Commenti recenti

Porno donna siriana
fabio42 sexy ragazzo notte foga voglio sesso grupp
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
hello my family member i want to say that this art
-----------------------------------------------------
Addestramento di una moglie su richiesta del marit
wow this could be one particular of the most usefu
-----------------------------------------------------
Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------

Etichette

porno mamme e figlia mature 2 ap porn dove posso trovare porno amatoriale:porno autostoppiste italiane trombate italiane gratis 70ennetettone grandi pompini porno italyiano video amatoriali gratis anali voglioporno italiani a 68 nigeria sesso amatoriale porno mature nere mature pelose gratis prima voltaanale porno gratis vomito sul cazzo anal teen lesbo doloroso megasesso fige che dormono porno gratis italieano donne con cazzoni porno tube otto italia suite porno free video porno giovani donne erotiche ripresa di nascosto porno videoporno di clisteri e perettem porno mature video amatoriali le donne che fanno bochini video porno di donne mature gratis tenn orgasmo porno yupo Video porno marito guardare gratis video amatoriali fare l amore porno penitenziario moglie video porno seghe teen gay xxn.suocera vizziata.porno italiano. video casalinghe italiani marito moglie sex trans porno mamme italiane gratis voglioporno bus italiano xxxporno. donne con sperma feminile buchi pieni di sprrma porno italiano su un set fotografico porno pista nuovo video porno belen rodriguez mature70 giapponesina scopa suo lAvoro provini di sesso gratis video porno donne marure che scopano super sborata gratis porno baby squillo porno piedi porno signore teen sborrate in culo pompini colate moglie vuole due cazzi porno nonna italiano 80 anni donna mentre scopa nella stalla massaggi you porn hd ragazza scopata e ricoperta di sborra video porno moglie cinese italiana video porno italiano di ragazze 20 anni mamma porno.com video porno amatoriale di coppia scambista gratis nudi villosi scopa in cucina gratis culi lesbiche over 50 seso gratis con cavallo porno di banbine di ani 8 che si fano scopare pompini carmella bing porno cazzotto palpate di cazzo nero con cazzo enorme scopa figa pelosa figlio incula selvaggiamente sua madre siti porno gay video hard karma rosenberg gratis foto dita nelculo gonbzo xxx milf orgia con cazzi negri youpornamatorialiitaliani donne addormentate si masturbano film gratis polonia hd porno porno gratis in italiano mamma figlio figlie scopate lingua italiana pompini cums yutub porno mature porno gratis video di babe pompini porno a vecchi porno biondo Yuporno ponpini free porno amatoriale tineger scopate controvoglia obbese con sperma in figa video porno mia mogli in trio donne che si accoppiano con ca leccare la figa e il dito nel culo yuporn film gratis italiani dolci inculate super cazzi scopano erika bella por o filimler video porno italiani di annusare piedi sexy porn a scuola done di pulizie porno porno creampie video gratis

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Le mie storie (3)
Il passaggio dalle medie al liceo è stato una svolta sotto tanti punti di vista. Il primo fra tutti e che mi resi subito conto di non essere femminile. Le mie compagne di classe erano già donne, si vestivano e si truccavano come io non sapevo e tutt'oggi non so fare. A differenza delle medie però, mi integrai subito nel gruppetto delle ragazze più sveglie, un po' perché ero simpatica, un po' perché le mie tette grandi erano un biglietto da visita non indifferente. Certo il mio abbigliamento veniva sempre criticato, ma io non riuscivo ad andare oltre pantaloni, camice e maglioni larghi, anfibi
Mia sorella e io complici
io e mia sorella siamo gemelli,anche se non ci somigliamo neanche un po'.abbiamo compiuto da poco la maggiore età.siamo complici e porci.ci piace scopare e farlo con chi ci va.anche tra di noi lo abbiamo fatto.mia sorella,non ha più un buco vergine.spesso,porto gli amici di scuola a casa e ce la scopiamo.lei contraccambia,portando delle sue amiche che poi convince a farsi scopare da me.nella ns relazione i****tuosa,tutto è valido.lo scorso autunno,siamo stati sul mar rosso.era il regalo dei ns genitori per il 18° compleanno.andammo là senza di loro.alla sera,vedemmo una coppia di novelli sposi
La crociera di Senior 01
Finalmente la nave salpò dal porto di Savona per quella benedetta crociera che facevamo per festeggiare i 20 anni di matrimonio. Avevamo una bella cabina esterna, molto confortevole. Il primo giorno volò via tra bagagli da sistemare, saluto del capitano e spiegazioni circa la vita a bordo. In tarda serata, stanchi ci ritirammo a riposare. La mattina successiva fu dedicata ad una visita organizzata a Barcellona,mentre il pomeriggio preferimmo recarci in piscina. Proprio vicino a noi c'erano i nostri vicini di cabina. Soliti convenevoli e poi ognuno per i fatti suoi a fare una bella nuotata e
Maiala napoletana 50 enne
Vi racconto cosa mi è successo qualche anno fa. Ho una vicina di casa che allora aveva 50 anni io 25 divorziata dal marito. Una bella signora con una 5 di seno. Incontrandola per strada gli ho chiesto se qualche giorno aveva voglia di prendere un caffè a casa mia. Dopo qualche giorno mi chiama dicendomi metti su il caffè che arrivo. Parlando del più e del meno gli ho chiesto se era sola se avesse qualcuno con cui sfogarsi, lei mi riponde di no, che ormai l'età avanza e si diventa vecchi. Io gli rispondo che avrebbe fatto gola a tanti, anche ai miei amici. Lei mi guarda con la tazzina in mano e
Sul pedalò.
Mare piatto come una tavola e sole pieno. Raul non era proprio entusiasta che io andassi al "mercato" con Giulia. Non credo sospettasse di qualcosa, probabilmente non gli piaceva la prospettiva di rimanere da solo per tutta la mattina. Quella mattina nonostante fossimo in orario non aveva voluto fare colazione in hotel. "Si mangia troppo in hotel" aveva detto "voglio portarti in un chiringuito qua vicino". aveva aggiunto. Non volevo fare tardi all'appuntamento con Giulia ma non volevo neppure contrariarlo. Non era distante il chiringuito, non più di cinque minuti a piedi. Ambient
Mamma, guarda come sborro! 1
Potevano essere all'incirca le tre del pomeriggio di un pomeriggio di sabato quando, recandomi in bagno per fare una pisciata, passai davanti alla porta chiusa della camera di mia madre, dalla quale sentii provenire degli strani rumori.Incuriosito, mi avvicinai silenziosamente e, messomi in ginocchio, spiai dal buco della serratura.Accidenti, che spettacolo!Mamma, sdraiata sul letto a gambe larghe con la gonna rialzata e le mutandine abbassate, si stava tirando un furioso ditale massaggiandosi il grilletto con le dita della destra e facendosi scorrere velocemente in figa tre dita della sinistr
L'aperitovo prima della festa
Finalmente arriva il fatidico Giovedì sera, la serata della festa Trav al privè. Mi eccita trasformarmi lentamente per la serata, ho rispolverato un succinto mini abito in paillette nere, le mie classiche auto reggenti a rete e un sandalo tacco 15, che porta la mia altezza a sfiorare quasi i due metri. Allo specchio finisco gli ultimo dettagli con un trucco particolareggiato, mi osservo compiaciuta. Si! ho raggiunto il mio intento quello di diventare una disinibita e provocante "troia". Il traffico delle strade cittadine è ancora in fermento, d'altronde non sono nemmeno le 23, vedere le facce
Giorgia la manager che diventa mia schiava 1
Giorgia è una donna normale, quasi banale del Friuli operoso e dinamico. Una donna tutta casa e famiglia anche se con grandi capacità professionali, determinazione e di leadership fuori dell'ordinario. Nulla di lei e della sua vita può far pensare a una donna trasgressiva. Da giovane infatti la sua vita era segnata dalla scuola, dall'oratorio, dall'azione cattolica e mai da nulla di trasgressivo. In questo ambito conosce Marco e dopo un po' si fidanzano e poi si sposano.Lei appena laureata viene assunta da una grande azienda di articoli sportivi come assistente dell'amministratore delegato e q
In vacanza con mia moglie Monica 02
...Nonostante parlammo dell'esperienza dell'autogrill come una avventura da ripetere, la vacanza scorse via tranquilla fino agli ultimi giorni. Fino ad allora mi ero divertita a fare un po' l'esibizionista in alcuni luoghi (albergo, spiaggia, strada) vestendo abiti molto corti senza mutandine o prendendo il sole in topless con un bel perizoma. Sopratutto in spiaggia mi sdraiavo allargando le gambe e mi lasciavo guardare le grandi labbra della figa che non erano completamente coperte dal costumino ridotto. Quel porco di mio marito Diego aveva preteso solo perizomi anche in spiaggia. Il massimo
- Rosso
-E questo bacio selvaggio? -Non lo so. Veniva da sé, l'ho solo seguito. Invece lo so benissimo, perché abbiamo danzato con quel bacio. Danzato Wicked Game (*titolo di una canzone) e "stregate" lo eravamo anche noi in quel momento, volevamo solo soffocarci di desiderio, consapevoli che al mattino tutto sarebbe svanito. Così ogni gesto è guidato da qualcosa di intenso e privo di limiti, come se fossimo in preda agli effetti di qualche magico elisir. Probabilmente è stato solo l'aver fumato tra le lenzuola rosse, rosse come i tuoi capelli, rosse come le rose che compongono la fantasia stamp
Ho rubato il ragazzo a mia sorella (Parte 9)
Ero alla lezione di italiano il giorno seguente quando venni chiamato nell'ufficio del preside. Quando io arrivai mio padre, i genitori di Giacomo e Giacomo già là. Il preside, il signornor Sarti, era seduto dietro la sua scrivania. "Bene ora che ci siete tutti, posso sapere l'oggetto di questa riunione?" "E' per mia figlia." disse mio padre. "Alice? Devo farla chiamare?" "No" disse mio padre. "Dobbiamo parlare di lei, ma anche di come sta rendendo la vita dura a mio figlio ed a Giacomo." "Non la seguo, signornor Vardi." Disse il signornor Sarti. "Per essere schietti." Disse il padre di
Un curioso anniversario
Era il giorno del nostro anniversario. Il sesto, per la precisione, e io volevo festeggiarlo nel migliore dei modi. Telefonai a mio marito proponendogli una cenetta tete a tete nel mio ristorante preferito. Lui mi rispose che la sera stessa aveva fissato la sua consueta partita di calcetto con gli amici. Non ostante il disappunto non mi scomposi, e gli proposi di vedersi comunque fuori di casa dopo la sua partita, magari andando a bere qualcosa in un pub: so bene quanto gli piace essere stuzzicato, quando usciamo, e avevo proprio voglia di una serata speciale con lui. Lui disse che andava bene
Domenica d'estate
Oggi era una domenica come tante altre di estate, Mi sono svegliato presto per andare al mare rimorchiare, come al solito incomincio la giornata facendo un po' windsurf, A un certo momento la ragazza mia bocca, Poco poco incomincia discutere riesco a che fare la frase per fare acrobazia che faccio è necessario avere due palle e potenza, vedendo la reazione positiva continua con delle belle parole girando sempre intorno al sesso fino al momento che la vedo matura a raccoglierla, a questo punto dolcemente mi accarezzo braccio e mi soffio l'orecchio "andiamo a casa mia di divertirsi, e dopo a
Quando la moglie si fa l'amante
Mia moglie " che chiameremo Lucia"era una donna molto calda, non mi era facile accontentarla e quindi era necessario aiutarla con vari giocattoli, più passava il tempo più le cose diventavano fantasiose tanto che mi convinse che se il massaggio anale piaceva a lei avrebbe potuto piacere anche a me, prima con quelli piccoli vibranti, e via così, fin quando una sera mi piantò nel culo un dildo di gomma di lunghezza e misura notevole e lei da dietro faceva il maschio. Nonostante ciò senza dirmelo la signora che forse era molto in arretrato decise di farsi anche un amante a cui daremo nome "Mauri
Di ritorno dalla riviera
Dopo il mio primo maschio (vedi racconto precedente) la voglia di uccello mi assaliva sempre più frequentemente ma purtroppo le occasioni di far godere un bello stallone erano rare, occupato sempre tra casa e lavoro, ma finalmente arrivò l'estate e con essa le vacanze in riviera di moglie e figli : tre settimane a casa da solo mi mettevano l'acquolina in bocca !!! Grazie alle chat avevo molta carne al fuoco e regolarmente in doccia mi masturbavo al pensiero di venire lisciato da qualche bell'uccellone. Conobbi in chat un uomo di 40 anni che viveva solo sulla strada verso la località dove porta
Il Segreto Per Un'Abbondante Schizzata!
L'unico pensiero di quando ero adolescente e mi toccavo, era venire! Mi spiego meglio: da quando feci la scoperta che toccarmi il pisello mi procurava piacere, ed anche tanto, la mia sola preoccupazione era ritagliarmi uno spazio (e del tempo) dove masturbarmi. Magari impiegavo anche pochi minuti, ma l'importante era che venissi. Lo stesso valeva quando feci sesso le prime volte: mi interessava semplicemente avere un orgasmo! Collezionare scopate! Qualcuno dirá: "e allora? Se ti fai una sega, se fai sesso, é perché vuoi sborrare, liberarti, tappare il buco di qualcuna". "Ovvio", risponderei a
Che moglie.............2
dopo quella sera......rivedemmo luca (il ragazzo)altre voltee ancora oggi ci sentiamo telefonicamente perche' si e' trasferito.piu' o meno 1 anno fa luca ci invito' al suo compleanno dicendo di non fare alla festa nulla che potesse insospettire sua moglie e i ragazzi.arrivammo alla festa,una 30 ina di persone di vario genere e luca ci accolse contentissimo.sua moglie era una donna piacevole ma nulla di che!luca ci invito a presentarci agli altri e in special modo a suo zio angelo che letteralmente brucio' con lo sguardo le gambe di mia moglie.hai capito lo zio....un 60 enne prestante e molto a
Profumo di Dafne da mistress a schiava 4
L'umiliazione di quella sera fu solo la prima tappa di un lungo percorso di schiavitù a cui Profumo di Dafne dovette sottostare che colpiva il suo corpo, ma soprattutto la sua mente.. Master Jack le ordinò di non indossare più le mutandine e per provarlo avrebbe dovuto consegnargliele in modo che le metesse sotto chiave per tutto il periodo della schiavitù. Inoltre doveva presentarsi in ufficio con una minigonna sopra le ginocchia col rischio che un cliente o un fornitore pensasse di avere davanti una cagna o una troia.. Il pensiero di quella mattina mentre percorreva la strada da casa sua a
Non era più mia sorella .
Io e mia sorella siamo completamente opposti, come cane e gatto. Quando abitavamo ancora tutti insieme non perdevamo occasione per litigare fra noi. Lei ha 4 anni meno di me e da piccoli non giocavamo molto insieme. Abbiamo sempre dormito nella stessa camera, fino a quando all'età di 27 anni lei si è sposata ed è andata via. Sara è, a detta di tutti, una bella ragazza: Ha un corpo ben fatto e con due tettone burrose ed abbondanti . Spesso girava x casa solo in intimo, con reggiseno e perizoma. Oppure, d'estate, indossava quegli abitini corti e trasparenti che lasciavano ben poco all'immagi
Un assurdo e indimenticabile pomeriggio
Ciao a tutti. Voglio narrarvi una vicenda che ho vissuto in prima persona la scorsa estate, mentre ero in vacanza a Gallipoli. La storia che andrò a raccontare potrà apparire incredibile, ma ne assicuro la veridicità in ogni singolo dettaglio. In una delle prime uscite serali con i miei amici, decidemmo di andare a bere qualcosa tutti insieme. Ad un certo punto sono uscito fuori del locale a fumare una sigaretta. Mi si avvicinò una ragazza da sola per chiedere da accendere. Dopo un pò iniziammo a parlare del più e del meno, mi disse di chiamarsi Elisa, di essere umbra e studiare giurisprudenza
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso