Commenti recenti

Schiave del mio cazzo
voglioscopare
-----------------------------------------------------
Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------

Etichette

film porno gratis done ce tradiscono mariti voleva un massaggio e si trova il porno porno cistere xxx clitolide grande milfteacher italiano porno japponesi scopata per ore videoorgasmi amatoriali mia moglie lecca il buco del l'ano al mio amico yoyporno milf mature belle vidio gratis belle cosce donne vecchie foto gratis Porno Foto Pompini Autogrill pornototale due infermiere lesbiche e un cazzo nero in ufficio donne che ficcano occasionali porno youporn mamma italiana vedove arrapate you porno gratis porno quardoni video milf violentata nel culo mamma tettona fa pulizie crampie italiani video porno piedi professoresse latina lo prende nelculo mogli gangbang ragazza giovane pelosa scuola megasesso figa che eacula video amatoriali sexy grande fratello pompino con collant xxx porno italiano suocera mamme figlie scopano porno italiano con culo grosso sesso e grandi sborrate svedese prendiporno ragazze grasse gratis Videoporno gratis mamme che si scopano i figli infermiere hot video ita foto extra fighe madre scopa fidanzato davanti sua figlia megasesso casalingne culi rotti italiani uomini film complet porn mamma si scopa il figlio storie sesso fratello sorella porno teen italiana video porno con la casalinga video gratis donne in calorr sesso in tre mi scopo la mamma del mio amico italia film prendi porno con neri dotati incinte nel porno gay asiatici roma porno teenager russa scopata dopo il massaggio sesso porno magico Caze Enorme Scopanobionde ferrara megasesso a scuola in bagno Coppia porno.com scopata dal estetista milk mamma fa porno con figlio xnxx govani ragazze italiani.pornfree porno film con stupri segretarie i piu bei video hard italiani amatoriali bellissime pelose porno gratis film pornomega spompinata profonda xvideo prima volta pompino ragazza porno ilsry blsdi inpalata in culo nel bagno over porn gratis prendiporno video porno amatoriali gratis per telefonini danzare sul cazzo porn fighe teen rasate senza virus La Donna Di Ruggiano Film Porno massaggi per lesbiche ponpini fatti in casa madre e figlio sesso italiano video hard gratuiti calze velate mature video strapon e trans Troie a pagamento night club video porno film porno la madre si scopa il dottore troie tettone enormi nina moroc porno xnxl 18 anne youporngratis orgia con puttane porno scuola italia free immagini strap-on Www.video Megasesso Dopo Mesi Di Astinenza fica grande labra video si sesso gratis film porno massaggi lesbica jessica love pornazzi video di maschi nudi porno e cazzi vecchia mamma pompinara erotismo ragazze russe porno con fighe studentesse sex ruso mature gratis marito scopa moglie e arriva amico e si unisce Video italiani amatoriali di casalinche arapate

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
Gang bang all'aperto
La schiava si era preparata come il Padrone aveva richiesto. Calze a rete autoreggenti, corsetto stringivita che lasciava scoperto il seno, e guanti lunghi fino al gomito, tutto di colore nero. Maschera da cane con collare annesso, plug anale con coda di volpe in uscita, e ball gag sulla bocca. Quando entrò in casa, lo aspettava in ginocchio, capo chino, mani dietro la schiena, vescica piena e gonfia. Non pisciava dalla sera prima. Lui la squadrò, cercando imperfezioni nell'esecuzione, quando vide che le sue indicazioni erano state eseguite in modo corretto, le allacciò il guinzaglio al collar
L'amica golosa della mia ragazza.
Una sera ero fuori con la mia ragazza ( quella del racconto precedente) e un paio di sue amiche, me le presenta tutte, in quanto non ne conoscevo neanche una. Arrivò il momento di Ste, rimasi abbagliato, non tanto alta, 4 di reggiseno abbondante, bel culo (ma niente a vedere con quello della mia girl!) e una bocca che diceva "devastami!" Raggiungiamo un locale, parliamo del più del meno, anche di argomenti "piccanti", scambio con lei sguardi di intesa, lei mentre beve il suo cocktail gioca con la cannuccia nera come se stesse giocando con un cazzo, "dio mio", penso, " se questa gioca cos
Asia e il cazzo di un rumeno
Le tre. Non che fosse tardi, anzi, a volte era rimasta in un locale ancora più a lungo, ma quella sera in effetti non aveva voglia di perdere altro tempo a guardare le solite facce che con il passare dei minuti si facevano sempre più insistenti nel cercare sul viso di chiunque un segnale che facesse capire loro che ci stavi. E poi c'era quel cavolo di vicolo da attraversare che non mi andava proprio giù di percorrere da sola. Alla faccia della privacy! Doveva ancora capire perchè certi locali finivano il più delle volte per essere ubicati in posti così fuori mano. Ormai ero stufa di stare an
Prima la moglie e poi il marito
Mi chiamo Susanna. Di solito quel tirchio di mio marito Rino mandava sempre me a ritirare l'auto in officina da Gianni, il meccanico. Sapeva che col mio sex appeal riuscivo ad avere forti sconti sulle fatture da pagare. Gianni era pazzo di me e perciò si metteva a disposizione ma si sa che, tirandola troppo, la corda inevitabilmente si spezza. Un giorno Gianni, giustamente stufo di essere preso per il culo, ricevendo pochi spiccioli per grossi lavori, pretese il pagamento in natura. Era proprio incazzato il poverino e, in un attimo, mi ritrovai sull'auto a cosce aperte con la sua lingua bollen
La cuginetta...
Il mio nome è AnnaLia, ed ero a casa con mia cugina da sole. Era una giornata di primavera, i miei erano a lavoro e io non volevo rimanere sola tutto il giorno e decisi di chiamarla. Lei aveva all'incirca 28 anni, un po' più grande di me, non era ancora sposata e ne aveva bambina. E' una ragazza che quando passa lascia a bocca aperta a tutti per la sua bellezza. E' alta, magra, con delle gambe lunghissime, con capelli lunghi neri, una tipica ragazza mediterranea. Appena arrivò a casa mia aveva un giubottino in pelle nero con un maglione nero, dei jeans abbastanza larghi con scarpe da ginn
Sul treno, con la mamma della mia amica
Racconto quello che mi è successo una volta sul treno per andare in Puglia. il marito della Michela, una donna molto affascinante, un fisico dova a 43 anni è ancora tutto sodo. Lui rimane a Milano per lavoro, mi dice... ti affido a te mia moglie e mia figlia, fai attenzione!! Saliamo sul treno e incominciamo a posizionarci ai nostri posti, Il treno era abbastanza vuoto, e allora si potava fumare... per non dare fastidio alla alla mia amica, io e Michela ci siamo spostati nello scompartimento del controllore... fumavamo e parlavamo, mentre la guardavo le facevo capire il mio imbarazzo a pa
Una donna qualunque
Salve a tutti, scrivo per la prima. SI tratta di una storia vera che mi ha visto protagonista, se qualcuno la troverà gradevole farò in modo di aggiungerne. Ho trascorso una decina di anni fuori dall'Italia, in quel periodo avevo ricevuto l'incarico di gestire una grande azienda per conto di una multinazionale Italiana. Una delle prime incombenze, poiché in quel paese la lingua era davvero un problema e l'Inglese non serviva un gran ché nella attività quotidiana, consistette nel trovare una segretaria che fosse anche una buona traduttrice. Tra la decina di ragazze con cui ebbi i co
Al Chiringuito
Martedì doveva essere la mia giornata di trasgressione con Giulia ed alla fine non c'eravamo neanche viste. Ci pensavo, avevo provato a chiamarla ma non mi rispondeva e non richiamava. Probabilmente si era offesa. Non ero pentita della mia scelta ma ero dispiaciuta. Mi ero comportata male, l'avevo messa da parte. In fondo lei non aveva nessuna colpa. Nello stesso pomeriggio di Martedì con Raul eravamo andati a mangiare qualcosina nel chiringuito di Anna e di Cristina, la sua amica. Avevamo decisamente bisogno di recuperare energie dopo il sesso sfrenato fatto in mattinata ed anche in un
Capitolo 17
Capitolo 17 - Il secondo tempo di Amin Infatti mentre il cazzo di mio padre si era ammosciato del tutto, quello di Amin era ancora dritto e duro come un fuso e mamma ora lo guardava vogliosa. - Amin, - disse mamma - ora lo voglio dentro. - Amin non se lo fece dire due volte. - Mettiti a pecorina - disse a mamma. Mamma obbedi' di corsa. Era proprio davanti a noi. Si mise a quattro zampe con le gambe aperte. - Mettiti anche tu cosi' - dissi a Claudia. Senza dire niente mia sorella si sollevo la camicina e apri' le cosce. Ero eccitatissimo, il mio cazzo era duro come quello di Amin, ma
LA MIA PRIMA VOLTA DA SISSYBOY (Parte 3)
LA MIA PRIMA VOLTA DA SISSYBOY (Parte 3) - Ora tocca a te Claudio, fammi godere come ti ho fatto godere io........- Mi spinse la testa verso il suo cazzo, io aprii la bocca quasi senza accorgermene ed il suo cazzo entro' in bocca. Mi meravigliai di me stesso, sia per il fatto di aver aperto subito la bocca e di non aver resistito e anche perche' dopotutto, mi sentivo a mio agio con questo cazzo enorme in bocca e lui che mi spingeva avanti ed indietro la testa. Cominciai a leccare la cappella ritmicamente mentre le mie labbra si chiudeva sul suo cazzo che entrava ed usciva dalla mia bo
La mai padrona di casa 3
La signora Maria ovviamente non era vergine, ma 30anni di astinenza resero la sua figa stretta come quella di una ragazzina, io non so se sditalinandola lei nel sonno sia arrivata a venire ma aveva una aria soddisfatta del mio trattamento. Quella sera mi presi altre soddisfazioni strofinandole il cazzo eccitato sul viso e tra le labbra fino a venire sul broncio. La mia sborra non la svegliò e con il dito raccogliendola la feci assaporare alla sua bocca assetata che man mano che gliela offrivo deglutiva. L'indomani, pensai, si sveglierà col sapore del mio sperma. Quella notte fu la prima indime
Bendata
sei sdraiata...hai gli occhi bendati...ti senti strana , non ha mai provato una sensazione così.. l'oscurità ti circonde...sei vestita con la vestaglia trasparente, un miniperizoma nero e delle calze autoreggenti...sei molto eccitata non sai cosa succederà...senti solo dei rumori soffusi...un brivido ti percorre quando senti una mano che inizia ad accarezzarti il tuo corpo...senti la mano che ti accarezza il seno da sopra la vestaglia...senti un'altra mano sulle tue gambe...poi senti un'altra sull'altro stuo seno... capisci che nella stanza ci sono due persone...le mani che ti accarezzano i se
GIANNI 18 ANNI E....PARTE 2
Dopo una notte pazzesca mi risveglia il giorno dopo fresco e riposato come una rosa , aver fatto sesso con Irina e immaginare di poterlo fare anche con Giulia mi arrapava meravigliosamente. Quella mattina scesi in spiaggia , quasi sempre deserta e frequentata soltanto dai residenti delle due villette , speravo di incontrare Giulia e poter finalmente iniziare a corteggiarla ( per dirla elegantemente ). Appena arrivato la vidi uscire dall'acqua , una visione celestiale , non aveva più il costumino rosa , aveva un bikini composto da un perizoma nero e da un reggiseno bianco , quest'ultimo era cos
DAC
DAC A volte delle serate nate storte si trasformano in delle serate indimenticabili. La scorsa estate, inventata una visita ad un'inesistente parente, riuscimmo a liberarci degli amici del gruppo ed uscimmo alla ricerca di qualche bel cazzo per farmi fottere Gioia. Poi mi ricordai di un amico negro che avevamo già incontrato più volte e proposi alla mia cara mogliettina di andarlo a trovare a casa. Come sapevo, la troia accettò di buon grado memore delle lunghe scopate e delle inculate in cui era maestro il nostro caro amico. Arrivati al suo indirizzo, una casa a due piani tutta
I miei sue zii (Capitolo 1)
Eravamo solo mia madre ed io, mio padre era morto, ma zio Giovanni chiamava per vederci almeno una volta la settimana e se mia mamma era sempre contenta di vederlo anch'io lo ero per come lui mostrava un interesse in quello che facevo e spesso rimarcava a mia mamma come stavo crescendo e che bravo ragazzo ero . I miei primi esperimenti con zio Giovanni furono quando mi chiese di aiutarlo un sabato mattina in un bar, lui ne era il direttore e voleva dell'aiuto per apprendere dei quadri al muro. Mia mamma acconsentì ed io ero felice perché avrebbe voluto dire stare con lui tutta la mattina e
ASIA...due MILITARI e il RAGAZZO delle Pulizie
Voglio raccontarvi stavolta una mia avventura iniziata su un autobus d'estate e finita ai cessi della stazione: Era un caldo pomeriggio estivo e mi ritrovavo su un autobus affollato di gente che tornava dal mare. Anch'io ero stata sulla spiaggia ed abbronzata indossavo un top aderente ed una minigonna di jeans con dei sandaletti ai piedi...sotto non portavo il reggiseno, ma solo uno slippino piccolo bianco con dei ricami...dentro uno zainetto avevo il mio bikini, una crema per il sole e un telo bagno... La calca di quell'autobus era asfissiante e fastidiosa, mi feci largo tra la folla per s
Parte 2 giornalista di guerra
Continuano le disavventure della nostra giornalista Sara dopo la sua cattura.... Una sensazione di freddo. Freddo umido, freddo nelle ossa. Torpore, sensazione di trovarsi in un mondo ovattato, a rallentatore. Sara aveva aperto gli occhi, dopo un periodo che le era sembrato infinito, e si sentiva contratta, a disagio. Si sentiva così stonata che si era dimenticata dove fosse; pensava di essere a Roma o a New York nelle classiche mattine in cui tornava da un lunghissimo volo autunnale oltreoceano e si trovava a dormire in un hotel ancora senza riscaldamento acceso. Stavolta si sarebbe lame
Sesso di gruppo Cuckold a casa
L'uomo chiamando i colleghi della casa e quindi rimuovere l'accappatoio dalla moglie. La donna è molto sexy come il marito sembra che la mente del gruppo avrebbe offerto ad avere rapporti sessuali con la moglie ha preso il loro amico sta guardando.
Regalo di natale
Mi chiamo Max, ho 30 anni e lavoro in uno studio di commercialisti. Era un lunedì di inizio dicembre e la mia amica e collega Alessandra di 32 anni, nella pausa pranzo mi chiede di accompagnarla al centro commerciale dopo il lavoro perché è senza macchina. Nessun problema tanto finiamo alle 15, non ho impegni e lei è molto bella: alta 1,70, capelli biondi ricci e lunghi, occhi azzurri, tette belle sode, avrà una quarta, e un culetto che avrebbe resuscitato un morto. Mi sono segato molto spesso in questi due anni che lavoriamo assieme immaginandola nuda e restare un po' solo in sua compagnia
Mia sorella e d io complici 2
dopo quella scopata,i due raccolsero i loro indumenti e tornarono nella loro camera. a mia sorella dissi:dobbiamo andare oltre.è vero,dobbiamo andare oltre,rispose lei. ormai erano in nostro pugno. la mattina successiva,ci trovammo in spiaggia. marco e elena,gli sposini,ci avevano anticipati.avevano lo sguardo smarrito,probabilmente erano ancora sotto schock. mia sorella da gran troia quale è,prese di nuovo l'iniziativa. buon giorno ragazzi,disse,dormito bene? loro all'unisono,risposero:sì. elena,che fai con il reggiseno?!?toglilo!quando rientrerai,potrai esibire un'abbrozzatura da sch
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso