Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/itali/public_html/baglan.php on line 14

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /home/itali/public_html/f.php on line 20
filmporno con pisciate e vomito Racconti Sesso FÝLMPORNO CON PÝSCÝATE E VOMÝTO

Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

teen scopa da pazzi sverginamento ragazze lypo porn il film porno della bella addormentata film porno schiffo 50 anni videoporno video come sverginare maschio video compleanno gli regala il cazzo nero pourno italieano napoletane pornhub trans piu famosi e superdotati donne arrapate di sesso tutti video sesso porno gratis porno animali gratis senza registrarsi porn. mob. giap. fig . pel. hard signore italiane porno una figa bellissima ragazza pompino cane porno casting bebe anziane amatrici lisa ann and rocco 2 cumschot bionde xvideo classe belle erotiche gratis milfs 30 porno reale video sesso italiano uomoni ciccioni porno latina 18scopano Con Vecchi trans. che si marsturbano porno italiane violentate voglioporno di Selene milf tettone compilation video porno gratis di ebony xxx film porno di anita blond tedesche scopate da figli incinta sesso film porno manette video porno di michelle hunziker gratis videopornospazio filme porno xnx video buttane troie mamme ke si scopano i propri figli vidii gratis uckold Vogliioporno Tie porno ragazze polacche fighe in calore di donne anziane porno d'elite in hd gratis film erotici con tettone porno feste brasile 2 cazzi neri x il compleanno di mia moglie vudio pono film porno padri gay con figli e figlie casilnghe porn video porno di donne che fanno sesso e pompini gratis fighe giovani mobile !porno Storie Mamme Rimasti Cinte vecchie e giovani video porno video porno casting ragazze ceche voglioporno trans giapponese gratis bhansel e gretel film porno porno porno neri massaggi al seno video sex porno massaggi con orgasmo piccola donna hard video vidio porno porchi cazzo lungo yu por n troie film gratuiti quale sono video porno gratis da vedere Mamma e Figlio Porno Video gratis video porno anale italiani sega in macchina ragazza video teen tette lilli-carati-metello youporno gratis mamme video porno porche grasse film hard gratis una donna eun cavallo violentata in carcere video porno gratis i porno.com pompinaretette grosse signore sposate scopano neri masaggio anale lesbico porno video rapina victoria silver buco del culo siti porno gay gratis video porno italiani gay pompini minorenni Foto tettone adulte film gratis porno mamma e figlio in italiano video porno giovani e anziane gratis video italiani spinti tra amici gratis porno italiane bionde secxy milf con giovane lesbica video porno italiano per cellulari gratis scopa la vicina di casa mentre il marito dorme bionda cavalca cazzo e vuole il dito in culo film porno vecchi e giovanissime porno video milf mamma e figlia tedesche con trans triotrans porno lisa ann film complet

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Vacanza particolare.
La mia storia di cornuto è piuttosto banale ed accade in vacanza, in un villaggio turistico sul mare. Molti dei frequentatori, come me e mia moglie, tornano lì ogni anno, il mare è bello, la vita è tranquilla e non costa molto. Sissi, mia moglie, quell'anno invito sua sorella Rosy e suo marito a passare le vacanze con noi. Mia cognata rosy vuole sempre andare a ballare, Rosy e Sissi fisicamente si somigliano, ed hanno entrambe un bel fisico asciutto con un culo da urlo, lunghe gambe ben tornite ed un viso da fata turkina Sissi e da sporcacciona Rosi. Quest'estate mia cognata Rosy indossava u
Ci saranno due puttanelle da scopare
Ci saranno due puttanelle da scopare. Questo è quello che dissero i miei 2 amici alla viliglia di dell'orgia migliore che io abbia mai provato. Ma partiamo dall'inizio: era un giorno di primavera, andavo a scuola a quel tempo. Una mia amica decise di organizzare una "festa" a casa sua. Lei era una vera e propria zoccola di prima categoria, bellissima, bassa, con una terza di seno abbondante un culo che parla e delle gambe da favola. Era una vera bocchinara, l'aveva preso in bocca da tutti i ragazzi delle 5° e in occasione del suo 18 compleanno la zoccola decide di organizzare una festa.
Mi dai un passaggio?
Questa è la prova che mia suocera è una vera TROIA Succede tutto tre giorni fa.... Stavo uscendo con la mia macchina quando mi suona il cell... Era la mia raga e mi chiedeva se potevo passare da lei che mi doveva dare una cosa. Arrivo a casa sua dopo qualche minuto e suono alla porta. Mi apre la mia raga, la saluto e entro dentro. Non era da sola ma era in compagnia di mia suocera... La saluto come tutti i giorni e lei mi risponde a mezza bocca. Stava per uscire e aveva da fare. Inizio a parlare con la mia ragazza, come va come non va tutto ok quando lei dice: mi faresti un piacere? IO:
Anche le mamme hanno il diritto di venire
Tutto iniziò quando sorpresi accidentalmente mia madre seminuda nel bagno. Nell'imbarazzo che ne seguì da parte di entrambi, nel tentativo mio di scusarmi per il fatto increscioso (che però mi aveva eccitato e mi aveva reso anche un po' intraprendente) avvenne che mi ritrovai a dire: "Mamma... mi dispiace per quanto è avvenuto, ma ti devo confessare che sei una bellissima donna, scusa se te lo dico, so che sei mia madre e non dovrei, ma...nel vederti sono andato un po' su di giri, sai...voi donne avete...". "Smettila stupido, non mi piace parlare di queste cose, soprattutto con mio figlio. Que
Ricordi...
Era passato un mese dall'ultima volta che avevano fatto l'amore, ma Alessandro si sentiva come se fosse passato un secolo. Come se fosse stato in galera. Come un detenuto che per decenni ha visto solo culi flaccidi e pelosi intorno a se, e adesso, finalmente, sta per mettere le mani su un bel tocco di carne liscia e morbida. Non sapeva se per Beatrice era lo stesso. Supponeva di sì. Sperava di sì. Con tutto se stesso. Perchè l'unica cosa che riusciva a pensare di poter fare non appena l'avesse rivista era di strapparle i vestiti di dosso e metterglielo dentro il più velocemente possibile. Dop
Giochini
Come al solito, scivolò nuda nel letto. Era estate, faceva caldo, non che avesse molto da togliersi, ma lo aveva fatto lentamente, con estrema sensualità, per risvegliare il mio desiderio. Non che ce ne fosse bisogno, mi ero già spogliato e la mia eccitazione era evidente, il cazzo già eretto e scappellato. Lei lo guardò con voluttà, accrescendo il mio desiderio. Non era bellissima, magrolina, tettine della prima, ma sprigionava sessualità da tutto il suo corpo. Era ormai due mesi che scopavamo, ma ogni volta riusciva a sorprendermi con la sua enorme carica erotica. La baciai con passione, poi
L'amico di famiglia
Paolo, l'amico di famiglia della coppia è l'uomo che la suocera avrebbe voluto per sua figlia e farà di tutto per portarglielo vicino. Parlando con sua figlia lo loderà di continuo e dirà spesso la frase 'Ah! se tu avessi sposato lui...'. Quando la suocera lo incontra per strada gli dirà frasi del tipo: 'Perché non vai a trovare i ragazzi? Mia figlia ti vede sempre volentieri...' poi avvicinadosi e lui con fare confidenziale e malizioso gli dirà che sua figlia parla sempre di lui e lo guarderà neglio occhi come a dire: che aspetti a provarci? Quando la suocera sarà sola con la figlia lo loderà
La donna dentro
Abito da poco più di un mese nella casa nuova, un attico con una finestra ad abbaino con le persiane. Di fronte c'è un altro palazzo, un po' più in basso, con un terrazzo e un giardino alla sommità. La proprietaria è una ragazza con lunghi capelli neri, gli zigomi pronunciati e gli occhi chiari, che ho notato quasi dal primo giorno. Oggi l'ho vista mente stendeva, indossando solo un pareo che la copriva a malapena e non ho potuto fare a meno di notare quanto fosse bella e morbida, con quelle tette dolci tonde e diritte e i capezzoli duri a stento trattenuti dalla stoffa leggera. Poi è rientrat
IO E LA MIA NIPOTINA PREFERITA (PART 2)
Katrina usci' dal bagno dopo circa 15 minuti avvolta in un accappatoio bianco e si diresse verso la camera da letto. - Ho fatto presto zio - disse - vado in camera, mi metto qualcosa e sono tutta per te. - - Per me puoi rimanere anche cosi' - dissi. - Ah - rispose lei puntandomi il dito e facendo un sorrisetto ambiguo. Entro' in camera e chiuse la porta. Riusci' poco dopo con addosso una vestaglietta leggera, si giro' per prendere il telefonino che era sul mobile e la vestaglietta si apri' facendomi vedere le sue lunghe gambe. Ora era di spalle e stava guardando il display del te
IO LA ZIA E IL SENEGALESE
Arrivai a casa dagli zii un sabato pomeriggio. Lo zio era sul divano che guardava la TV, mentre la zia era intenta a fare le pulizie. La salutai e notai subito che era in ciabatte ed indossava delle rht nere, che me lo fecero intostare. Lei se ne accorse, mi diede un bacino e una palpata al pacco "bello! sei venuto per stare un po' con zia?". Lo zio disse "vedi se la porti al centro commerciale, così non rompe i coglioni!". Mi feci dare le chiavi dell'auto e aspettai che la zia si preparasse. Si truccò ed indossò un paio di sandali aperti e capii che le prudeva e non voleva pa
La mia prima notte da troia.
Sto aggirandomi nel locale alla ricerca di maschi. La musica pompa incessante, sugli schermi posti qua e là scorrono video transgender, molto hard e fetish. Devo trovarne almeno sei che mi scopino in una delle dark-rooms, prima che la notte sia finita, devo dimostrare a Melany, la mistress transex con cui sono venuta qui, che quando voglio so essere una vera puttana, che merito di essere la sua slave, la sua troia obbediente. Mi ha chiesto questa prova per rivendicare i miei servizi con Bull Bruno, il bull di mia moglie Marisa, che da anni mi impiega come sissymaid nel nostro particolare r
Angelica-ORIGINS (Italiano)
I bambini sono molto più naturali, liberi nelle scelte e non si fanno tutte le famose " pippe mentali" che poi sopravvengono da adulti. Io a 12 anni mettevo (però di nascosto, più per timidezza che per timore di punizioni...) sempre calze (e quando potevo reggicalze) di mia madre, non mi sentivo né anormale né disadattata. Era un grande piacere e lo facevo. Avevo scoperto cassetto nel suo armadio con belle calze e alcuni reggicalze, o spesso erano appese in bagno ad asciugare. Non avevo scuola il sabato mattina ed era il giorno da passare in calze per me, lo aspettavo con ansia, i miei lavor
Pietro Aretino_Sonetti lussuriosi_libro primo_ son
VI Tu m'hai il cazzo in la potta, e il cul mi vedi e io veggio il tuo cul com'egli è fatto, ma tu potresti dir ch'io sono un matto, perch'io tengo le mani ove stanno i piedi. - Ma s'a codesto modo fotter credi, sei una bestia, e non ti verrà fatto; perch'asssai meglio del fotter m'adatto, quando col petto sul mio petto siedi. - Io vi vo' fotter per lettera, Comare, e voglio farvi al cul tante mamine co le dita, col cazzo, e col menare, e sentirete un piacer senza fine. E so ben ch'è più dolce ch'il grattare da Dee, da Duchesse e da Regine; e mi direte al fine ch'io sono
Oratorio da guardone
Ormai in casa del Don ci andavo spessissimo, per soddisfare i miei e i loro desideri. Un giorno il Don mi chiese se mi interessava sapere cosa succedesse in paese tra le donne. Incuriosito gli dissi di si. Mi fece nascondere sul soppalco , vista che era quasi l'orario delle confessioni che di pomeriggio li faceva in casa e non in sacrestia. Entrò una prima pia donna (che conoscevo bene), si salutarono , la fece inginocchiare e iniziò la confessione. " Che peccati hai commesso", chiese il Don. "Padre ho una relazione con un altro che non è mio marito" " Figliola come mai succede questo?
Cosi fanno tutte......
Mi chiamo Andrea, sono un fan sfegatato di Monica Leofreddi la considero la più brava conduttrice oggi che abbiamo oltre che a un gran pezzo di figa.. La seguo da sempre da oltre dieci anni, non vi dico le seghe sulle sue foto che mi sono fatto, naturalmente questo continua attualmente non sono fidanzato.....Lavoro presso una fabbrica di ceramica fuori città, dove tra i miei colleghi c'è Maurizio una promessa del cinema secondo lui....Maurizio come me gli piace il mondo dello spettacolo difatti ci siamo anche scopati qualche ballerina tempi indietro..... Una sera mi chiama alle 21.... Dicen
Colloquio parte seconda
Dopo l'esperienza raccontata nel precedente racconto, il fare sesso tra di noi era diventato un appuntamento quasi quotidiano. All'epoca eravamo poco più che maggiorenni e trasgredire in quel modo era eccitante e sotto alcuni punti di vista anche appagante. Ci trovavamo il più delle volte a casa sua, quasi sempre era da solo e tra una chiacchiera e un'altra si finiva sempre a parlare di sesso per poi passare all'opera; era sempre lui a fare il passivo e iniziava a prenderlo in bocca e dopo avermelo fatto indurire a dovere, ci spogliavamo, ci mettevamo a letto e facevamo sempre il 69, in qua
Festa spagnola
Era una estate fantastica e in quel villaggio della spagna del sud, fatto per single o comunque coppie senza prole al seguito, in pratica un luogo di relax e al contempo una riserva di caccia per chi aveva voglia di incontri senza impegno, Lucia stanca di avere amati invadenti aveva da tempo interrotto i rapporti semistabili, le gelosie le critiche gli orari fissi non le erano congegnali, non parliamo di quelli che prendevano una sbandata per lei, il marito già lo aveva i figli pure, lei cercava coccole non un altro impegno fisso, la farfalla tatuata sul seno era li a testimoniare la sua vog
L'oratorio
Avevo circa 16 anni, frequentavo spesso l'oratorio, c'era un prete sulla sessantina, molto disponibile e partecipe alle attività oratoriali. Un pomeriggio andai in sacrestia per confesarmi, don Mario, mi chiese di salire in casa che mi avrebbe confessato li. Lo segui su per le scale che portavano nel suo alloggio, si sedette sul letto, mi inginocchiai davanti a lui e inizia la confessione. Con la testa china a sfiorare le sue ginocchia, mentre parlavo sentii le sue mani sulla mia nuca che spingevano verso le sue gambe. Ormai le mie labbra toccavanoi pantaloni di don Mario, la mia vista andò
I ritorni del passato (io e mia suocera)
Ricordate come inizio' tanti anni fa con lei sul bus?? (il segreto 1 parte) In famiglia tutti sapevano che avrei dovuto recarmi a Milano per firmare un contratto di lavoro, ed una sera mentre eravamo tutti a cena mia suocera esordì, " quasi quasi ne approfitterei per andare a trovare mia cugina M*** , che non vedo da anni e che non sta molto bene ultimamente" , e chiese a mia moglie di andare pure lei,mia moglie dapprima ci fece un pensierino, poi declino' dicendo che in azienda c'erano molti impegni prima delle ferie e che non avrebbe potuto, in quel momento mia suocera mi fece il piedino so
Lucia 5
Avevo promesso alla mia anziana amante di comprarle un paio nuovo di collant, così l'indomani, visto che non avevo lezione, l'accompagnai a far spese. Lucia indossava un abito nero sotto al ginocchio, scarpe nere con tacco medio ed autoreggenti nere velatissime, ormai le avevo sfondato tutti i collant che aveva. Andammo in un negozio di intimo ad un quarto d'ora d'autobus da casa sua, Lucia preferiva andare in un negozio dove non era cliente per non farsi riconoscere. Il negozio era piccolo, un po' demodé, entrando provai una strana sensazione di sensualità. La proprietaria era una signora s
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso