Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
formose italiane Racconti Sesso FORMOSE ÝTALÝANE

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

amatoriale sveltina in cucina amatoriali teen tedeschi video pornoitalians gratis il piu pornno schifoso al mondo gratis video video hot in cucina sborrare dentro la figa sesso lesbiche strusciano trio fetish porno video porno girati ha scuola 3gp vidio porno gratis love jessica video clitoride grosso xvideo milf capelli corti porno saesso durio italiano marito regala primo nero porno xnxx porno italiano seducenti gratis porno come vedere i video porno sul cellulare mariti cornuti italiani da neri scopata in minigonna porno viados gratis video porno mamma xxx foto amatoriali di pompinare i culi delle attrici porno italiane video porno porno donne molto brutta prendiporno mamma che scopa con il figlio video porno figa nera gratis scopate sulla moto gratis youtu porno lesbiche che fanno sesso in bagno video porno sesso tra due russi gangbang in garage porno italiano amatoriale sesso sulla nave porno fatto in casa italiano gratis la suocera mi prega di scparla porno vomito porno fighe piu pelose del mondo gola profonda pompini gratis Porno Babo Sculetta Figlia porn trio italian fiilm gratis old granny lesbo giapponese porno orgasmi lara stevens porno gratis massaggi porno italiani succhia il cavallo incula la mamma russa Video ragazzine pompinare fighe con grandilabbra nonna si masturba davanti pornoitaliano vomito nudo fighe sesso con collant giapponese video lesbiche orgasmo nonne ingoiano sperma video porno lesbiche mature leccare piedi Transessualeporno vidio porno casalinge napoletane mariti fanno scopare le mogli con altri cazzi solo racconti xnxxstrupo italiano video youporno sorella mature amatoriali in svezia Storie Porno Il Mio Amante Mi Fa Sentire Troia il cazzo grande del trans black video porno gratis dildon e cazzi insieme leccami la figa video amatoriale italiano beccato porno gratis figa vecchia russa pirno a dubai porno siciliani belle donne riprese barbara de rossi hard gratis litri sper video nonna e nipote video porno mature napoletane pompino nera perfetta porn pompino piscina guarda porno italiano gratis ilaria porno diva video gay babbo natale porno zimbabwe porno videos milf lsbo pornoitaliano marito cornuto guarda la moglie video porno gratis di lisa sparxxx vedere tette gratis vide porno romance porno intrno sforbiciata troie donne con la figa scoperta mamm in collant scop porno film sul bus gratis sexsi porrno film porno gratis maschitti pompini di ragazze giovani figapelosa foto xnx italiani trans vedio sexi gratis gioco della bottiglia sesso lesbomegasesso ragazza giovane italiana succhia vidio porno girato in puglia amatoriale mamme scopate in vacanza

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Fratello e sorella e il film porno.
Racconto trovato in rete su xhamster Sinceramente a volte penso di essere nato con la camicia, mi chiamo Marco, sono il terzo figlio e l'unico maschio in famiglia, mio padre mi apprezza già per questo e perché dice che gli assomiglio, la mamma mi vede come il suo piccolino anche se cresco, poi ci sono le mie sorelle maggiori, Enrica 31 anni, Valentina 28 e io ne ho 23. Con due sorelle maggiori è come se avessi altre due mamme, il motivo è la nostra differenza di età, devo ammettere che spesso io ho sfruttato e sfrutto tuttora il fatto di essere il baby di casa, è molto piacevole essere cocc
Sofia
Il telefono squillava, era Manuela che mi chiamava per la solita uscita che facevamo periodicamente, risposi: "Ciao Ele, vogliamo farti una proposta che non puoi rifiutare" disse ridendo... "dimmi ... "risposi un po' perplessa. "Questa volta andiamo a rilassarci in un centro benessere..." la interruppi dicendo "non se ne parla, non ho voglia di camminare in costume in mezzo a dei maschi che sbavano al nostro passaggio, sono stufa dai... andate solo voi" risposi in modo scocciato "dai Ele, questo non è il solito centro benessere, saremo solo noi, Antonella ne ha trovato uno molto intimo e riser
Una domenica pomeriggio in sauna
Una noiosa domenica pomeriggio di novembre, nemmeno le partite da guardare in tv, una noia mortale. Ho voglia di scopare, così decido di andare in sauna, per rilassarmi un po'. Negli spogliatoi vedo che c'è un sacco di gente, tra loro un bel tipo moro che mi punta il pacco mentre mi cambio, lì per lì non ci faccio molto caso e vado in bagno a pisciare, nudo. In bagno c'è un tipo rasato sulla quarantina, con la coda dell'occhio vedo che mi guarda mentre piscio, mi giro e lo becco con gli occhi fissi sul mio cazzo, faccio finta di nulla e gli sfioro il culo con la mano, mentre vado alle docce. F
Oscar
Mi chiamo Giorgio, ho diciotto anni, sono un ragazzo che frequenta l'ultimo anno di liceo. Sono alto un metro e settanta, abbronzato e corpo sportivo. Ho capelli castano scuro, che coprono solo parte delle orecchie, ed occhi marrone chiaro. Le ragazze mi guardando, direi che mi vogliono dannatamente a giudicare da come mi sorridono e ridono scioccamente ogni cinque secondi. Povere cagne, non avranno nemmeno un pezzo di me considerato che io ho il più grande appetito di cazzo. Non mi sono ancora rivelato e non progetto di farlo presto. Per adesso questo è il mio piccolo segreto. Sono uscito con
Con i muratori...
Mi chiamo Roberta, ho 30 anni e, dicono di me, una gran fica. L'estate appena passata l'ho trascorsa a ristrutturare casa e ho avuto la possibilità di frequentare, giornalmente, i muratori che la ditta mi inviava. Non passava giorno che non li provocassi (cosa che adoro fare e che mi riesce benissimo) e fino a quel giorno non era successo nulla forse per paura che i titolari della ditta potessero cacciarli. Anche quella mattina mi metto una cortissima minigonna, canottierina leggerissima e molto scollata, un bel perizoma e sandali con tacchi alti come sempre. Dopo avergli offerto un caffè
Fine delle trasgressioni.
Eravamo, io e Giulia, quasi arrivate in hotel con i nostri progetti serali. Nel frattempo mi aveva chiamata al telefono Raul. "Mi verresti a prendere in areoporto a Roma domani alle 14,20" "A Roma? Ma sono quasi quattrocento chilometri! Ma ok vengo. Dal momento che me lo chiedi non avrai altre alternative". "Grazie Laura. Domani con lo sciopero dei treni sarei stato in difficoltà. La macchina ce l'hai tu. Voli più vicino non ce ne sono". "Ma poi torniamo qui.? Avevo chiesto. "Come vuoi decidi tu. Sono in ferie fino a Martedì compreso". "A me qui piace. Se ci fosse ancora la camera dire
1988 UNIVERSTA FEDERICO 2°
ANNO 1988 UNIVERSITA FEDERICO 2 DI NAPOLI MI CHIAMO G.C. E ADESSO HO 47 ANNI SONO LAUREATA IN ECONOMIA E SONO UNA PROFESSORESSA IN CARRIERA . LA STORIA CHE VADO A RACCONTARVI SI SVOLGE NEL 1988 -IO STUDENTESSA UNIVERSITARIA , VADO IN CITTA DALLA PROVINCIA DI "NA " NEL CUORE DELLA CITTA UN PO SPAESATA ED ANCORA VERGINE , QUI INCONTRO UN SIMPATICO RAGAZZO SI CHIAMA N.M. CHE SI SA VENDERE E MI SA CORTEGGIARE PER FARLA BREVE GLI E LA DO IN POCO TEMPO DIVENTO LA SUA RAGAZZA MI ROMPE LA F...A ED INOLTRE MI INSEGNA L ARTE DEL SESSO , DA LUI HO IMPARATO COME SI FA A FAR G
La vendetta dopo le gran scopate del giorno preced
Ciao a tutti, dopo aver sverginato mia cugina e la sua amica (nipote di mio cognato), restai per la notte a casa di Raffaella mia sorella maggiore, lei è al settimo mese di gravidanza, e ovviamente nel racconto precedente non voleva fare sesso. Torniamo al dunque, il marito era fuori per lavoro, erano circa le 23 di sera, i piccoli dormivano da un pezzo, era il venerdì sera, io dopo aver pranzato, doccia, pigiama, accesi la tele e mi misi a letto, raffaella era in bagno, ero distrutto dopo quella gran scopata fatta il pomeriggio, arrivo in pigiama anche lei e si mise a letto di fianco a me (
La mia amica tettona
tutto iniziò 4 anni fa..... ci conoscemmo sul social network badoo e mi attirò subito per sua notevole prosperosità. Iniziammo subito a chattare e all'inizio non sembrava molto simpatica e disponibile ma poi col passare dei giorni stava cambiando. Allora per comodità ci scambiammo i contatti msn e di li era molto più comodo sentirci, ormai si parlava di tutto fino ad arrivare anche a cose più intime e private. Tanto che ero preso e incuriosito da questa amica che presi anche un'altra scheda(all'epoca ero impegnato) per poterla sentire tramite sms anche quando non ero al pc. Una sera ero pa
La Cameriera di Capoverde 2
....Lei mi rispose, con tutta la sua innocenza e semplicità..... " Basta che tu mi faccia divertire quì in casa ".... Il mio cazzo diventò durissimo, la mia mente produceva fantasie che si sovrapponevano ....ero giovane, aspiravo a qualsiasi possibilità, la mia mente viaggiava fra fantasie di tutti i tipi.... La presi, e con delicatezza la spinsi verso il grande salone dove erano aperte tutte le finestre che davano sul giardino..... Fantastico pensai ...Le darà la sensazione dell'aria ..si vedeva il cielo sembrava di essere all'aperto... Lei si rilasso, anche facendo una lieve resistenza, p
Gioco a tre
Nera, pensando, forse sperando che io non lo notassi, mentre spalmava la crema lenitiva sulle natiche di Rossa, le infilò, se pur per pochi millimetri, il dito medio nell'ano. Questa mossa non sfuggì ai miei occhi, e nemmeno il mugolio di piacere che Rossa emise al seguito. Lasciai che la mia schiava finisse il proprio lavoro di sollievo, per poi punirla. La feci porre in ginocchio davanti a me, testa china, mani dietro la testa. Le esposi la sua colpa, che lei ammise scusandosi, ben sapendo che comunque le sue scuse non le avrebbero tolto la punizione. Apprezzai la sua ammissione di colpa, gl
La suocera e la tv
Mia suocera mi imbarazza. La sua presenza mi turba, la sua vicinanza mi agita, il suo modo di fare, di porsi, di guardarmi, mi intriga. A volte vorrei fosse mille miglia distante da me, tanto mi sconvolge la sua persona; a volte desidero ardentemente di vederla, se per troppo tempo mi è distante. In gioventù deve essere stata una gran bella donna: lo si intuisce dai lineamenti, dal personale, dagli stessi atteggiamenti, dalla grazia nei movimenti, dalla sicurezza che emana. Il suo fascino è certamente rimasto intatto. Quando ho avuto l'occasione di vedere sue foto da giovane, e da meno gio
Il lento scivolare di una coppia 18
chi mi volesse contattare può scrivere a padrone29@gmail.com Marco che ormai era diventato Master Marco era stato separato da quella che era sua moglie, da quella che era stata il suo grande amore perdendo anche la speranza di poterla rivedere o conciliarsi con lei in futuro. Il suo destino o meglio quello che i suoi aguzzini avevano deciso diventasse il suo destino era risiedere in una grande villa dove avrebbe dovuto addestrare quelle che sarebbero diventate le schiave modello di vecchie pervertite o di vecchi sadici. Mistress Maria lo portò a destinazione dicendo a Marco che quella sa
La mia mogliettina esibizionista
Siamo una coppia abbastanza giovane e sempre disposta a situazioni eccitanti, vi racconto questa storia capitata qualche mese fa'. Siccome che a noi piacciono fare foto outdoor, un pomeriggio molto caldo decidemmo di andare in un posto di mare poco lontano da dove abitiamo, sempre muniti di macchina fotografica cominciamo a s**ttare foto osè li dove potevamo senza farci vedere da qualche passante, la mia mogliettina indossava una gonna senza mutandine per facilitare il compito , facemmo molte foto, sul prato delle aiule, seduta a gambe aperte,seduta su una barca a seno scoperto, e altre in s
In spiaggia
Anche quell'anno come ormai da tradizione con Raul, mio marito, avevamo fatto la nostra settimana di vacanza in una nota località delle Marche. Per abitudine, ma anche perchè c'eravamo sempre trovati bene, la nostra scelta ricadeva sempre nello stesso hotel ma soprattutto la stessa camera, posizionata direttamente sul mare con un invidiabile terrazzo ad angolo molto grande. Solo una piscina e il suo giardino solarium ci divideva dalla spiaggia. Era piacevolissimo la sera tornati dalla cena godersi in intimità il terrazzo con il fresco della brezza marina. Uno dei svantaggi degli hote
Luana e la Gang Bang come punizione!
Due inverni fà..Luana era una ragazza di 20 anni..bassina , mora con delle labbra carnose , una 4 di seno e un bel suletto da ragazza che ha praticato sport.. tanto simpatica ma tanto maliziosa e porca... tutto iniziò in discoteca la sera di halloween..era vestita da strega , con una mega scollatura , senza regiseno e da sotto calze rotte.. ballavamo tutti , una comitiva di 10 ragazzi e 7 ragazze..si strusciò con tutti , fidanzati compresi..eravamo tutti eccitati.. finita la festa torniamo via al paese..prima di addormentarci lei mandò un messaggio molto provocante a tutti noi ragazzi chia
La selezione
"Waltraud? Valpurga? Ingeborg? Come cavolo si chiamava l'ultima? Uno di quegli assurdi nomi tedeschi che ti immagini sempre un donnone con le trecce e lo scudo...". Diciamocelo, sta andando male, ormai sono due anni che non impugno la mia "cane" e non tengo una lezione...da quando R. si e' trasferita in altro continente... E ora questa storia di voler esplorare l'ambiente tedesco...ma che dico tedesco: bavarese. Fin'ora e' andata una tristezza. Mi sono fatto una bella collezione di esemplari psichiatrici, come la prima tizia, quella che si e' presentata gia' bella che ammanettata e come pri
Un temporale di passione
Una fredda sera invernale io ero fermo ad aspettarla davanti a quel supermarket, 5-10 minuti e lei non arrivava, cominciai a pensare che si fosse tirata indietro, che mi avesse "solato", le scrivo un messaggio, poi un secondo, non stavo più nella pelle, lei mi risponde: " sono appena uscita da casa ", non resisto, metto in moto e le vado incontro... La vidi, correva sotto l' acqua, tutta impacciata, i capelli perfettamente in ordine, profumavano di nuovo, il suo sguardo così insicuro, non sapeva cosa aspettarsi da quella fredda e piovosa sera. Salì in macchina, mi salutò con un bacino, io qu
Mia moglie a febbraio
Come avete visto dalle foto , a febbraio io ( la donna della coppia ) ho invitato a casa un mio amante che avevo conosciuto giorni prima in banca mentre ero in fila . Mi accorsi che mi guardava con insistenza , e siccome non era la mia banca , quindi ero tranquilla di non essere riconosciuta , gli dissi che per guardare bisognava dare in cambio qualche cosa . Lui mi disse che mi avrebbe offerto un caffè appena finito . Così fu , uscimmo andammo a prenderci il caffè , e facemmo conoscenza . La sera ne parlai con quella troia di mio marito e gli dissi che avevo conosciuto questa persona e ch
Lella la cameriera al terzo piano
Una mattina la mia bella cameriera si trova al terzo piano della nostra villa e lava il bagno..... Io rientro dalla scuola e vado su per spogliarmi e vestirmi da casa... Arrivato sù, la vedo che struscia i sanitari piegata a 90°....con la sua gonna corta e le calze color carne. Mia madre urlava come al solito con le mie sorelle al piano inferiore, in cucina, era quasi ora di pranzo...Le loro voci così vicine mi eccitavano ancora di più.. Io mi infilo nel bagno dove Lella dimenava il suo bel culo e le infilo una mano sotto la gonna arrivando subito alla sua patata bollente sotto collant e m
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso