Commenti recenti

Prime Esperienze Con Il Cugino
anche io ho un cugino di pari età e quando avevam
-----------------------------------------------------
L'uomo tedesco combatte insieme madre e madre
a me è successo quando avevo 20 anni mentre stavo
-----------------------------------------------------
come si diventa cuckold
bravi e unesperienza stupenda e goduriosa vedere l
-----------------------------------------------------
Regalo di compleanno speciale
e fantastico.....fare sesso con la moglie e lamich
-----------------------------------------------------
Io e la mamma di Luca
ottimo
-----------------------------------------------------
Maestro sesso video francese College Girl
bello
-----------------------------------------------------
Hellen ed i miei sogni
bel racconto le bionde sono sempre le migliori e m
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Si mette una mano sulla fica di San Valentino
si
-----------------------------------------------------
Con la mamma
molto coinvolgente
-----------------------------------------------------

Etichette

gratis vedere sesso video porno piccole modelle russe nude film porno gratis la segretaria mamma voglioporno italiano due nonne e ragazzo porno gli sborrano in due nella figa vogliporno piedi in bocca porn foto pornovecchie video penetrazione gratis fighe bollenti video youtube video porno gratis maestre tuttopornomobile siti con video di zoo estremo sesso porno free cellulare lesbo video pompino gold 5587 porno video porno italiano free download tacchi a punta hd porn porno lesbo italiano curvy fisting sega in auto bus angelica bella mobile porn gratis mature hard porno gratis clitoride grande video ponro gratis anziane che fanno pompini gratis porno totale gay bei ragazzi film porno lei scopa lui gratis porno film ragazze con animali gratis porno prendiporno anziane in porno video porno ragazzi napoletani mamma si scopa due ragazzi megasesso video gratis alla nonna piace il cazzo in culo donne nude in collant foto donne 60 anni che fanno pompini film gratis ultimo film di mandy bright hard video la nipote chiava il nonno italiano video pormo di mamme con figli video gratis tutto free immagini porno strap-on video porno hentai dei Nonna porca scopa prendiporno porn dato fol foto donne scopate con i collant vecchie scopate da giovani ragazzi xxx amiche scopate amatoriali con fighe che si bagnano molto gamgbang amatoriali tua mamma vuole scoparmi video di mamma che sorprende il figlio che si masturba moglie italiana mette il dito in culo al marito quando scopano video porno massaggi italiano donne.mature.porno.film.slip porno.it italiane mamma film porno italiano la scmmessa film porn con suocera bulgara scopata donne mature che scopano i figli casalghe porno arrapate video gratis porno tutto in italiano video gratuis fidanzata scopata con molti maschi porno videi pompini teen free venute dentro megasesso inculate ciccione mamma scopa ragazzi cazzo enorme per una cinquantenne prendiporno megasesso la mamma scopa figlio giovanissima teen scopa porno cerco donne mature vedere foto porno pompini Pompino con con cazzo gigante video gratis italiani che scopano video ragaxxe amatoriali gtatis non vuole scopare video porno film porno lesbiche anziane anziane baldracche video porno amatoriale orgia di natale puttane gratis pelose tuttoporno italiani autobus masturbazione video porno donne mature italiane porno mature casalinghe Pompini xxnx gratis video di donna con grandi tette prendi porno ti giovanissimi che fottono porno lesbiche leggins video porno tra ragazzi di 18 anni megasesso mamma guarda un film porno e il figlio la soprende come si fa a fa un pompino porno donne mature in collant nero italiane sole che si masturbano ,, porno amatoriale video bangladesc il porno piu visto del mondo porno si scopa la camerira gratis black pornostar video Video gratis solo morbide mariti guardoni.com video pornoragazzi con prepuzio italia porno italiano doppia penetrazione hd

Strumenti

Gratis Porno Filmati - Storie Di Sesso

Nessun contenuto in conformità con questa etichetta..
GRAN BEL PASTICCIO  -P6-
Il cuore pompava al massimo e lo sentivo in gola, rimasi immobile per alcuni attimi aspettando la reazione di sergio ma il colpo inaspettato lo rese inoffensivo. - Liberami, sbrigati cazzo... non eri andato via? Dai muoviti.- Giulia perentoria mi faceva fretta. Era legata con del nastro isolante americano alla gamba di un banco da macellazione, probabilmente utilizzato per eviscerare i pesci. Nessun segno in viso o altrove, il vestito sporco ed un poco sgualcito ma nulla di che. Le braccia erano unite dietro la schiena passando oltre la gamba del tavolo ma piedi e gambe erano liberi. Cercai
Orgasmi Familiari
Cap. I° Stravaccato beatamente nel salotto di casa mia, alle nove di sera, ragionavo su come la situazione in cui mi trovavo stesse diventando piacevolmente abituale per me, quasi di routine, notavo con soddisfazione. Mi stavo aprendo la patta dei pantaloni e prendendo in mano un cazzo già duro: di fronte a me infatti due donne stavano limonando tra loro in piedi e nude dalla vita in su. Se la cosa può risultare sorprendente, lo è ancor più sottolineare come le due, non solo avessero due età piuttosto differenti, una 24 e l'altra 41 anni, ma si somigliassero notevolmente trattandosi infatti
Jessica amica di mia figlia.
Racconto trovato in rete su xhamster Ho perso la testa per Jessica, lei è una ragazza incantevole, molto aggraziata che ha un corpo proporzionato, una gran figa, è un'amica di mia figlia e frequenta le superiori con lei, studiano sempre assieme e a volte cena con noi. Oggi me la trovo davanti a casa da sola, entriamo ma siamo soli, facciamo quattro chiacchiere e i miei occhi cadono sulle sue gambe, indossa una gonnella con uno spacco che lascia intravedere lo slip bianco. Le vado alle spalle, le do un bacio sul collo e le stringo i seni, ho il cazzo duro e glielo faccio sentire tra le chiap
Amicizie in sauna (storia vera)
Avevo deciso di farmi una bella sauna per rilassarmi, sapevo benissimo che in quella sauna succedevano cose "strane", frequentata solo da uomini cosa ti aspetti? Appena entrato mi sono sentito gli occhi di tutti addosso, "un maschietto nuovo" era il pensiero che si leggeva sulle loro fronti. Andai subito a farmi una doccia per entrare nella vasca idro, appena sceso in vasca iniziarono mani a toccarmi tutto, devo dire che ero un po infastidito e un po compiaciuto, rimasi li fin che il cazzo non divenne duro. Un ragazzo di circa 30 anni (bel ragazzo) mi si avvicina e mi dice "andiamo in camerino
IL sogno di Gianna
E' molto presto stamani, le 5 passate da poco. La Gianna dorme profondamente. Un'ora fa l'ho sentita muovere: si era svegliata, certo dopo un sogno. Ho allungato la mano e ho trovato le sue natiche calde. Gliele ho accarezzate. E' un gesto delicato che faccio sovente, come per chiederle se vuole essere soddisfatta in qualche modo. Se si scansa, lascio perdere, ma se sta ferma continuo. E' stata ferma e io ho seguitato a carezzarle il culo e i fianchi. ha sospirato, Gianna; un sospiro di gradimento e di soddisfazione. La mano s'è imtrodotta fra le sue natiche formose e il dito medio
CAMIONISTI PORCI ALL'OPERA
Una sera d'estate, come mio solito, dopo essermi vestita da vera troia, arrivai in un parcheggio pieno di tir vicino a casa mia . Scesi dall'auto e iniziai a sculettare avanti e indietro con la speranza di farmi notare . Premetto che non e' difficile data la mia corporatura formosa che con i tacchi supero il metro novanta di altezza,gambe carnose e affusolate la mini cortissima che a malapena copriva il culo. Dopo un po' che cercavo di farmi notare passeggiando sculettando sentii uno sportello chiudersi e vidi un omaccione dirigersi verso di me. Era robusto tarchiato,non bello, ma a
Questa troia beve tutti i miei schizzi
Su Fb si era fatta rappresentare dalla buffa Mafalda e presentata con un nomignolo strano, quindi mai l'avrei riconosciuta e tantomeno contattata. Cestinai così la sua richiesta di amicizia per poi andare a ricercarla quando lessi il messaggio privato dove mi diceva che era Matilde. Matilde era una cara amica di mia sorella e che non vedevo da quasi vent'anni anni, praticamente da quando si era trasferita in Belgio per problemi familiari. Pochi giorni dopo averla accettata tra le amicizie chattammo per diverse ore e visto che mia sorella non amava il computer le feci avere il numero di cellula
Faccia da cavalla 2
la volta successiva, feci trovare una rosa per Cristina, quando gliela diedi la cavallona mostro il suo sorriso tutto denti, era brutta pure quando sorrideva! ma io volevo il suo culo e le dissi che era un omaggio per la sua bellezza, lei arrossì ma mi tranciò dicendo che non era così, che era una donna brutta e che oltretutto era pure sposata. Avrei voluto darle ragione dicendole: sei un gran cesso di donna ma voglio incularti a sangue! Però cercai un'altra strategia. Continuai a farle complimenti per tutto il mese ma lei sempre sviava le mie attenzioni abbassando la faccia da cavalla e lavo
Verso cap d adge
ero vestita con un corpetto e una gonnellina di sangallo bianca e leggera, passata la dogana francese di ventimiglia, ci fermiamo al primo Autogrill per il rifornimento, con una battuta spavalda mi guarda da capo apiedi e li per li lancia la battuta: "ma come hai ancora le mutande qui in francia le donne non le usano", li per li pensavo ad un colpo di sole sapevo che era di idee libere ma non sapevo fino a che punto, improvvisamente ho sentito un formicolio passarmi dalla pancia e investirmi le partyi intime, prendo la palla al balzo tolgo il tanga e la gonna, e scendo dall' auto con solo il c
Una sega in macchina.
E' mattina presto, prendo la moto che sono già in ritardo, vado verso nord. Non ho ne tempo ne voglia di capire come arrivare, mi hai detto che ci vediamo tra non meno di un'ora, potrei prendermela con tutta calma, e invece ho già l'ansia di non arrivare, nelle orecchie mi ritrovo a farmi compagnia la tua vocina suadente, ieri sera ci siamo visti per la prima volta, piuttosto emozionati entrambi direi, sorpresi di questo faccia a faccia a distanza, dopo qualche sessioni di chat su xhamster.com Arrivo al parco che sono le dieci, parcheggio, metto via il casco, ho mezz'ora almeno d'anticipo
L'amico di chat
L'AMICO DI CHAT Lo avevo conosciuto in chat, biondo, occhi chiari magro, un po' bastardello, ma era proprio questo che mi piaceva di lui e anche quando mi trattava male lo perdonavo subito. È il profilo di Andrea, milanese ma di origini siciliane ed io siciliano doc. Ci conosciamo per caso, ma si sa nulla succede per caso: confidenze, esperienze, lui molte a suo dire, io poche, per non dire nessuna (omosessualità scoperta un po' tardi ed ancora vergine). Due caratteri opposti, ma gli opposti si attraggono: lui si definisce una troia incapace di innamorarsi seriamente, io sincero fino a di
Spiando dalla finestra
Avevo già conosciuto i piaceri del sesso quell'estate di qualche anno fa; non che fossi un esperto, ero appena maggiorenne ed avevo avuto qualche ragazzetta della mia età delle quali con una soltanto mi addentrai nel letto (o per meglio dire il pavimento del garage). Ma una cosa è certa, e nonostante sia ancora parecchio giovane posso assumere con estrema certezza, che quell'esperienza è stata e sempre la ricorderò come una delle più fantastiche della mia vita. Ero da poco rientrato in casa, e come ero solito fare prima di andare a letto, mi facevo una bella doccia e poi mi mettevo a bere
Ebbene sì, sono la tua puttana, e mi piace
Ebbene si, ci eravamo allontanati ed io, ferita dal tuo essermi lontano, decisi di dimenticarti. Come? Facendo sesso con un altro... Volevo innamorarmi di un altro per dimenticare te. Non avevo calcolato che tu oramai sei nel mio sangue e quando ci siamo risentiti... Non sono riuscita a starti lontano. Sono sempre stata onesta per cui non vedevo il motivo di nasconderti che avevo fatto sesso con un altro (anche se dirtelo mi é costato fatica...), dopotutto tu mi avevi lasciata... Non trovo giustificabile la tua gelosia (anche se mi lusinga moltissimo...) ma comprendo il tuo sentirti f
LA PRIMA VOLTA DI SERENA IN UNA NOTTE D'INVE
LA PRIMA VOLTA DI SERENA IN UNA NOTTE D'INVERNO Una mia piccola fiamma si chiamava Serena, era una amichetta di mia sorella, figlia di colleghi di mio padre, orbitava in casa mia spesso ed aveva qualche anno meno di me. Si sà che se Io ho diciannove anni, un figo detto da molti che ci sapeva fare detto da me, e lei è una ragazzina di sedici, con il pepe nel mazzo come si dice a Napoli.... prima o poi qualcosa sarebbe successo. Adesso Vi dico.... Serena ragazzina esile, tutta nervi, un seno ancora da sbocciare ma con due occhi azzurri ed una bocca carnosa e rosa mi aveva sempre suscitato
Col mio Master nell'area di sosta e servizio
Eravamo al parcheggio dietro il distributore,aveva detto che mi voleva solo vedere accovacciata mentre facevo pipì,invece..... Mi ha prima guardato con molta attenzione scrutando bene le gambe aperte, i tacchi alti mi sollevavano ancora di più da terra, facendomi zampillare la pipì con un fruscio molto eccitante.Tenendo le mutandine in mano per potermi asciugare con quelle dopodichè mi ha imposto di leccarle guardondolo fisso negli occhi al tempo stesso che mi ha aperto la camicetta e ha iniziato a pisciarmi addosso, partendo dai capezzoli per poi risalire fino al collo e poi nella mia bocca a
Rapita dal nemico
Quando aveva fatto le esercitazioni al campo militare Laura era stata avvertita che se fosse stata catturata non sarebbe stata un'esperienza facile. In quella regione del centro Africa le tribù locali sottoponevano i soldati prigionieri a ogni tipo di tortura. Ma la passione di Laura per l'esercito, benché donna e molto bella, le aveva fatto cancellare ogni paura. E così era partita per la sua prima missione di ricognizione in quel territorio lontano e quasi inesplorato, nel bel mezzo della foresta. Erano in perlustrazione con la sua squadra, quando all'improvviso dal folto della boscaglia e
Mi sono scopato mia zia
QUSTA STORIA NON E MIA E DI UN MIO AMICO Iniziamo col dire che mia zia, 45 anni, è la compagna del mio zio carnale, quindi non siamo parenti di sangue. Mio zio e mia zia non sono sposati ma stanno insieme da circa 18 anni e tranne qualche normale scazzo periodico devo dire che i due vanno abbastanza d'accordo su tutti i fronti. Io ho 22 anni e, almeno a detta dei più, sono un raga carino di 1,81cm, biondo cenere, capelli mossi, fisicamente asciutto e con una fissa che mi ronza in testa da quando ne avevo 12, in definitiva da quando mi si rizza l'uccello, fottermi la mia zietta. Verso i quindi
Il portiere di notte
Anna era diventata insistente con i messaggi. Mi chiedeva dov'ero, con chi ero, cosa stessi facendo. Terzo grado vero e proprio. Era fastidiosa, anche perché non aveva nessun diritto di farlo. Ci stava rovinando la serata. Era un po' la nostra serata di trasgressione a cena. Eravamo andate fuori paese apposta per essere più libere di trasgredire. Avevo messo il telefonino in silenzioso, come sempre al ristorante. Potevo anche spegnere il telefono ma ero in vacanza da sola e se qualche parente mi avesse cercata si sarebbe preoccupato alla mia non risposta. Manuela assisteva perplessa a
Incredibile
Oggi mi è capitata una cosa al limite dell'assurdo. Vi ricordate mia suocera? mbe oggi mi ha fatto alzare il livello dell'asta su nuovi record. Vi racconto subito. è successo tutto questa mattina sul tardi a casa sua verso le 11. La mia raga mi chiama al telefono per invitarmi a pranzo a patto che cucini io. Accetto la cosa e corro da lei. Entro in casa e mi apre mia suocera, rigorosamente in pigiama. Sorride e accenna sorrisetti che mi fanno catapultare in un film a occhi aperti. Entra prima il cazzo e poi io da come si era già indurito. La saluto e mi avvicino per un bacetto sulla g
LA MIA PRIMA VOLTA DA SISSYBOY (Parte 2)
LA MIA PRIMA VOLTA DA SISSYBOY (Parte 2) Il padre di Giorgio si stava masturbando. Aveva in mano un cazzo enorme, lungo almeno 24 cm. Era appoggiato alla parete con gli occhi chiusi e si masturbava, ad un certo punto lo sentii anche dire: -Dai Claudio, prendilo in bocca, fammi venire dentro.....leccami le palle.....- Mi prese una gran paura e ritornai al mio posto, e poco dopo lui usci e venne verso di me. Ricominciai a tremare, Lui mi venne vicino e mi passo' il braccio destro sulla mia spalla. Come per farmi coraggio. -Che c'e' che succede, tu hai paura, di cosa? - Furono le ultime pa
Mappa Racconti Sesso
RSS Racconti Erotici Racconti Pornos Racconti Cazzo - Racconti Sesso