Commenti recenti

Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Con la mamma
molto coinvolgente
-----------------------------------------------------

Etichette

videoanitablond helenkruz ESTREMOPORNO nonni che chiavano pornostar pornoragazzevergine scopata in pulman gratis faccial porno free fica calda nera Tettone tedesche video mamme scopate da amici figli scarica video scopate video di bocchino gay video lingua italiana megasesso barbara durso Scopano Velocemente Per Paura Di Essere Scoperti Porno porno pompini maturi VIDEO PORNO MOBILE AMATORALI GRATIS porn marocchine video orno con parolacce in italiano film porno in hd amatoriali nipoti che scopano le nonne donne che fanno pompini e sesso gratis video porno3gp free trovaporn sesso di gruppo di scolare giapponesi a scuola lesbiche amatoriali italia nonna vecchia culona porno mamma che trombano video gratis tette con latte video.gratis.hot.seghe foto ciccione tettone gratis inculatomentredorme video amatoriali francesi gratis lesbicate gratis serena grandi porno uomo con uomo porno cazzi enormi per culetti piccoli porno bello italiano film il porno super yuo porn mature pelose con dildo vecche segaiole video free porno puglia video porno privati girati a casa pornoitaliano sesso per debiti film porn figa hd gratis video gratis sesso per soldi in strsda ltaliani super cazzi xxxporn teen con vecchi anale porno italiano anzisne pelosr porno grayis video sesso in treno video porno in compagnia bakstage film porno italiani crampie gay doppio trio anale sporco pompino video sveltina amatoriale pompinare gole profonde la mette in cinta prendi porno pornostar nikita video nude donne pieni di sborrate pieni film robertagemma video porno fighe teen asian free seexxtv film porno di lilli carati porno tube mamma e figlia ubriache lesbiche video poro lorena bianchetti.com immagini della negro puttane porno porno video gratis cazzo nero lungo camerunporno porno combattimenti porno parla arabo porno cazzi napoletani video scopate di anziane con giovani donne che scopano i figli in cucina donna che sburra molto madre e figlio hard video film gratis mariti guardoni sarah calogero culo porno amatoriale italiano yuo porno tettone puttane sito porno di uomini scopate di donne con animali pompino donna a trans scopate con sorella video downald porno donne che gridono quando fanno sesso video mamme fanno seghe sul bus xxx d 30 ani video porno orgie lesbo il meglio delporno italiano video lesbiche Ingravida La Cognata Con L Aiuto Della Moglie Storie porno americana matura milf insegna un giovane a scopare transex con cazzi grosi video nonne che scopano mamma con tette grandissime scopa figlio video pornozoccole porno animalesco video gratis con trombate all aperto

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
I Suoi Primi Cinquant'Anni!
La festa era ormai finita ed in casa non c'era piú nessuno, tranne io & lei. Ero pronto per dargli il mio "regalo". Esco dal bagno completamente nudo e con il mio pisello ciondolante, attraverso il corridoio. Arrivo alle spalle di Antonella, l'abbraccio, spingo il mio corpo su di lei, presso il mio pisello sul suo sedere e gli dico: "Ancora Buon Compleanno Amica Mia". La sento sorridere, ma ancora non realizza che dietro di lei io sono nudo. Tenendola dolcemente stretta a me, avvicino la mia bocca al suo orecchio e gli sussurro che sono l'unico che ancora non gli ha dato il regalo per i suoi p
Le fantasie dello zio
"Chissà cosa stavi sognando? Secondo me stavi facendo un sogno erotico"? Aveva chiesto lo zio ridendo. "Perché? Da dove si capiva"? Avevo risposto preoccupata. "Ecco vedi senza volerlo hai confermato che stavi facendo un sogno erotico. Chissà chi era il fortunato". "Già! Chissa"? Avevo risposto. Non potevo certo dirgli che stavo sognando proprio di lui. Ma ripensandoci, perché dovevo tacere? "E se ti dicessi che stavo sognando di te? In fondo è con te che sto trascorrendo questi giorni di vacanza. È con te che sto facendo i giochini erotici. Mi piace farli, mi eccitano e perché so che ti
Preparazione alla sessione
La preparazione cominciò molte ore prima. Lei mise la sveglia alle sei. Lo aspettava per le nove. Si alzò ancora indolenzita. Il giorno prima era stato molto pesante. Si mise sotto la doccia ancora mezza addormentata. L'acqua tiepida le scorreva sul corpo nudo, tonificandolo. Non usava mai acqua calda perché le avrebbe risvegliato le ferite sopite. Si passò il sapone su tutto il corpo, indugiando sui seni pieni, ricoperti di piccole punture. Passò sul ventre, la schiena e le gambe. Era tutta ricoperta di piccole ferite, escoriazioni più o meno recenti. Infine, come da abitudine, si deterse dol
Al mare dalla cugina adottata (storia vera)
Ciao a tutti, era un po che non scrivevo e vista l'insistenza con cui mi hanno scritto diverse persone (ovviamente grazie dei complimenti, sempre molto apprezzati), ho deciso di condividere con voi una storia realmente accaduta quando come ogni estate mi recavo in vacanza in romagna. Ad oggi io ho 24 anni, e la storia è di dieci anni fa circa, e mia cugina è mia coetanea (ragazza di origini ucraine, adottata dai miei zii quando ancora era molto piccola, e cha sempre vissuto in Italia). Come dicevo, ogni anno, da Giugno ad Agosto ero solito passare con mia nonna e mia sorella, molto più picc
5 I film di papà.
I film di papà. L'ultima scoperta in camera dei miei furono quattro videocassette erotiche: Divina creatura, Malizia, Paprika, e la chiave. Trovai le prime due per caso rovistando in camera dei miei. Erano due videocassette di quelle che escono con la rivista Panorama, le trovai nascoste in fondo al comò, fu una vera sorpresa, non avevo la più pallida idea che ci fossero. Una era Divina creatura con Laura Antonelli, l'altra era Paprika di Tinto Brass e con Debora Caprioglio. Le copertine erano allettanti con donne in lingerie o semi nude, così non persi tempo e misi la prima nel video regist
Scopata
Sapeva che avremmo scopato. Lo sapeva appena l'avevo invitata a cena. Ristorante romantico, luci soffuse, cucina ottima. Lo avevo capito quando aveva bevuto un paio di bicchieri in più del solito di vino. Di solito lo assaggiava appena. E poi aveva guidato veloce verso casa sua. Appena entrati si era diretta in bagno. Senza dire niente, non c'era bisogno di parlare, mi ero spogliato anche io e infilato nudo nel letto, con il mio cazzo già duro e scappellato. Lei era apparsa in slip e niente altro. Un metro e sessanta scarsi, terza abbondante di tette, un filo di pancetta. Quando mi aveva visto
Sedotto!
Allora avevo 24 anni, single, gay, vivevo in un piccolo appartamento mentre stavo finendo l'università e lavora in un piccolo supermercato. Poco prima della chiusura entrò un ragazzo dannatamente carino. Io ero dietro la cassa e mi stavo godendo una rivista di nudi gay quando ebbi l'impressione che qualcuno mi stesse osservando, girai la testa ed era il bel teenager. "Posso aiutarti?" Chiesi studiando il suo bel sorriso ed il suo giovane corpo. Lui si guardò intorno. Eravamo le uniche due persone nel negozio e mi chiese facendomi l'occhiolino: "Dove sono preservativi?" Lo fissai negli occh
L'hotel
Non avrei mai immaginato che, varcando quella porta, avrei vissuto una delle più belle avventure della sua vita. Mi recai all'hotel solo per cercare lavoro, nulla di più. Era una struttura di alto livello, nonostante tutto dell'ambiente parlasse più dei vecchi fasti che di quelli presenti. I clienti erano per la maggiore anziani in cerca di pace e tranquillità, almeno questo era quanto avevo dedotto osservando il salottino della hole. Mi diressi con passo spedito verso il banco della reception e lì, una graziosa ragazza mi accolse con fare gentile. "Buona sera cercavo Marco il titolare, av
TI IMMAGINO
Sono le 9:30 di una domenica mattina di maggio. Da solo nel mio letto, non riesco a dormire: mi vieni in mente te. Ormai sono passati un po' di mesi da quando ti ho lasciata, ma non riesco a dimenticarti. Ho voglia di vederti, di scriverti, di sentire la tua voce, di toccare le tue mani, la tua pelle, di baciare le tue morbide labbra, di fare l'amore con te. Perché non riesco invece a dimenticarti? Eppure sono stato io a prendere la decisione. Sono qua, nel letto, semi-nudo, con il cazzo in tiro al pensiero di te che, nel letto, i pensi. Ti immagino addormentata sul tuo letto. Ti svegli co
LO SPRITZ
Era un bel sabato mattina di una tiepida giornata di primavera. Ogni cosa si svolgeva secondo la classica routine d'ogni sabato, nulla di nuovo, solito risveglio di stenti dopo una brava notte. Da poco ero uscito ed avevo deciso di andare a fare un giro in centro per vedere cosa proponevano di nuovo i negozi, se c'era qualche affare o se magari s'incontrava qualche amico o amica. Tra giri e rigiri non avevo concluso nulla se non l'aver colto il piacere di quei morbidi raggi di sole che a primavera riscaldano più il cuore che il corpo. Oramai s'avvicinava mezzogiorno e così mi avviai verso il p
Prima scopata con sorella,Raffy!
Mia sorella Raffaella di 27 anni (26 all'epoca) una bellissima ragazza anche lei il mio fisico un pho robusta alta e 2 belle mele tonde al davanti sposata da circa 5 anni con 2 figli.Quel mese tenevano la casa al mare e passa a prendermi mio cognato, per andare al mare con lui e mia sorella e i figli gia stavano al mare, arrivammo lì andammo al mare, tutti e 5 insieme, passammo una blla giornata.La sera pranzemmo e andammo a letto , tutta la notte non facevo che pensare a lei a masturbarmi .Il giorno seguente mio cognato se ne andò di nuovo per lavoro e rimanemmerò io, mia sorella, e i miei ni
Slegami
Lei è venuta prima di me, non me lo aspettavo. Solitamente le piace giocare, anche quando è molto eccitata trattiene l'orgasmo pur di sentire il più a lungo possibile un membro dentro il suo ventre. - "Slegami!" Il mio sorriso malizioso lascia intuire che non ho alcun'intenzione di ascoltare la sua preghiera. Mi allontano da lei qualche passo e resto a guardarla. - "Dai! Slegami!" Lascio i miei occhi correre sul suo bel corpo disteso sul letto e legato, mani e piedi, in modo da formare una croce di S. Andrea. - "Ti prego! Iniziano a dolermi i polsi ed è tardi!"
Schiave del mio cazzo
Salve a tutti, mi presento: mi chiamo Andrea, all'epoca dei fatti che andrò a raccontare avevo 15 anni; ora ne ho 18, ma mi ricordo perfettamente ogni cosa. Vivevo (e vivo ancora) a Torino: la mia famiglia era una classica "middle class": andavo a scuola, ed era il primo anno di liceo. Prima di arrivare a settembre di quel fatidico anno scolastico 2010-2011, devo fare alcune premesse: non ero mai stato un vero e proprio genio, però diciamo che riuscivo a cavarmela tra i 7 e gli 8. Fin dall'asilo ero stato a contatto col mondo femminile: i miei "amici" ragazzi dicevano che ero una mammoletta
La signora che lavorava alle poste 3
Era li che mi guardava sembrava impaziente di mangiare quella schifezza di carne in s**tola ma non mi conosceva ancora bene, così gli chiesi: "chi sei tu?'" Capì che non sarebbe stato facile per lei mangiare,respirò profondamente poi con voce serena e quasi rassegnata mi disse: "Una puttana" "No,dissi io, hai sbagliato" il panico si impadronì dei suoi occhi, "Tu sei la mia puttana, non una puttana" dissi io e cominciai a giocare con la frusta. "Dai Stefania non ti sembra di esagerare?" disse Paolo mentre si puliva il cazzo con una salviettina "Come osi" cominciai a gridare alzandomi in
Sverginata a 17 anni in barca...(4, dialoghi...)
NOTA: QUESTO -CHIAMIAMOLO- RACCONTO NON HA SENSO SE NON DOPO AVER LETTO LE PARTI 1-2-3 CON LO STESSO TITOLO.... Ho deciso di raccogliere in questa ultima ondata di ricordi quelli soprattutto "verbali", tutto ciò che lo "zio" mi disse in quei 2 mesi che cambiarono la mia vita. Non è un tipico racconto erotico e deluderò qualcuno, ma spesso le parole mi cambiarono più delle azioni, della calze e delle scopate... Molto di quel che mi disse è riportato nelle 3 sezioni precedenti, ma poi tante altre cose mi sono tornate alla memoria e penso che ai dialoghi venga forse dato un peso minore del do
Lucia 7
L'altra mattina sono andato all'università per seguire una lezione di filologia, la professoressa era una bionda sui quarantacinque anni, dallo sguardo languido e dal tono della voce molto acido; indossava una gonna alta un palmo sul ginocchio, calze bianche lucide e decolleté nere con il tacco alto, è magra, bassina, con gambe tornite, insomma una piccola bomba sexy. Mi sono messo in prima fila, ma spostato su un lato, in modo da poterle vedere le gambe mentre spiegava, inutile dire che della lezione non ho capito niente, ero totalmente immerso nella contemplazione di quelle gambe inguainate
Il suo primo pompino
Come molti bisex, con gli uomini prediligo la parte passiva, quella che mi dà maggiori novità e diversità rispetto al rapporto con le donne. Eppure chattando con questo trentenne a caccia della sua prima esperienza, mi incuriosisco e appassiono, anche perchè abitiamo vicini. In chat sfodera la tipica aggressività dei timidi, si lancia in proclami di perversione ben radicata nelle sue fantasie ma ancora non realizzata. Gli mostro il mio cazzo in cam e lui inizia il sesso virtuale, raccontandomi per filo e per segno quello che vorrebbe farmi. Noto dei dettagli di ingenuità che mi fanno pensar
MIA MADRE PARTE QUARTA
Mi ha poggiato una mano sulla testa e mi ha chiesto se ero pronta. Ingenuamente ho risposto "si, Padre". Allora il depravato si è sollevato il saio, ho subito visto che non aveva le mutande e che aveva la MAZZA eretta, mi ha spinto con la mano verso il suo cazzo e mi ha costretta a prenderglielo in bocca, poi si è alzato, il saio mi è finito sulle spalle, sono restata al buio, mi ha bloccato la testa ed ha cominciato a CHIAVARMI in bocca, non sono riuscita a divincolarmi, che schifo, ho provato un immane ribrezzo, ho fatto tanti bocchini ma mai cont
Mio e Maku
Mio e Maku sono due amiche, fin da piccole il loro rapporto è strettissimo, si confidano ogni cosa della loro vita e quasi sempre l'una completa l'altra.. Mio è una ragazza molto timida, riservata, matura ma vuole un gran bene a maku.. Maku è una ragazza allegra, sempre alla ricerca di nuove avventure, è lei che trascina Mio alla scoperta del mondo, immatura, come gia detto si completano. sara maku che scoprirà in una festa per gioco, quando bacerà la sua amica mio, di provare qualcosa di piu, di una semplice amicizia, ma non ne terrà conto, e sarà ancora maku a scoppiare di gelosia e in segu
L'autostoppista (storia da internet)
Il giorno 2, cioè giovedi mattina sono in giro per lavoro in auto e dopo aver pranzato al volo in un menu fisso , prendo la macchina e riparto. Piove, la giornata è di quella bruttine, chiuso in macchina a velocità tranquilla vado verso carugate, ho un appuntamento alle 16 e quindi ho tempo. una cosa che mi piace molto fare, quando il traffico lo permette è di guidare a 50 all'ora, calare i pantaloni e le mutande e restare con il culo nudo sul sedile e intanto toccarmi l'uccello e giocarci un po. Il traffico è poco, lì ora sono circa le 14 e bello rilassato viaggio, ma vedo sul bordo strada
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso