornare a casa lavarsi e mangiare si finiva a letto a vedere un film...e cosi fu anche quella sera erano piu o meno le 23.00 ed il sonno ebbe la meglio su di noi...mi risvegliato verso le 2.00 lei si era accoccolata vicino a me per il freddo...quando finalmente entrambi abbiamo trovato la posizione giusta mi stavo quasi per addormentare quando la sua mano scese giu lentamente fino alle mutande...li per li rimasi come ero ma con un rapido gesto lo fece guizzare
Rpoberto, il figlio del mio vicino (Finale)
Più tardi quella notte Non riuscivo a dormire quella notte pensando a quanto divertimento avevo avuto col ragazzo di Gianni mentre il vecchio ubriacone era fuori. Roberto era una tale bella, libidinosa, eccitante piccola puttana, lo era stato sicuramente durante il pomeriggio che passammo insieme nello squallido soggiorno di Gianni. Non avevo mai fottuto un ragazzo così giovane prima di allora e mi sentivo un po' ansioso. Ma Roberto sapeva veramente come succhiare un uomo ed anche se il suo culo era deliziosamente stretto intorno al mio cazzo, quando avevo tentato di estrarlo, lui aveva ten
Ho rubato il ragazzo a mia sorella (Parte 9)
Ero alla lezione di italiano il giorno seguente quando venni chiamato nell'ufficio del preside. Quando io arrivai mio padre, i genitori di Giacomo e Giacomo già là. Il preside, il signornor Sarti, era seduto dietro la sua scrivania. "Bene ora che ci siete tutti, posso sapere l'oggetto di questa riunione?" "E' per mia figlia." disse mio padre. "Alice? Devo farla chiamare?" "No" disse mio padre. "Dobbiamo parlare di lei, ma anche di come sta rendendo la vita dura a mio figlio ed a Giacomo." "Non la seguo, signornor Vardi." Disse il signornor Sarti. "Per essere schietti." Disse il padre di
Con i pensionati
Da ragazzino ero incaricato dalla parocchia della consegna a domicilio della "famiglia cristiana".Con cadenza settimanale,il sabato pomeriggio,avevo la mia zona di abbonati al giornale da servire.Per noi ragazzi era un pò una seccatura e cercavamo di farla velocemente per poi tornare a giocarei.Io ero abituato,con tutti, a far uno squillo al campanello e lasciare velocemente la rivista sulla porta.Un giorno incontrai il signor antonio(soprannominato zio tom)sulle scale,mi chiese cortesemente se dalla prossima settimana potevo portargli il giornale in casa,perche mi disse:che lui il sabato pome
Io e Doria (4)
Dopo il ritorno del marito dal mare, io e Doria non ci vedemmo più per un po', le avevo lasciato il mio cellulare, ogni tanto quando era nella stanza e il marito in salotto a vedere la TV mi chiamava e ci dicevamo cose porche e ci masturbavamo al telefono, ogni tanto ci sentivamo per vederci al supermercato poco lontano da casa, ma anche lì niente sesso. Poi per alcuni giorni non mi chiamò, né la vidi in giro, finché una mattina non vidi una coccarda nera davanti alla sua scala. Un brivido mi corse sulla schiena, che fosse morta?! Salii sopra e vidi che la porta era aperta ed entrai, c'erano a
Scopa la cozza e godi.
Si chiamava Gerarda, vittima di uno di quei retaggi antichi che certe tradizioni perpetuano a danno di ignari bambini ( e non solo del meridione, ma anche del nord Italia, dove puoi trovare uomini che si chiamano Cecilio, Arianno, e donne, appunto, Gerarda ). Gerarda era una timidissima ragazza di genitori siculi, ma nata a Udine. Parlava perfettamente il friulano, ed era, visivamente, il tipico frutto di quei mari pulitissimi della Sicilia che guarda le coste africane: una cozza. Talmente bruttina, che nel locale dove lavoravamo a stagione, a Bibione ( Ve ), tutti la prendevano in giro. Era m
Sex E
Era una giornata come tante...autunnale...freddina...e tanto per cambiare era tutto nuvoloso. Visto che non avevo nulla da fare decisi di prendermi una giornata per me e andare a rilassarmi in una sauna aperta da poco. Presi la macchina e andai diretta. Dieci minuti dopo, arrivata, pago per l'entrata ed entro nello spogliatoio. Mi levo il maglioncino e i jeans e rimango in canottierina verde e perizoma rosa... Devo dire che mi sta proprio bene... Si lo ammetto...sono un po vanitosa e mi piace che gli altri mi guardino... Mi levo tutto e mi metto addosso un'asciugamano, Allora mi
La mia modella preferita!!
Era una sera di ottobre e ricevetti un messaggio su facebook da una mia amica modella e cubista. Ero un po' stupito nel vedere quel mex e una volta letto capì che aveva bisogno di aiuto per un problema in discoteca. Chattammo tutta sera fin quando mi diede il suo numero per chiamarla. Così feci e mi raccontò che era stata derubata e che doveva assolutamente trovare questo tizio. Mi disse anche che aveva preferito chiamare me perché mi aveva visto in quel locale molte volte perché ci lavoravo e lo potevo conoscere, ma, durante la telefonata mi disse: "sai hai davvero una bella voce" e così capì
GRAN BEL PASTICCIO -p3-
Scendemmo una ripida scalinata per avviarci a quello che sarebbe stato il luogo del nostro primo incontro Un odore acre di pesce mi investi appena girato l'angolo dello stabile adiacente alla scalinata. Reti ed attrezzature da pesca stavano in bella vista ammassate al ciglio della strada e seduto ad uno sgabello traballante un vecchio dal viso scavato e segnato da troppo tempo in mare, cercava, senza riuscirci, di trovare il bandolo della rete appoggiatatra le sue ginocchia e una cassa di legno, sulla quale vi era uan bottiglia di vinaccio e una rivista di gossip. L'uomo alzò lo sguardo distr
CORNA PIACEVOLI
E'Mattina e io mi alzo, come sempre la mia compagna rimane nel letto a dormicchiare, e allora io faccio colazione da solo. Quella mattina vengo attirato da dei segni sul piano lucido del tavolo in vetro: si distinguono chiaramente segni di mani, dita e di un seno appoggiato sul vetro. Praticamente l' effetto che fa il vapore! Mi fermo un attimo a pensare, cosa avrà fatto ieri in mia assenza Sara? Conoscendola. E sapendo che è molto furbetta non ho molti dubbi, si è fatta di nuovo qualcuno. Ma chi questa volta? Provo a cercare qualche altro indizio, ma niente. Vado al lavoro col pensiero
La sostituta
Marco era davanti a sua figlia che indossava degli slip blu, e senza reggiseno lo guardava stupito. Troppi anni di oscure fantasie irrealizzate, troppo tempo a immaginare i pro e i contro di quel desiderio e alla fine il coraggio di spiegarle i fatti con sincerità, nella speranza che lei cosi giovane li potesse capire. disse Cristina. Marco era entrato nel bagno in cui sua figlia si stava lavando, e con voce tremolante gli disse Cristina sorpresa da quella situazione replico: e in quel preciso istante il cuore di quel padre tormentato schizzo a mille, sapeva che era arrivato il momento.
Il dopo aperitivo in pineta.
Sei venuto a prenderci al lavoro con l'auto e insieme siamo andati a berci l'aperitivo. Io c'ero per modo di dire: parlavate fra voi, sorridevate, certo di me. Mia moglie sa che mi piace essere deriso un pò per la mia vecchiaia e la mia impotenza. Mi hanche fatto il cenno delle corna mentre tu eri voltato da un'altra parte. Io mi sono alzato tre volte dal tavolo per lasciarvi soli a decidere della serata. Poi lei si è protesa sul tavolo versso di te per darti un tenero bacio sulle labbra. Avete smesso di ridere e siete rimasti occhi negli occhi. Ho capito che il momento delle corna tanto attes
Per un paio di sandali
Quando diventi una puttanella travestita e inizi a farti inculare da grossi cazzi, capita a volte di provare prurito al buchino; probabilmente mia mamma vide che mi grattavo e apprensiva come solo le mamme sanno essere, una mattina mi portò dal medico. Non immaginavo che per prescrivere una crema il dottore mi dovesse prima visitare ma spiegò alla mamma che essendo al cortisone voleva essere sicuro cosa avevo: "vai dietro al separè spogliati e sdraiati sul lettino che arrivo. I ragazzini a 15anni devono mangiare tanta frutta e verdura" diceva a mamma, senza sapere che carote e cetrioli il mi
Luca e Cinzia
Da molto tempo sono alla ricerca di "un'anima gemella" con cui passare dei piacevoli momenti, anche se solo in modo virtuale. Ho pensato, anzi spero, che forse le scrittrici che ho contattato via mail non abbiano capito il significato della mia richiesta ed allora ho pensato di scrivere questa breve storia per farglielo capire. Se qualcuna fosse interessata a proseguirlo, dando una vera voce di donna a Cinzia o iniziarne uno nuovo, mi può contattare inviando una mail a ionascosto@yahoo.it Ne sarei entusiasta. Sono fermo in un Autogrill del GRA in attesa di conoscere quella che ne
L'orgia estiva
Ed eccomi a raccontarvi la vicenda più eccitante, accadutami questa estate. Questa estate con la mia ragazza, abbiamo passato una settimana stupenda con alcuni amici, anche loro tutti fidanzati tranne una ragazza; eravamo: io e la mia ragazza, T. e F., G. (sorella di F.) e P. ed infine D., la single del gruppo. Ultima settimana di agosto, finalmente si parte. Ore 11:00 check-in all'aeroporto e 3 ore dopo l'arrivo. Saliamo tutti sulla macchina affittata e si parte verso la casa che avevamo prenotato; mezzora dopo arriviamo alla casa: è stupenda! 3 camere (occupate dalle coppie), ingresso (c
La mia intimità (2 parte)
Adoro poter essere tranquilla senza dover far presto o stare attenta a non farmi vedere...mi piace ogni volta trovare qualche variante per rendere la cosa sempre un po' diversa... A differenza di tante io amo il mio corpo per questo mi dedico a me stessa per star bene il più possibile... Amo l odore che hanno le mie dita quando mi accarezzo, amo guardarmi allo specchio quando in viso ho chiari segni di godimento.. Amo la sensazione di sentirmi donna durante il ciclo . Sono convinta di essere stata spiata almeno una volta ... E che almeno una volta qualcuno abbia frugato nella mia biancheria pe
MARIAGE ARRANGE'
Prima parte: LE RADICI DI FLORIANA Floriana è una ragazza di casa, ma anche una vecchia casa con una nonna sonnolenta, può nascondere numerose insidie. - Mi fa male, stasera - sussurrò Floriana nel buio della sua stanza, ma quello scemo di Renato non si decideva ad andarsene in camera sua - Ieri pomeriggio hai spinto troppo, idiota! - Renato sbuffò ma non mollò. Era inginocchiato per terra affianco al suo letto e con la mano sotto le lenzuola continuava a cercare di intrufolarsi sotto la sua vestaglietta. - Devi andartene, non deve succedere più ... lo capisci? - - Solo un'ultima
Motel
Finalmente dopo tante telefonate....e chiacchere in chat decidiamo di incontrarci. Ci siamo conosciuti in una normalissima chat...due chiacchere...poi incuriositi ci siamo scambiati msn...e telefono...che bello sentire la tua voce...ricordo ancora...tra le tante cose quella volta che ..stesa sul letto..ti sei lasciata andare...cominciando a sfiorare la tua pelle...infilare una mano nelle tue mutandine le dita...nella tua intimità..i tuoi sospiri sono aumentati...il tuo ansimare sempre più veloce..sino a sentire il tuo orgasmo arrivare impetuoso. Decidiamo di vederci finalmente...con la voglia
Mia cognata,parte 1,2 e 3
Parte 1. Da qualche mese ha deciso di farla uscire con noi e portarla in casa,lei ha 19 anni ed'è serissima,però veste in una maniera veramente provocante,almeno secondo i miei gusti,più cerco di non pensare a lei e più mi crepo di seghe su di lei,per cercare di contenermi. Ieri sera mio fratello aveva la febbre e lei è uscita con me e altri amici,io ero molto ubriaco e ho fatto ubriacare veramente molto lei,i nostri amici sono andati via,noi siamo rimasti ancora a bere e bere ancora,fuori in auto,non riusciva ad' aprire lo sportello,sono andato ad'aprilo e mentre ero lì,mi si è poggiata p
La verginella
È raro imbattersi in una ragazza sopra i 18anni avvenente e vergine, ma io la trovai. Era piccola di statura con due tettine appuntite e con i capezzoloni rosei. Il suo culetto rotondo e sporgente era avvolto stretto negli shorts. Finalmente si era decisa a concedermela ci baciammo sul letto, e pian piano le sfilavo la canottiera e li shorts. Rimase con le calze e il reggiseno mentre mi sfilavo i pantaloni. Cominciai a strusciarmi su di lei che sentiva la pressione attraverso le mutande. Le sfilai il reggiseno e rimasi un po' a giocare con i suoi piccoli seni. Le infilai una mano sul sed
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso